Cerca nel blog

giovedì 29 marzo 2012

SIGG: bere in modo eco-sostenibile a "FA' LA COSA GIUSTA" con le borracce ecologiche Swiss Made



BERE IN MODO ECO-SOSTENIBILE CON
SIGG A "FA' LA COSA GIUSTA"



SIGG CONFERMA LA PROPRIA MISSION ADERENDO ANCHE QUEST'ANNO A "FA' LA COSA GIUSTA!". L'AZIENDA SVIZZERA PRODUTTRICE DA PIÙ DI CENT'ANNI DI BORRACCE IN ALLUMINIO SI SCHIERA APERTAMENTE NELLA LOTTA PER LA RIDUZIONE DELL'UTILIZZO DELLA PLASTICA PROMUOVENDO AL CONTEMPO IL CONSUMO DELL'ACQUA DEL RUBINETTO.


Per sottolineare il proprio carattere ecologico SIGG sarà presente anche alla prossima edizione di "Fa' la cosa giusta! 2012" l'evento, giunto alla nona edizione, del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Tre giorni di consapevolezza a FieraMilanoCity dal 30 marzo al 1 aprile. Principi condivisi anche dall'azienda svizzera produttrice da oltre un seco lo di bottiglie in alluminio e che ha deciso di mostrare al pubblico come anche una semplice borraccia possa contribuire a migliorare il mondo. Come? Dicendo stop alla plastica delle bottiglie di acque minerali che aumentano la produzione di rifiuti inorganici e quindi sempre più difficili da smaltire e che sono dannose per la propria salute, perché contengono BPA e ftalati.

PRODUZIONE
Progettata e fabbricata in Svizzera, ogni borraccia SIGG viene estrusa a pressione fredda da un pezzo unico di alluminio. Le pareti risultano così uniformi e senza saldature e ciò garantisce una tenuta perfetta unita a robustezza e durata nel tempo. La colorazione esterna è ottenuta tramite termoverniciatura in polvere, processo ecocompatibile e senza solventi, mentre il rivestimento interno della bottiglia SIGG è atossico, resistente agli urti e inalterabile agli acidi della frutta e dei drink energetici. Grazie a tutto questo una SIGG è BPA Free e senza ftalati. Diversi milioni di borracce in alluminio escono ogni anno dallo stabilimento di Frauenfeld, il risultato di una estrema attenzione e cura per il dettaglio, rispettando gli elevati standard di qualità per l'aspetto ecologico e la salvaguardia dell'ambiente. Produzione affidabile da oltre un secolo, design creativo di tendenza e alta tecnologia nella lavorazione dell'alluminio, rendono la proposta di bottiglie in alluminio SIGG un prodotto unico in tutto il pianeta, tanto che il 95% delle bottiglie viene esportato oltre i confini elvetici in tutti i cinque continenti.

MISSION
È l'acqua l'elemento più prezioso della nostra vita quotidiana, indispensabile per sentirci e mantenerci in forma. Uno stile di vita sano e sostenibile è la base di partenza per vivere in salute e stare bene. Non solo fisicamente: il vero benessere viene, infatti, dall'equilibrio tra corpo e mente. Per questa ragione, come testimonianza di una scelta consapevole ed ecologica, sempre più persone scelgono di bere l'acqua del rubinetto. Ma è possibile portare ogni istante con sé la cosiddetta "acqua del sindaco" senza incentivare ulteriormente l'utilizzo di bottiglie in plastica? Con SIGG si può! La borraccia SIGG, realizzata in alluminio e riciclabile al 100%, è la compagna giusta. In Europa giornalmente 30 milioni di bottiglie di plastica finiscono in discarica e ci vogliono fino a 1000 anni affinché si consumino completamente. SIGG concorre a ridurre al minimo questo smisurato consumo di plastica. Bere l'acqua del rubinetto consentirebbe di ridurre significativamente la quantità di rifiuti plastici legati al consumo di acque imbottigliate, ma anche al loro costoso trasporto che contribuisce all'immissione di CO2 nell'aria che respiriamo, oltre a rappresentare un importante risparmio per le famiglie.

Non si tratta di dichiarare guerra alle aziende di acque minerali, ma di offrire al consumatore consapevole una valida alternativa. Una scelta condivisa anche da star del cinema e celebrities come Cameron Diaz, Zac Efron e Gisele Bündchen, che si incontrano spesso per le vie di Beverly Hills con la propria SIGG. Un oggetto di culto ma dal grande fascino estetico, tanto da essersi meritato una esposizione anche al MoMA di New York, il famoso Museum of Modern Art di Manhattan.

SVIZZERA NATURLICH
"Svizzera Naturlich" è il marchio nato per volontà di note realtà svizzere accomunate non solo dalle origini elvetiche, ma anche dall'eccellenza espressa dai loro prodotti, dal forte legame con la natura, dalla coscienza ambientale, dalla qualità certificata della loro filiera produttiva, oltre che dall'utilizzo di materie prime naturali e genuine, all'insegna del Made in Switzerland. Oltre a Sigg, con le sue borracce simbolo di uno spirito ecologico, lo schieramento rossocrociato è composto da Ricola, con le famose caramelle e tisane tutta natura e Formaggi dalla Svizzera, per i suoi inimitabili formaggi. Un'iniziativa sotto il nuovo marchio ombrello "Svizzera,Naturlich!", con l'intento di comunicare l'eccellenza svizzera, declinata nelle sue più svariate forme. Le tre aziende saranno presenti con uno stand dedicato, situato nell'area Food "Mangia come Parli" alla manifestazione "Fa la cosa giusta!", dove si potrà degustare e toccare con mano la qualità svizzera oltre che ricevere informazioni e acquistare prodotti, rigorosamente 100% Swiss guarantee!

Per informazioni al pubblico www.ecosigg.it
Immagini ad alta risoluzione sono scaricabili cliccando direttamente sulle foto all'interno del comunicato o al seguente indirizzo:


About SIGG
SIGG è la storica azienda svizzera costellata da una lunga storia di successi. Fondata in Svizzera più di 100 anni fa, SIGG è specializzata nella produzione di borracce in alluminio riciclabili sinonimo di qualità, design ed ecologia. Le borracce SIGG sono riciclabili al 100% contribuendo significativamente a ridurre le emissioni globali di CO2. Originariamente le SIGG erano apprezzate principalmente dagli alpinisti per la qualità, la leggerezza e funzionalità. La borraccia SIGG è qualcosa di più di un semplice contenitore di liquidi, testimonia una "scelta consapevole", il simbolo dello sviluppo sostenibile, oggetto di culto delle nuove generazioni sensibili alla salute propria e della Terra. Le bottiglie in alluminio riciclabile SIGG rispondono perfettamente a queste due richieste primarie di oggi. Il rivestimento interno, indistruttibile e inalterabile, soddisfa al 100% i requisiti della Food & Drug Administration americana: solo le bottiglie con il marchio SIGG Switzerland Ltd sul fondo sono sinonimo di sicurezza. Tanti i disegni originali e creativi che valorizzano la personalità di chi sceglie una bottiglia per amica, proprio come molte strars: Gisele Bündchen, Cameron Diaz o Ashton Kutcher. Ogni anno Sigg lancia una nuova collezione, due delle quali sono esposte al Museo di Arte Moderna di New York (MoMA).
www.sigg.com

I prodotti SIGG sono distribuiti in esclusiva per l'Italia da:
KUNZI S.p.A.
Via Lodovico Ariosto, 19
20091 Bresso (MI)
Tel: 02.6145161 Fax: 02.66500553
www.kunzi.it


mercoledì 28 marzo 2012

NOSTRALE PER I BIMBI A FA' LA COSA GIUSTA

NOSTRALE vi aspetta a FA' LA COSA GIUSTA

con il PRANZO POPOLARE ed i LABORATORI DIDATTICI

Il pane non Cresce al Supermercato e I Colori della Natura, sono le due iniziative didattiche interattive organizzate venerdì 30 e sabato 31 marzo da Nostrale per la fiera dedicata alle buone pratiche di produzione e consumo. Domenica 1 aprile l'appuntamento è con il Pranzo Popolare: alla riscoperta di cibi buoni e genuini a prezzi giusti.

Milano, 28 marzo 2012

Nostrale porta il suo impegno e le sue bontà a Fa' La Cosa Giusta, l'importante appuntamento dedicato al consumo critico ed agli stili di vita sostenibili, che si terrà presso FieraMilanoCity dal 30 marzo al 1 aprile prossimi, con una serie di iniziative didattiche ed un pranzo popolare.

Il primo appuntamento è con Il pane non Cresce al Supermercato. Un viaggio divertente che racconta la storia dell'ingrediente principe della nostra tradizione. Da dove viene la farina? Come nasce il grano? Come avviene la macina, l'impasto e infine la cottura. Il laboratorio dedicato alle scuole è fissato per venerdì 30 e sabato 31 marzo dalle 10.00 alle 11.00; mentre il pubblico potrà partecipare domenica 1 aprile dalle 14.00 alle 15.00. Entrambi gli incontri si terranno nella Piazza Mangia come Parli.

La seconda iniziativa didattica, I Colori della Natura, organizzata sempre presso la Piazza Mangia come Parli si terrà venerdì 30 marzo dalle 14.30-15.30. Un percorso dedicato all'antica arte dei colori, per imparare a realizzarli con elementi naturali, proprio come faceva il maestro Leonardo Da Vinci. Il laboratorio è aperto a tutti e dura l'intera giornata senza interruzione.

Infine domenica 1 aprile, dalle ore 13.00 alle 14.00 presso la Piazza Parla come Mangi, Nostrale ha organizzato un Pranzo Popolare, un vero e proprio pasto a prezzi giusti (piatto unico a 3,50 euro comprensivo dell'ingresso in fiera) e con prodotti di qualità, preparato in collaborazione con l'associazione Insieme nelle Terre di Mezzo.

Nostrale vuol dire, una rete di 40 aziende agricole, un progetto nato per lo sviluppo agricolo basato su modelli di economia partecipata e sociale. È un'iniziativa nata presso l'Università di Agraria di Milano; è una realtà no-profit. Persone, gruppi di acquisto, cascine agricole e di cittadinanza attiva per la diffusione dei prodotti delle cascine del Parco Agricolo Sud, Parco del Ticino e Oltrepò pavese. Le aziende agricole di Nostrale sono biologiche con certificazione europea, a lotta integrata con certificazione europea, cooperative sociali per il reinserimento al lavoro e agricoltura tradizionale. Una rete in grado di diffondere prodotti a filiera corta, fornire tante attività educative per bambini e ragazzi con gli Orti nelle scuole, creare orti didattici per disabili nelle periferie e ancora percorsi educativi per adulti con l'incontro dei produttori agricoli, con l'obiettivo di promuovere un consumo consapevole.

Per prenotare i laboratori:02.58118328 oppure scuole@falacosagiusta.org

Prevendita pranzo previa prenotazione via mail a fattoria@nostrale.it oppure in Fattoria Nostrale il giovedì dalle 18:00 alle 21 in via Capuana 3, Milano.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Nostrale – WOWMEDIA

Laura Travierso – 347.1526475

press.wowmedia@gmail.com

www.nostrale.it

martedì 27 marzo 2012

Zoomarine e ZoomarineTour: anteprime al BMT di Napoli

Invito alla stampa

Zoomarine con ZoomarineTour raddoppia nel 2012!

Incontra venerdì 30 al BMT tutte le novità del Parco Divertimenti di Roma e del suo nuovo TourOperator e della partnership con Alitalia.



Zoomarine nel 2012 vuole crescere ancora, nei numeri, negli investimenti, nelle strategie. E sopratutto dal 2012 nasce ZoomarineTour e nuove iniziative di partnership con Alitalia. Per conoscerne i dettagli ed avere un anteprima il nuovissimo primo catalogo, puoi venire ad incontrarci venerdì 30 marzo dalle 12 alle 17 alla Borsa Mediterranea del Turismo a Napoli, allo stand n.5036 del Pad. 5.

Saranno presenti: Aurelio Latella, Direttore Generale Zoomarine, Maurizio Di Domenico Responsabile Vendite Leisure, Charter e Gruppi di Alitalia, Stefano ed Emanuele Vurchio di ZoomarineTour,

Ti aspettiamo!

RSVP: info@inmediarescomunicazione.it


Ufficio Stampa
In Media Res Comunicazione srl
www.inmediarescomunicazione.it

Alessandro Maola Tel: 339.233.55.98
Arianna Fioravanti Tel: 338.999.33.73




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Ricerca tendenze Primavera-Estate 2013 al 31° Vintage Workshop ed. Bologna per Lineapelle

VINTAGE WORKSHOP® Bologna for Luxury Fashion

Dopo il successo di Vintage Workshop® Milano Anticipazioni tendenze, svoltosi lo scorso febbraio all'Hotel Portello, torna a grande richiesta anche la 2a edizione del format inaugurato lo scorso aprile 2011 a Bologna e dedicato alla migliore ricerca Vintage destinata alle collezioni moda d'alta gamma e lusso per la stagione P/Estate 2013.
VINTAGE WORKSHOP® Bologna for Luxury Fashion avrà luogo presso UNAWAY Hotel Bologna-Fiera, in Piazza Costituzione 1, a pochi passi dall’ingresso della fiera “Costituzione” durante i primi due giorni di Linea Pelle, il prossimo martedì 3 e mercoledì 4 aprile.

In esposizione per la vendita: borse 1920/1980, scarpe 1930-1990, cinture, fibbie e piccola pelletteria dedicate alla ricerca per le collezioni PAP, alta gamma, edizioni limitate e di sfilata per la stagione P/Estate 2013. Tutto, come di consueto, rigorosamente originale, inedito e di elevatissima qualità di ricerca.
Un’opportunità irripetibile di trovare esemplari unici nel loro genere impossibili da vedere altrove!

Selezione d’archivio accessori per il noleggio con ritiro direttamente in loco.
Servizio Cortesia Vintage Workshop: in fase di registrazione per l’appuntamento potrà elencare ciò che vorrebbe Le appartassimo per la Sua visione (es. modellerie o griffes particolari, dettagli, moods, materiali, epoche, tipologie di accessori ecc.).
Sevizio guardaroba e deposito acquisti e materiali con ritiro la sera, di ritorno a fine fiera.

Il migliore personale specializzato ed esperto in Vintage da ricerca e da collezione sarà a disposizione di tutti i visitatori, operatori professionali della moda e privati appassionati, per dare informazioni e chiarimenti formativi in ordine alla merceologia esposta.
Buono a sapersi: Vintage Workshop® non é una fiera o un mercato, bensì un evento tecnico che, a prova di smentita, non teme i vari tentativi -peraltro incongruenti- di imitazione (provare e confrontare per credere). Un workshop espositivo unico nel suo genere e brevettato con marchio registrato secondo il format dellla convention di lavoro espositiva e formativa che offre il privilegio ai propri visitatori di visionare e acquistare accessori d’epoca ad elevatissimo contenuto stilistico e creativo introvabili altrove.

Comunicato stampa esteso, booking appuntamenti e prevendite online su: http://vintageworkshopbologna.smappo.com

Tutte le informazioni dettagliate sul sito ufficiale dell'Associazione culturale organizzatrice "Ricercatori Moda d'Epoca".

Fonte comunicato: Comunicazione e Marketing Perla, Uff. Stampa Ass.ne Cult. Ricercatori Moda d’Epoca, 25.03.2012
English Text press release via Vintagevents Blog.

lunedì 26 marzo 2012

NIVEA al Salone del Mobile 2012



NIVEA presenta "La Cura" al FUORISALONE 2012

Quando il design è un'esperienza aperta a tutti

Dal 17 al 22 aprile, nell'ambito degli eventi della Milano Design Week 2012, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" ospiterà presso la sala Conte Biancamano "La Cura", originale e particolarissimo allestimento frutto della collaborazione tra il marchio NIVEA, il MOST e lo Studio Toogood.

Il progetto "La Cura" spicca con evidenza tra le proposte del Fuorisalone 2012 dichiarando una missione apertamente controcorrente: essere l'antidoto alla frenesia, al caos e alla sovraesposizione al design delle giornate consacrate al Salone del Mobile.

Il progetto sarà ospitato all'interno di MOST, destinazione promossa dal designer Tom Dixon, che coinvolge tutti gli spazi del Museo, un'imprevista location che si candida a diventare così nuovo epicentro del design di qualità.

Lungi dall'essere una mera provocazione intellettuale, il concept sviluppato con NIVEA dalla designer londinese Faye Toogood mira a fornire un riparo ospitale dove persone di tutte le età possano rilassarsi vivendo un'esperienza sensoriale, estetica e interattiva tanto singolare quanto rigenerante.

Facendo ingresso nella sala Conte Biancamano, infatti, si entrerà in una sorta di cilindro magico, una dimensione "altra", protettiva e rassicurante dalla quale tutto ciò che è stanchezza e febbrile agitazione resterà fuori.

Accolti dai coreografici effetti sonori e luminosi studiati per avere un effetto "terapeutico" sui sensi affaticati, rifocillati dallo speciale "elisir" espressamente creato dai food designer di Arabeschi di Latte e blanditi da un profumo che genera la sensazione olfattiva associata al bianco candido, i visitatori saranno invitati a rilassarsi e ad esprimere liberamente le loro emozioni manipolando sfere di creta.

Queste vere e proprie opere d'arte individuali saranno riunite insieme alla fine della settimana per dare vita a una grande scultura collettiva.

NIVEA ha scelto di partecipare agli eventi del Fuorisalone 2012 collaborando al progetto di Faye Toogood perché condivide l'idea che l'esperienza della bellezza e del design sia avvicinata al pubblico e resa "democratica".

NIVEA, infatti, è da sempre un marchio che si rivolge alla famiglia ed è parte integrante della quotidianità delle persone; da questo punto di vista, anche l'installazione "La Cura" propone un'esperienza di benessere e di armonia che può essere vissuta da tutta la famiglia.

La Cura - un progetto di NIVEA e Studio Toogood

Milano, 17-22 aprile

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Sala Conte Biancamano

Via Olona 6, Milano

Lunedì (evento stampa): 15.00 – 19.00

Martedì, giovedì, venerdì, sabato: 10.30 - 19.30

Mercoledì e domenica: 10.30 – 16.30

WWW.MOSTSALONE.COM


Nostrale: pranzo pololare a Fa' la cosa giusta

NOSTRALE vi aspetta a FA' LA COSA GIUSTA

con il PRANZO POPOLARE ed i LABORATORI DIDATTICI

Il pane non Cresce al Supermercato e I Colori della Natura, sono le due iniziative didattiche interattive organizzate venerdì 30 e sabato 31 marzo da Nostrale per la fiera dedicata alle buone pratiche di produzione e consumo. Domenica 1 aprile l'appuntamento è con il Pranzo Popolare: alla riscoperta di cibi buoni e genuini a prezzi giusti.

Milano, 26 marzo 2012

Nostrale porta il suo impegno e le sue bontà a Fa' La Cosa Giusta, l'importante appuntamento dedicato al consumo critico ed agli stili di vita sostenibili, che si terrà presso FieraMilanoCity dal 30 marzo al 1 aprile prossimi, con una serie di iniziative didattiche ed un pranzo popolare.

Il primo appuntamento è con Il pane non Cresce al Supermercato. Un viaggio divertente che racconta la storia dell'ingrediente principe della nostra tradizione. Da dove viene la farina? Come nasce il grano? Come avviene la macina, l'impasto e infine la cottura. Il laboratorio dedicato alle scuole è fissato per venerdì 30 e sabato 31 marzo dalle 10.00 alle 11.00; mentre il pubblico potrà partecipare sabato 1 aprile dalle 14.00 alle 15.00. Entrambi gli incontri si terranno nella Piazza Mangia come Parli.

La seconda iniziativa didattica, I Colori della Natura, organizzata sempre presso la Piazza Mangia come Parli si terrà venerdì 30 marzo dalle 14.30-15.30. Un percorso dedicato all'antica arte dei colori, per imparare a realizzarli con elementi naturali, proprio come faceva il maestro Leonardo Da Vinci. Il laboratorio è aperto a tutti e dura l'intera giornata senza interruzione.

Infine domenica 1 aprile, dalle ore 13.00 alle 14.00 presso la Piazza Parla come Mangi, Nostrale ha organizzato un Pranzo Popolare, un vero e proprio pasto a prezzi giusti (piatto unico a 3,50 euro comprensivo dell'ingresso in fiera) e con prodotti di qualità, preparato in collaborazione con l'associazione Insieme nelle Terre di Mezzo.

Nostrale vuol dire, una rete di 40 aziende agricole, un progetto nato per lo sviluppo agricolo basato su modelli di economia partecipata e sociale. È un'iniziativa nata presso l'Università di Agraria di Milano; è una realtà no-profit. Persone, gruppi di acquisto, cascine agricole e di cittadinanza attiva per la diffusione dei prodotti delle cascine del Parco Agricolo Sud, Parco del Ticino e Oltrepò pavese. Le aziende agricole di Nostrale sono biologiche con certificazione europea, a lotta integrata con certificazione europea, cooperative sociali per il reinserimento al lavoro e agricoltura tradizionale. Una rete in grado di diffondere prodotti a filiera corta, fornire tante attività educative per bambini e ragazzi con gli Orti nelle scuole, creare orti didattici per disabili nelle periferie e ancora percorsi educativi per adulti con l'incontro dei produttori agricoli, con l'obiettivo di promuovere un consumo consapevole.

Per prenotare i laboratori:02.58118328 oppure scuole@falacosagiusta.org

Prevendita pranzo previa prenotazione via mail a fattoria@nostrale.it oppure in Fattoria Nostrale il giovedì dalle 18:00 alle 21 in via Capuana 3, Milano.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Nostrale – WOWMEDIA

Laura Travierso – 347.1526475

press.wowmedia@gmail.com

www.nostrale.it

GREEN UTILITY E ACEA ILLUMINANO RIMINIFIERA



GREEN UTILITY SPA E ACEA SPA "ILLUMINANO" IL POLO FIERISTICO DI RIMINI.

AL VIA LA REALIZZAZIONE DI UN INNOVATIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO

INTEGRATO SULLA COPERTURA DEI PADIGLIONI

Rimini, 26 marzo 2012 - Sulle coperture del Polo Fieristico di Rimini è stata avviata la realizzazione dell'impianto fotovoltaico destinato a diventare quello architettonicamente più innovativo d'Italia: il progetto prevede infatti la completa sostituzione dell'attuale copertura dei padiglioni della Fiera riminese con una nuova copertura fotovoltaica che garantirà una completa integrazione architettonica.

Classificato nel IV Conto Energia nella categoria "integrato con caratteristiche innovative", l'impianto è della potenza complessiva di 4.332 kWp, si svilupperà su di una superficie di circa 100.000 mq., produrrà 5.000.000 kWh all'anno di energia elettrica, tanta quanta ne consumano mediamente, in un anno, circa 1.500 famiglie, ed eviterà l'emissione in atmosfera di 3.500 tonnellate/anno di CO2 equivalente a 350 ettari di bosco, superficie necessaria per abbattere lo stesso quantitativo di CO2 in atmosfera.

Protagonisti della realizzazione sono RiminiFiera SpA, che ha messo a disposizione le coperture e le aree del quartiere, sposando il progetto in una logica di partnership e Green Utility SpA che ha sviluppato l'iniziativa, ha progettato l'impianto e lo gestirà, investendoci oltre 15 milioni di euro mentre Acea Reti e Servizi Energetici S.p.A avrà il ruolo di EPC Contractor curando le attività di costruzione dell'impianto.

L'avvocato Silvio Gentile, amministratore delegato di Green Utility ha dichiarato: "L'impianto fotovoltaico che stiamo realizzando sulle coperture di Fiera di Rimini coniugherà nel migliore dei modi tecnologia e architettura, costituendo un salto di qualità per l'intero settore italiano dell'energia solare".

"Rimini Fiera - ha commentato il presidente della SpA, Lorenzo Cagnoni - conferma con questa iniziativa la sua politica di tutela ambientale, ed è lieta di farlo con partner prestigiosi e qualificati quali quelli coinvolti in questo straordinario progetto".

L'impianto sarà realizzato avvalendosi anche della tecnologia thin film prodotta dalla società americana Unisolar per le componenti fotovoltaiche, della Iscom SpA per la realizzazione della nuova copertura dei padiglioni fieristici nonché della TEA Energie srl per l'installazione elettrica.


venerdì 23 marzo 2012

FA LA COSA GIUSTA. SIGG: stop alla plastica




FA' LA COSA GIUSTA CON SIGG

INVITO
Venerdì 30 marzo
con lo staff di LDL COMunicazione

Fieramilanocity – Fa La Cosa Giusta
30-31 Marzo – 1 Aprile 2012
Gruppo Svizzera Naturlich
Sezione Mangia come Parli
Padiglione 2 Stand SP01

Vieni a trovarci per scoprire insieme il mondo delle bottiglie ecologiche in alluminio 100% Swiss Made, BPA Free e senza ftalati.

lunedì 19 marzo 2012

[Milano Notizie] Fiera Internazionale del libro Milano

Fiera Internazionale del Libro di Milano

La Fiera Internazionale del Libro Milano, dedica il Premio Letterario NUX 2012, all'eroe del naufragio della nave Concordia, Giuseppe Girolamo.

Con il sostegno e il Patrocinio Culturale del Comune di Alberobello, siamo a comunicare che lo spirito di sacrificio del giovane artista e batterista Giuseppe Girolamo, ha dato stimolo agli organizzatori di poterlo ricordare con il Premio Internazionale NUX, premio che andrà alla Carriera di alcuni dei maggiori esponenti della letteratura mondiale contemporanea, scelti per merito e invitati d'Onore alla Fiera Internazionale del Libro Milano - Parco Esposizioni Novegro dal 26 al 29 ottobre 2012.

Giuseppe Girolamo, sacrificò a soli 30 anni la propria vita per salvare una madre con il proprio bambino durante le operazioni di salvataggio, dopo il naufragio della Concordia, nave ammiraglia della Costa Crociere. La passione di questo ragazzo per la musica, ci ha spinti a considerarlo l'eroe per eccellenza in questa performance, dove l'editoria e l'editoria musicale incontrano i visitatori di tutta l'Italia e i turisti di ogni parte del mondo.

Giuseppe Girolamo del Municipio di Alberobello in provincia di Bari, non sarà mai dimenticato anzi, sarà considerato simbolo della bandiera italiana in tutto il mondo.

Il Premio NUX vede finalisti gli scrittori: il Professor Daniel Maximin già insignito della Legion d'honneur 1993, Adrian Munteanu scrittore e poeta, redattore radio e attore, e il poeta irlandese Professor Desmond O'Grady laureato ad Harvard - www.saloneinternazionaledellibro.it.




--
Postato da Redazione www.CorrieredelWeb.it su Milano Notizie

domenica 11 marzo 2012

Fiera Internazionale del Libro di Milano



COMUNICATO STAMPA

Fiera Internazionale del Libro di Milano

Si rende noto che presso il Parco Esposizioni Novegro, Milano Linate

si terrà la prima edizione della Fiera Internazionale del Libro Milano, dal 26 al 29 ottobre 2012,

Si tratta di un evento innovativo e alternativo alle solite Mostre del settore, infatti, l'Organizzazione ha voluto creare una kermesse

dedicata interamente al libro, e alle nuove edizioni digitali, favorendo le famiglie e gli studenti, sotto i più alti Patrocini d'Italia ed in collaborazione con prestigiosi Enti e Associazioni esteri.

Infatti, l'ingresso sarà gratuito e faciliterà il visitatore a poter visionare l'ampia vetrina editoriale e il lettore appassionato che avrà la possibilità oltre di acquistare libri attuali, di incontrare Autori, Scrittori e Personaggi della Cultura. Saranno presenti Ospiti d'Onore che ritireranno il Premio NUX alla Carriera tra cui:

Daniel Maximin, Desmond O'Grady e Adrian Munteanu, Davide Capuozzo.

Inoltre, sono previsti dei Convegni Internazionali di altissimo livello, dalla Storia Russa a Dante Alighieri, dalle Culture Africane alla realtà della Massoneria.

Altra novità esclusiva per le Scuole, l'organizzatore ha ideato un contributo spese per il trasferimento in Bus navetta da, e per la

Fiera Internazionale del Libro di Milano; questo bonus faciliterà la visita di tutte le scuole di

ordine e grado, già accreditate sul sito ufficiale www.saloneinternazionaledellibro.it

Il programma extraeditoriale, dedicato alla formazione dei giovani, prevede numerosi laboratori e incontri con il personale scientifico di Musei, Istituti,

Università ed Enti vari. Importante anche la presenza dei nuovi Media digitali con un'ampia offerta di e-Book.

La Fiera Internazionale del Libro di Milano vuole avere come suo unico protagonista "il

libro", è per questo motivo che tutte le iniziative proposte dall'organizzatore ed editori, sono

orientate a facilitare e a conquistare, il dialogo con il pubblico, sia abolendo il peso di un biglietto d'ingresso, e sia istituendo un servizio di trasporto gratuito per i visitatori alla Fiera, da piazza

San Babila - Milano Centro e Stazione Centrale.

La Fiera del Libro apre le proprie porte agli spiriti innamorati della carta stampata, alle persone amanti della Cultura, ai giovani attratti dall'innovazione tecnologica, a chi vuole leggere bene …

Per maggiori informazioni vi ricordiamo che il nostro Ufficio Stampa e il Portale ufficiale

www.saloneinternazionaledellibro.it è a vostra completa disposizione, con notizie, novità e il nutrito programma della manifestazione.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI