Cerca nel blog

giovedì 29 gennaio 2015

OPEN AIR EXPO, FIERA DEL NATURALE E DEL BENESSERE: PROPOSTE A 360° PER VIVERE SECONDO NATURA


La rassegna, organizzata da Expo Venice,  dal 17 al 19 aprile 2015 nella location di Forte Marghera, Venezia - Mestre
OPEN AIR EXPO, FIERA DEL NATURALE E DEL BENESSERE: PROPOSTE A 360° PER VIVERE SECONDO NATURA
Quattro le anime della rassegna: Alimentazione, Benessere, Ambiente, Turismo-Sport-Tempo Libero
Il punto di incontro privilegiato per un pubblico sempre più attento al naturale e alle ultime proposte del settore benessere con un occhio di riguardo verso il consumo consapevole. L'appuntamento è  a Venezia – Mestre con  Open Air Expo, Fiera del naturale e del benessere, rassegna organizzata da Expo Venice,  che presenta le proposte del mercato per star bene e vivere meglio attraverso la cura del corpo, l'alimentazione e le discipline sportive. La manifestazione, che lo scorso anno  ha registrato 100 espositori da tutta Italia, più di 50 associazioni sportive e culturali ed oltre 10.000 visitatori,  si terrà dal 17 al 19 aprile 2015 nella suggestiva location di Forte Marghera, oasi naturalistica e splendido esempio di archeologia industriale a pochi minuti dal centro storico di Venezia. 
Quattro le anime della rassegna.
 Alimentazione: Una vetrina con il meglio dell'enogastronomia tipica regionale e delle produzioni alimentari biologiche, biodinamiche e tipiche certificate, integratori, alimenti dietetici ed equosolidali, sementi e piante per l'agricoltura ecocompatibile. Ad Open Air la riflessione, nell'anno dell'Expo, su corretti stili di nutrimento del corpo, su un'alimentazione sana e sicura che nasce in primis dall'incontro equilibrato tra produttore e consumatori finali.
 Benessere: Spazio riservato alla persona ed al suo equilibrio psicofisico. Una rassegna completa di prodotti per la bellezza, dalla medicina tradizionale all'alternativa, ma anche tisane e profumi naturali, erboristeria e fitoterapici, integratori naturali, omeopatia e medicine non convenzionali, abbigliamento e tessuti naturali. Per chi ama la cura del se' inoltre, le irrinunciabili proposte di centri benessere, terme, enti ed associazioni, per migliorare la qualità della vita, correggendo quelle cattive abitudini che talvolta in modo inconsapevole ci portiamo nel quotidiano. Idee non solo, per chi ne ha esperienza, ma anche per chi avvicina per la prima volta a terapie e pratiche alternative per costruire uno stile personale e trovare un equilibrio psicofisico approfondendo le scienze naturali.
  Ambiente: Un emporio biologico con prodotti ecocompatibili, tessuti ed abbigliamento naturali, soluzioni di arredo ecologiche. Un'ampia gamma di idee e soluzioni volte a ridurre le emissioni, al rispetto dell'ambiente e allo sviluppo ecosostenibile, un viaggio "green" per scoprire e valutare interventi migliorativi in termini di efficienza energetica per le proprie abitazioni. Design e fashion a basso consumo, ma ricchi di stile.
 Turismo, sport e tempo libero: Alle soglie della stagione turistica proposte stimolanti per le proprie vacanze,  per quanti amano la vita en plein air e desiderano trovare idee e nuove mete, dalle terme alle marine, passando per case in montagna, resort e porti turistici. Ad Open Air il pubblico potrà' scoprire le ultime novità in tema di cicloturismo, escursionismo, turismo accessibile, ittiturismo, circuiti d'arte ed anche gli ultimi modelli di biciclette, mountain bike, veicoli elettrici, city bike, attrezzatura per il trekking, abbigliamento outdoor e sportivo, accessori.
Open Air Expo è, grazie ad un nutrito programma di eventi collaterali,  l'occasione per approfondire le tematiche di più stretta attualità in merito al vivere naturale e sostenibile. In via di definizione il calendario di incontri del Caffè Letterario, spazio in partnership con la Feltrinelli, riservato a dibattiti e presentazioni di libri con gli autori. Tra gli appuntamenti, la presentazione in anteprima al pubblico di Cerealia, festival dedicato al mondo dei cereali tra cultura, alimentazione, società ed economia, con un focus sul pane; mentre al mondo della pesca sostenibile è riservato un convegno sulla pesca in Adriatico con il coinvolgimento delle più importanti associazioni del settore.  Non mancherà un approfondimento sulle tipicità alimentari del territorio con gli eventi a cura di Slow Food che, per l'occasione, oltre ai consueti laboratori del gusto , approfondirà il tema dell'uso delle spezie e dei prodotti agroalimentari presidiati per la cosmesi e la cura della persona.


Disoccupati? Sfruttate le fiere per trovare lavoro!

Di questi tempi trovare lavoro è diventata un'impresa davvero ardua. Siete anche voi tra quelle persone che inviano curriculum su curriculum senza ricevere risposta e si demoralizzano di conseguenza? Ma allora, perchè invece di inviare curriculum a vuoto, non vi recate ad una fiera di settore, dove potrete parlare faccia a faccia con chi offre lavoro? 
Sfruttare le fiere di settore per trovare lavoro è un'ottima mossa anche solo per farsi conoscere. Sono indubbiamente delle fiere affollatissime, soprattutto di questi tempi in cui molti stanno cercando lavoro, piene di persone competitive, e determinate, che vogliono raggiungere un obiettivo comune. Ma questi tre aspetti non devono assolutamente demoralizzarvi poichè, se seguirete dei semplici accorgimenti, potrete sbaragliare la concorrenza e accaparrarvi il tanto desiderato lavoro. Come comportarsi per ottenere degli ottimi risultati a questi eventi? 
Per prima cosa impegnatevi nel fare un ottimo curriculum. Deve essere professionale ed accattivante allo stesso tempo: attirate l'attenzione! Se conoscete bene la lingua inglese, ad esempio, potreste andare a queste fiere di settore per candidarvi a dei posti di lavoro che la richiedono. Per attirare l'attenzione in questi espositori internazionali, ovviamente, dovrete fare un'accurata traduzione del curriculum vitae in inglese. Farete senz'altro un'ottima figura e sarà più probabile che vi chiamino per un colloquio!
Gli altri punti da tenere in considerazione sono: 
  • Preparate una lettera di presentazione che accompagni il curriculum rendendolo ancora più interessante
  • Informatevi su chi sono i datori di lavoro su cui volete far colpo, studiate la loro azienda...e sbaraglierete la concorrenza!
  • Vestitevi come se doveste andare ad un colloquio: la prima impressione è importantissima
  • Tenetevi pronti a sostenere dei colloqui direttamente in fiera, non agitatevi
  • Scrivetevi man mano gli stand in cui avete fatto domanda (ripresentarvi una seconda volta non vi farebbe fare una gran figura).
 Preparatevi al meglio e il lavoro sarà vostro!

Polizza Fiere: l'assicurazione si stipula online

Partecipare a mostre e fiere può costituire una grande opportunità lavorativa, ma anche una notevole fonte di stress.
La confusione, la presenza di pubblico e la concitazione del momento possono rappresentare fonti di rischio per le merci esposte nonché per la sicurezza dei presenti.

Una soluzione per partecipare a mostre e fiere in tutta tranquillità senza spendere cifre esorbitanti c'è e si chiama assicurazione online. La stessa potrà essere stipulata per il singolo evento fieristico o per una serie di eventi. In alternativa, potrà trattarsi di una polizza predisposta per altre ragioni (ad esempio, una polizza trasporti) che, però, ricomprenda i rischi derivanti dalla partecipazione alle fiere.
D'altronde, è solitamente lo stesso Ente organizzatore dell'evento a richiedere che i partecipanti si dotino di apposita copertura assicurativa, rendendo la stessa conditio sine qua non per la partecipazione alla fiera

Le polizze assicurative per mostre e fiere sono molteplici, così come lo sono i rischi da garantire: trasporto delle merci (con la possibilità di ricomprendere o meno i rischi derivanti dalle operazioni di carico e scarico), giacenza dei prodotti in fiera (compresi furto e incendio), responsabilità civile verso terzi e danni consequenziali (e cioè il risarcimento, in caso di sinistro, oltre che del valore della merce, anche delle spese sostenute per l'affitto del sito espositivo e per la trasferta del personale). Da ultimo, grande importanza riveste la copertura cosiddetta all risk la quale ricomprende, com'è facile intuire, tutti i rischi cui può essere sottoposta la merce tranne quelli esplicitamente esclusi all'interno della polizza.

Rientra in quest'ultima forma di garanzia quella che, in gergo assicurativo, è detta "chiodo a chiodo": formula tipica delle assicurazioni aventi ad oggetto opere d'arte (essa opera, letteralmente, da quanto l'opera d'arte viene rimossa dal suo sito originario a quando la stessa, a evento concluso, vi fa ritorno), la nail to nail si è ormai diffusa anche nell'ambito dei semplici prodotti commerciali.

Rientrano nella copertura assicurativa tutti i beni esposti nello stand. In genere, vengono però esclusi denaro e oggetti preziosi (a meno che questi ultimi non siano essi stessi oggetto di un'apposita polizza), nonché i danni derivanti da furti perpetrati con destrezza, atti di terrorismocatastrofi naturali e, naturalmente, dolo dell'assicurato.

Se dunque avete in programma di esporre i vostri prodotti a un evento fieristico, niente paura: anche in rete è ormai possibile venire a contatto con moltissime compagnie in grado di fornire, in tempi molto rapidi, l'assicurazione online più adatta alle vostre esigenze.

L'Holiday Inn Express Bologna Fiera è a due passi dai padiglioni

Quando si parla d’affari, arrivare primi diventa sempre più importante.
A questo proposito, chi è intenzionato a risparmiare tempo, denaro e fatica, dovrebbe prendere nota di queste offerte in hotel vicino alla Fiera di Bologna che, in pochi minuti di guida dal parcheggio dell’Holiday Inn Express Bologna, permettono di raggiungere i padiglioni del quartiere fieristico bolognese.

La convenienza di questi pacchetti non sta solo nel prezzo di vendita, ma soprattutto nei servizi messi a disposizione degli ospiti e delle aziende che scelgono questo business hotel come location per convegni e riunioni collaterali alla fiera.

Ad esempio, oltre a poter scegliere tra le tante tipologie di camere - peraltro tutte insonorizzate e dotate di connessione internet wi-fi - chi soggiorna all’Holiday Inn Express Bologna potrà gustare la cena in  camera. Oppure, per chi preferisce, c’è anche il ristorante Spazio Meraville dove scegliere tra le svariate portate del menù a la carte.

Dal punto di vista dei convegni, la disponibilità di 6 sale meeting modulari - per un totale di 350 persone - è veramente utile per le aziende che sono solite organizzare grandi riunioni nel periodo delle fiere. In più, oltre ai servizi tecnologici (videoproiettore, connessione internet) di supporto agli eventi in struttura, c’è la possibilità di prenotare anche servizi ristorativi per il business come coffee break o cene di lavoro.

L’Holiday Inn Express Bologna - situato in Via del Commercio Associato, 3/Rotonda Baroni - si trova a circa 5 minuti dal quartiere fieristico bolognese. Per chi arriva alla fiera in macchina c’è la comodità dell’ampio parcheggio in albergo, dove è possibile anche parcheggiare mezzi ingombranti e pullman.

Sembra che i vantaggi ci siano tutti, per quanto riguarda le offerte dedicate agli svariati eventi fieristici di Bologna basta cercarle direttamente sul sito ufficiale dell’Holiday Inn Express Bologna!




mercoledì 28 gennaio 2015

Grande attesa per MADE expo 2015


PRESENTATA ALLA STAMPA LA PROSSIMA EDIZIONE DELLA FIERA DELL'ARCHITETTURA E DELL'EDILIZIA.


Grazie a una promozione efficace all'estero e all'elevata qualità espositiva MADE 2015 (che anticipa Expo) sarà uno strumento fieristico di politica industriale, in grado di valorizzare le eccellenze italiane e ridare slancio al settore delle costruzioni.
Scarica i comunicati stampa


Milano, 28 gennaio 2015



--
Redazione del CorrieredelWeb.it

Artegenova 2015 - biglietto omaggio e invito all'inaugurazione


ArteGenova 2015 leva le ancore e veleggia verso nuovi traguardi

Dopo il successo dell'edizione del decennale, il nuovo appuntamento con la Mostra Mercato è dal 13 al 16 febbraio 2015 

Dopo il successo dell'edizione del decennale che si è chiusa con un +12% di visitatori rispetto al 2013, ArteGenova si prepara a levare nuovamente le ancore – nella splendida cornice, a due passi dal mare, del Padiglione Blu della Fiera di Genova – per un viaggio che condurrà collezionisti e appassionati alla scoperta dei più grandi capolavori dell'Arte Moderna e Contemporanea.

L'appuntamento – immancabile - è dal 13 al 16 febbraio 2015: se negli ultimi anni ArteGenova è cresciuta costantemente fino ad affermarsi come una delle manifestazioni di riferimento per il NordOvest, l'edizione del prossimo anno si preannuncia ancor più ricca delle precedenti.

Fra le novità più attese dell'edizione 2015 di ArteGenova, la personale "Emilio Scanavino. Linguaggi". L'esposizione proposta dalla mostra mercato di Arte moderna e contemporanea, a cura della Galleria Tonelli di Milano, presenta una ricca e interessantissima selezione di opere dell'Archivio Scanavino dal 1955 al 1982. 

Un omaggio imperdibile ad un artista che fu sempre intimamente legato alla "sua" Genova, un'occasione unica per compiere un viaggio lungo quasi un trentennio attraverso i momenti principali della ricerca dell'artista genovese scomparso nel 1986, per il quale la pittura, che aveva spesso natura biografica e rifletteva il suo tormento interiore, è stata coinvolgimento totale.

Torna anche l'appuntamento con CATS, Contemporary Art Talent Show, scommessa nata quattro anni fa dal direttore artistico Nicola Rossi che ha deciso – coraggiosamente - di dedicare una sezione agli emergenti: una vetrina importante per artisti che in molti casi dimostrano un grande talento, ma non sono ancora riusciti a trovare la strada per mettersi in luce e far conoscere la loro proposta alle gallerie d'arte e al "grande pubblico". 

La visita a CATS è così occasione per compiere un viaggio emozionante – e per molti versi sorprendente - che va dalle opere figurative classiche fino alle installazioni, alla video Arte e alle nuove tecniche del linguaggio contemporaneo. 

Come già nelle scorse edizioni, anche quest'anno ArteGenova saprà rimanere fedele alla tradizione – e al suo carattere di fiera capace di intercettare insieme sia il mondo dei collezionisti d'arte sia un largo pubblico di appassionati – rinnovando al tempo stesso la sua offerta. 

A garanzia della qualità della proposta messa in campo, la lunga, consolidata e riconosciuta esperienza della società organizzatrice NEF – Nord Est Fair, che proprio nei giorni scorsi ha festeggiato il grande successo della venticinquesima edizione di ArtePadova.


Scarichi qui l'invito all'inaugurazione dell'evento, valido per due persone, che si svolgerà giovedì 12 febbraio 2015 alle ore 18.00

Scarichi qui il biglietto omaggio, da cambiare alle casse nei giorni venerdì, sabato, domenica dalle 10.00 alle 20.00 e il lunedì dalle 10.00 alle 13.00

Scheda tecnica

ArteGenova 2015
Direzione artistica:  Nicola Rossi
Sede:   Fiera di Genova – Padiglione B - Piazzale J.F. Kennedy, 1
Periodo: 13 – 16 Febbraio 2015
Apertura al pubblico:  venerdì, sabato e domenica 10.00 – 20.00; lunedì 10.00 – 13.00 
Segreteria organizzativa:    NEF | Nord Est Fair
Via A. Costa, 19 - 35124 Padova
t. (+39) 049 8800305 


--

martedì 27 gennaio 2015

Gioma Srl: le fiere del 2015

L’azienda Gioma Srl a San Vito al Torre è il punto di riferimento per chi cerca finiture di pregio per la propria casa o la propria azienda, grazie ad un ampio showroom in cui toccare con mano la qualità e robustezza di una ampia gamma di soluzioni. Presso lo showroom Gioma infatti potrete prendere visione di selezione di pregiati parquet in legno, di porte interne, di portoncini blindati e di scuri in pvc, tutti elementi che rendono un abitazione bella, efficiente e sicura.
Il 2015 parte con la partecipazione alla fiera Expomego che si terrà dal 19 al 22 febbraio nel quartiere fieristico di Gorizia ed in cui l’azienda presenzierà con il suo stand soprattutto nella vendita di pavimenti in legno e serramenti in pvc ad Udine.
A fine settembre invece sarà la volta della Fiera della Casa Moderna nel quartiere fieristico di Udine, la fiera per eccellenza in Friuli Venezia Giulia dedicata alla casa ed all’abitare con un occhio di riguardo alle ultime tecnologie ed alla ecosostenibilità.
Per quanto riguarda entrambe le fiere non esitate a venire a visitare i nostri stand. Lo staff aziendale è a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, richiesta di delucidazioni o di materiale informativo cartaceo.




MIART: presentata oggi alla stampa l'edizione 2015 della fiera d'arte moderna e contemporanea di Milano



Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
miart 2015
10 – 12 aprile 2015
preview 9 aprile 2015
fieramilanocity, padiglione 3, gate 5
Milano
 
156 GALLERIE INTERNAZIONALI, 25 CURATORI E 35 DIRETTORI DI MUSEO E CURATORI DA TUTTO IL MONDO, UNA SETTIMANA DI INCONTRI, INAUGURAZIONI, MOSTRE ED EVENTI IN TUTTA LA CITTÀ, DENTRO E FUORI DAI PADIGLIONI DELLA FIERA
 
MILANO SI PREPARA ALLA MIARTWEEK


Milano, 27 gennaio 2015 – Presentata oggi nella Sala Conferenze di Palazzo Reale, Milano miart 2015, la ventesima edizione della fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea di Milano organizzata da Fiera Milano e diretta per il terzo anno da Vincenzo de Bellis.

Sono intervenuti:

Filippo Del Corno
Assessore alla Cultura
Comune di Milano

Enrico Pazzali
Amministratore Delegato Fiera Milano SpA

Vincenzo de Bellis
Direttore artistico miart 2015

 
LE GALLERIE
Dal 9 al 12 aprile i padiglioni di fieramilanocity accoglieranno 156 gallerie internazionali che rappresentano il meglio dell'arte moderna, contemporanea e del design a edizione limitata da tutto il mondo. Cresce ancora il numero delle gallerie che quest'anno partecipano alla fiera milanese, con un ulteriore incremento delle presenze straniere rispetto alle passate edizioni: saranno infatti 72 le gallerie estere – il 46% del totale – con una spiccata presenza di gallerie provenienti dagli Stati Uniti (25) e Regno Unito (23) – a testimoniare la forte attenzione del mercato straniero più forte del mondo verso miart e la formula messa a punto dal suo Direttore Artistico. Significativa inoltre la presenza di gallerie italiane e straniere che per la prima volta partecipano a una fiera in Italia o tornano dopo una lunga assenza e di quelle che hanno eletto miart a loro fiera di rappresentanza nel nostro Paese.
#miartgalleries
 
LE SEZIONI DI MIART
Si confermano quattro le sezioni di questa ventesima edizione: Established, che raccoglie 105 espositori - suddivisi nelle sottosezioni Master, per le gallerie che propongono artisti storicizzati; Contemporary, dedicata alle gallerie specializzate nel contemporaneo; e First Step, nuova sottosezione dedicata alle gallerie già riconosciute a livello nazionale e internazionale che partecipano a miart per il primo o il secondo anno, e alle gallerie che da Emergent passano alla sezione Established; Emergent, dedicata a 19 gallerie d'avanguardia focalizzate sulla ricerca sui giovani artisti, di cui ben 16 straniere e 6 alla loro prima esperienza fieristica in assoluto; THENnow, che presenta, su invito, 18 gallerie nelle quali sono messi a confronto un artista storico e uno appartenente a una generazione più recente; e infine Object, dedicata ad una selezione di 13 gallerie attive nella promozione di oggetti di design contemporaneo concepiti in edizione limitata e fruiti come opere d'arte.
#established    #master            #contemporary            #firststep
#emergent
#THENnow
#object

 
ASPETTANDO EXPO
"Siamo entusiasti di come miart si confermi in questa edizione promotore di cultura internazionale, grazie alle numerose e importanti gallerie presenti - afferma Enrico Pazzali, Amministratore Delegato Fiera Milano. Quest'anno miart si propone anche come un ideale e prezioso benvenuto al mondo, in un anno così speciale per Milano e per l'Italia contraddistinto dall'Esposizione Universale. Come Fiera Milano, in questa occasione, vogliamo così testimoniare la bellezza di una metropoli che sa valorizzare la storia e guardare al futuro ponendosi al centro del mondo dell'arte con un appuntamento di valore come questa manifestazione."
#waitingforexpo2015
 
MILANO. THE PLACE TO BE
"Questa ventesima è un'edizione speciale, perché si svolgerà alle soglie di Expo Milano 2015 e sarà quasi un preludio di quella vivacità che animerà tutta la città di lì a poco – ha dichiarato l'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Un'edizione con tante conferme, molti nuovi arrivi e un taglio sempre più internazionale grazie alla partecipazione delle numerose gallerie straniere, che saranno quasi la metà di quelle presenti in Fiera. A ribadire quanto Milano sia ormai un riferimento ineludibile, non solo per le testimonianze presenti della lunga storia artistica e culturale che ne ha formato l'identità di città delle avanguardie e dell'innovazione, ma anche per la sua capacità, antica come il suo nome e testimoniata dal suo passato, di connettere culture, linguaggi ed esperienze, creando ogni volta un mix originalissimo che solo qui ha il potere di diventare tendenza"
#theplacetobe
 
MIARTALKS
Un nuovo ciclo di miartalks – a cura di Maria Cristina Didero, Curatrice Indipendente, Milano; Direttore Fondazione Bisazza, Vicenza; Paola Nicolin, Curatrice e Storica dell'Arte, Università Bocconi, Milano; Alessandro Rabottini, Curatore Indipendente e Curatore Esterno, MADRE, Napoli - accompagnerà le tre giornate della fiera aperte al pubblico con una piattaforma di interventi che, tra conferenze, conversazioni e interviste, coinvolge 35 personalità internazionali come artisti, designer, direttori di museo, fashion designer, critici, curatori, collezionisti e giornalisti, che nell'anno di Expo si interrogheranno sull'arte e le sue istituzioni,
sugli scenari del presente e del futuro.
#miartalks
 
PREMI E ACQUISIZIONI
Si rinnova il bouquet di Premi e Fondi di acquisizioni legati a miart. Accanto alle presenze consolidate del Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni di Fondazione Fiera Milano - per opere d'arte moderna e contemporanea che andranno a costituire la collezione di Fondazione Fiera Milano - del Premio Emergent supportato da LCA – per la miglior galleria emergente - e del Premio Rotary Club Milano Brera - per l'arte contemporanea e i giovani artisti – fa il suo ingresso quest'anno il Premio Herno, in collaborazione con Herno SpA, che sarà assegnato allo stand con il miglior progetto espositivo.
#miartprizes    
#fondocantoni
#premioemergent
#premiorotarybrera
#premioherno

 
LA NUOVA PARTNERSHIP CON SKY ARTE HD
miart 2015 vedrà la nascita della nuova importante partnership con SKY ARTE HD. Per la prima volta il canale tematico della piattaforma SKY collabora dal punto di vista editoriale con una fiera, alla realizzazione di un nuovo format televisivo che verrà trasmesso dall'emittente tutti i giorni, per due settimane, fino al 12 aprile.
I'M ART – anagramma di miart – è prodotto da Woolcan e nasce da un'idea di Vincenzo de Bellis e Alessandro Roja con collaborazione di Careof. Il programma racconterà in pillole la storia della video arte italiana dagli anni Sessanta a oggi. Ogni puntata sarà presentata da un attore che introdurrà un artista ed un suo lavoro. Pensato per un pubblico trasversale, tanto di neofiti quanto di addetti ai lavori, I'M ART sarà un innovativo strumento di approfondimento e divulgazione, in linea con il taglio editoriale di SKY ARTE HD e con il lavoro di valorizzazione del moderno e contemporaneo italiano impostato da miart in quest'ultimo triennio.
#ImArt
 
COMUNICAZIONE VISIVA
Anche quest'anno l'immagine e la comunicazione visiva sono affidate a Mousse che, attraverso lo strumento della fotografia, dal 2013 ha elaborato per la fiera un sistema di identità dai tratti generativi che si rinnova a ogni nuova campagna. Il tema scelto per miart 2015 nasce dall'associazione tra collezionismo e pratica venatoria: le scene di caccia, che hanno una lunga tradizione nella rappresentazione dell'arte, vengono idealmente riproposte all'interno degli stand del quartiere fieristico, creando un sofisticato gioco di rimandi storici ed estetici e alludendo al ricco cerimoniale di appuntamenti e rituali sociali che da sempre ne accompagnano l'iconografia.
#huntandcollect         
 
ALLESTIMENTO
Per la terza edizione consecutiva Martino Berghinz cura l'allestimento della fiera disegnandone gli spazi, a riconferma del successo delle scorse edizioni, ispirate da interventi di sapore minimale e giocate sul contrasto del bianco e nero per meglio accogliere tutte le forme d'arte esposte e accogliere i visitatori con il massimo confort.
 
THE SPRING AWAKENING
miart 2015 rinnova e incrementa la stretta collaborazione avviata tre anni fa da Vincenzo de Bellis con tutte le realtà che operano nella promozione e nella conoscenza dell'arte a Milano presentando la seconda edizione di The Spring Awakening, il programma di eventi, inaugurazioni e aperture speciali che coinvolgerà istituzioni pubbliche, fondazioni e gallerie private, a partire dall'8 aprile e per tutta la durata della fiera. Ogni giorno aperture e visite speciali: dagli opening alla Triennale della grande mostra Arts & Foods e alla Triennale Design Museum di Cucina & ultracorpi, entrambe curate da Germano Celant per Expo, allo straordinario recupero del Teatro Continuo di Alberto Burri, finalmente restituito alla città dopo 42 anni dalla costruzione e 26 dal suo smantellamento e nell'anno del centenario del grande maestro grazie al Comune di Milano e alla Fondazione La Triennale e con il contributo di NCTM Studio Legale Associato nell'ambito del progetto nctm e l'arte, dall'opening all'HangarBicocca con la retrospettiva dedicata a Juan Muñoz e alla personale di Celine Condorelli nella stessa sede, ai finissage delle mostre GROWING ROOTS – 15 anni di Premio Furla a Palazzo Reale e Le regole del gioco alla Fondazione Achille Castiglioni, dalle mostre su Medardo Rosso in corso alla GAM a Villa Reale e su David Bailey al PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea, ai mille altri appuntamenti che la città sta preparando, riportando in evidenza il dna di Milano come capitale della creatività contemporanea e offrendo un anticipo di quella che sarà la lunga e ricca stagione di Expo 2015.
#thespringawakening
 
VIP PROGRAM
Sempre più intenso il programma VIP, che accoglierà 150 ospiti internazionali tra collezionisti, addetti ai lavori e direttori di musei, che oltre a partecipare a un programma di aperture speciali durante i giorni della fiera, avrà a sua disposizione una serie di visite presso le più interessanti collezioni private in città e dintorni.
 
MIART 2015
"Il ventesimo compleanno di miart rappresenta un traguardo importante per la fiera e per il sottoscritto, che con l'edizione 2015 porta avanti il progetto triennale iniziato nel 2013 – ha dichiarato Vincenzo de Bellis, Direttore Artistico di miart -. Oggi sono davvero felice di presentare un'edizione di miart così come l'avevo immaginata all'inizio di questo percorso: una fiera di altissima qualità, con gallerie italiane e straniere importanti, che ha saputo rinnovarsi e valorizzare alcuni asset strategici, come il dialogo tra artisti di generazioni diverse e l'internazionalità e internazionalizzazione dell'arte italiana, sia moderna che contemporanea. Tutto questo ha rimesso Milano al centro dell'attenzione del mondo dell'arte, del mercato, dei collezionisti, degli artisti e degli operatori che, grazie allo sforzo congiunto portato avanti dalla fiera e dalla città intera, hanno finalmente riscoperto alla vigilia di Expo il ruolo di capitale culturale della più dinamica metropoli italiana."
#miart2015
 
PARTNER
Si confermano le partnership che accompagnano miart dal 2013 con il ristorante tre stelle Michelin da Vittorio e lo champagne Ruinart per la VIP lounge, con l'hotel The Westin Palace Milan per l'ospitalità e con Moroso per gli allestimenti degli spazi della fiera. miart 2015 sarà inoltre vetrina per la nuova edizione del Menabrea Art Prize.
 
ASPETTANDO MIART
In attesa di sperimentare dal vivo l'intenso programma della settimana della fiera, miart 2015 sarà presente in Expo Gate nel mese di marzo, nell'ambito del palinsesto a cura di Caroline Corbetta.
Nel frattempo, fino al 9 aprile, vi invitiamo a lasciarvi incuriosire dalla lettura di Carnet de miart, il blog ufficiale dell'edizione 2015 di miart, che ogni due settimane presenta e propone saggi, interviste e opere di artisti, curatori, collezionisti e critici, oltre che informazioni, aggiornamenti e anteprime sulla scena artistica milanese e sui luoghi più interessanti da visitare prima, durante e dopo l'apertura della fiera.
#miartdate
#carnetdemiart    
      



2015 IN MILAN WILL BE AMAZING. MIART MORE THAN EVER.

Scarica la cartella stampa completa di miart 2015
Scarica le immagini di Mousse per miart 2015

miart 2015
anteprima e inaugurazione: 9 aprile 2015 (su invito)
10 – 11 aprile 2015 dalle ore 12.00 alle 19.00
12 aprile dalle ore 11.00 alle 19.00
 
fieramilanocity
ingresso viale Scarampo, Milano
gate 5, padiglione 3
www.miart.it
www.carnetdemiart.it

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata






lunedì 26 gennaio 2015

RemTech Expo 2015 (FerraraFiere, 23-25/9) - proposta di media partnership in cambio merce

Dal 23 al 25 Settembre 2015, presso la Fiera di Ferrara si terrà la nona edizione di RemTech Expo (www.remtechexpo.com), l'evento più specializzato in Italia sulle bonifiche dei siti contaminati e la riqualificazione del territorio.


 

RemTech Expo si rivolge a una community qualificata e diversificata, composta da società private, enti pubblici, università e centri di ricerca, associazioni, professionisti, mondo dell'industria, comparto petrolifero e real estate. Accanto a un'area espositiva altamente accreditata, offe una sessione congressuale tecnico-scientifica di elevato livello, che verte sui temi di maggiore attualità e interesse, corsi di formazione per operatori, autorità e decision maker, dibattiti multidisciplinari a livello nazionale e internazionale su tecnologie innovative, casi di studio ed esperienze reali. A coronare l'evento, la partecipazione delle Delegazioni Straniere, composte da buyers e interlocutori chiave, in visita a RemTech per avviare rapporti di business con gli espositori mediante B2B esclusivi, e l'assegnazione dei Premi di Laurea e di Dottorato.


CoastEsonda Expo (www.coastexpo.com) è la Sezione speciale di RemTech dedicata alla gestione e tutela della costa e del mare, dissesto idrogeologico e manutenzione del territorio a rischio, con la partecipazione delle imprese più competitive e delle principali istituzioni del settore (Autorità Portuali, Distretti Idrografici, Consorzi di Bonifica, Regioni, ARPA). I temi che affronta vanno dalla valorizzazione delle coste, opere, porti, monitoraggio, Marine Strategy e Offshore alla Direttiva Alluvioni, dissesto idrogeologico e rischio idraulico, alla luce dell'aumentata frequenza e intensità degli eventi meteoclimatici calamitosi.


Inertia (www.inertiaexpo.com) è l'evento più specializzato sui rifiuti inerti e l'intera filiera degli aggregati naturali, riciclati e artificiali, con ampio spazio al settore estrattivo. Tra i temi in agenda, le demolizioni civili e industriali, gli impianti per la selezione e il riciclaggio dei rifiuti C&D, l'utilizzo degli aggregati riciclati, la certificazione e marcatura CE, il movimento terra, l'attività estrattiva e gli impianti specializzati, la gestione dei materiali da scavo, le costruzioni, le infrastrutture, il risanamento e la riqualificazione del patrimonio edilizio, il Life Cycle Assessment.

 


Daniela Modonesi
dmodonesi@ferrarafiere.it
Ferrara Fiere Congressi S.r.l. - Via della Fiera, 11 - 44124 Ferrara
Tel.: +39 0532 900713 - Fax +39 0532 976997 - Web: www.ferrarafiere.it

C.F., P.IVA e R.I.: 01350170385 - Capitale Sociale € 156.000 i.v. - REA: 150140


Artetica - Pisa - 27,28 Febbraio e 1 Marzo 2015 - Logge di Banchi

Dopo il successo delle edizioni di Lucca, Ecoeventi porta i valori e la filosofia di Artetica a Pisa con la sua prima edizione!


Con il patrocinio del Comune e grazie all'interesse mostrato dalla giunta, siamo molto fiduciosi nella riuscita dell'evento.

Artetica si svolgerà nell'area "Logge di Banchi" nei giorni 27-28 febbraio e 1 marzo 2015.
Le logge del Buontalenti adibite sin dal 1600 ca. al mercato della lana e della seta, sono situate in Corso Italia, in pieno centro storico. All'imbocco di Ponte di Mezzo e adiacenti al Palazzo Gambacorti dove ha sede il Comune di Pisa, si rivelano una location molto ambita e utilizzata per molti eventi tenuti in città.

Il nucleo dell'evento sarà la mostra-mercato con i particolari banchi di eco-artigianato, di manufatti artistici, prodotti a km 0, cosmesi biologica, gastronomia e tanto altro.
Un programma di conferenze e una sezione dedicata ai bambini è in fase di elaborazione.


Gli orari saranno i seguenti:
Venerdì : 13 - 21
Sabato e Domenica: 10 - 21

Ingresso Libero


 

https://www.facebook.com/arteticalucca

www.artetica.info

 

Per tutte le informazioni non esitate a contattarci!

 

SEZIONE ESPOSITIVA –   Rosa 3203512052 rosa@ecoeventi.com

SEZIONE CONFERENZE – Marco 3474480000 info@ecoeventi.com


Asteria al SIMESITEM 2015




ASTERIA,

specializzata nell'ideazione e progettazione di allestimenti museali, design di dispositivi multimediali per le istituzioni culturali, creazione di installazioni e sistemi interattivi, programmi multimediali e audiovisivi, annuncia la sua partecipazione a SIMESITEM 2015, Salone internazionale dei Musei e dei Luoghi della Cultura, al Carrousel du Louvre di Parigi.

 

Venite a trovarci, dal 3 al 5 febbraio 2015 al 19° Salone SIMESITEM, per scoprire i nostri progetti e le ultime realizzazioni.

 

Il SIMESITEM è dedicato ai professionisti del settore museale e più in generale della cultura.

 

Se desiderate visitare il salone, ottenete un badge per l'accesso gratuito collegandovi al sito: www.simesitem.fr | Demandez votre badge

 

 

Stand L6

Asteria

Sede sociale

Via Perini, 93 | 38122 Trento, ITALIA

Tel. +39 0461.931844 |  Fax +39 0461.397196

Ufficio di rappresentanza

320, Rue Saint-Honoré - 75001 Paris, FRANCIA

Tel.: +33 (0)6 66718780

 

Visitate il nostro nuovo sito

www.asteria.it

32^ Fiera Regionale del tartufo - Carnevale di Acqualagna

32°  FIERA REGIONALE DEL TARTUFO NERO PREGIATO

CARNEVALE DI ACQUALAGNA

Acqualagna Domenica 15 febbraio 2015

 

 

Acqualagna- E' tempo di tartufo nero…nero e pregiato. Quello che si raccoglie prevalentemente nell'Appenino Umbro Marchigiano, dal  1° dicembre  al 15 marzo dalla forma rotondeggiante, colore nero, profumo  aromatico, sapore dolciastro tanto da chiamarsi anche nero dolce.

 

Sarà celebrato in Piazza Mattei in Acqualagna domenica 15 febbraio con la 32^ Fiera Regionale del Tartufo Nero Pregiato che prevede inaugurazione alle ore 09.00 con l'apertura degli stand di tartufo fresco e degli altri prodotti eno-gastronomici dalla norcineria, ai vini, al miele fino alle esposizioni di artigianato artistico locale e altri prodotti del territorio. Alle ore 10.00 presso il Teatro A. Conti un importante seminario sulla tartuficoltura "Tartufo Nero Pregiato, coltivazione nel mondo, qualità e conservazione, valorizzazione".

 

Possibilità di effettuare escursioni guidate alla Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo ( www.riservagoladelfurlo.it )

 

E' utile ricordare che il tartufo nero ha un prezzo inferiore al bianco pregiato così da essere molto più avvicinabile e gustato in abbondanza!!Per informazioni sui prezzi che cambiano quotidianamente in base alla disponibilità è consigliato consultare la borsa del tartufo sul sito  www.acqualagna.com

 

 

 

CARNEVALE AL TARTUFO: l'unico al mondo dove invece che caramelle si lanciano tartufi

 

Il Carnevale più pazzo d'Italia, l'unico al mondo in cui dai carri mascherati non si lanciano caramelle ma Tartufi.

 Solo Acqualagna la Capitale del Tartufo Fresco tutto l'Anno poteva idearlo per ricompensare i suoi amati estimatori che ad ogni stagione dell'anno raggiungono la cittadina marchigiana per acquistare e degustare il tartufo più buono senza badare a spese….A Carnevale, quando tutto è permesso e il mondo è alla rovescia i tartufi si regalano, anzi si lanciano in aria!!!

 

Sono diventati migliaia coloro che raggiungono piazza Mattei, l'arena del gusto di Acqualagna, per attendere l'arrivo dei carri mascherati e slanciarsi ad acchiappare il lancio pazzo di tartufi….

 

Appuntamento quest'anno domenica 15 febbraio 2015 per il carnevale del Tartufo di Acqualagna con sfilata dei carri per le vie del paese dalle ore 15.00 e lancio dei tartufi, musica, ballo e intrattenimenti dalle ore 16.00 in piazza Mattei.

 

Tutte le info al sito www.acqualagna.com - https://www.facebook.com/ComuneDiAcqualagna

giovedì 22 gennaio 2015

ARTE FIERA 2015 > TESTIMONIAL D'ECCEZIONE DELLA 39esima EDIZIONE

                     


Parte la 39ª edizione di ARTE FIERA




"Tenevo tanto ad essere presente perché ARTE FIERA è un evento di successo, con un legame forte con la città e un luogo di inconrto tra pubblico e privato. 
Il Ministero della Cultura è il Ministero "economico" più importante del Paese, la carta da giocare più forte sul vastissimo patrimonio culturale e sui talenti che abbiamo.
Abbiamo accumulato una grande conoscenza ma finora non abbiamo saputo investire. Tutto il patrimonio di oggi è stato a suo tempo arte contemporanea
e accanto alla tutela bisogna investire nella straordinaria forza e creatività dei nostri giovani talenti.
Bisogna che Istituzioni e Governo, pubblico e privato lavorino insieme. Bisogna individuare e riconoscere la vocazione della promozione della cultura. Non tagliare la cultura! E questo rappresenta un dovere morale e sociale per far uscire e far conoscere l'Italia al mondo. «Ma allora per cosa combattiamo?»". 


Con questo riferimento a Winston Churchill in merito alla richiesta ricevuta, durante la seconda guerra mondiale, quando qualcuno gli propose di tagliare i fondi destinati alla cultura, il Ministro per i Beni e le Attività Culturali Dario Franceschini, ha così dato il via alla nuova edizione di ARTE FIERA 2015, la più longeva vetrina internazionale d'arte moderna e contemporanea, a BolognaFiere dal 23 al 26 gennaio 2015. Su il sipario oggi con la preview del Salone che coinvolge 216 espositori tra cui 188 gallerie che espongono oltre 2000 opere di 1000 artisti tra grandi maestri e giovani promesse.

In un clima di crescente attesa, il Quartiere Fieristico di Bologna è quindi pronto ad accogliere il suo vastissimo pubblico che incontrerà negli spazi espositivi di ARTE FIERA il perfetto connubbio di desideri, arte e cultura.


Un programma fitto di appuntamenti all'interno del quale si inserisce ART CITY White Night, la Notte Bianca dell'arte che si terrà sabato 24 gennaio 2015. Una serata straordinaria di eventi, performance e happening dedicati al mondo dell'arte e ai suoi artisti unica in Italia e in Europa. Saranno oltre 160 gli eventi legati alla Notte Bianca organizzata Arte Fiera, durante la quale le gallerie d'arte di Bologna mostreranno il meglio delle loro collezioni in un'apertura straordinaria fino a mezzanotte.


Un'edizione attraente e particolarmente ricca che, quest'anno, gode di una partership d'eccezione: ARTE FIERA 2015 e la RAI insieme per promuovere l'arte contemporanea







Info e prenotazioni: T. +39 051 282111 Sito web: www.artefiera.bolognafiere.it Social media ufficiali: www.facebook.com/artefiera; twitter.com/artefiera; Hashtag ufficiale: #artefiera Sito web: www.bolognafiere.it; Social media ufficiali: www.facebook.com/bolognafiere; twitter.com/BolognaFiere

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI