Cerca nel blog

domenica 30 aprile 2017

Bergamo Festival Fare la Pace 2017 - INAUGURAZIONE

Bergamo Festival Fare la Pace 2017 - COMING SOON

venerdì 28 aprile 2017

Flormart e Radicepura Garden festival

Radicepura Garden Festival e Salone internazionale Flomart una stretta di mano per un obiettivo comune. 

Riunire i principali player del florovivaismo per definire una nuova strategia italiana nei mercati internazionali. 

Catania, 28 aprile 2014: E' un importante impegno reciproco quello che è stato raggiunto ieri tra Radicepura Garden Festival* e il Salone internazionale sul florovivaismo Flormart**. La stretta di mano è stata scambiata ieri, a margine di un incontro, tra Mario Faro, ideatore della biennale Radicepura Garden Festival e Luca Griggio amministratore delegato di Geo Spa e di Flormart Sistema 365

"Il florovivaismo italiano merita una ribalta internazionale. Per fare questo è necessario che i principali player del mercato adottino una strategia comune da proporre agli attori politico-istituzionali, superando la frammentazione delle rappresentanze, ha spiegato Mario Faro. Questo impegno ha posto le basi per una collaborazione che avrà l'obiettivo di elaborare un road show, comune e condiviso, da proporre al tavolo ministeriale di competenza".

"Il punto di partenza di questa sinergia – ha commentato Luca Griggio -  è sicuramente la presenza dell'installazione "Giardino Italia" al Radicepura Garden Festival. Si tratta di una sagoma dello stivale allestita con le piante che rappresentano la biodiversità italiana, e di fatto, la produzione delle aziende florovivaistiche italiane. Radicepura Garden Festival – ha concluso Faro – si farà promotore, insieme a Flormart, di un percorso che possa definire concretamente le strategie vincenti per competere negli scenari internazionali e globali attraverso le eccellenze e i prodotti made in Italy".

Nel nostro Paese il florovivaismo è una punta di diamante.  Si tratta, infatti, di un settore in continua crescita e con una forte connotazione che mira all'export, che è quello di cui ha bisogno l'economia del paese per rigenerarsi. Per far ciò, è necessario potenziare il network b2b e creare un rapporto fidelizzato con i buyer.

In programma, nel calendario dei prossimi incontri: un tavolo di concertazione a Roma, un momento di condivisione a settembre durante il Salone Flormart e la presentazione conclusiva del progetto a fine ottobre a Radicepura (Giarre).

*Radicepura Garden festival, che si svolge a Giarre (CT) fino al 21 ottobre, è promosso dalla Fondazione Radicepura. È la prima edizione dell'evento internazionale dedicato al garden design e all'architettura del paesaggio del Mediterraneo, che vede coinvolti giovani designer, istituzioni, imprese, grandi protagonisti del paesaggismo, dell'arte e dell'architettura.

**Flormart, il salone internazionale dedicato al florovivaismo, all'architettura del paesaggio e alle infrastrutture verdi, si tiene a Padova dal 21 al 23 settembre ed è giunto alla 68° edizione. Quest'anno si presenta con una veste completamente rivista: è il Flormart Sistema 365 è ed una delle novità più significative dello storico salone internazionale. Il cambio di passo nasce dalla valutazione che il modello fieristico, di incontro BtoB per 4 giorni, non possa essere esaustivo di un rapporto costruttivo con le aziende del settore ma rappresenti un momento di raccordo e di incontro di un percorso che si vuole proporre agli espositori aderenti al Flormart che si sviluppa durante tutto l'anno.



--
www.CorrieredelWeb.it

Forum PA 2017 - Una nuova PA per lo sviluppo sostenibile: 23 - 25 maggio 2017, Roma


 
FPA dà appuntamento a Roma, dal 23 al 25 maggio, per la 28a edizione di FORUM PA

È online il programma congressuale (in aggiornamento) e sono aperte leiscrizioni ai singoli eventi.

FORUM PA 2017

23 - 25 maggio 2017
Roma Convention Center – La Nuvola
Viale Asia – zona EUR, Roma

FORUM PA ha scelto come tema guida dell'edizione 2017 il ruolo che le amministrazioni pubbliche possono e debbono avere nello sviluppo sostenibile della società. 

Il filo conduttore sarà dato dall'Agenda 2030 e dai relativi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs nell'acronimo inglese), approvati recentemente dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

A FORUM PA 2017 sono in programma tre giorni di approfondimento e confronto su tre dimensioni:
  • SCENARI DI SOSTENIBILITÀ: visioni di un futuro possibile 
    I grandi eventi di scenario di FORUM PA con visioni, politiche e prospettive su innovazione digitale, nuovi modelli di amministrazione e PA per la crescita.
  • POLITICHE DI SOSTENIBILITÀ: le grandi sfide del paese per lo sviluppo equo e sostenibile
    Un'occasione unica di aggiornamento e di conoscenza su tutti i processi di riforma e di cambiamento in atto. Ci confronteremo con i diretti protagonisti delle politiche, linee guida e programmi.
  • INNOVAZIONE PER LA SOSTENIBILITÀ: visioni ed esperienze di PA digitale
    Faremo il punto e tracceremo scenari su temi chiave quali: sanità digitale, giustizia digitale, scuola digitale, data management, infrastrutture, cybersecurity, pagamenti, procurement dell'innovazione, cittadinanza digitale.
Ecco il programma congressuale (in costante aggiornamento).
L'edizione 2017 di FORUM PA si aprirà il 23 maggio prossimo, con grandi temi, grandi ospiti e guru internazionali, Ministri, vertici amministrativi, a cominciare dalla lectio magistralis di Jeffrey Sachs, leader mondiale nello sviluppo sostenibile.

L'ingresso alla Manifestazione è libero e gratuito. Naviga il programma dei lavori e iscriviti ai singoli eventi.
#forumpa17
 
info@forumpa.it
tel. 06684251
--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 27 aprile 2017

Piacere Barbecue 2017- sarà un vero “Ritorno di fiamma”


Torna il Festival più ardente dell'anno a Perugia dal 16 al 25 giugno


Arde ancora intensamente la passione per la griglia!

A Perugia, dal 16 al 25 giugno, torna Piacere Barbecue, il Festival Italiano del Barbecue.

“Ritorno di fiamma”, accompagnato dall'immagine di un fiammeggiante cuore trafitto da un forchettone, è il claim scelto per la quinta edizione dell’evento dedicato al mondo della brace. 

L'evento, ideato e organizzato da ConsulTravel e dall'Agenzia Sedicieventi, proporrà nuovamente al suo pubblico gare di cucina, show cookingcorsi e laboratoridegustazioni e speciali aree gastronomiche. Il tutto al ritmo di musica conconcerti e Feste DJ Set sul grande Palco Live.

Cuore ardente del festival, anche quest'anno realizzato al percorso verde di Pian di Massiano, sarà l'Arena di Piacere Barbecue

Qui, tutti i giorni dalle 18 alle 19, gli ormai tradizionali approfondimenti del Consorzio di tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale. Non mancheranno, poi, i corsi di Barbecue della Grill Academy Weber, condotti dal Griller Coach Marco Agostini, gli originali Cooking Contest e gli Eating Contest (previsti il venerdì, il sabato e la domenica).

Sabato 17 giugno alle 20,30, torna l'evento riservato ai più piccoli: Junior Griller, ilFamily Contest firmato da Weber. Giovani maghi della griglia si sfideranno nella realizzazione di sfiziose ricette, sostenuti dal caldo tifo e supporto di tutta la famiglia.

Novità assoluta a Piacere Barbecue sarà poi il Master Griller, la competizione per adulti che sabato 24 giugno alle 20,30 metterà alla prova appassionati di cucina alla griglia sulla preparazione di piatti a base di Chianina IGP, messa a disposizione dal Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco IGP.

In palio per il vincitore, oltre al titolo di Master Griller 2017, una fornitura di carne Chianina IGP.

Nell'Area fai da te Il Braciere è tutto mio!, bracieri, griglie e tutto il necessario per un barbecue perfetto saranno a disposizione degli appassionati che non vogliono rinunciare al piacere di cucinare sulla brace. 

Nel grande e rinnovato Mercato di Piacere Barbecuesarà possibile acquistare tutti i prodotti freschi e gli ingredienti pronti da cucinare al momento.

Completamente rinnovatal'Area ristoranti-Mi faccia il braciere! che quest'anno sarà firmato dal Pit Master più famoso d'Italia, Gianfranco Lo Cascio, e da BBQ4All.

Gli appassionati potranno scegliere fra 5 diversi nuovi menu e andare alla ricerca del piatto che più accende la loro fiamma: Steakhouse - Pasta, Panini & Co -American BBQ –Hamburgeria - Fish Joint

Tante le possibilità per poter soddisfare ogni gusto e curiosità gastronomica, scegliendo tra grandi classici USA, prelibatezze di casa nostra e stuzzicanti innovazioni culinarie a base delle migliori carni locali e internazionali, pesce, verdure e molto altro.

E anche in questa quinta edizione, la musica sarà grande protagonista. Nel corso del festival, tutti i giorni a partire dalle 20, sul palco di Piacere Barbecue, si esibiranno alcune delle più divertenti e conosciute live band umbre

Oltre ai gruppi, che intratterranno il pubblico a suon di rock, blues, country e folk, è confermato l’atteso ritorno della festa dance firmata Friday I’m in Rock  in collaborazione con l'Urban Club di Perugia. L'appuntamento è previsto per venerdì 16 giugno.

Per la prima volta, inoltre, sabato 24 giugno, salirà sul palco la crew di Bounce, il party hip hop e dancehall più seguito di Perugia e ideato da Dj Chiskee.

Piacere Barbecue, una grande storia d'amore che sta per vivere il suo Ritorno di fiamma.

La passione per la griglia si riaccende a Perugia dal 16 al 25 giugno 2017

Website: www.piacerebarbecue.it  

Premio Macfrut 2017


RINNOVATA LA PARTNERSHIP TRA L'INFORMATORE AGRARIO E CESENA FIERA. EMILIA ROMAGNA IN TESTA CON 16 MEDAGLIE

27 aprile 2017.  Dal finger lime, il "caviale di limone" ai pomodori colorati che proteggono dai radicali liberi, all'Oliviatrap, il 'grande fratello' che monitora a distanza gli insetti infestanti delle piante da coltivazione. Dall'armadietto refrigerato per la consegna di prodotti agroalimentari freschi acquistati on line, al "Gelato PopApp", la postazione compatta per i punti vendita di frutta e verdura, Gdo compresa, per produrre gelato artigianale a vista e on demand fino alla patata prêt-à-manger. 

Sono alcune delle 36 innovazioni insignite del Macfrut Innovation Award (MIA) 2017, il premio organizzato da Cesena Fiera e da L'Informatore Agrario, il settimanale degli agricoltori professionali che per il terzo anno consecutivo consolida la partnership con la manifestazione di riferimento del settore ortofrutticolo in programma dal 10 al 12 maggio al Rimini Expo Centre.  

Innovazione, sostenibilità ambientale ed economica e miglioramento della qualità dei prodotti: sono i criteri con cui la commissione di esperti ha vagliato le oltre 80 candidature provenienti da aziende italiane e straniere per le 8 sezioni del premio, che nella sua 3^ edizione assegna complessivamente 9 medaglie d'oro, 15 d'argento e 12 di bronzo.

"Questa terza edizione del Macfrut Innovation Award evidenzia la forte propensione all'innovazione delle aziende collegate a questa filiera - commenta Antonio Boschetti, direttore de L'Informatore Agrario -. L'innovazione è la chiave per garantire una maggiore competitività qualitativa e produttiva anche sui mercati internazionali che, l'anno scorso, hanno assorbito 4,9 miliardi di euro di prodotti ortofrutticoli italiani freschi".

"Questo riconoscimento è la testimonianza diretta della capacità delle aziende di sapere innovare – afferma Renzo Piraccini, Presidente di Macfrut - di accettare la sfida del mercato globale da protagonisti. Innovazione e internazionalizzazione sono le chiavi di volta del sistema ortofrutticolo italiano: i due cardini su cui si fonda la 34esima edizione di Macfrut".

Nella classifica regionale, l'Emilia Romagna si conferma in pole position sul fronte dell'innovazione con 16 medaglie su 36 (4 ori, 5 argenti e 7 bronzi).

TRA I PREMIATI MIA 2017
Categoria 'Sementi e cultivar per prodotti ortofrutticoli freschi e trasformati'.

È il finger lime, il caviale di limone, a conquistare la medaglia d'oro per la categoria 'sementi e cultivar per prodotti ortofrutticoli freschi e trasformati' del MIA 2017. Agrume naturale autoctono australiano, il finger lime è coltivato in Sicilia, Calabria e, in serra, anche nel Lazio. 

Versatile negli abbinamenti, dall'ostrica alla carne e dal formaggio al cioccolato, si presenta con una polpa a perline trasparenti simili al caviale (Consorzio Finger Lime, Milano).

Lamboseeds (Sant'Agata Bolognese, BO) si aggiudica la medaglia d'argento per la stessa categoria, sezione ricerca italiana, grazie ai suoi pomodori colorati ad alto tasso salutistico

Rossi, arancioni, marroni o verdi - nelle varietà Billia, Sole, Morettino e Roar – questi pomodori sono ricchi di licopene, carotene e antiossidanti e sono i giusti alleati del colesterolo buono e proteggono dai radicali liberi. 

A pari merito anche il pomodoro "Mini plum" di IsiSementi Spa (Fidenza, Parma) dal colore arancione brillante ricco di betacarotene e lo "Zigone F1", il pomodoro ibrido cuore di bue di taglia contenuta per monoporzioni by Top Seeds Italia (Terracina, Latina).

Categoria 'Macchine e attrezzature per la coltivazione dei prodotti ortofrutticoli'.
OliviaTrap di Agronomics (Perugia) sale sul podio della categoria 'macchine e attrezzature per la coltivazione dei prodotti ortofrutticoli': una sorta di 'grande fratello' che consente di monitorare a distanza gli insetti infestanti come la mosca dell'olivo. 

Grazie a un dispositivo in campo, lo strumento è in grado di scattare foto, anche degli insetti più piccoli, e di trasmetterle via web ogni 24 ore insieme ad altre informazioni quali la temperatura, l'umidità e la pressione rilevata a terra. 

Medaglia d'argento per Bosch con Deepfield Connect, il sensore intelligente che invia i parametri microclimatici rilevati direttamente su smartphone.

Categoria 'Logistica e servizi'.
Mantenere la freschezza dei prodotti agroalimentari acquistati è l'obiettivo dell'armadietto refrigerato WepickLockers (Agronomics, Perugia), medaglia d'oro MIA 2017 per la 'logistica e servizi'. L'armadietto è la risposta all'ultimo miglio per l'acquisto on line di prodotti freschi

La consegna avviene in punti di ritiro ad elevata frequentazione, in box sigillati (apribili con un codice inviato via sms) a temperatura e umidità controllata.  

Trasformare la frutta rimasta invenduta nei banchi della Gdo in gelato, evitando così gli sprechi giornalieri. 

È il Gelato PopApp di Ifi (Tavullia – Pesaro-Urbino, medaglia di bronzo); una postazione compatta di soli 5 m2, che include tutto il processo produttivo del gelato, dalla scelta della materia prima fino alla vendita materia prima fino alla vendita, il tutto a vista.

Categoria 'IV e V gamma'.
La patata 'Pronta per te' (Pizzoli, Budrio – BO) è invece la medaglia d'oro per la categoria IV e V gamma. Di varietà selezionata, cotte al vapore, pelate e senza conservanti, le patate sono così prêt-à-manger.

Le premiazioni saranno il 10 maggio al Macfrut. 



--
www.CorrieredelWeb.it

FISH&CHEF 2017: IL DREAM TEAM DEL GARDA PROTAGONISTA DELL’ULTIMO EVENTO



Venerdì 28 aprile il gran finale al Regina Adelaide di Garda (VR)

Un finale con i fuochi d'artificio quello in programma per la giornata di chiusura di Fish&Chef 2017. Quest'anno, infatti, a chiudere l'ottava edizione della rassegna, che unisce l'alta cucina alle eccellenze del Lago, quattro chef del Dream Team del Garda si cimenteranno in una cena ad otto mani, che si svolgerà presso le eleganti sale del Regio Patio, il ristorante gourmet dell'hotel Regina Adelaide di Garda.

Un'occasione unica, in cui la brigata di cucina del ristorante collaborerà con il Dream Team: Leandro Luppi del ristorante Vecchia Malcesine di Malcesine (VR), ideatore della rassegna insieme a Elvira Trimeloni, Stefano Baiocco del ristorante di Villa Feltrinelli di Gargnano (BS), Matteo Felter del Ristorante Fagiano di Gardone Riviera (BS) e il resident chef del Regina Adelaide Andrea Costantini.

Oggi la squadra del Dream Team del Garda conta ben 14 chef: ai quattro sopracitati infatti si aggiungono Alberto Bertani di QB Due Punto Zero di Salò (BS), Isidoro Consolini de La Cantina Del Baffo di Limone sul Garda (BS), Massimo Fezzardi dell'Esplanade di Desenzano del Garda (BS), Orietta Filippini  del ristorante Tortuga di Gragnano (BS), Giuliana Germinasi del Capriccio di Manerba sul Garda (BS), Simone Gottardello del Ristorante EVO di Bardolino (VR), Fabio Mazzolini di Dalie e Fagioli di Manerba sul Garda (BS), Giuseppe Sestito di Re della Busa di Riva del Garda (TN), Roberto Stefani de La Lepre di Desenzano del Garda (BS) e Matteo Rizzo de Il Desco di Verona.

"L'idea di creare il Dream Team del Garda ha preso forma poco a poco in questi otto anni – spiega Luppi – non nasce da un progetto specifico o da un piano ideato a tavolino, piuttosto dal desiderio di lavorare insieme per valorizzare il territorio in cui, per nascita o per vocazione, ci ritroviamo tutti. Quando io ed Elvira abbiamo lanciato la prima edizione di questa rassegna, otto anni fa, i prodotti enogastronomici del Lago di Garda erano conosciuti solo da pochi. Oggi la situazione è completamente cambiata: il nostro territorio è riconosciuto da connazionali e stranieri come uno dei poli del gusto in Italia, e noi siamo fieri di valorizzare e custodire questo patrimonio."

La cena-evento del 28 aprile ripercorrerà tutte le tappe della rassegna, raccontando al meglio la preziosità dei prodotti del Lago, e non solo… In abbinamento alle portate del menù ci saranno infatti le etichette di Tamburino Sardo e Costaripa, due cantine del territorio appartenenti rispettivamente al Consorzio di Tutela Vino Custoza Doc e al Consorzio Valtènesi, beverage partner della manifestazione. 

Il dessert invece sarà accompagnato da una speciale creazione della torrefazione Omkafè, che per l'occasione proporrà un cru Etiope dagli aromi di cioccolato, latte, vaniglia ed agrumi, leggermente dolcificata con miele di arancio.

Per concludere in bellezza la serata, non mancherà il cocktail d'autore creato appositamente per l'occasione dallo chef-mixologist Roberto Abbadati con i prodotti di EVO & ODeV. 

Si chiamerà  Garda Racer, reinterpretazione del celebre Automobile Cocktail proposto nello storico Hoffman House di New York già ai primi del Novecento, e sarà accompagnato da pan brioche tostato, caramello mou, filetto d'alice del Mar Cantabrico e burro demi-sel alla Vodka OdeV aromatizzata al Cedro.

Prenotazioni: tel. 045 7255977 - hotel@regina-adelaide.it
Costo della cena: 80  euro


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 26 aprile 2017

Music Inside Rimini 2017: Patto della Legalità = Valore per Tutti


MUSIC INSIDE RIMINI

Martedì 9 Maggio
ore 10.30 Padiglione C7

RIMINI FIERA
 

Comuni, SIAE, Doc Servizi
Tavola Rotonda per la Legalità
nel Mondo dello Spettacolo

La proposta di Doc Servizi / Legacoop Cultura
per il rilancio della musica popolare dal vivo.
Unica via possibile: la legalità.

 

Partendo dal presupposto che la musica dal vivo è fortemente in crisi, è diventato urgente un rilancio del settore che porti vantaggi e benefici a tutti i soggetti coinvolti: artisti, locali/festival, lo Stato e il pubblico.

Questo è l'argomento sul quale Doc Servizi è in prima linea e di cui si discuterà durante il Music Inside Rimini in programma dal 7 al 9 maggio.

Dare dignità al lavoro artistico, riconoscere il giusto ritorno a chi investe, offrire valore tangibile al pubblico che ripaga con la sua presenza.
 

Interverranno:

Demetrio Chiappa – Presidente Doc Servizi Soc. Coop

Roberto Fasoli – Responsabile tecnico organizzativo di AVVISO PUBBLICO (Rete degli Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie)

Avv.  Paolo Agoglia-  Responsabile dell'Ufficio Legislativo e Rapporti Istituzionali SIAE

Andrea Minetto -  Assessore alla Cultura del Comune di Milano

Chiara Chiappa- Responsabile Lavoro Legacoop CulTurMedia

MUSIC INSIDE RIMINI

Con Doc Servizi in primo piano legalità e dignità del lavoro artistico

Dal 7 al 9 maggio 2017 presso il quartiere fieristico di Rimini torna Music Inside Rimini – Music, Technology, Light & Sound e Video, format unico che coniuga le esigenze dei professionisti dello show business con le attese degli appassionati del settore musicale.

In primo piano la legalità e la dignità del lavoro artistico, grazie alla collaborazione con Doc Servizi, la prima rete di professioni che opera su piattaforma cooperativa, leader in Europa e punto di riferimento per oltre 6.000 professionisti.

Sei i convegni organizzati da Doc sui temi della legalità e della dignità del lavoro artistico nel mondo dello spettacolo, del synchro, dell'hip hop, dello sviluppo delle app e delle piattaforme web, dei sistemi audio.

Tre workshop dedicati alla fotografia e al diritto d'autore connesso alla pratica fotografica.

Rimini Fiera
7-9 maggio 2017




--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI