Cerca nel blog

martedì 4 aprile 2017

Il futuro dell’auto va in scena a Verona con Automotive Dealer Day - 16-18 maggio 2017



Immatricolazioni in crescita e rinnovata fiducia del settore fanno da sfondo alla XV edizione dell'evento che si terrà a Verona, dal 16 al 18 maggio 2017


Treviso, 4 aprile 2017. Il mercato dell'auto in Italia nel primo trimestre 2017 cresce dell'11,9%, con 582.465 vetture immatricolate rispetto alle 520.362 del primo trimestre 2016, a loro volta cresciute del 18% rispetto al primo trimestre 2015 (Fonte UNRAE). 

Siamo ormai a 34 mesi di crescita consecutiva, espressione di una rinnovata fiducia del settore (Fonte: UNRAE Book 2016 – Analisi dei veicoli in Italia).

Per quanto riguarda le tipologie di alimentazioni, il primo trimestre 2017 si caratterizza per una crescita del 10,7% del Diesel, che rappresenta più della metà del mercato e dell'11,4% della benzina, che vale circa un terzo del mercato. 

Sul fronte delle alimentazioni "alternative" si osserva l'eccellente performance delle vetture ibride che registrano un +55,4% in volume rispetto al primo trimestre del 2016, avvicinandosi al 3% di quota e confermando il sorpasso sulle vendite di auto a metano, che riduce del 35,5% i suoi volumi e si porta ad una rappresentatività di appena l'1,6% del totale. 
Segnano, invece, un'ottima crescita, le vendite di auto a Gpl (+29,2%), grazie al confronto con periodi di forti flessioni e alla commercializzazione di nuovi modelli con questa alimentazione, giungendo a rappresentare dall'inizio di quest'anno il 6,3% del totale del mercato (Fonte UNRAE - Struttura del mercato - marzo 2017).

Da sottolineare, inoltre, l'ottimo risultato raggiunto dalle immatricolazioni nel mese di marzo 2017, che registra un incremento del 18,2% rispetto a marzo 2016, con 226.163 vetture immatricolate, rispetto alle 191.411 del marzo 2016. 

Nel mese di marzo va segnalata anche la progressiva e continua spinta delle auto a noleggio a breve termine (+50,6%), grazie anche all'avvicinarsi delle prossime festività, così come di quelle a noleggio a lungo termine che registrano un aumento del 24,5% (Fonte UNRAE).

Questi i numeri che fanno da sfondo all'attesissimo Automotive Dealear Day XV, l'evento B2B leader in Europa del settore auto, che si terrà Verona dal 16 al 18 maggio 2017, che offre una qualificata ed autorevole occasione di incontro per dealer, case costruttrici e aziende della filiera.

Come afferma Gabriele Maramieri, Direttore Generale di Quintegia, società organizzatrice dell'evento: "Questa edizione di ADD, la quindicesima consecutiva, si svolge all'insegna di una rinnovata positività del settore, che trova fondamento nei dati delle immatricolazioni del primo trimestre 2017. Se questo trend fosse mantenuto, le proiezioni per il 2017 ci porterebbero verso i 2 milioni di vetture".

Uno dei focus dell'evento sarà, quindi, ispirato a questo clima di ristabilita fiducia del settore auto, che troverà espressione in numerosi workshop e masterclass, che ne analizzeranno, alla luce dello scenario attuale, prospettive e potenzialità, cedendo la parola a personalità di spicco, a livello nazionale ed internazionale.

Tra i relatori più attesi, i Top Manager di case auto come Gianluca Italia (Head, FCA ITALY) e Andrea Crespi (Managing Director, Hyundai Motor Company Italy), che nel Forum di mercoledì 17 "Orchestrare la strategia" si confronteranno sui temi che stanno rimodellando il business dei concessionari e sulle strategie più efficaci da adottare per condurre un'attività di successo. 

Durante il Forum verranno, inoltre, presentati i risultati  della prestigiosa indagine DealerSTAT 2017, condotta dal Centro Ricerche di Quintegia, che fornirà in anteprima assoluta la classifica annuale dei marchi automotive secondo la valutazione dei dealer italiani, con trend e insight.

Altro appuntamento da non perdere, mercoledì 17 maggio, è l'Assemblea Pubblica di Federauto, Federazione Italiana Concessionari Auto, che riunisce i Concessionari di tutti i brand commercializzati in Italia. 

L'Assemblea, dal titolo "Dealer del futuro: le dimensioni contano?", ospiterà Filippo Pavan Bernacchi (Presidente Federauto, riconfermato nel 2016 nel ruolo per il terzo mandato consecutivo), Vittorio Sgarbi (critico d'arte), Sebastiano Barisoni (Vicedirettore Esecutivo Radio 24)
 e Carlo Sangalli (Presidente Confcommercio).

Sempre il 17 maggio sarà la volta del workshop internazionale "Cinque sfide globali per i Dealer", organizzato in collaborazione con ICDP, gruppo multinazionale di consulenza in ambito automotive, che si occupa di ricerca, analisi e realizzazione progetti.  

Il team di ICDP porterà ad ADDXV la propria esperienza nell'affrontare in modo efficace le "cinque sfide globali per i dealer": Strutture e investimenti – la proprietà ha il tempo contato? I clienti si muovono online - come possiamo coinvolgere al meglio gli acquirenti in vista della visita al rivenditore? C
ostruire un business equilibrato - come evolveranno, in futuro, le fonti di reddito del concessionario? La ricerca di economie di scala – ci sono dei vantaggi nell'essere più grande? 
L'importanza delle persone – perché gli approcci tradizionali dei dealer nei confronti del proprio personale devono cambiare?    
I numeri di Automotive Dealer Day XV
  • Oltre 4.000 partecipanti;
  • 12.000 mq di Area Business;
  • 27 sessioni tra workshop e masterclass;
  • Oltre 70 speaker;
  • Oltre 100 aziende presenti;
  • Oltre 10 Paesi rappresentati;

About Quintegia
Quintegia, società ideatrice e organizzatrice di Automotive Dealer Day, è stata fondata nel 2003 a Treviso. Quintegia opera per creare interazioni di persone, aziende, competenze e informazioni finalizzate a processi di cambiamento e innovazione strategica attraverso ricerche mirate, eventi trasversali e laboratori di formazione.


www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI