Cerca nel blog

giovedì 31 marzo 2011

Fuorisalone 2011: MARTEX presenta le novità per l’ufficio. Brera Design District – Via Palermo, 8 13/16 aprile 2011 - dalle 16.00 alle 23.00

Dal 13 al 16 aprile 2011, Martex sarà presente in Via Palermo 8 con alcune importanti novità per l’ufficio: le scrivanie Anyware (Design Mario Mazzer), il sistema Inattesa (Design Monica Graffeo) e le scrivanie presidenziali Kyo (Design Mario Mazzer).
In occasione del fuorisalone 2011, Martex sarà presente a Brera, storico quartiere milanese da sempre attivo nella vita culturale, artistica e commerciale della città, con originali novità per l’ufficio.

Anyware (Design Mario Mazzer), il nuovo sistema di scrivanie concepito per offrire comfort
e armonizzare l’ambiente di lavoro, verrà proposto per questa occorrenza con cromatismi inediti per lo spazio lavorativo, come il laccato opaco rosso. Il raccordo tra gamba e struttura perimetrale è l’elemento che identifica questa collezione.




Innovativa sia per la tecnologia che veicola che per l’aspetto formale, la connessione dell’acciaio profilato e dell’alluminio pressofuso ed
estruso è frutto di una ricerca tecnologica e conferisce alla struttura leggerezza ed eleganza Kyo (Design Mario Mazzer) è la collezione di scrivanie presidenziali caratterizzate dal tratto elegante e raffinato.
Le forme semplici di questo programma sono esaltate dall’uso di materiali innovativi e da finiture esclusive. Discreto eppure presente, il colore si fonde con la forza profonda delle venature del legno alternando così supe
rfici lisce a piani dove diventa protagonista la materia. Gli spessori del piano e della gamba rafforzano ed evidenziano i giochi cromatici, mentre le giunzioni a 45° caratterizzano la collezione.

Inattesa (Design Monica Graffeo) è il sistema di imbottiti modulari e free standing pensati per rendere accoglienti gli spazi pubblici e privati. Lo spirito di Inattesa è un misto di informalità e classicità, rassicurante e stimolante al tempo stesso.

La collezione comprende anche accessori come tavolini e portariviste con aggancio ad innesto che fissano gli elementi imbottiti uno all’altro, oppure tavolini da collocare liberamente tra gli imbottiti. I divani, esposti in occasione del fuorisalone, sono dotati di schienali particolarmente alti in grado di creare degli ambienti “privati” in cui poter parlare senza essere disturbati dai rumori dell’ambiente.



Per ulteriori informazioni:

MARTEX
www.martex.it
Tel: 0434 624056

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

mercoledì 30 marzo 2011

Milano Green Festival 2011 Fuorisalone 12-17 aprile


Milano Green Festival 2011 Fuorisalone 12-17 aprile

MILANO GREEN FESTIVAL è un progetto indipendente
per promuovere stili di vita eco-sostenibili nell'ambiente urbano.

www.milanogreen.com

Coordinamento

Global Trends Srl
Via G.B. Bazzoni, 14
20123 Milano
Tel: +390280509186
Fax:+390286991429

info@globaltrends.it

www.globaltrends.it

MILANO GREEN FESTIVAL
Fuorisalone Milano Design Week
12-17 aprile 2011
in collaborazione con
APPARTAMENTO LAGO – MILANO BRERA
e Elita Festival 2011 - Wild Culture Program

Dopo le edizioni 2009 e 2010, Milano Green Festival torna al Fuorisalone con un programma articolato di mostra, eventi e incontri. Con questi messaggi chiave: facciamo attenzione all'acqua, risorsa preziosa e scarsa; moltiplichiamo le strategie di mobilità sostenibile per la città; valorizziamo al massimo il recupero di materiali e di oggetti; trasformiamo i nostri comportamenti di consumo per creare insieme la città eco-positiva. Una città capace di generare risorse naturali ed energia.

PROGRAMMA

da martedì 12 a domenica 17 aprile
in mostra all'Appartamento Lago
Via Brera 30


• Installazione Jelly Fish Farm, Risorsa acqua in primo piano: prototipo che sfrutta il processo di desalinizzazione dell'acqua marina per la coltivazione di orti galleggianti, Studio Mobile, San Donà di Piave, Venezia

• Installazione Bicyclops, La bicicletta porta un suono nuovo in città. Elogio della mobilità soft,
Sonic Furniture (visite guidate per l'ascolto di biciclette "in coro")

giovedì 14 aprile, Teatro Franco Parenti Via Pier Lombardo 14

Ore 19.00-20.00, Martine Parise, Metronda//Martine Collection, sfila la moda green-chic (borse realizzate con scarti di pavimentazione in pvc bollato, ovvero l'arte del recupero)

Ore 20.30-22.00, Oreste Sabbadin, Co-change, Trasformare le cose per creare insieme la sostenibilità. Gioco-laboratorio per sperimentare il cambiamento (esplorazione acustica tra vecchi oggetti recuperati e valorizzati)

venerdì 15 aprile, Appartamento Lago Via Brera 30

Ore 10.30-13.00, Presentazione Progetto Bicyclops, Sonic Furniture (Paolo Lupotto, Gadi Sassoon, Roberto Vernetti): idee a supporto di strategie di mobilità urbana sostenibile. Sperimentazione interattiva e gita guidata.

Ore 12.00-13.00, Giovanni Scafuro, Forkeat, La creatività applicata a sostegno del cambiamento, ovvero fare di più con meno

Ore 17.30-19.00, Nuovi consumatori per la città eco-positiva, incontro con Cristina Gabetti


Ore 19.00-21.00, Milano Green Party

Ingresso libero

in collaborazione con


















con il patrocinio di


Intersolar Europe 2011 - Monaco di Baviera, 8 - 10 giugno 2011

Intersolar: la più grande fiera del mondo per l'industria del solare
Monaco di Baviera, 8 - 10 giugno 2011


Dall' 8 al 10 giugno 2011, l'interesse degli operatori del solare si concentrerà sulla città di Monaco di Baviera, dove i maggiori produttori e fornitori del settore presenteranno, insieme alle più grandi imprese commerciali ed aziende di servizi, gli ultimi sviluppi del mercato e le più recenti innovazioni tecniche.

Anche nel 2011 Intersolar Europe promette di ripetere il successo che ha caratterizzato le precedenti edizioni: il prossimo mese di giugno, ca. 2.000 espositori presenteranno infatti i propri prodotti e servizi su una superficie espositiva complessiva di 165.000 mq, distribuiti in 15 padiglioni del centro fieristico di Monaco di Baviera, che accoglierà più di 75.000 visitatori (attesi) provenienti da 150 paesi.

Incentrata sul motto "Connecting Solar Business", Intersolar Europe è un luogo di incontro fra operatori e mercati, una piattaforma ideale per sviluppare contatti a livello nazionale e internazionale.

I visitatori della fiera hanno la possibilità di scoprire di persona le novità riguardanti il settore solare internazionale. Numerose esposizioni speciali e un ricco programma di conferenze offrono un'opportunità straordinaria per uno scambio di idee con specialisti internazionali, e per aggiornarsi sui nuovi sviluppi del settore.
Sul sito
www.intersolar.de è possibile acquistare il biglietto d'ingresso con sconti fino al 35% sul prezzo. Il biglietto va stampato dopo l'acquisto.


Simona Battistoni

Marketing

battistoni@isesitalia.it


ISES ITALIA

Sezione dell'International Solar Energy Society

Via Tommaso Grossi 6 · 00184 Roma

Tel. 06 77073610 · 11 - Fax 06 77073612

www.isesitalia.it www.ilsoleatrecentosessantagradi.it

Offerte per Rimini Wellness presso l’Hotel Villa Paola di Torre Pedrera

E’ in arrivo il Rimini Wellness 2011, che si terrà alla Fiera di Rimini dal 12 al 15 maggio. L’evento è un appuntamento annuale che richiama migliaia di appassionati al fitness e al benessere, e tantissimi espositori e rappresentanti del settore. Si tratta di una manifestazione a tutti gli effetti, che oltre all’esposizione di prodotti, attrezzature e abbigliamento legati allo sport, coinvolge i visitatori in numerosi eventi organizzati su ben 50 km della riviera romagnola.

Gli alberghi vicini alla Fiera di Rimini, come l’Hotel Villa Paola, durante il Rimini Wellness 2011 si organizzano per ricevere ospiti in arrivo da tutta Europa. l’Hotel Villa Paola propone sempre tante offerte per Rimini Fiera, questo lo ha reso molto conosciuto, grazie anche alla sua posizione ideale per chi vi si reca. L’albergo Villa Paola è infatti un hotel a Torre Pedrera Rimini, distante appena 3 km dal quartiere fieristico, raggiungibile con l’autobus di linea numero 5 e a soli 10 minuti in auto.

Le offerte per Rimini Fiera dell’Hotel Villa Paola sono sempre molto vantaggiose, e durante il Rimini Wellness 2011 si potrà pernottare 3 notti a soli 90 € con colazione inclusa (possibilità di servizi aggiuntivi come la mezza pensione).

L’hotel a Torre Pedrera Rimini “Villa Paola” è il luogo perfetto in cui coniugare lavoro e vacanza. A soli 30 metri dal mare, troverete relax nella sua spiaggia privata durante i vostri momenti di pausa di ritorno dalla Fiera. L’ambiente è raffinato e l’hotel offre tanti altri servizi, come il parcheggio, il ristorante, gli ambienti climatizzati e l’internet wi-fi sia in camera che nella hall. Le offerte per Rimini Fiera dell’Hotel Villa Paola sono davvero imperdibili.

martedì 29 marzo 2011

Offerte presso l’Hotel Canada durante il Salone Internazionale del Mobile del 2011

Fra i maggiori eventi della Fiera di Milano c’è l’annuale Salone Internazionale del Mobile, che si terrà nel 2011 dal 12 al 17 aprile. L’evento è ormai un appuntamento rinomato a livello internazionale, riguardante il settore degli arredi, e si svolge in contemporanea con altri “a tema” fra cui il SaloneUfficio, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo ed Euroluce.

Gli hotel a Milano durante i giorni della Fiera sono sempre stracolmi, per questo è bene prenotare da subito un hotel vicino la Fiera di Milano, per raggiungere con comodità l’evento che più vi interessa. L’Hotel Canada è un albergo 3 stelle situato al centro storico di Milano, a due passi dalla fermata della metropolitana (linea gialla) da cui raggiungere la Fiera in una ventina di minuti (cambiare con la linea rossa e scendere alla fermata Lotto/Fieramilanocity). Se siete in auto raggiungerete la Fiera in un quarto d’ora circa, l’Hotel Canada possiede un parcheggio privato.

Presso il Salone Internazionale del Mobile si crea un momento di confronto fra produttori di mobili, designer, trend-setter ed architetti, sempre al passo con le ultime novità del settore. I visitatori nazionali ed esteri, fra “addetti ai lavori” e semplici interessati (a questi ultimi è permesso l’ingresso solo l’ultimo giorno della manifestazione) hanno raggiunto negli anni le 300.000 presenze. Le offerte in hotel per le fiere a Milano sono numerose, e fra gli hotel a Milano l’Hotel Canada propone sempre dei soggiorni in offerta, anche in occasione del Salone Internazionale del Mobile.

Chi cerca delle offerte in hotel per le fiere a Milano troverà nell’Hotel Canada una soluzione elegante e comoda. Quest’hotel vicino la Fiera di Milano è anche a due passi da Piazza Duomo e dal Teatro Carcano, dove poter trascorrere dei momenti di relax dopo un giorno in fiera.

Olimpia Splendid partecipa a Termoidraulica Clima Ecoenergie 2011 (PD) con la gamma di pompe di calore Sherpa. Pad 8 stand B2



Olimpia Splendid,
azienda leader nel mondo della Climatizzazione, del Riscaldamento e dei Sistemi idronici, sarà presente con Sherpa, la gamma di pompe di calore aria/acqua ad alta efficienza, dal 30 marzo al 2 aprile all’edizione 2011 di Termoidraulica Clima Ecoenergie, la Fiera dell’impiantistica termoidraulica organizzata a Padova.

Termoidraulica Clima Ecoenergie è un’occasione unica per approfondire il tema del risparmio, sia energetico che economico, ottenibile mediante l’utilizzo di sistemi impiantistici di ultima generazione. Per l’occasione, Olimpia Splendid presenterà Sherpa, la gamma di pompe di calore aria/acqua completamente ecocompatibili e all’avanguardia per la realizzazione di impianti ad alta efficienza in grado di gestire il clima di casa producendo caldo, freddo ed acqua calda sanitaria.
Sherpa è composta di due elementi: un modulo idronico interno compatto e facilmente installabile a muro che gestisce la circuitazione dell’acqua e assicura lo scambio termico, e un motore esterno inverter DC ad alta efficienza che assicura il funzionamento fino a -15°C.

Sarà possibile partecipare quotidianamente ad un incontro con Olimpia Splendid presso l’Area “Focus” collocata nel cuore della mostra, uno spazio a libero accesso interamente dedicato all'illustrazione di tecnologie e applicazioni di particolare attualità per gli installatori.
La durata di ciascun incontro, che avrà una formula didattica/informativa con protagonista la gamma Sherpa, sarà di circa 40 minuti.
Di seguito il calendario delle presenze di Olimpia Splendid nell’Area “Focus”:
  • Mercoledì 30/3 ore 10:00-11:00;
  • Giovedì 31/3 ore 15:00-16:00;
  • Venerdì 1/4 ore 10:00-11:00;
  • Sabato 2/4 ore 10:00-11:00;

Per qualsiasi altra informazione o incontro l’azienda sarà presente e disponibile presso il Padiglione 8, Stand B2.

Per ulteriori informazioni:
Olimpia Splendid
www.olimpiasplendid.it
Tel: 800 811 866
patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

Salento presente alla BMT di Napoli

E' ormai quasi alle porte il consueto appuntamento con la BMT di Napoli, la Borsa Mediterranea del Turismo 2011. Il consueto appuntamento, dove si riuniranno tutti gli operatori del settore turistico che operano nel bacino del Mediterraneo, si terrà presso il quartiere fieristico del capoluogo campano dall'1 al 4 di aprile prossimi. Fervono, pertanto i preparativi della rassegna turistica ormai alle porte. Tra le splendide località d'Italia rappresentate alla BMT di Napoli vi sarà anche il Salento, territorio di confine situtao all'estremo Sud della regione Puglia. La peniaola Salentina può contare su centinaia di chilometri di litorale che si estendono dal Mar Jonio al Mar Adriatico. Nel Salento vi sono tantissime località degne di essere visitate durante le vacanze in penisola, come Lecce, il capoluogo della provincia omonima, Gallipoli ed Otranto. Tuttavia esistono tantissimi centri minori distribuiti lungo la costa come nell'entroterra che, anche se non sono battutti dal turismo di massa, rappresentano il vero volto del Salento fatto di cultura e tradizioni assai antiche.

lunedì 28 marzo 2011

RED 365 SYSTEM energia green 365 giorni l’anno

MCZ Group, azienda friulana attiva sul mercato del riscaldamento domestico e della cottura da esterno con il marchio Sunday, lancia il nuovo brand RED, la linea che integra i tradizionali sistemi energetici producendo energia dal sole e dalle biomasse e permettendo così di ridurre le emissioni di CO2, migliorare il comfort e abbattere il costo dell’energia.

La linea RED comprende sistemi a biomassa e sistemi solari caratterizzati da semplicità d’uso, elevate prestazioni, affidabilità e prezzo competitivo.
RED, pensato per chi oggi è sensibile al tema ambientale e ne fa una scelta di vita e per chi apprezza i risparmi che i sistemi alternativi garantiscono anche grazie ai contributi fiscali presenti in molti paesi, utilizza le due grandi fonti energetiche, sole e biomassa, per fornire energia e climatizzazione agli ambienti domestici, prelevando in maniera equilibrata energia primaria dall’ambiente senza immettere nell’atmosfera gas nocivi.

Il sistema RED include tre modelli di caldaie a pellet (Compact, Practika e Variomatic) e una caldaia a legna (Tecnika): semplici nel funzionamento, robuste, affidabili, democratiche nel prezzo.
Le caldaie RED hanno un rendimento fino al 93% e sono omologate EN 303-5 classe 3. Un pannello digitale semplice e intuitivo integrato alla caldaia gestisce tutta la programmazione dell’impianto: con pochi gesti si imposta la temperatura provvederà verrà mantenuta costante durante tutto l’arco della giornata. Infine, un capiente cassetto cenere per la pulizia settimanale o mensile rende la manutenzione particolarmente semplice.
Le caldaie sono integrabili con serbatoi remoti da 100 kg (di serie per Practika), 200 kg o 400 kg (optional per tutti i modelli).








Per ulteriori informazioni:
RED di MCZ Group
www.mcz.it
www.red-fire.it
0434 599599
mcz@mcz.it

venerdì 25 marzo 2011

Vinitaly : IL SOAVE E' ANCHE ZERO!


IL SOAVE E' ANCHE ZERO!

Padiglione 5 Stand E 5

A Vinitaly l'Azienda Fattori presenta, accanto alla nuova produzione dell'intera gamma di bianchi, il primo Soave Zero Solfiti aggiunti: il Soave FreeWine. Un nuovo prodotto per l'azienda che lo scorso anno, con il Soave Motto Piane, è stata premiata da Decanter come Miglior Vino Bianco del Mondo da monovitigno al di sotto delle 10£.

La ricetta Fattori è semplice quanto difficile: solo vigneti nelle aree più vocate, solo uve di proprietà, sperimentazione in cantina, riduzione degli interventi in vigneto. Grazie a questi elementi, l'azienda con più di un secolo di storia, oggi condotta dai fratelli Antonio e Giovanni, ha raggiunto in questi anni risultati importanti come l'International Trophy nella sezione White Single Varietal Under 10£ assegnato nel 2010 da Decanter al Soave Motto Piane 2008. Se l'espressione della vocazione del territorio vulcanico di Roncà è oggi uno degli elementi caratterizzanti dei vini Fattori, la nuova sfida è produrre in sintonia con l'ambiente ottenendo prodotti sempre più naturali. Per questo l'azienda ha aderito al progetto Free Wine e uscirà a Vinitaly con il primo Soave "zero solfiti" applicando il protocollo definito dall'associazione. Questo vino è stato fortemente voluto da Antonio Fattori; enologo e vignaiolo per passione e per destino che ha fatto in questi anni della sperimentazione la propria vocazione. " La scelta di produrre un Soave zero solfiti aggiunti nasce dalla nostra volontà di ridurre il più possibile gli interventi in cantina e di ascoltare sempre più l'esigenza del consumatore moderno. – Afferma Antonio Fattori . - Se l'uva in vigneto si presenta perfettamente sana e in cantina riusciamo a rispettarla, possiamo ridurre al minimo gli interventi per preservare la qualità. Grazie a tecniche di criomacerazione, fermentazione prolungata a basse temperature e processi solo fisici e meccanici, abbiamo potuto eliminare l'aggiunta di anidride solforosa e questo è particolarmente apprezzato dal consumatore moderno, sempre più alla ricerca di vini naturali e salutari". Va inoltre ricordato che Soave FreeWine 2010 è stato fermentato con lieviti propri a bassa temperatura e l'illimpidimento del mosto è stato ottenuto solo grazie a refrigerazione e sosta prolungata. Soave FreeWine 2010 è il frutto dell'incontro tra modernità e tradizione che prevede operatività "leggera e conoscente" tale da garantire la naturalità del prodotto, perche capace di creare condizioni di lavoro in grado di "rinunciare" a qualsiasi intervento o additivo invasivo. A Vinitaly Fattori presenterà inoltre l'intera gamma dei vini prodotti dall'azienda, oggi sempre più apprezzati dalla critica e dal mercato. Il segreto sono vigneti coltivati direttamente e situati nelle aree più vocate del Soave Classico e Colli Scaligeri, la vinificazione per singolo vigneto e l'alta specializzazione nella produzione di vini bianchi. Una filosofia in linea Soavecru, associazione fondata a marzo da un gruppo di aziende fortemente legate al Soave e impegnate nel rilanciare l'immagine di una delle più grandi e storiche denominazioni italiane.

Fattori è stata una delle prime aziende a credere nel progetto. Obiettivo di Soavecru è fare conoscere il "Soave del fare" ovvero quello caratterizzato da piccoli produttori e piccole vigne, situate in territori difficili da coltivare, dove il rapporto intimo fra viticoltore e vigna si esprime nelle differenze di un vino.

Vinitaly sarà, infine, l'occasione per presentare la nuova sfida Fattori, la Valpolicella, dove l'azienda ha acquisito una tenuta situata nel lembo più ad est dell'area della Valpolicella Classica, a Montecchia di Crosara tra la val d'Alpone e la val d'Illasi.

Ufficio Stampa Gheusis srl – info@gheusis.com – 0422 928954


Il Salento a Verona per il Vinitaly!

L'appuntamento con il vinitaly 2011 si avvicina ed in tanti stanno già pensando di recarsi a Verona dal 7 all'11 di aprile per partecipare a questa rassegna nazionale del vino mad in Italy. Tra le tantissime zone presenti, tutte produttrici di speciali etichette, merita un cenno il Salento,ultima fascia di terra della nostra nazione oltre la quale ha inizio il mer mediterraneo. La bontà dei vini salentini è data da diversi fattori tra i quali si possono annoverare la passione per il lovoro dei produttori salentini e la qualità dei terreni della regione unita anche alle condizioni ideale per produrre dei vini di qualità eccelsa. Nella penisola salentina vi sono diverse zone che possono vantare una grande tradizione nella produzione vitivinicola come la fascia territoriale a nord-est di Lecce, oppure più a sud il territorio tra Gallipoli ed Otranto, ovvero quella zona a cavallo tra i due mari, lo Jonio e l'Adriatico. Tra i migliori vitigni del Salento troviamo il negramaro, la malvasia ed il primitico, tutti vini rossi dal sapore robusto e deciso, come la terra salentina, tuttavia è presente anche una notevole produzione di bianco fermo.

Hotel Corinna a Rimini vicino la Fiera per vivere Rimini Wellness 2011 al meglio

La Fiera Rimini Wellness 2011 è in arrivo: sei pronto?

Fra gli alberghi vicino a Rimini Fiera opta per quello che può consentirti di vivere comodamente tutte le anime della città, per non limitare tutto il divertimento solo alla fiera, e trascorrere a Rimini una vacanza senza limiti.

Hotel Corinna è la tua soluzione: si tratta infatti di un hotel a Rimini vicino la Fiera che allo stesso tempo si trova a due passi dal mare e dal centro storico, per consentirti di muoverti in tutta libertà qualsiasi sia la tua meta.

Sicuramente ne apprezzerai la comodità, soprattutto dopo una giornata trascorsa a Rimini Wellness 2011, dove fra un masterclass in Fit Boxe e una lezione di Aquagym potrai approfondire tutti i trend per prenderti cura del tuo corpo nel 2011 non rinunciando al divertimento.

Ad esempio per questa edizione sono previsti numerosi approfondimenti proprio sull’affascinante mondo delle arti marziali, ma non mancheranno focus e workshop sul benessere e sulle novità di settore per il prossimo anno.
Una volta tornato nella tua camera di Hotel Corinna, troverai tutti i comfort ideali per riprenderti al meglio dalla stanchezza: tv, telefono, set di cortesia e luminosi balconi, tutto qui contribuirà a farti sentire a tuo agio, per aumentare il tuo relax.

Da non perdere la piscina dell’hotel, circondata da un comodo solarium, dove potrete lasciarti coccolare dal sole dopo una mattinata di movimento in fiera, magari prima di assaggiare l’ottima cucina del ristorante sul mare di Hotel Corinna.

Qui a viziarti saranno ottimi piatti tipici della tradizione regionale, cucinati con prodotti gustosi e genuini.

giovedì 24 marzo 2011

MCZ lancia la nuova linea forni da esterno: tradizione culinaria, convivialità e prodotto garantiti Made in Italy.


MCZ Group, presenta la nuova linea di forni da esterno, ideali per preparare piatti gustosi all’aperto, in grado di garantire cotture omogenee e senza grassi, facilità d’uso e manutenzione uniti a un consistente risparmio energetico.

I forni Premium, Arcos e Domo sono dedicati a chi ama vivere all’insegna della convivialità, del piacere gastronomico e desidera condividere in compagnia di tanti ospiti la passione per il buon cibo. Il tutto con un occhio di riguardo a risparmio: cucinare con i forni MCZ costa fino a 10 volte in meno rispetto ad un forno elettrico e fino a 5 volte in meno rispetto ad un forno in muratura.

Molti sono i plus dei prodotti della collezione forni:

- Multichef, una cottura perfetta senza trasmissione di odori tra pietanze diverse, grazie all’esclusiva tecnologia della camera di cottura e del sistema di ventilazione con pirolisi, che permettono l’abbattimento di fumi e vapori di cottura

- AutoClean, un sistema esclusivo che mantiene il forno più pulito, grazie allo speciale sistema pirolitico in grado di abbattere vapori e fumi e alla possibilità di smontare completamente tutte le pareti della camera di cottura, incluso il retro e il tetto, per una più semplice manutenzione

- Fireblade, il calore non esce a portello aperto: contrariamente a quanto accade nei modelli tradizionali, nei forni MCZ è possibile aprire il portello limitando drasticamente la fuoriuscita del calore senza dover spegnere il sistema di ventilazione. L’ideale per ottenere torte e soufflé sempre perfettamente soffici, senza perdita di volume.


Per ulteriori informazioni:

MZC GROUP

www.mcz.it

Tel: 0434 599599

mcz@mcz.it

mercoledì 23 marzo 2011

Perché FIAT ha scelto PROFINET? La risposta al PROFIBUS & PROFINET Day 2011

Dopo l’enorme successo della scorsa edizione, indicata da molti come “L’evento dell’anno nel mondo dell’automazione”, torna l’appuntamento con il PROFIBUS & PROFINET Day, la giornata convegnistica organizzata da Consorzio PNI in programma il prossimo 13 aprile nella splendida cornice di Palazzo Gambara, dimora storica della provincia di Brescia, a pochi chilometri dal lago di Garda.

La domanda è attualissima e il convegno sarà volto a rispondere a questa ed altri quesiti sui più diffusi protocolli di comunicazione industriale al mondo. Ad esempio:dopo tanti anni di impiego, PROFIBUS è ancora adeguato alle esigenze di oggi? Perché AIDA (l’associazione che raggruppa i maggiori costruttori di automobili tedeschi) ha richiesto lo sviluppo di PROFIenergy? Oppure, ancora: è vero che con PROFINET due PLC diversi possono gestire lo stesso dispositivo da campo? Cosa offre in più un’interfaccia IO Link rispetto a un semplice sensore on/off?

La nuova edizione dell’evento che da anni riunisce a Brescia i rappresentanti delle principali realtà aziendali del settore, vedrà la partecipazione di FIAT come testimone d’eccezione delle potenzialità e dei possibili vantaggi ottenibili con l’adozione di PROFINET negli impianti industriali.

Al termine dei lavori, per il consueto momento celebrativo dell’apertura dell’anno congressuale, Consorzio PNI sarà lieto di offrire ai suoi ospiti una degustazione di vini di importanti etichette del territorio.

La partecipazione all’evento è gratuita, fino ad esaurimento posti, previa iscrizione su: www.profi-bus.it.

COMPANY PROFILE FEDER F.I.D.A. – Federazione Italiana Diritti Animali

Gli animali, negli ultimi 20 anni hanno acquisito dei diritti anche se l’iter è stato complesso, pieno di intoppi, lungaggini , tanta burocrazia e poca volontà da parte delle Istituzioni. Tanto ancora c’è da fare ma questi diritti, almeno, sono diventati “legge”. Il 2011 è l’anno mondiale del volontariato: ma quanti di noi si sono, però, chiesti quali diritti abbia il mondo del volontariato sia esso svolto a favore di persone che di animali? Esiste, nel nostro Codice, una sola Legge od un solo articolo che riconosca un ruolo giuridico al volontariato? In parole povere, il mondo del volontariato ha diritti legalmente riconosciuti? Partendo da azioni concrete svolte e da domande quotidiane ancora prive di risposta è nata l’11 marzo 2011. Feder F.I.D.A., ONLUS che ha come obiettivo far valere i diritti degli animali anche attraverso il riconoscimento giuridico di chi se occupa come volontario.

Feder F.I.D.A. - ONLUS (Federazione Italiana Diritti Animali) nasce dall’esigenza di vedere umani ed animali uniti in una sorta di SINDACATO che difenda e rappresenti i diritti degli uni e degli altri. Un sindacato visto come uno strumento basilare ed indispensabile al fine di concretizzare l’azione di difesa di chi non ha la possibilità di far valere i propri diritti, sia ad esempio un cane rinchiuso in un canile-lager od altri animali abbandonati sul ciglio della strada piuttosto che un animale sfruttato nei circhi o tenuto recluso in un bioparco.

Oltre all’attenzione posta nei confronti dei diritti degli animali, la Federazione si propone come valido supporto a chi quotidianamente si scontra con le difficoltà di far valere le proprie segnalazioni di abuso sugli animali, anche nei confronti delle Forze dell’Ordine che a volte si rifiutano di compiere l’atto dovuto o che non motivano in modo concreto le ragioni di tale ritardo o rifiuto e si impegna di aiutare i volontari ad usare lo strumento legale che il nostro codice ci offre.

Feder F.I.D.A. dispone di un portale internet, www.federfida.org, nel quale si può trovare una vasta e sempre aggiornata documentazione legislativa, leggere le novità sui diritti degli animali divise in base alle differenti regioni d’Italia e riguardanti gli ultimi decreti e sfogliare un’ampia gamma di schede utili in grado di informare e fornire un rapido supporto in merito alle situazioni più frequenti in cui è necessario conoscere le leggi italiane ed europee.

In sintesi la Onlus:

· Si prefigge di essere la portavoce e rappresentare ogni Associazione che vorrà confederarsi;

  • Offre ai singoli la possibilità di aderire come “socio sostenitore” riconoscendo loro gli stessi diritti delle associazioni confederate;
  • Mette a disposizione il proprio ufficio legale specializzato nei "Diritti degli animali";
  • Si impegna a promuovere progetti, proporre nuove leggi, iniziative e tanto altro ancora.

La Onlus ha come Presidente Loredana Pronio e la sede è in Via Mafalda di Savoia 1/b – 00197, Roma.

Per ulteriori informazioni:

www.federfida.org

Ufficio stampa:

02.87384640

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

martedì 22 marzo 2011

SOLARDAY A FA' LA COSA GIUSTA

Milano 23 marzo 2011


SOLARDAY SPONSOR DELLA "SCUOLA DI ALTRAAMMINISTRAZIONE"

Fa' la Cosa giusta – fiera milanocity – 25 e 26 marzo 2011


Solarday sarà tra gli sponsor della seconda sessione primaverile della Scuola di Altra Amministrazione, che si terrà nell'ambito dell'ottava edizione di "Fa' la cosa giusta!" 2011, la più grande fiera nazionale sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili.

L'evento, organizzato da Terre di Mezzo e dall'Associazione dei Comuni Virtuosi, avrà luogo venerdì 25 e sabato 26 marzo 2011 a Milano, in viale Scarampo 14, nei padiglioni 2-4 di FieraMilanocity, (ingresso da Porta Scarampo – MM1 Amendola Fiera o Lotto).

"Con la partecipazione a questo evento – ha spiegato Antonella Covino, direttore marketing di Solarday – vogliamo proseguire il nostro impegno a favore dell'economia solidale su cui il settore del fotovoltaico, pensiamo, possa dare un importante contributo. L'evento di Fa' la Cosa Giusta, che l'anno scorso ha visto la partecipazione di 300 amministratori pubblici, provenienti da più di 200 comuni sparsi in tutta Italia, è sicuramente una sfida importante. Il mercato del fotovoltaico è un mercato giovane e trasferire conoscenza e competenza anche in questo ambito, soprattutto in questo momento di incertezze, è sicuramente una sfida che ci sentiamo di poter cogliere e su cui siamo ben lieti di aver potuto dare il nostro contributo.

In tal senso abbiamo anche aderito al progetto di acquisto eco-solidale, "L'Isola Che C'è", un gruppo di acquisto fotovoltaico, cofinanziato dalla Camera di Commercio e dalla Fondazione Cariplo che ci vede coinvolti come fornitore di moduli".

"Lo scorso anno – ha concluso Antonella Covino – siamo stati tra i sostenitori del progetto "Insieme si può" Onlus-ong di Belluno e I.S.P. in Africa , per la realizzazione di pompe solari che alimentano i pozzi d'acqua potabile nelle scuole del Karamoja in Uganda. A Natale abbiamo partecipato al progetto del CAF – Centro Aiuto alla Famiglia, per consentire ai bambini di trascorrere le vacanze di Natale fuori dalla casa famiglia dove sono solitamente ospitati",

Solarday è certificata OHSAS 18001-2007, (Occupational Health and Safety Assessment Series) per attestare il sistema di controllo Sicurezza e Salute dei Lavoratori. Inoltre, a fine aprile 2010 l'azienda si è dotata di un proprio modello di organizzazione e gestione, approvato dal Consiglio di Amministrazione, allo scopo di improntare la gestione di tutte le attività aziendali su criteri di efficienza, trasparenza, correttezza e lealtà del lavoro quotidiano, modello 231/01.

La partecipazione alla Scuola di Altraamministrazione è gratuita con iscrizione obbligatoria. È previsto il pagamento di 6 euro per l'ingresso alla fiera.

Per informazioni:

Terre di Mezzo Eventi – Tel. 02/83242426

www.falacosagiusta.org

Per informazioni alla stampa:

Studio Navone – ufficio stampa Solarday

Tel. 0039270107328

lucianavone@studio-navone.it






Se vuoi seguire la discussione sulla green economy, visita il blog "Bianco, rosso e green economy: cosa succede oggi in Italia" e lascia un commento o inserisci un articolo su www.lucianavone.it




Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI