Cerca nel blog

mercoledì 30 settembre 2015

EurHop Beer Festival: torna il Salone Internazionale della Birra Artigianale

Dal 9 all'11 ottobre, il lungo weekend all'insegna della birra di qualità
IL FESTIVAL

Mancano pochi giorni all'apertura delle porte del Salone delle Fontane dell'Eur, pronto ad accogliere gli appassionati di tutta Italia e dall'estero per la più grande manifestazione nazionale dedicata al mondo della birra artigianale. Dopo il grande successo del 2013 e del 2014, in cui si sono registrate oltre 30 mila presenze, è in arrivo la terza edizione di EurHop Beer Festival, il Salone Internazionale della Birra Artigianale, che si svolgerà come di consueto a Roma, dal 9 all'11 ottobre.
 
La sinergia tra Publigiovane Eventi e Ma Che Siete Venuti a Fà darà vita, ancora una volta, a tre giorni da ricordare, completamente dedicati alla cultura e alla tradizione brassicola, in cui ci saranno numerose occasioni di dibattito e di incontro con gli addetti ai lavori e in particolare con i birrai, veri protagonisti di un evento adatto sia a chi già conosce già questo mondo, sia a chi vuole avvicinarsi ad esso con curiosità ed entusiasmo.
 
All'interno del Salone verranno ospitati circa 50 stand con birrifici nazionali e internazionali (la lista completa disponibile su eurhop.com) e la selezione è senza precedenti, un concentrato di qualità, originalità e specialità che non ha eguali nei festival visti finora: circa 40 i birrifici italiani, tra i migliori della scena nazionale, e circa 30 gli stranieri, da 11 diversi paesi del Mondo. Questa straordinaria selezione è stata curata, come nelle precedenti edizioni, dallo storico pub capitolino Ma Che Siete Venuti a Fà, attivo dal 2001 nella promozione e nella divulgazione del settore.

ALLESTIMENTO


Gli spazi, che per l'occasione si arricchiranno anche del piazzale antistante al Salone, saranno allestiti da 3b!Studio e come nelle scorse edizioni si avrà la sensazione di essere nel pub più lungo d'Europa, grazie ai due lunghi banchi di 45 metri su cui saranno montate circa 300 spine! Il montaggio sarà a cura di Tecnofrigo Service.



COME FUNZIONA

Non mancheranno le appassionanti degustazioni "live" di "Kuaska" Dabove, beer-taster di fama internazionale, che condurrà i visitatori in un entusiasmante viaggio tra le diverse sfumature del mondo della birra artigianale. E per affrontare questo "percorso sensoriale" al meglio, verranno forniti ai partecipanti tutti gli strumenti necessari: un bicchiere e una taschina celebrativi e una guida dettagliata delle birre e dei birrifici presenti, per orientarsi nella vasta offerta di oltre 350 birre artigianali!

ORGANIZZAZIONE

EurHop Beer Festival è organizzato dalla Publigiovane Eventi, (editrice dell'apprezzata rivista nazionale Fermento Birra Magazine), già nota per l'organizzazione delle due storiche edizioni di "Un Mare di Birra", crociera birraria tra Roma e Barcellona nel 2011 e nel 2012, del FrankenBierFest nel 2015 e per numerosi altri eventi dedicati alla birra artigianale.
FOOD

Musica e ottimo cibo faranno da contorno al Festival. Negli spazi interni l'area food sarà gestita da Palombini Ricevimenti, mentre all'esterno saranno presenti alcune realtà dello Street Food italiano che proporranno le loro eccellenze e sfiziosità da abbinare alla birra artigianale (la lista dei soggetti food disponibile sul sito). 


In particolare parteciperanno:

Palombini: il suo nome è una garanzia di esperienza e di qualità. Per l'occasione sono state ideate gustose proposte da associare alla birra artigianale.
Elettroforno Frontoni: pizza gourmet realizzata con minimo 72 ore di lievitazione e farine bio di alta qualità.
Tornese Arrosticini: carne di ovino tenera e freschissima associata ad affinate tecniche di lavorazione. Prodotti dal gusto delicato, saporito e sfizioso.
Ape Fritto: farine selezionate, prodotti biologici, pastelle di alta qualità per fritti leggeri e appaganti.
La Muffineria: soffici e ricercate sfiziosità per colmare la vostra voglia di morbidezza e gusto.

PARTNER


Partner dell'evento sarà My Appo, un'applicazione dedicata agli eventi e agli appuntamenti. Attraverso questo innovativo strumento, infatti, verranno inviati ai partecipanti gli aggiornamenti in
tempo reale sugli avvenimenti in corso durante il festival, come le degustazioni live di Kuaska e la presentazione delle eccellenze brassicole portate dai birrifici presenti!

 
Nel corso dei 3 giorni il team di My Appo metterà in palio 150 birre per i nuovi fan di EurHop 2015. In questo stand sarà sempre attivo il supporto per le installazioni mobile e per la registrazione alla versione web di My Appo di nuove aziende. Infatti, altra novità importante di questa edizione, è proprio la scelta di rendere protagoniste le aziende stesse, birrifici o locali, che interverranno come visitatori o come espositori, avendo l'opportunità di inserire il proprio profilo in My Appo ed essere subito visibili a tutti gli utenti mobile, nella categoria "EurHop Beer Festival".
EurHop si conferma anche quest'anno un Festival al passo con l'innovazione!
Oltre My Appo nell'area esterna saranno presenti anche Fermento Birra Magazine, Domus Birrae e TSonilk, anch'essi partner del Festival.

Domus Birrae è una delle più importanti realtà di distribuzione di birra artigianale in Italia. La sua attività, concentrata soprattutto nel territorio laziale, è nota per la grande efficienza e per l'attenzione sia al produttore che al cliente finale. In questa occasione Domus Birrae darà tutte le informazioni utili e studierà le soluzioni più adatte a qualsiasi esigenza.

T-Sonik è un attivatore progettato per uso civile ed industriale particolarmente indicato per eliminare le incrostazioni di calcare, mantenendo inalterate le qualità chimiche dell'acqua rispetto alla sua origine. Grazie a questo strumento si può ridurre al 50% la necessità di utilizzare detersivi per il lavaggio e, soprattutto, la neutralizzazione di piccole colonie batteriche presenti nell'acqua.

Fermento Birra Magazine è la rivista bimestrale completamente dedicata alla birra di qualità. Articoli, approfondimenti e news su: birra italiana e straniera, tendenze e tradizioni, stili, birra in casa, birrifici e birrerie, degustazioni, collezionismo, viaggi, cucina con la birra, abbinamenti, curiosità, libri, appuntamenti e molto altro ancora! Durante il Festival ci sarà la possibilità di abbonarsi e di acquistare i numeri arretrati della rivista.


Per ulteriori informazioni visitate:
Sito web EurHop Beer Festival
Pagina Facebook
Evento su Facebook

Anche quest'anno è possibile acquistare il biglietto comodamente da casa su Ciaotickets (e punti vendita abilitati). 
Disponibili biglietti giornalieri abbonamento per tre giorni. 
EurHop Beer Festival – Salone Internazionale della Birra Artigianale
Salone delle Fontane, Via Ciro il Grande 10-12, Roma (quartiere Eur)

EurHop Beer Festival 2015 seguirà i seguenti orari:
Venerdì 9: 17.00 – 2.30
Sabato 10: 12.00 - 2.30
Domenica 11: 12.00 - 24.00

Scarica QUI la locandina!

truckEmotion: compiuto il primo passo verso il trasporto sano degli alimenti

"Trasporto di qualità per alimenti sicuri"
A TRUCKEMOTION & VANEMOTION 2015
Compiuto il primo passo del percorso che porterà a regolamentare
il trasporto sano degli alimenti anche a livello comunitario
Monza, 30 settembre 2015 – truckEmotion vanEmotion, la manifestazione dedicata ai veicoli industriali e commerciali da trasporto e da lavoro, che si è svolta nei dal 25 al 27 settembre all'Autodromo Nazionale di Monza, i riflettori sono stati puntati sull'importanza del trasporto di qualità degli alimenti conFood'n'Motion, tema portante di questa quarta edizione e al quale è stato dedicato il convegno di apertura dal titolo "Trasporto di qualità per alimenti sicuri".
Un panel di relatori di eccellenza, in rappresentanza delle istituzioni, del mondo accademico, della filiera dell'autotrasporto, dell'agroalimentare e delle associazioni dei consumatori, per un confronto aperto sullo stato dell'arte del trasporto degli alimenti volto ad individuare le criticità per avviare un percorso che porti alla regolamentazione del comparto dal primo all'ultimo miglio, con attenzione anche al lungo raggio e ai passaggi intermedi in tutte le fasi della movimentazione e dello stoccaggio.
Un percorso importante, avviato da Food'n'Motion, con il patrocinio concesso da parte della Commissione Europea, del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali, di ConfTrasporto, dell'Università Alma Mater di Bologna, della Provincia di Monza e Brianza, del Comune di Monza, dell'Unione Internationale des Chaffeurs Routiers e dell'Associazione Noi Camionisti e che è rientrato negli eventi "Oltre Expo" della Regione Lombardia.
Chairman del convegno è stata Clara Ricozzi, Vice presidente del Freight Leaders Council, a cui hanno fatto seguito Luca Lanini, docente di logistica e Supply Chain Management – Senior Advisor C-Log Cento di Ricerca sulla Logistica - Università Carlo Cattaneo Liuc, Riccardo Manzini, Professore di logistica presso la Scuola di Ingegneria e Architettura e direttore del Food Suplly Chain Center dell'Università Alma Mater Studiorum di Bologna, Oreste Gerini, Direttore dell'Ispettorato Centrale tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti alimentari del Ministero delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali, Primo Santini, Amministratore Delegato di Fai Service, Franco Fenoglio, Amministratore Delegato di Italscania, Agostino Macrì, responsabile area food e sicurezza alimentare dell'Unione Consumatori, Luca Storelli, presidente di Altea, Davide Vacher della Monsutti e Stefano Santamato, di Dnv.
  
Food'n'Motion, dunque, è stato il primo passo per far incontrare le filiere coinvolte. Ora inizia il vero percorso per regolamentare il trasporto sano degli alimenti con il Comitato tecnico scientifico che, presieduto dalla stessa Clara Ricozzi, avrà il compito di analizzare le problematiche per approdare alla definizione di Linee guida per il trasporto sano degli alimenti, condivisi da istituzioni e operatori, con la stesura dapprima di un Libro bianco e, a lavoro completato, di un Protocollo di intesa da sottoporre alla Commissione Europea.
 www.truckemotion.it – www.vanemotion.it

Franchising: in crescita ristorazione e abbigliamento

Apre in ottobre la 30° edizione del Salone Franchising Milano – La parola d’ordine è specializzazione - Le nuove proposte di affiliazione – Quattro giorni di formazione gratuita al franchising

(Milano, 30 settembre 2015) – Le difficoltà e l’evoluzione dell’economia italiana stanno favorendo sempre più forme di lavoro in proprio e di auto-imprenditorialità. Di questa tendenza beneficia, nel settore del commercio, la formula del franchising. Aumentano gli italiani che aprono punti vendita in affiliazione. Tra i settori preferiti, nei primi mesi del 2015, quello della ristorazione e dell’abbigliamento.  Il mondo del franchising si troverà a Milano per il Salone Franchising Milano, dal 23 al 26 ottobre in Fiera Milano a Rho Pero (http://www.salonefranchisingmilano.com/it/).

“Il concetto vincente è quello della specializzazione – spiega Antonio Fossati di RDS, che organizza il Salone insieme a Fiera Milano – dunque funzionano le catene di ristorazione vegane, per celiaci, a chilometro zero, dedicate ai soli prodotti fritti o i ristoranti a tema come American Dinner. Oppure i negozi di abbigliamento specializzati come quelli per bambini, le camicerie, l’intimo e via dicendo”.

Allo storico Salone Franchising Milano, giunto alla 30° edizione, saranno presenti tutti i grandi marchi che operano in affiliazione: OVS, Condorelli, Autogrill, Brico, Carpisa, Divani&Divani, Celio, Rosso Pomodoro, Natura Si, Illy, Feltrinelli, Piazza Italia, Yamamay, Camomilla, Tata Italia ed altri ancora.

Tante anche le nuove proposte di affiliazione: EdiliziAcrobatica opera nel settore edile per lavori in quota su corda o fune. E’ specializzata in interventi di ristrutturazione, pulizia, ripristino e installazione, senza l'utilizzo di ponteggi o piattaforme aeree; InCOWO mette a disposizione di professionisti ed imprese uffici, sale riunioni e servizi affini in affitto; Flora Folies propone negozi di fiori e piante in franchising.

Il Salone Franchising Milano, oltre ad essere luogo di incontri B2B tra franchisor e potenziali franchisee rappresenta anche un momento di formazione sul come entrare nel mondo del franchising.

Franchising Factory è un laboratorio al servizio di espositori e visitatori, dove incontrare professionisti esperti, ricevere indicazioni, informazioni per fare il primo passo verso una nuova attività o sviluppare un’attività già avviata. Propone un servizio di consulenza gratuito attivo con una serie di desk dove vari professionisti sono a disposizione sia di chi ha una idea e vuole diventare franchisor, sia di chi vuole diventare franchisee. Dal counselor all’esperto di catene distributive, dall’esperto di business plan ai consulenti di Federfranchising per l’avvio di una nuova impresa, per finire con gli esperti per la internazionalizzazione e per la promozione del brand.

La Franchising School è lo spazio dedicato ai visitatori per alfabetizzare e introdurre al franchising ed sono pensati in particolar modo per chi vuole conoscere meglio questa formula di impresa, dalla contrattualistica alle licenze commerciali. All’interno della School, i  professionisti di CNCC, il Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali, illustreranno a beneficio di imprenditori e aspiranti  come aprire location all’interno dei centri commerciali.
E naturalmente saranno numerosi convegni, seminari e workshop nei 4 giorni del Salone nell’apposito spazio dell’Agorà.

Cernobbio (Co), Neumann Italia porta l'evoluzione del giardinaggio a Orticolario

La gamma Mission degli attrezzi per la cura del verde alla fiera in programma a Villa Erba dal 2 al 4 ottobre
 
Il giardinaggio cambia. Si modificano le abitudini, gli spazi, le passioni e anche le modalità di prendersi cura del verde. Facendo propria la filosofia di Orticolario, Neumann Italia presenta alla fiera dedicata al giardinaggio, in programma a Villa Erba – Cernobbio (Co) dal 2 al 4 ottobre, gli attrezzi della gamma Mission. 

Robot rasaerba, decespugliatori, soffiatori, tagliasiepi e motoseghe che coniugano elevata tecnologia e rispetto dell'ambiente. «Abbiamo fatto nostro il messaggio della manifestazione: "la natura è una realtà dinamica e Orticolario si presenta per un giardinaggio evoluto". L'evoluzione non riguarda solamente i canoni di progettazione degli spazi verdi, ma anche gli strumenti che vengono messi a disposizione per curare il giardino: c'è molta attenzione al landscaping e al design», spiega Massimiliano Pez, general manager di Neumann Italia, azienda del gruppo tedesco Neumann Robotics leader nell'automazione per l'outdoor.

«È cambiata la concezione del giardinaggio: oggi viene sempre più inteso come un'estensione della casa; così un prato in ordine è visto quasi come un pavimento pulito». E come la casa ha i suoi elettrodomestici, così anche il giardino. «Gli attrezzi per la manutenzione del verde non sono più macchine complesse e difficili da usare, ma diventano veri e propri elettrodomestici dedicati alla cura del giardino: semplici nel funzionamento, maneggevoli e con una grande tecnologia integrata», precisa Pez. Tre gli elementi che caratterizzano la gamma Mission: facilità d'uso, precisione e attenzione all'ambiente. 

Spiega il manager di Neumann Italia: «L'utilizzo della batteria al litio permette non solamente di avere a disposizione un attrezzo più leggero e maneggevole rispetto ad un corrispettivo con motore a scoppio - pesano in media il 35% meno -, ma anche ad emissioni zero e con minori vibrazioni. Testimonianza della facilità d'uso è il fatto che gli attrezzi da giardino Mission siano per lo più acquistati direttamente dalle donne in quanto anche loro possono facilmente utilizzarli». 

Inoltre la tecnologia è ai massimi livelli: i robot da giardino Mission e MiniMission si muovono in autonomia, permettono risparmi in termini di consumi energetici, di acqua e di fertilizzanti, e non inquinano.

Neumann Italia è presente a Orticolario (Ala Lario, stand 10) da venerdì 2 a domenica 4 ottobre. La fiera si svolge a Cernobbio (Co), nella cornice di Villa Erba in largo Luchino Visconti 4.  Orari di apertura: venerdì 2 e sabato 3 ottobre dalle 9 alle 19.30; domenica 4 ottobre dalle 9 alle 19. www.orticolario.it

Neumann Italia - Con oltre 50 anni di storia nell'automazione e robotica industriale, il gruppo tedesco Neumann arriva in Italia nel 2012 con il marchio Mission, una gamma di prodotti per la manutenzione del giardino che risponde a tre principi: miglioramento della qualità della vita, rispetto dell'ambiente e riduzione delle emissioni nocive. 
Dal 2005 infatti la tecnologia Neumann si è concentrata sullo sviluppo di soluzioni innovative dedicate all'outdoor puntando esclusivamente su applicazioni elettroniche e batterie al litio ad alta efficienza energetica. 

Fanno parte della gamma di Neumann Italia sistemi automatici per la manutenzione del manto erboso e prodotti per la cura di arbusti, alberi e fogliame. Neumann è l'unica multinazionale ad operare nel settore garden con una rete diretta di consulenti che vistano i clienti e li informano sulle migliori soluzioni per il loro giardino. www.neumannrobotics.it

Anche PESCEPANE all'edizione autunnale di Streeat foodtruck festival - dal 2 al 4 ottobre al Parco delle Cascine di Firenze

PESCEPANE lo street seafood itinerante partecipa alla tappa fiorentina dell'edizione autunnale di Streeat® foodtruck festival.
Al Parco delle Cascine di Firenze dal 2 al 4 ottobre 2015



Pescepane, il fortunato progetto di street seafood itinerante nato a Firenze da un'idea di Gianni Pierattoni, Tommaso Giovannini e Nicola Pasqua, si prepara a far tappa allo Streeat® foodtruck festival, al Parco delle Cascine di Firenze dal 2 al 4 ottobre 2015.
L'adesione di Pescepane al circuito dello Streeat® foodtruck festival risale alla recente tappa genovese della manifestazione dedicata al cibo di strada. Un festival che nella scorsa primavera ha collezionato oltre 200mila presenze.
 

Fra i 36 foodtruck rigorosamente selezionati anche l'Apecar Classic vintage targata Pescepane, in quello che potrebbe diventare un immancabile appuntamento con il pubblico di casa.
 

Ma non finisce qui, Pescepane infatti seguirà la carovana del foodtruck festival allo  Streeat® di Roma, dal 23 al 25 al CAE - Città dell'Altra Economia.

In entrambe le città sarà possibile degustare molte delle specialità di Pescepane tra cui  il baccalà con patate fritte (il "fish&chips toscano") e il "pesce-pane": la  rivisitazione della storica mozzarella in carrozza servita con pecorino semistagionato, acciughine marinate, pomodorini secchi ed erbette in due fette di pane toscano dorato.
 

L'ingrediente segreto di Pescepane? Le particolari dorature fatte con semola di grano duro biologica, farina di mais, farina di riso, pan grattato pensata anche per gli intolleranti. 

E poi c'è  la mitica  Apecar Classic vintage, che concilia un design attento e ricercato con esigenze sempre nuove e spazi sempre più ridotti.
 

La migliore tradizione del cibo di mare "made in Italy" in salsa fiorentina vi aspetta dal 2 al 4 ottobre al Parco delle Cascine.

Home Innovation a Illuminotronica 2015: luce e soluzioni intelligenti in mostra



E da quest’anno ampia area dedicata alla Smart Home

Dall’8 ottobre si terrà a Padova la fiera Illuminotronica, il punto di incontro privilegiato tra i mondi del lighting e dell’elettronica.

Home Innovation sarà presente in collaborazione con FPM Security Solutions, distributore Hi System. Il responsabile della linea di prodotti per l’integrazione Hi Control terrà, inoltre, degli interventi e workshop di approfondimento.

Illuminotronica oggi, è l’unico evento professionale in Italia dedicato all’illuminazione a LED e alle soluzioni intelligenti per il benessere e la sicurezza dell’individuo (Human Centric Lighting & Technologies).

In programma dall’8 al 10 ottobre a Padova, l’evento è promosso da Assodel (Associazione Italiana Distretti Elettronici) e si focalizza sulle tecnologie e sulle soluzioni di illuminazione e di convergenza digitale al servizio della persona, nelle sue esigenze visive e di comfort nell’ambiente.

Protagonisti sono la filiera del lighting e della domotica: la mostra-convegno si rivolge infatti a tutti coloro che installano, progettano o applicano tecnologie, sistemi e prodotti (fornitori di componentistica per il lighting e la domotica, produttori di corpi illuminanti, aziende della home&building automation, installatori, impiantisti, elettricisti, system integrator, lighting e interior designer, architetti, contract manufacturer services, buyer di industria/PA/commercio).

Tre giorni di full immersion articolati in diversi momenti di formazione e informazione specializzata, dove, oltre a tecnologie e applicazioni, dare risalto al “design italiano” per le idee proposte dai professionisti della luce. Un appuntamento, infine, per aggiornarsi e confrontarsi sulle ultime tendenze del settore, per incontrare e contattare gli esperti del mercato.

 Riferimenti web
Piattaforma domotica:   www.hisystem.it
Network certificato: www.hiteam.it
Azienda produttrice: www.homeinnovation.it

Da DOMANI al Romics, Dentiblù con le novità di Sketch&Breakfast e Zannablù

Dal 1 al 4 ottobre, Dentiblù partecipa a Romics, la Fiera del Fumetto, Animazione, Games, Cinema e Entertainment della Capitale.

Verranno presentate in anteprima le novità della casa editrice, come "Felinia: Bulle e Pupi", nuovo capitolo di Sketch&Breakfast, e "Star Porks. e il coso venuto dallo spazio", ultimo albo della collana Zannablù Gold.



La casa editrice Dentiblù parteciperà con un suo stand (B36 del pad.7) al Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, i games, il cinema e l'entertainment che si terrà dall'1 al 4 ottobre presso la Fiera di Roma.

Dentiblù sarà presente con una vasta selezione dei suoi albi, e presenterà in anteprima le novità in uscita a metà ottobre. Tra queste, molto atteso è "Felinia: Bulle e Pupi", il nuovo capitolo delle strisce a fumetti Sketch&Breakfast, di Simona Zulian e Andrea Ribaudo. Felinia e Ribosio, alter ego dei due autori, tornano con le loro scaramucce, improbabili scontri ed esilaranti scleri, oscillando di continuo tra l'idillio amoroso e la guerra aperta. Gli stereotipi sulla battaglia tra i sessi, vengono riproposti in modo magistrale, esagerandoli con ironia, in perfetto stile Sketch & Breakfast. E così, i due si lasciano andare con nostalgia ai ricordi dei "bei tempi" fra loro: flashback incrociati nei quali è ben difficile capire chi sia il bullo e chi la pupa. pardon: chi la bulla e chi il pupo. Tavola dopo tavola, il lettore si ritroverà a "mettere il dito" fra un lui e una lei, cercando di scoprire chi fra i due "porti i pantaloni". Il tutto verso un liberatorio finale, nel quale ancora una volta le catene dei luoghi comuni vengono spezzate per trovare finalmente la strada di una coppia "vera" e, tutto sommato, poi non così inedita.

Altra novità in arrivo è "Star Porks. e il coso venuto dallo spazio", con protagonista l'amatissimo Zannablù, personaggio di punta della casa editrice, nato dalle matite di Barbara Barbieri e Stefano Bonfanti. L'albo propone una parodia della saga di Star Wars in chiave. suina! Protagonista dell'episodio è il prode Zannablù, goffo cinghiale dalle lunghe zanne cerulee, che viene coinvolto suo malgrado in un'epica battaglia per la libertà nientemeno che dell'intera galassia. Animato da interessi ben più prosaici dei protagonisti della celeberrima saga di Lucas, sarà catapultato nell'assalto alla micidiale stazione spaziale "la Mortadella Nera", incontrerà l'intrattabile principessa Lercha, apprenderà il suo destino dal maestro Otto Wan Kinotto e verrà iniziato ai suoi presunti poteri dall'antico, saggio e... molto solitario Yoddu. L'albo fa parte della collana Zannablù Gold, volumi doppi che ripronongo grandi classici del repertorio Zannablù con una grafica rivisitata e più accattivante. Qui, la parodia in accoppiata con la riedizione restaurata a colori di "Zannablù e il coso venuto dallo spazio", storia a soggetto originale che racconta la simpatica amicizia fra Zannablù e un trovatello del tutto particolare: un piccolo ma agguerrito alieno. Nella storia i due autori inseriscono in modo magistrale i più comuni clichés del filone sci-fi.


Dentiblù è illustrazioni, disegno di fumetti, storyboard, character design, una fucina di idee creative, scrittura creativa, storie per fumetti, libri, progettazione di giocattoli e giochi, ma anche realizzazione di contenuti multimediali e per web. E' una casa editrice giovane, innovativa, che si sta imponendo nello scenario dell'editoria a fumetti italiana, anche acquisendo diritti di pubblicazioni internazionali di successo.

Venerdì 2 al via VEBO il salone della Bomboniera del Regalo e della Casa

Venerdì 2 al via il salone della Bomboniera del Regalo e della Casa. Anna Falchi e sindaco de Magistris all'inaugurazione

La XIV edizione, che si svolgerà alla Mostra d'Oltremare di Napoli dal 2 al 5 ottobre, mostrerà in esclusiva le novità del settore e le nuove collezioni del mercato 2016.

Napoli, 30 settembre 2015 – Saranno l'attrice Anna Falchi e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ad effettuare il taglio del nastro  - venerdì 2 alle ore 11 -  della XIV edizione del Vebo, il salone dedicato al mondo della bomboniera, dell'articolo da regalo e della casa, in programma dal 2 al 5 ottobre alla Mostra d'Oltremare di Napoli. Alla cerimonia inaugurale parteciperanno anche il presidente della Mostra d'Oltremare, Donatella Chiodo e l'organizzatore Luciano Paulillo.

La fiera internazionale, riservata agli operatori del settore,  si pone come luogo di incontro tra i più grandi marchi del settore e i professionisti della distribuzione, proponendo, come ogni anno, il meglio in fatto di bomboniere ed articoli per la casa con l'esposizione in esclusiva nazionale delle collezioni 2016. 

Con ben 210 aziende espositrici, in rappresentanza di oltre 650 marchi, Vebo conferma la valenza internazionale di fiera del settore del made in Italy. All'interno della fiera saranno rappresentati tutti i distretti produttivi italiani come quello veneto, quello tosco-emiliano e non ultimo quello del centrosud che grazie alla Campania, Puglia e Sicilia, costituisce il punto di forza, sia per rendimento sia per fatturato, della produzione italiana come conferma Luciano Paulillo organizzatore del Vebo: 
"Dopo anni di crisi possiamo dire che esistono alcuni segnali che ci lasciano ben sperare. Il mercato è in leggera ripresa, non una ripresa netta, ma sicuramente un'inversione di tendenza che ci lascia vedere al futuro con maggior tranquillità. Per quanto riguarda il salone Vebo il prossimo step sarà certamente rivolto all'associazionismo. Da  questa edizione cercheremo di ristrutturare e rinforzare la Federazione di categoria per trovare una coesione tra gli addetti ai lavori".

Dagli addetti ai lavori, intanto, trapelano i nuovi trend per il 2016, soprattutto quello della bomboniera eco-friendly: che si tratti di oggettistica, di pezzo da arredo o di utensile, le sue caratteristiche saranno il materiale a basso impatto ambientale, le linee morbide ed i toni assolutamente naturali. Stando alle indiscrezioni, le collezioni proposte a Vebo vedranno trionfare le diverse sfumature del legno, con venature visibili ed un design naturale che si accorderà con quelle che sono le nuove tendenze in fatto d'arredo.


--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 29 settembre 2015

Sarchio al Salone mondiale dei prodotti alimentari

SARCHIO.jpg
Al Salone mondiale dei prodotti alimentari in vetrina la nuova gamma di snack, i cereali per la colazione e i golosi biscotti bio, senza glutine e senza olio di palma. Grande risalto anche alla linea dedicata a chi predilige un’alimentazione vegana, nel nuovo packaging con logo Vegan.

Carpi (Mo) 29 settembre 2015 – Il bio gusto Sarchio torna ad Anuga. L’azienda, dal 1982 punto di riferimento di un’alimentazione sana e naturale con i suoi prodotti biologici, senza glutine e vegani, sarà tra gli espositori dell’importante vetrina internazionale che animerà la fiera di Colonia dal 10 al 14 ottobre 2015.

Sarchio attende buyer e visitatori (Hall 5.1 Stand D-055 ) per presentare e far degustare le nuove specialità tra cui la linea snack, che propone inediti e appetitosi abbinamenti come quinoa e mirtilli rossi, bacche di goji e mandorle, crispy rice e cioccolato fondente per ricaricare le energie in maniera sana e gustosa, anche da chi è intollerante al glutine o sceglie un’alimentazione vegana.

In luce la linea di cereali per colazione 100% biologica, con proposte senza glutine e vegan, per iniziare la giornata in modo sano e nutriente, e la gamma di biscotti a base di ingredienti semplici e leggeri: tante ricette sane, equilibrate e ricche di gusto realizzate solo con olio di semi di girasole bio al posto del più utilizzato olio di palma.

“Anuga è la più importante vetrina mondiale del settore alimentare, un momento strategico per presentare a livello internazionale le nostre nuove specialità biologiche, senza glutine e vegane”, ha dichiarato Sandra Mori, Responsabile Marketing di Sarchio.


Sarchio
Dal 1982 Sarchio produce e commercializza prodotti naturali, biologici, senza glutine e vegani, frutto di un’agricoltura rispettosa dell’ambiente, che non usa sostanze chimiche. Il forte legame con la terra è sintetizzato nel nome scelto che rimanda a un attrezzo agricolo della tradizione contadina.

La qualità e la sicurezza delle referenze Sarchio sono garantite da specifiche certificazioni e molteplici analisi: la certificazione di CCPB, l’idoneità dello stabilimento ricevuta dal Ministero della Salute per la produzione di alimenti senza glutine, l’utilizzo del Logo Spiga Sbarrata che identifica i prodotti idonei al consumo dei celiaci e l’inserimento nel Prontuario degli Alimenti dell’AIC ed il logo Vegan, registrato dalla Vegan Society. www.sarchio.com

#SCE2015 Citizen Data Festival (14 - 15 - 16 ottobre, Bologna)

#SCE2015 Citizen Data Festival
14 - 16 ottobre, Fiera di Bologna

Saranno i dati i veri protagonisti della IV edizione di Smart City Exhibition. Con l'obiettivo di "Conoscere, Collaborare e Realizzare nelle Città dei Dati", i responsabili politici e tecnici dei programmi d'innovazione nelle città, gli operatori delle aziende di servizi pubblici, i player del mercato, i rappresentanti del Governo, le associazioni della cittadinanza organizzata e gli studiosi degli enti di ricerca si incontrano per mettere a sistema esperienze fatte, progetti cantierabili e prospettive di sviluppo.
Scopri #SCE2015
smartcityex

Scopri il programma di #SCE2015 e iscriviti

Sei importanti convegni di scenario e tanti eventi di carattere pratico e laboratoriale per comprendere i dati, i modelli di analisi e le tecnologie.
Sfoglia l'agenda
Img3

App4Cities: candida la tua app!

Una call in collaborazione con il PoliHub alla ricerca di app capaci di valorizzare i dati, migliorando i servizi e la qualità della vita.
Leggi il regolamento
Img4

Diventa partner di #SCE2015

Scegli la formula di partecipazione giusta per te. #SCE2015 è occasione di business e networking professionale. Cosa aspetti?
Img5

#SCE2015 è anche evento social!

Seguici live su Facebook, Twitter, Instagram e Flickr. Un filo diretto con i protagonisti dell'edizione 2015. Aspettiamo i tuoi commenti!

smarti city exhibition

partner



SUCCESSO PER DRONITALY 2015: IL MEGLIO DEI DRONI IN MOSTRA A MILANO DAVANTI AI PROFESSIONISTI E ALLE GRANDI AZIENDE ITALIANE


I più importanti operatori italiani, innovazioni tecnologiche, convegni e tavole rotonde di alto livello, tanto pubblico qualificato italiano ed estero, la presenza dei media italiani più influenti: nella seconda edizione Dronitaly si conferma l'appuntamento di riferimento per tutto il mondo dei droni professionali in Italia.
 

I più importanti operatori italiani, innovazioni tecnologiche, convegni e tavole rotonde di alto livello, tanto pubblico qualificato italiano ed estero, la presenza dei media italiani più influenti: Dronitaly 2015, tenutosi il 25-26 settembre, si è confermato l'appuntamento di riferimento per tutto il settore dei droni civili in Italia. Nell'arco di due giornate affollate di visitatori al Centro Congressi Atahotel Expo Pero-Milano, gli appuntamenti della manifestazione hanno consentito ai produttori di unmanned, agli operatori ma soprattutto ai protagonisti delle più importanti categorie professionali italiane, di verificare e approfondire gli scenari applicativi dei droni civili in tutti i settori, come sottolinea Tommaso Solfrini – Sales Manager di Italdron, azienda leader in Italia nella produzione di droni: "Dronitaly 2015 ha saputo riconfermare le attese generate dalla prima edizione. Un evento ricco di contenuti, dibattiti e confronti tra aziende, potenziali clienti e professionisti del comparto. Come Italdron non possiamo che essere soddisfatti dell'affluenza e soprattutto della qualità dei visitatori, a conferma di un settore in crescita e alla continua ricerca di soluzioni vicine al campo applicativo di interesse".

Dopo il convegno di apertura, che ha offerto per la prima volta al pubblico italiano dati sull'industria dei droni tricolori, raccolti da Doxa nel primo "Osservatorio nazionale sui droni", si sono svolti numerosi eventi inediti e di spessore, che hanno messo in luce i nuovi trend e l'evoluzione delle applicazioni professionali per gli unmanned. Tra questi, un particolare rilievo ha avuto il convegno a cui hanno partecipato, per la prima volta insieme, Enel, Eni, Rete Ferroviaria Italiana e Vodafone Italy, che hanno presentato alcune attività già realizzate e le specifiche esigenze e gli ambiti di utilizzo dei droni per l’ispezione e il controllo delle loro infrastrutture.

Molto partecipato anche il convegno "Droni vigilanza e sicurezza: un approccio professionale", dove si è discusso delle possibilità di impiego dei droni a supporto di attività anti-intrusione, controllo degli incendi, trasporto valori, vigilanza privata, videosorveglianza e investigazioni private. L'evento, a cui prendevano parte anche le associazioni di categoria – ANIE Sicurezza, ASSIV, Federpol, Assovalori –, è stato il primo passo per stabilire una base comune volta a integrare i droni nei diversi sistemi di vigilanza hi-tech.

Dronitaly 2015, sempre alla ricerca di nuovi temi e settori applicativi, ha dedicato un convegno a regolamentazione e opportunità di impiego dei droni "marini" con la partecipazione di RINA e CMRE-Nato. Questi mezzi possono avere un grande ruolo in numerose attività: dal monitoraggio delle acque, alla ricerca e al salvataggio, per le attività di controllo dei porti e di piattaforme in mare, e anche per la ricerca dei tesori archeologici sommersi.

Altri convegni hanno visto la partecipazione di relatori di altissimo livello tra cui il Prof. Tommaso Maggiore, già Ordinario della facoltà di Agraria dell’Università di Milano e il Prof. Luca Corelli Grappadelli, Ordinario di Arboricoltura Generale e Coltivazioni Arboree all’Università di Bologna, il Prof. Pierluigi Malerba, Ordinario di Bridge Design al Politecnico di Milano e dirigenti di grandi aziende come TIM, Autostrade per l’Italia, SINECO.

Per i professionisti appartenenti a molti settori diversi – dirigenti pubblici, architetti, ingegneri, geometri, avvocati, assicuratori, imprenditori e contoterzisti agricoli, innovatori – Dronitaly 2015, che annoverava la presenza di tutte la maggiori aziende italiane del comparto, è stata l'occasione di entrare in contatto con i protagonisti della filiera dei droni civili italiana: full immersion unica in Italia, che, accanto ai numerosi convegni e ai workshop in calendario, ha consentito alle imprese produttrici, agli operatori e alle scuole di volo, insieme ai professionisti e alle aziende, di fare networking e sviluppare business.

lunedì 28 settembre 2015

A Manziana il 3 e 4 ottobre "MANZIANA E LA TUSCIA ROMANA SAPORI, COLORI ECCELLENZE" Seminari, mercatini e degustazioni dei prodotti identitari

A Manziana il 3 e 4 ottobre 2015
Seminari, mercatini e degustazioni dei prodotti identitari
LE ECCELLENZE DEL LAZIO
MANZIANA E LA TUSCIA ROMANA SAPORI, COLORI ECCELLENZE
IL BOSCO INCANTATO E I PRODOTTI IDENTITARI DEL TERRITORIO

Si svolgerà a Manziana sabato 3 e domenica 4 ottobre un intenso fine settimana alla scoperta dei luoghi della Tuscia, di Manziana in particolare, con la riscoperta del cibo e dei suoi prodotti identitari, attraverso le eccellenze dei prodotti agroalimentari che contraddistinguono un territorio di grandi potenzialità e ricchezze.
E la riscoperta del meraviglioso Bosco che la circonda attraverso il Fitwalking.

La manifestazione è promossa da: Associazione Culturale Tone con finanziamento Arsial nell'ambito progetto EXPO 2015 Regione Lazio.


http://www.associazione-tone.it/

Dentiblù al Romics con le novità di Sketch&Breakfast e Zannablù

Dal 1 al 4 ottobre, Dentiblù partecipa a Romics, la Fiera del Fumetto, Animazione, Games, Cinema e Entertainment della Capitale.

Verranno presentate in anteprima le novità della casa editrice, come "Felinia: Bulle e Pupi", nuovo capitolo di Sketch&Breakfast, e "Star Porks. e il coso venuto dallo spazio", ultimo albo della collana Zannablù Gold.



La casa editrice Dentiblù parteciperà con un suo stand (B36 del pad.7) al Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, i games, il cinema e l'entertainment che si terrà dall'1 al 4 ottobre presso la Fiera di Roma.

Dentiblù sarà presente con una vasta selezione dei suoi albi, e presenterà in anteprima le novità in uscita a metà ottobre. Tra queste, molto atteso è "Felinia: Bulle e Pupi", il nuovo capitolo delle strisce a fumetti Sketch&Breakfast, di Simona Zulian e Andrea Ribaudo. Felinia e Ribosio, alter ego dei due autori, tornano con le loro scaramucce, improbabili scontri ed esilaranti scleri, oscillando di continuo tra l'idillio amoroso e la guerra aperta. Gli stereotipi sulla battaglia tra i sessi, vengono riproposti in modo magistrale, esagerandoli con ironia, in perfetto stile Sketch & Breakfast.

E così, i due si lasciano andare con nostalgia ai ricordi dei "bei tempi" fra loro: flashback incrociati nei quali è ben difficile capire chi sia il bullo e chi la pupa. pardon: chi la bulla e chi il pupo. Tavola dopo tavola, il lettore si ritroverà a "mettere il dito" fra un lui e una lei, cercando di scoprire chi fra i due "porti i pantaloni". Il tutto verso un liberatorio finale, nel quale ancora una volta le catene dei luoghi comuni vengono spezzate per trovare finalmente la strada di una coppia "vera" e, tutto sommato, poi non così inedita.

Altra novità in arrivo è "Star Porks. e il coso venuto dallo spazio", con protagonista l'amatissimo Zannablù, personaggio di punta della casa editrice, nato dalle matite di Barbara Barbieri e Stefano Bonfanti. L'albo propone una parodia della saga di Star Wars in chiave. suina! Protagonista dell'episodio è il prode Zannablù, goffo cinghiale dalle lunghe zanne cerulee, che viene coinvolto suo malgrado in un'epica battaglia per la libertà nientemeno che dell'intera galassia.

Animato da interessi ben più prosaici dei protagonisti della celeberrima saga di Lucas, sarà catapultato nell'assalto alla micidiale stazione spaziale "la Mortadella Nera", incontrerà l'intrattabile principessa Lercha, apprenderà il suo destino dal maestro Otto Wan Kinotto e verrà iniziato ai suoi presunti poteri dall'antico, saggio e... molto solitario Yoddu. L'albo fa parte della collana Zannablù Gold, volumi doppi che ripronongo grandi classici del repertorio Zannablù con una grafica rivisitata e più accattivante.

Qui, la parodia in accoppiata con la riedizione restaurata a colori di "Zannablù e il coso venuto dallo spazio", storia a soggetto originale che racconta la simpatica amicizia fra Zannablù e un trovatello del tutto particolare: un piccolo ma agguerrito alieno. Nella storia i due autori inseriscono in modo magistrale i più comuni clichés del filone sci-fi.

Dentiblù è illustrazioni, disegno di fumetti, storyboard, character design, una fucina di idee creative, scrittura creativa, storie per fumetti, libri, progettazione di giocattoli e giochi, ma anche realizzazione di contenuti multimediali e per web. E' una casa editrice giovane, innovativa, che si sta imponendo nello scenario dell'editoria a fumetti italiana, anche acquisendo diritti di pubblicazioni internazionali di successo.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI