Cerca nel blog

venerdì 30 aprile 2010

RIMINIWELLNESS 2010 a RIMINI FIERA


A RIMINI FIERA L'ENERGIA PRENDE CORPO CON LA 5a EDIZIONE DI RIMINIWELLNESS
Da mercoledì 13 e fino a sabato 16 maggio torna la grande kermesse di fitness, benessere e sport. Cresce RIABILITEC, la sezione espositiva dedicata alla fisioterapia e alla riabilitazione. Tra le novità, 'PILATESJUNCTION', l'appuntamento interamente dedicato al mondo del pilates

Rimini, 30 aprile 2010 – La 5a edizione di RIMINIWELLNESS, manifestazione regina del fitness, benessere e sport, organizzata da Rimini Fiera dal 13 al 16 maggio 2010 nel quartiere espositivo e sulla riviera riminese con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ministro della Gioventù, Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Rimini è il riferimento per il mondo del benessere e del fitness, sia per il grande pubblico, sia per gli operatori. RIMINIWELLNESS animerà il capoluogo riminese all'insegna del divertimento e del business. Il grande successo della manifestazione è riassunto dai numeri del 2009: oltre 161 mila i visitatori e 350 aziende, un record che gli organizzatori confidano di superare con un 2010 ancora più ricco di contenuti e iniziative.

EVENTI WPRO e WFUN A RIMINIWELLNESS 2010
, le principali aziende del comparto presentano le novità del settore secondo un format che ha reso la manifestazione leader in Italia: l'area WPRO, studiata per il pubblico professionale e gli operatori e l'area WFUN, dedicata al mondo degli appassionati, dove si svilupperanno le sei anime della manifestazione: Fitness (accessori, attrezzature, equipaggiamenti, impianti, software, etc.), Benessere-Bellezza (apparecchiature, attrezzature, beauty center, centri wellness, cosmetica, fitoterapia, centri termali, etc.), Sport&Dance Fashion (abbigliamento sportwear e specifico per ciascuna disciplina, accessori, calzature, etc.), WellnessFood (prodotti alimentari biologici, prodotti alimentari per ogni tipo di intolleranza ed allergia, istituti di certificazione e analisi alimentare, etc.), Water Wellness (vasche idromassaggio, piscine, attrezzature per il fitness in acqua, etc) e Contract Design (mostre di arredamento e progettazione).

RIABILITEC
Cresce nel 2010 RIABILITEC, l'area espositiva B2B dedicata alla fisioterapia e alla riabilitazione. L'evento, unico nel suo genere in Italia, ospiterà incontri di formazione e di informazione, accreditati ECM presso il Ministero della Salute, rivolti ai professionisti della fisioterapia e riabilitazione. Inoltre, dimostrazioni di tecniche di massaggio, bendaggio, valutazione posturale, corsi di circuit training in piscina, esercizi di riequilibrio posturale.

PILATESJUNCTION
Novità assoluta di RIMINIWELLNESS 2010, PILATESJUNCTION, l'incontro-incrocio dei saperi e degli operatori del Pilates. La disciplina, nata agli inizi del '900, dall'America ha conquistato l'Europa e negli ultimi 10 anni ha visto in Italia un incremento dei praticanti pari al 70%. PILATESJUNCTION, ovvero: aree espositive con i brand leader nel mondo, aree eventi con lezioni gratuite, due sale dedicate per i workshop ed i corsi di formazione.

RIMINI WELLNESS ON THE BEACH
Si riaccendono nel 2010 le luci di RIMINIWELLNESS ON THE BEACH, un grande contenitori di eventi che, da Bellaria - Igea Marina fino a Cattolica e passando per l'entroterra, animerà il territorio con spettacoli musicali, appuntamenti sportivi, feste tematiche e culturali articolati su spiaggia, ristoranti, pub, luoghi d'arte, discoteche, parchi divertimento.


COLPO D'OCCHIO SU RIMINIWELLNESS 2010

Organizzazione: Rimini Fiera; con il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministro della Gioventù, Regione Emilia-Romagna, Provincia e Comune di Rimini; ingresso: operatori e grande pubblico; biglietto: 25 euro (ridotto 18 euro, elettronico on line 15 euro) valido tutti i 4 giorni della manifestazione, ingresso gratuito per gli over 60 e i minori di 12 anni; giornaliero intero 18 euro; orari: dalle 9.30 alle 19.00 per tutti, tutti i giorni di manifestazione; project manager: Andrea Ramberti; info espositori: riminiwellness@riminifiera.it; web: www.riminiwellness.com

PRESS CONTACT


- servizi di comunicazione e media relation -

responsabile: Elisabetta Vitali; coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini; addetti stampa Italia - Estero: Nicoletta Evangelisti Mancini, Alessandro Caprio

- media consultant stampa nazionale ed estera -

Ilaria Schelotto i.schelotto@barabino.it Jacopo Pedemonte j.pedemonte@barabino.it tel. 02.72.02.35.35

- media consultant stampa regionale - Cesare Trevisani
trevisani@nuovacomunicazione.com tel. 335.7216314


giovedì 29 aprile 2010

ECOMONDOtuttolanno Alma Mater Studiorum Università di Bologna-Polo di Rimini: "Nuove opportunità per una Green Industry attraverso l'Ecodesign




PRESENTA

ALMA MATER STUDIORUM

UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

Polo Scientifico Didattico di Rimini

CdL

TECNOLOGIE CHIMICHE PER L'AMBIENTE E PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI

CHIMICA E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE E PER I MATERIALI

Curriculum AMBIENTE, ENERGIA, RIFIUTI

CONFERENZA DI AMBIENTE 2010


Mercoledì 5 Maggio

Ore 14.30 – 17.00

Aula 2-Navigare Necesse

Via dei Mille 39 – Rimini

Saluti di benvenuto

- Presidente Polo Scientifico-Didattico di Rimini

Prof. Giorgio Cantelli Forti

- Assessore Provinciale Ambiente

Dott.ssa Stefania Sabba

Introduzione

Prof. Luciano Morselli

Presidente del CdL


Conferenza

Dr.ssa Ilda Mannino

Venice International University

Nuove opportunità per una Green Industry

attraverso l'Ecodesign e la riduzione dei Rifiuti


Con il Patrocinio di:

Comune di Rimini; Provincia di Rimini; CONAI, Milano; COMIECO, Milano; Hera Rimini, Tetra Pak Italiana S.p.A., Rubiera (RE); LAV srl, Rimini; CMS, Marano sul Panaro, Gruppo CSA, Rimini, Gruppo Frati, Pomponesco (MN), Gruppo Fiori, Calcara di Crespellano (BO)

In collaborazione con gli Sponsor ufficiali del Corso di Laurea:

UniRimini SpA RiminiFiera SpA HERA SpA








posted by www.corrieredelweb.it

mercoledì 28 aprile 2010

Macef a LecceArredo: Caminopoli espone il design

Una delle principali attrazioni in occasione della 20esima edizione della rassegna

Il design salentino di Caminopoli progettato

per il Macef di Milano in esposizione a LecceArredo

Lo stand avveniristico studiato per l'expo milanese dal designer Renzo De Maria

sarà allestito nel quartiere fieristico di Galatina dal 30 aprile al 3 maggio

Sarà inaugurata venerdì 30 aprile la ventesima edizione di LecceArredo presso il quartiere fieristico di Galatina. In questa speciale occasione e per tutti e quattro i giorni di apertura, fino a lunedì 3 maggio, il pubblico potrà vedere e visitare l'avveniristico stand concepito del designer salentino Renzo De Maria per Caminopoli in occasione del Macef di Milano, la più importante rassegna internazionale per il design ed il confort in casa.

Lo spazio espositivo salentino ha riscosso a Milano un successo straordinario. E' stato visitato da buyer nazionali ed internazionali ed è stato particolarmente apprezzato dagli organizzatori del Salone che hanno rinnovato personalmente al titolare Renato Manni l'invito a partecipare all'edizione 2010. La particolarità dello stand è che è stato studiato non solo per presentare in maniera affascinante ed originale gli articoli trattati da Caminopoli (attrezzi e accessori per la cura, l'estetica ed il funzionamento di camini e caminetti), ma soprattutto per far sì che i visitatori dell'importante kermesse lombarda potessero essere accolti con i canoni della più tradizionale e rinomata ospitalità della terra salentina. Fichi d'India, ambientazioni marine, rurali e tanto altro per ricreare in fiera il grande fascino che il Salento sa trasmettere. E da venerdì tutti i visitatori di LecceArredo avranno l'opportunità di vederlo di persona.

LecceArredo - Salone Nazionale dell'Arredamento - è uno degli appuntamenti salentini più attesi dell'anno, sia dal pubblico che dalle aziende espositrici provenienti da tutta la Puglia. Questa ventesima edizione poi, ha in programma di dare molto spazio alla creatività ed al design innovativo. Dal 30 aprile al 3 maggio i padiglioni del quartiere fieristico di Galatina ospiteranno autorevoli produttori e affermati distributori di marchi leader provenienti da tutta la regione, con un ampio spazio dedicato all'innovazione, nei materiali e nel design, e agli impianti per l'utilizzo delle energie rinnovabili. Il taglio del nastro della prestigiosa rassegna, che dallo scorso anno è Salone Nazionale dell'Arredamento, è fissato per venerdì 30 aprile alle ore 18,00. LecceArredo 2010 sarà visitabile tutti i giorni dalle 17,00 alle 22,30 ed anche nelle mattinate di sabato e domenica dalle 9,30 alle 13,00.

Caminopoli è una giovane azienda che opera localmente attraverso due punti espositivi, a Racale e a Lecce, mentre svolge la maggior parte della sua attività on line, attraverso il proprio portale sul web. Negli ultimi due anni l'azienda si è distinta soprattutto per la cura del design, sia dei prodotti offerti che della propria immagine. Ed è grazie a questa cura e all'attento utilizzo dei nuovi media che l'impresa salentina ha saputo aprirsi un importante mercato di nicchia e di eccellenza, rivolto ad estimatori ed amanti del genere. Tra questi, è emblematica l'importante fornitura richiesta dal governo dell'Arabia Saudita a nome della principessa Rola Al-Ghair per arredare i prestigiosi camini delle ambasciate di Praga e di altre capitali europee.


Alcuni riferimenti utili:

LecceArredo: www.leccearredo.it

Macef: www.macef.it

Caminopoli: www.caminopoli.it

EXPO Shanghai. AREA Science Park

Nell'ambito della mostra "Italia degli innovatori"

Cappotto attivo, robot-farmacista e microscopio a campo prossimo:

AREA si presenta all'Expo di Shanghai

AREA Science Park porterà a Shanghai, in occasione dell'Esposizione internazionale 2010, tre tecnologie ideate e sviluppate da imprese operanti nel parco scientifico di Trieste: il cappotto attivo, il robot farmacista e il microscopio a campo prossimo. Le tre tecnologie saranno presentate nell'ambito dell'iniziativa "Italia degli innovatori" (dal 24 luglio al 7 agosto 2010), una mostra temporanea voluta dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, ideata con lo scopo di fare conoscere le eccellenze tecnologiche, frutto dell'ingegno e dell'inventiva italiani.

Le tecnologie presentate a Shangai sono state selezionate tra 454 proposte da un comitato tecnico composto da esponenti del mondo dell'impresa e della comunicazione, secondo due requisiti: provenire da imprese/consorzi, università, centri di ricerca, parchi scientifici e/o tecnologici; riferirsi a innovazioni tecnologiche per la città, i cittadini o la qualità delle vita.

Le tecnologie "made in AREA Science Park" coprono entrambi questi ambiti, riguardando risparmio energetico e settore biomedico. Si parla infatti di ambiente con il "cappotto attivo", realizzato dalla società STP, che a breve sarà "indossato" da uno degli edifici del parco. Si tratta di un rivestimento esterno con intercapedine in cui circola aria a conduzione naturale o forzata, reso "attivo" da pompe di calore. Il sistema è accoppiato a un tradizionale impianto con sonde geotermiche e pompa di calore ed è in grado di garantire vantaggi economici, gestionali ed energetici, ad esempio in condomini o edifici pubblici.

Rientrano invece nel campo biomedico il robot farmacista, CytoCare, e il microscopio a campo prossimo, TriA-SNOM. CytoCare, ideato e realizzato da Health Robotics, è il primo sistema robotizzato al mondo per la manipolazione e la preparazione automatizzata dei farmaci antitumorali utilizzati in ambito ospedaliero. È in grado di preparare autonomamente le terapie con farmaci antitumorali in ambiente sterile. Utilizza tecnologie innovative, sia nei componenti hardware che nel software. Attualmente il robot è già in uso presso una quarantina di ospedali di tutto il mondo.

TriA-SNOM (Scanning Near Field Optical Microscope o Microscopio a Campo Prossimo) è un microscopio progettato e ottimizzato da A.P.E. Research S.r. per applicazioni di tipo nanobiomedico. È un sistema ottico integrato che permette di acquisire fino a tre tipi di segnali ottici oltre alla simultanea immagine di topografia del campione. Appartiene alla famiglia dei microscopi a scansione a sonda, una categoria che può raggiungere altissime risoluzioni, permettendo di ricostruire la topografia tridimensionale della superficie di un campione (sino alla risoluzione dei singoli atomi che la compongono). Questi microscopi grazie alla loro tecnologia innovativa permetteranno di esplorare le nuove frontiere della nanomedicina.

Per ulteriori informazioni: www.innovazionepa.gov.it e http://www.expo2010italia.gov.it/

Ufficio Stampa AREA Science Park

Francesca Iannelli – Leo Brattoli

tel. 040 3755189 / 040 3755221



Convegno Assistal a SolarExpo: 7 maggio 2010


Certificazione delle prestazioni e leasing in costruendo
Nuovi strumenti per il fotovoltaico

7 maggio2010 – Fiera di Verona


Siamo lieti di informarvi che venerdì 7 maggio 2010, alle ore 14.30, presso la Sala Rossini della Fiera di Verona, si terrà il convegno organizzato da Assistal dal titolo "Certificazione delle prestazioni e leasing in costruendo. Nuovi strumenti per il fotovoltaico".

Il convegno si pone l'obiettivo di approfondire vantaggi e criticità del leasing in costruendo, sempre più impiegato per la costruzione di impianti fotovoltaici, ponendo a confronto l'esperienza di imprese, finanziatori e pubblica amministrazione.

Verrà inoltre affrontato il tema delle verifiche delle prestazioni degli impianti fotovoltaici intervento indispensabile per garantire la qualità delle opere e conseguentemente i risultati anche e soprattutto sotto il profilo finanziario.

Al convegno parteciperanno in veste di relatori: l'avvocato Paolo Pettinelli, che, oltre a moderare la giornata, illustrerà "L'Iter amministrativo e i modelli organizzativi del leasing in costruendo". Seguirà l'intervento di Gianluca De Candia, Direttore Operativo di Assilea illustrerà "I nuovi bandi di gara tipo per la locazione finanziaria di impianti fotovoltaici (immobiliare e mobiliare) a enti pubblici", mentre Salvatore Guastella, Segretario tecnico del CEI CT82 e Ricercatore Senior di ERSE/Enea tratterà il tema della "Verifica delle prestazioni di impianti fotovoltaici".
L'Ing. Alberto Scalchi di Siram, si concentrerà su l'"Articolo 160 bis: dalla parte del soggetto realizzatore". Quindi Paolo Gianoglio, Direttore di ICIM SpA, tratterà la tematica legata a "La certificazione dell'impianto come garanzia della qualità e delle prestazioni: uno strumento di mitigazione del rischio", mentre l'Architetto Mauro Montagner, Responsabile dell'Ufficio Tecnico del Comune di Ceggia (VE), tratterà dell'esperienza nel fotovoltaico del comune di Ceggia.

Assistal, che ha concesso il patrocinio all'evento, sarà presente alle manifestazioni al padiglione 3, Stand F 3.2.

La partecipazione al convegno è gratuita, previo ingresso alla Fiera.

Per motivi organizzativi si prega di confermare la propria presenza compilando il form di registrazione direttamente al link http://www.assistal.net:125/reg/registrazione.aspx

Unitamente alla conferma di registrazione le verrà inviato un coupon che le permetterà di accedere alla manifestazione al costo di 5 euro invece che 12.



Scarica la Locandina



lunedì 26 aprile 2010

TECHNODOMUS 2010: 30.865 visitatori, un terzo stranieri

TECHNODOMUS 2010:

IL LEGNO HA LA SUA GRANDE VETRINA

Il Salone dell'Industria del Legno per l'Edilizia e il Mobile chiude a Rimini Fiera con ottimi risultati:

+60% l'area espositiva, 30.865 i visitatori (18.156 nel 2009), 31% la quota di stranieri.

Ora parte la terza fase del progetto fieristico, per puntare alla leadership nazionale.

Rimini, 26 aprile 2010 - La seconda edizione di TECHNODOMUS, salone dell'Industria del Legno per l'Edilizia e il Mobile (Rimini Fiera, 20-24 aprile 2010), va in archivio con valori positivi e con soddisfazione per aver onorato un'altra tappa del percorso pianificato dal progetto TECHNODOMUS.

L'area espositiva ha segnato un sostanzioso progresso rispetto allo scorso anno: da 140 a 300 gli espositori, da 25.000 a 42.000 i mq di expo su otto padiglioni.

Per quanto riguarda i visitatori professionali si è passati dai 18.156 del 2009 (28% dall'estero), ai 30.865 di questa edizione (dati certificati ISF, 31% esteri). 121 i giornalisti accreditati in sala stampa (98 lo scorso anno).

Inaugurata alla presenza del Sen. Mario Mantovani, Sottosegretario di Stato alle infrastrutture e trasporti, TECHNODOMUS ha messo in vetrina il meglio della tecnologia e della produzione relative alla lavorazione del legno. Occasione, quella di TECHNODOMUS, per verificare il top dell'innovazione tecnologica garantita dalla presenza, unica in Italia, dei colossi industriali dell'industria italiana con numerose anteprime mondiali presentate.

"In dodici mesi - commenta Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini Fiera - abbiamo aggiunto al nostro calendario una manifestazione di spessore e di ottime prospettive. L'abbiamo studiata, messa a punto, condivisa col mercato ed ora posizionata. Tutto ciò tenendo presente gli scenari economici nei quali ci siamo mossi, particolarmente complicati per il settore. TECHNODOMUS è un lavoro sin qui ben fatto. Ora ci attendono le altre sfide pianificate: l'obiettivo è quello di lavorare e dialogare affinché TECHNODOMUS diventi lo strumento fieristico leader in Italia per l'industria della lavorazione del legno".

Nonostante i problemi causati dalla nube di ceneri vulcaniche che ha bloccato aeroporti in tutta Europa, la componente straniera attesa a TECHNODOMUS non ne ha risentito in maniera decisiva.

"Era una scelta strategica e s'è rivelata anche fortunata - spiega Simone Castelli, direttore business unit 2 di Rimini Fiera - quella di posizionarci subito a seguire il Salone del Mobile di Milano, dov'erano già presenti tanti buyers stranieri che s'erano accreditati alla vigilia anche a Rimini Fiera. Preso atto della situazione ci siamo comunque impegnati al massimo per limitare il problema, mettendo in campo risorse per servizi e collegamenti".

Sugli sviluppi di TECHNODOMUS, Castelli ricorda le coordinate: "Stiamo rispettando l'evoluzione del progetto di cui abbiamo sempre parlato. Ora parte la biennalità della manifestazione e quindi dal 2012 si avvierà la terza fase del progetto TECHNODOMUS, così da passare dal pieno accreditamento della manifestazione ad un livello competitivo assoluto".

L'appuntamento con la prossima edizione TECHNODOMUS è nell'aprile del 2012,

sempre immediatamente a seguire il Salone del Mobile di Milano.

Tutti i comunicati stampa relativi a TECHNODOMUS 2010 sono disponibili nell'area press del sito www.technodomus.it

PRESS CONTACT:

servizi di comunicazione e media relation Rimini Fiera SpA +39-0541-744.510 press@riminifiera.it

responsabile: Elisabetta Vitali; coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini; addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini, Alessandro Caprio;

media consultant Italia: "Nuova Comunicazione Associati" Cesare Trevisani +39 335.7216314 trevisani@nuovacomunicazione.com

media consultant stampa estera di lingua inglese: Letizia Magnani letiziamagnani@gmail.com + 39 348.7314189

media consultant stampa estera di lingua tedesca: Ingrid Nisi i.nisi@riminifiera.it + 39 349.0653218

SUN: evento OUTentico

SUN: evento OUTentico:

il successo dell'Outdoor Design al Fuorisalone


Un OUTentico successo

OUTentico, lo spazio-mostra dedicato all’outdoor design e organizzato da SUN presso la sede dell’Ordine degli Architetti della provincia di Milano, è stato un successo. Un successo OUTentico.

SUN è impegnato da anni in un percorso dedicato alla sperimentazione, alla ricerca e alla sostenibilità: OUTentico è stata l’occasione per offrire al grande pubblico internazionale alcuni dei risultati ottenuti, mettendo a disposizione di interessati, progettisti e aziende soluzioni di illuminazione per esterno, arredi e accessori, tutti dal taglio ‘eco’ e con un occhio di riguardo per la sostenibilità.

OUTentico è stata la dimostrazione che i lavori dei progettisti, la loro ricerca, lo sviluppo di nuovi prodotti, le idee innovative e l’uso di materiali sperimentali possono trovare uno sbocco e la concretezza che il design necessita per confrontarsi con il mondo reale.

I prodotti, tutti dai contenuti tecnologici d’avanguardia e spesso fatti con materiali completamente riciclati o riciclabili, sono un estratto dei risultati di 2 concorsi internazionali di SUN:

SUN.LAB, dedicato ai giovani talenti della progettazione che vengono selezionati e instradati all’inizio della loro carriera proprio da SUN (qui il bando per concorso del 2010: http://www.sungiosun.it/ita/sungiosun/iniziative-e-concorsi/bandi-concorsi)

e DA NIDO A GUSCIO, che permette a designer e aziende note a livello internazionale di proporre al mercato soluzioni innovative di arredo.

Idee fresche, OUTentiche, innovative, d’avanguardia. Pronte per il mercato. Un OUTentico successo: http://www.sungiosun.it/ita/sungiosun/iniziative-e-concorsi/sun-extra

Per info, schede tecniche, immagini hr:

Ferdinando Crespi

---------------------

Media Relation

SUN-Giosun-T&T-2Work

via San Vittore, 14

20123 (MI) IT

tel. +39.02.86451078

fax + 39.02.86453506

@: fcrespi@fierecom.it

www.sungiosun.it

www.tendeetecnica.it

domenica 25 aprile 2010

giovedì 22 aprile 2010

SOLARCITY: QUALITA' CHE DURA NEL TEMPO A SOLAREXPO 2010

Mezzago, 22 aprile 2010


Solarcity e la qualità che dura nel tempo a solarexpo 2010


IL NUOVO CONCEPT GRAFICO DI SOLARDAY ON LINE DA APRILE 2010


Nuova veste grafica per Solarday, produttore italiano di moduli fotovoltaici, che cambia la propria identità di comunicazione per diventare una città del futuro dove le soluzioni nuove, come i pannelli fotovoltaici, convivono con quelle più tradizionali, come la natura e il sole. Il tutto all'insegna del Made in Italy, caratteristica fondamentale del prodotto Solarday che nel nuovo concept assume nuovi colori e denominazioni: grigio per il classic, azzurro per il trend, verde per il glamour e blu scuro per l' extra large. Ogni gamma ha un disegno dedicato per indicare l'impiego migliore che Solarday suggerisce per ogni tipo di prodotto mentre una serie di pittogrammi suggeriscono la destinazione d'uso, così da faciliare la lettura e indirizzare l'utente verso il prodotto che meglio risponde alle proprie esigenze.

Il nuovo progetto di comunicazione, ideato da Antonella Covino, Marketing Manager Solarday e realizzato con la collaborazione dell'Agenzia di Pubblicità Mazzantini Associati e dell'Art Francesca Palomba, sarà presentato a Verona durante Solarexpo. Una energia non solo pulita ma anche "a portata di mano", illustrata da disegni a china, semplici e chiari, dove il sole è protagonista. Nella Solarcity di Solarday le case, gli stabilimenti, i grattacieli, le finestre e i campi sono ricoperti da pannelli fotovoltaici che, secondo il Pay-off dell'azienda italiana, durano nel tempo grazie all'alta qualità.

Oltre alle brochure e alle schede prodotto, la nuova brand identity prevede un sito completamente rinnovato, dinamico e facilmente navigabile. Su www.solarday.it si possono avere tutte le informazioni aggiornate sulle aree di business e sui servizi forniti, notizie e informazioni sull'azienda e i suoi prodotti e, su Solarcity. In questa nuova sezione viene spiegato che cos'è e come funziona un impianto fotovoltaico, cosa sono le celle e i pannelli, quali sono i benefici della fonte solare, quali sono le funzionalità dei vari di impianti e che cos'è il conto energia, l'attuale sistema di incentivazione previsto dal Governo italiano.

Il modulo fotovoltaico Made in Italy in mostra a verona allo stand b3.1, padiglione 7

Solarday focalizza la sua offerta nella produzione di moduli fotovoltaici policristallini con una vasta gamma di prodotti che si adattano alle esigenze di installatori, impiantisti e utenti finali.

Il modulo standard, dalle elevate prestazioni, denominato Solarday PX60, è disponibile nelle versioni Classic, Trend e Glamour in base alla potenza (da 210 a 240Wp).


Classic (PX 60 210-220Wp)

La serie Classic, prodotta nelle classi di potenza 210 e 220Wp è indicato per realizzare impianti fotovoltaici destinati all'uso residenziale e all'agricoltura. Versatile per le installazioni sui tetti è adatto ad impianti parzialmente o totalmente integrati. Ideale anche per piccole e medie soluzioni in ambito residenziale o per pensiline non strutturali.

Trend (PX 60 225Wp)

La serie Trend soddisfa le esigenze di progettisti e utenti che vogliono coniugare esigenze di configurazione e prestazioni ai massimi livelli. Questa serie, prodotta nell'unica classe di potenza 225Wp, costituisce un compromesso efficace prezzo/prestazioni per realizzare impianti in cui l'area e l'inclinazione rappresentano parametri vincolanti. Ad esempio tetti a falda con bassa inclinazione.

Glamour (PX 60 230-235-240Wp)

La serie Glamour prevede le classi di potenza 230-235-240Wp e costituisce la fascia più alta della gamma PX 60. Con questi prodotti si può raggiungere un buon compromesso tra la massima producibilità in spazi limitati e la migliore configurazione del sistema fotovoltaico. Questa serie è particolarmente indicata per le piccole-medie imprese, strutture ricettive come ad esempio il rivestimento di facciate, inseguitori solari, parchi fotovoltaici.

Extra large (PX 72 260-270-280-290 Wp)

La serie Extra large costituisce, per le sue dimensioni e per la sua potenza, la più elevata delle serie standard prodotta da Solarday. Il numero di celle impiegate permette di raggiungere potenze di circa 290Wp. Prodotta nelle classi 260-270-280-290Wp, la gamma PX72 è ideale per realizzare grandi impianti e parchi fotovoltaici.

Solarday Spa - www.solarday.it

Una linea di produzione completamente automatizzata che oggi può produrre fino a 250mila moduli fotovoltaici/anno in silicio policristallino. Solarday ha chiuso il 2009 con un fatturato di 61milioni di euro e una produzione di 140mila moduli fototovoltaici.

Con una capacità produttiva nominale di 60MW lo stabilimento, sorto nel 2006 a Mezzago, nei pressi di Milano, rappresenta una delle maggiori realtà industriali d'Italia in campo fotovoltaico, sia per tipologia di prodotto che per tecnologia di processo e impegna circa 100 lavoratori tra collaboratori, impiegati e operai.

Le attività di produzione controllo qualità e ricerca sono coordinate da un team di tecnici specializzati con oltre 20 anni di esperienza nel settore che, anche con l'ausilio di avanzate attrezzature di produzione hanno consentito a Solarday di ottenere la certificazione, da parte dell'ente tedesco TŰV, secondo standard IEC 61215 Safety Class 2 per i propri prodotti e per il proprio processo di produzione, i prodotti Solarday sono inoltre certificati IEC EN 61730 1 -2. L'azienda è certificata ISO9001-2008 e OHSAS 18001:2007

Per informazioni alla stampa:

Studio Navone – ufficio stampa Solarday

Tel. 0039270107328

lucianavone@studio-navone.it

martedì 20 aprile 2010

TECHNODOMUS IL SALONE DELL´INDUSTRIA DEL LEGNO PER L´EDILIZIA E IL MOBILE



INAUGURATA QUESTA MATTINA A RIMINI FIERA LA SECONDA EDIZIONE DI TECHNODOMUS, IL SALONE DELL´INDUSTRIA DEL LEGNO PER L´EDILIZIA E IL MOBILE
Mario Mantovani, Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: ´L´Italia è fra i Paesi che meglio stanno uscendo dalla crisi e l´edilizia è uno dei volani più potenti´. Lorenzo Cagnoni, presidente Rimini Fiera: 'Siamo pienamente soddisfatti, ora ci aspettano altre sfide per diventare leader del settore'. Fino a sabato 24 aprile, 300 aziende propongono il top dell´innovazione tecnologica nella lavorazione del legno

Rimini, 20 aprile 2010 – Alla presenza del sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, senatore Mario Mantovani, del Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, del sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli e del presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, è stata inaugurata questa mattina, nel quartiere fieristico riminese, la seconda edizione di TECHNODOMUS, salone dell´Industria del Legno per l´Edilizia e il Mobile.

´Questa manifestazione – ha detto il Sottosegretario - coglie pienamente due sfide decisive che riguardano l´innovazione tecnologica e il risparmio energetico. Nel mondo delle costruzioni, sul quale il Governo ha puntato col ÔPiano casa´, questo settore può svolgere un ruolo di traino all´insegna di Ôlow cost´ e Ôlow energy´. TECHNODOMUS ha numeri in eccellente aumento ed è un segnale incoraggiante in vista della ripresa economica. Le aziende investono nella ricerca e colgono la sfida del contenimento dei consumi energetici, testimoniando una reazione assai positiva. L´Italia è fra i Paesi che meglio stanno uscendo dalla crisi, lo riconoscono gli osservatori economici e l´UE. E l´edilizia è uno dei volani di ripresa più potenti´.

´Siamo pienamente soddisfatti dal livello raggiunto da questa edizione – ha spiegato Lorenzo Cagnoni – che segna il consolidamento di un nostro sogno storico, quello di riunire a Rimini l´avanguardia tecnologica delle macchine per la lavorazione del legno, in un quartiere espositivo che sorge nel cuore di un distretto produttivo straordinario. Ora puntiamo ad essere riferimento primario per il mercato della lavorazione del legno in Italia. Obiettivo ambizioso, non privo di problematiche, ma rispetto al quale ci poniamo con spirito collaborativo, pur senza desistere da ciò che ci siamo prefissi´.

Fino a sabato 24 aprile, su 42.000 mq dell´ala ovest del quartiere fieristico, sono ospitate 300 aziende con i prodotti e le tecnologie del mondo delle macchine e accessori per la lavorazione del legno. Inoltre: materie prime e massello, pannelli, coperture e finestre in legno, vetri, scale, attrezzature per ferramenta e decorazioni.

Da rilevare che il salone TECHNODOMUS è stato scelto dalle aziende leader del settore in Italia (secondo mercato di produzione al mondo) quale unico appuntamento fieristico. Ciò significa che gli operatori del settore troveranno a Rimini Fiera tutte le novità e le innovazioni tecnologiche frutto degli investimenti sulla ricerca di aziende quali Biesse, Cefla Finishing e Scm Group. Numerose le anteprime mondiali presenti alla rassegna.

COLPO D´OCCHIO SU TECHNODOMUS 2010
Periodicità: biennale; edizione: 2a; ingresso: riservato agli operatori; orari: 9-18, ultimo giorno 9-17; project manager: Marco Cecchini; info visitatori: tel. (+39) 0541.744 111 fax (+39) 0541 744 255 – e-mail: infovisitatori@technodomus.it; web: www.technodomus.it

PRESS CONTACT:
servizi di comunicazione e media relation Rimini Fiera SpA +39-0541-744.510
press@riminifiera.it
responsabile: Elisabetta Vitali; coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini; addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini, Alessandro Caprio; media consultant Italia: ´Nuova Comunicazione Associati´ Cesare Trevisani +39 335.7216314 trevisani@nuovacomunicazione.com; media consultant stampa estera di lingua inglese: Letizia Magnani letiziamagnani@gmail.com + 39 348.7314189; media consultant stampa estera di lingua tedesca: Ingrid Nisi i.nisi@riminifiera.it + 39 349.0653218

Undicesima ediz. di WBF - 22 Aprile, Milano


WIRELESS BUSINESS FORUM 2010

REGISTRATI
AGENDA


WITECH

M2M FORUM

con il patrocinio di

AIP-ITCS

AIPSI

ANPCI

ANTI DIGITAL DIVIDE

ASSINTEL

ASSINTER

ASSOPROVIDER



AUSED

ISOC ITALIA


partner

CENTRO MARCONI

CUBIT




STUDIO LEGALE SARZANA & ASSOCIATI





Alle porte l'undicesima edizione di

WBF 2010

Conference & Expo 22 Aprile 2010, Milano - ATAHOTEL Expo Fiera www.wirelessforum.it

INGRESSO GRATUITO RISERVATO AGLI OPERATORI DEL SETTORE


L'EVENTO

Undicesima edizione per WBF, l'evento di riferimento della IT & TELCO Business Community, dedicato sin dal 2002 alle reti broadband wireless e cablate.

Appuntamento il 22 aprile presso l'ATAHOTEL Expo Fiera
- Pero (Milano)




AGENDA DEI LAVORI

E' online l'agenda definitiva, clicca qui.




PLANIMETRIA


E' possibile scaricare la planimetria dell'Area Expo, clicca qui.




DOVE E QUANDO


WBF si terrà presso:
ATAHOTEL Expo Fiera****
Via Keplero, 12 - 20016 Pero - MI
Tel: +39.02.300551


Come arrivare: clicca qui.


Orari della manifestazione: 9.00 - 18.00




PARTECIPAZIONE ALL'EVENTO


L'ingresso all'area espositiva e alle sessioni conferenza è gratuito, riservato agli operatori del settore. Posti limitati alle conferenze: non aspettare, registrati ora!



LE TEMATICHE IN CONFERENZA

Next Generation Network: lo sviluppo della rete del futuro
Lo sviluppo della rete di nuova generazione è un obiettivo che coinvolge tutto il Paese: dai grandi e piccoli operatori di telecomunicazioni, dallo Stato e le sue amministrazioni alle Utility. Se la nuova rete di accesso in fibra ottica è cruciale per l´economia europea, lo è ancor di più in Italia dati gli innumerevoli vantaggi economici che può apportare alle imprese ed ai cittadini. Nel corso della conferenza verranno analizzate le numerose prospettive di sviluppo, focalizzando l'attenzione sugli aspetti operativi e di business.

Digital Cities: l'estensione ed evoluzione delle reti e i servizi ai cittadini
Il potenziamento e l'estensione dell'accesso alla connettività, con un arricchimento di servizi a costi sostenibili sul territorio, migliora la cooperazione e la comunicazione fra le organizzazioni pubbliche e il loro rapporto con i cittadini.
Durante la conferenza si farà il punto sulla pluralità di offerta di servizi sempre più integrati, progetti al servizio del cittadino nell'ambito di città sempre più digitali e soluzioni per i servizi di pubblica utilità, adottando strategie sempre più green di risparmio energetico e sostenibilità per le tecnologie ICT.


Wireless Future
WiFi & Hyperlan, WiMax & LTE, Femtocells: tecnologie in continua evoluzione e sempre più convergenti, indispensabili per la realizzazione ed estensione di reti wireless con business case profittevoli. Possibili scenari di sviluppo verso il 4G: opportunità e fattori critici.

Green ICT - IT sostenibile e TLC "eco responsabili"
Focus sulle nuove frontiere della tecnologia, sulle strategie di riconversione più economiche e sostenibili e sull'impatto che esse hanno sulle scelte di investimento e sulla riduzione del TCO.

Unified Communications
L'impresa del futuro: dall'integrazione alla semplificazione delle comunicazioni.
Presentazione dello scenario attuale di implementazione di soluzioni di Unified Communication & Collaboration - proprietarie e Open Source, modelli di business, strategie e scelte tattiche, piattaforme infrastrutturali, modelli di integrazione nei processi di comunicazione ed organizzazione, tecnologie.

Cabling & Networking
Dalla progettazione, realizzazione e gestione di sistemi di cablaggio strutturati con le crescenti esigenze dei network aziendali, alla gestione delle reti, valutando le possibilità di riutilizzo dei cablaggi esistenti con le NGN e le opportunità e i limiti del wireless. Attenzione anche agli aspetti normativi e strategici legati all'installazione, messa in opera e certificazione, e alla necessità di protezione della rete dagli attacchi provenienti dall'esterno del sistema.

Channel 2.0: come cambia l'ecosistema digitale
Unified Communication, Voice over IP, messaggistica istantanea, mobilità, networking: tutto un mondo di tecnologie e servizi sta rapidamente convergendo al centro del Web, con interessanti opportunità di business per il canale degli operatori.


Per consultare l'agenda completa, clicca qui.






gold sponsor





RAYTALK



silver sponsor





SIDIN





exhibitor













CDC SPA













SARTELCO SISTEMI

SEREL










Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Organizzazione Eventi
WIRELESS SRL - via Monte Rosa, 11 20149 - Milano Tel. +39 02 48100306 +39 02 48517925 inforeq@gowireless. it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI