Cerca nel blog

venerdì 31 marzo 2017

Vino: a Vinitaly la carica delle 101 aziende marchigiane targate Imt

(Jesi, 31 marzo 2017). Uno spazio collettivo di oltre 1000mq e una mega-terrazza dedicata a convegni presentazioni, degustazioni e assaggi liberi: le Marche si presentano in gran spolvero per l’evento clou dell’anno per il vino, il 51° Vinitaly di Veronafiere (9-12 aprile). 

Centouno - su 143 totali - le aziende espositrici targate Istituto marchigiano di tutela vini (Imt) che si daranno appuntamento nell’area collettiva della Regione Marche (Pad 7, C 6/7/8/9). La carica in nome di Verdicchio, Rosso Conero, e di tutte le 15 denominazioni tutelate dal Consorzio jesino sarà data soprattutto nei confronti della domanda internazionale, che quest’anno si preannuncia ancora superiore rispetto allo scorso anno, quando si registrarono a Verona circa 130 mila operatori, dei quali 49mila esteri con 28mila buyer specializzati da 140 nazioni.

Per il direttore dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Alberto Mazzoni: “Sarà un Vinitaly particolare per le Marche e per il nostro istituto: a partire da quest’anno il vino dovrà essere ancora di più un testimonial chiave della ripartenza della regione, ne siamo convinti e sentiamo particolarmente questa responsabilità. A Verona – ha proseguito – l’impegno è garantito, sia sui mercati di sbocco tradizionali, Germania e Usa in primis, sia soprattutto nel business con la domanda emergente, dove ancora abbiamo ampi margini potenziali. Per il Verdicchio in particolare – ha concluso - l’obiettivo è riuscire a dare seguito a una crescita qualitativa senza precedenti anche con un incremento del valore medio, ancora sottostimato specie su mercati consolidati ma sempre più aggressivi sul fronte della concorrenza e del prezzo”.

In primo piano, tra gli appuntamenti Imt, l’indagine sul rapporto sempre più diretto tra alta ristorazione e vitigni autoctoni (lunedì 10 aprile, ore 11), con la presentazione dell’indagine Nomisma Wine Monitor su posizionamento, trend e geografia dei vini autoctoni italiani (e marchigiani) presenti in carta nei migliori ristoranti del Paese. 

Inoltre, c’è attesa per i cinquant’anni delle doc Rosso Conero e Verdicchio di Matelica, due chicche autoctone dell’enologia marchigiana in una degustazione guidata da Ian D’Agata (martedì 11 aprile, ore 9.30). 

Due tra gli eventi clou organizzati dal maxi-consorzio che rappresenta oltre l’80% dell’export regionale (con 465 soci) e anticipati dalla conferenza stampa organizzata dalla Regione Marche (9 aprile, ore 12) alla presenza della vicepresidente regionale e assessore all’Agricoltura, Anna Casini; a seguire il ‘Premio azienda dell'anno’ (ore 16). 

Infine, focus su tartufo e vino, con la presentazione (10 aprile, ore 15) del progetto ‘Tartufo tutto l’anno’ realizzato da Imt, Consorzio vini piceni in collaborazione Ais Marche. Infine, in occasione della kermesse enologica italiana più importante al mondo, sarà presentato il claim e la nuova campagna promozionale del Verdicchio. 

Secondo l’Istat, il ‘vigneto Marche’ ha registrato nel 2016 una crescita nelle esportazioni del 3,8% per un valore di circa 50mln di euro; un dato che fissa a quasi +50% l’incremento delle vendite oltre frontiera negli ultimi 10 anni. Cina, la Russia, Nord ed est Europa le aree di domanda emergente più promettent

FIM 2017: TORNA LA FIERA DELLA MUSICA E DEI MUSICISTI ARTISTI INTERNAZIONALI, LIVE SHOW E INTERVISTE A ERBA (CO)

Image
Image


I premi “FIM Award 2017” assegnati a grandi nomi del rock:
David Cross, David Jackson, David Knopfler e Arthur Brown

Grandi musicisti internazionali sbarcheranno in Italia per il FIM, la Fiera Internazionale della Musica che si svolgerà dal 26 al 28 maggio prossimi a LarioFiere di Erba (Como). La manifestazione vedrà infatti la presenza di artisti come David Cross, David Jackson, David Knopfler e Arthur Brown, che presenteranno i loro nuovi progetti musicali e incontreranno i fan. Questi quattro musicisti riceveranno il “FIM Award 2017”, il riconoscimento destinato a premiare gli artisti che tanto hanno dato alla musica mondiale. “Il FIM conferma così la sua spiccata vocazione internazionale, che rende unico questo nostro evento rispetto a tutte le altre fiere della musica in Italia”, sottolinea il direttore artistico del FIM, Verdiano Vera. “Anche in questa nuova edizione, il FIM sarà un grande ‘villaggio musicale’ aperto a tutti, un importante momento di formazione e di informazione, di incontro e confronto, oltre che naturalmente di divertimento”.

I quattro musicisti che parteciperanno al FIM 2017 sono tutti nomi importantissimi del panorama rock britannico. Innanzitutto David Cross: violinista e tastierista dei King Crimson, gli è bastato firmare l’indimenticabile “Starless”, pezzo di chiusura dell’album “Red” del 1974, per entrare a pieno titolo nel gotha del progressive rock inglese. Oggi guida la David Cross Band, che al FIM si esibirà la sera di sabato 27 maggio. Poi il sassofonista e flautista David Jackson, che ha fatto parte dei Van Der Graaf Generator ed ha collaborato con altri artisti del calibro di Peter Gabriel e Keith Tippett. Anche Jackson si esibirà sul palco del FIM il 27 maggio, insieme alla David Cross Band. Da parte sua, David Knopfler è stato tra i fondatori dei Dire Straits nel 1977, esattamente 40 anni fa, prima di intraprendere una prolifica carriera solista. Knopfler si racconterà al FIM in un’intervista pubblica domenica 28 maggio. Infine il leggendario Arthur Brown, uno degli inventori del teatrorock: a lui si devono i primi trucchi facciali in stile orrorifico che hanno ispirato molte famose band black metal. Venerdì 26 maggio, Brown incontrerà il pubblico del FIM e poi si esibirà con lo show “The Crazy World of Arthur Brown”.

Il FIM è organizzato da Maia, in collaborazione con BigBox, LarioFiere e il sostegno della Regione Lombardia. In programma anche quest’anno Casa FIM, il palco/salotto in diretta streaming tv con interviste non-stop agli ospiti del FIM e con Jocelyn Hattab a fare gli onori di casa. Sul Main Stage si terranno invece le performance live, mentre le aree Demo e MTM Hall saranno dedicate a seminari, incontri professionali e meeting tra musicisti, etichette e società di servizi. L'area Showroom offrirà ai visitatori prodotti e servizi di eccellenza. Tra le novità anche l'area FIM Educational, dedicata alla formazione e all’orientamento dei bambini dai 6 ai 13 anni. Il collegamento tra i musicisti che partecipano al FIM e la comunità web degli ascoltatori di musica avverrà tramite il FIM Social, un palco in diretta streaming video online a disposizione dei musicisti. Non mancherà il consueto spazio per la musica prog e rock di qualità, gestito in collaborazione con Black Widow Records. Un’altra novità riguarda la App del FIM, in cui sono già disponibili i programmi aggiornati, gli ospiti internazionali, l’elenco degli espositori e molte altre informazioni. Arriva anche la web-radio in diretta Radio FIM, che trasmetterà le storie più interessanti tra quelle "raccontate" dai musicisti presenti all'evento. 

Tutte le informazioni e le news sono disponibili su www.fimfiera.it.


Image

MUSIC INSIDE RIMINI_7-9 maggio 2017_Con Doc Servizi in primo piano legalità e dignità del lavoro artistico

MUSIC INSIDE RIMINI
Con Doc Servizi in primo piano legalità e dignità del lavoro artistico
 
Dal 7 al 9 maggio 2017 presso il quartiere fieristico di Rimini torna Music Inside Rimini – Music, Technology, Light & Sound e Videoformat unico che coniuga le esigenze dei professionisti dello show business con le attese degli appassionati del settore musicale.

In primo piano la legalità e la dignità del lavoro artistico, grazie alla collaborazione con Doc Servizi, la prima rete di professioni che opera su piattaforma cooperativa, leader in Europa e punto di riferimento per oltre 6.000 professionisti.

Sei i convegni organizzati da Doc sui temi della legalità e della dignità del lavoro artistico nel mondo dello spettacolo, del diritto d'immagine e d'autore 2.0, dello sviluppo delle app e delle start up musicali made in Italy.

Rimini Fiera, 7-9 maggio 2017
 
Si terrà dal 7 al 9 maggio 2017, presso il quartiere fieristico di Rimini, la seconda edizione del Music Inside Rimini – Music, Technology, Light & Sound e Video, format unico nel suo genere, che ha dimostrato di coniugare al meglio le esigenze e le curiosità sia del pubblico professionale, sia di quello amatoriale con esposizione e live show, sperimentazioni e test di prodotto, eventi e formazione. Oltre 9.000 i visitatori della scorsa edizione.

In primo piano quest'anno la legalità e la dignità del lavoro artisticograzie alla collaborazione con Doc Servizila prima rete di professioni che opera su piattaforma cooperativa, leader in Europa e punto di riferimento per oltre 6.000 soci, tra musicisti, artisti, tecnici, insegnanti, professionisti del mondo dello spettacolo, della cultura e dell'arte. 

Durante Music Inside Rimini, Doc Servizi organizzerà sei convegni, momenti d'incontro e di approfondimento per tutti i partecipanti, su temi quali il valore della legalità e la dignità del lavoro artistico nel mondo della musica. 

La vera novità sarà la valorizzazione a livello nazionale della Live Parade, la classifica mensile, già sperimentata con successo nel circuito KeepOn, delle migliori esibizioni live e dei locali che le ospitano. Solo gli artisti e i locali che aderiranno alla campagna legalità garantendo compensi "in regola", potranno accedere alla classifica. 

Si parlerà anche delle novità in relazione al diritto d'immagine e quello d'autore nell'era del Web 2.0, dello sviluppo delle app e delle start up musicali made in Italy, e ancora di tendenze e di fenomeni attuali, ad esempio di Hip Hop. 
  
www.musicinsiderimini.it  

#MIR2017

Programma convegni M.I.R 2017 
- Rimini  7/8/9 Maggio 2017 -
 
Domenica 7 Maggio ore 10,30 Padiglione C7
"Il diritto d'immagine 2.0" e "Il diritto d'autore"

Il diritto d'autore tutela le opere dell'ingegno di carattere creativo riguardanti le scienze, la letteratura, la musica, le arti figurative, l'architettura, il teatro, la cinematografia, la radiodiffusione e, da ultimo, i programmi per elaboratore e le banche dati, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione. 

L'incontro verterà sul diritto di riproduzione delle persone e luoghi nelle immagini realizzate; il diritto d'autore dei realizzatori e la sua gestione sul web; la gestione economica del diritto d'autore; l'abuso sul web del lavoro fotografico.

Interverranno:
Avvocato Massimo Stefanutti - esperto in diritto d' immagine
Avvocato Enrico Sirotti Gaudenzi - esperto in tutela della proprietà intellettuale
Piero Tagliapietra - esperto nella tutela della privacy sul web/social media
Matteo Flora - titolare di società a tutela della reputazione digitale
Avvocato Andrea Marco Ricci - titolare dello studio Note Legali di Bologna


Domenica 7 Maggio ore 15,30 Padiglione C7
Hip Hop Perché è la musica più amata dai giovanissimi

Un'occhiata alle classifiche degli ultimi anni per quanto riguarda le vendite FIMI, può aiutarci a capire che il fenomeno Hip-Hop è giunto a toccare una grande notorietà nazionale dal 2010 a oggi. Ne parliamo con alcuni artisti ed esponenti del settore:
Pierfrancesco Pacoda - Giornalista, saggista - Coordinatore
Claver Gold - Rapper
Moder - Rapper
Damir Ivic - Giornalista
Gionny Scandal - Rapper
 
 
Lunedì 8 Maggio ore 10,30 Padiglione C7
Quel meraviglioso mondo dove musica e immagini s'incontrano
- L'esperienza di chi lo fa per mestiere -
 
La sonorizzazione dell'audiovisivo cinematografico è una pratica artistica che oggi prende comunemente il nome di Sound Design. Dalla nascita del sonoro ad oggi la critica cinematografica ha costantemente ribadito che il suono ha un ruolo decisivo nella narrazione cinematografica. 

Il convegno sarà una tavola rotonda con esperti del settore sull'argomento Sync nel quale si cercherà di capire dove e cosa studiare; quali sono i mercati principali, in Italia e all'estero, come aggredirli ed essere competitivi; come entrare in contatto con potenziali clienti e tutti i consigli utili attraverso la voce di chi lo fa con realtà come Disney, Dreamworks, Universal, RAI, ecc.

Interverranno: 
Luigi Pulcini - Freelance Universal
Saverio Rapezzi - Film Scoring LAB
Pete Horner - Skywalker Sound Studios  - USA 
 

Lunedì 8 Maggio ore 15,30 Padiglione C7
Le app musicali. Il mondo delle app e start up musicali made in Italy
 
Ci sono App musicali che stanno cambiando il modo di sentire, produrre, creare e promuovere la musica. Una vera rivoluzione musicale e tecnologica che in tantissimi casi è del tutto italiana. 

Idee geniali che sempre più spesso non rimangono tali ma si concretizzano e si realizzano trovando nella tecnologia e nell'etere gli strumenti e gli spazi per crescere e superare ogni tipo di confine. Uno sguardo alla nuova frontiera delle App musicali e al loro campo di utilizzo.

Interverranno:
Pierfrancesco Pacoda - Giornalista, saggista. Coordinatore
Tonia Maffeo -Responsabile Spreaker




Martedì 9 Maggio ore 10,30 Padiglione C7
Patto della legalità = valore per tutti  
Comuni, SIAE, Doc servizi - tavola rotonda per la legalità nel mondo dello spettacolo

La proposta di Doc / Legacoop Cultura per il rilancio della musica popolare dal vivo. Unica via possibile: la legalità. Partendo dal presupposto che la musica dal vivo è fortemente in crisi, è diventato urgente un rilancio del settore che porti vantaggi e benefici a tutti i soggetti coinvolti: artisti, locali/festival, lo Stato e il pubblico. 

Questo è l'argomento sul quale Doc è in prima linea: dare dignità al lavoro artistico, riconoscere il giusto ritorno a chi investe, offrire valore tangibile al pubblico che ripaga con la sua presenza.
Panel a cura di Doc Servizi 

Martedì 9 Maggio ore 15,30 Padiglione C7
"Louder" dai Beatles a oggi, cinquant'anni di evoluzione tecnica negli spettacoli live

L'evoluzione dei sistemi audio per i concerti live è una storia affascinante, non solo per chi lavora con i sistemi di amplificazione ma anche per gli appassionati di musica e di spettacolo dal vivo. Louder racconta questa storia mettendo in ordine cronologico gli avvenimenti più importanti, commentando le innovazioni tecniche e artistiche, citando curiosi aneddoti. 

Alla base una raccolta di oltre 200 foto commentate, sullo sfondo brani di artisti che a questa evoluzione hanno dato un senso. Per appassionati e musicisti un modo per scoprire aspetti poco conosciuti sulla tecnologia audio e sul lato nascosto di concerti e artisti. Nel panel si analizzerà la situazione del settore dal punto di vista dei tecnici, con l'intervento di figure simbolo del settore.

Interverrà: 
Gianluca Cavallini - Fonico e docente di acustica\elettroacustica.

mercoledì 29 marzo 2017

PepsiCo: accordo con Fiera Milano

Nei 78 punti ristoro di Fiera Milano si beve Pepsi Regural, Pepsi Max, 7Up e Gatorade


PepsiCo e Fiera Milano hanno sottoscritto un accordo in esclusiva per la distribuzione di bevande a marchio Pepsi Regural, Pepsi Max, 7Up e Gatorade, nei 78 punti ristoro dei due centri fieristici di Fiera Milano: il modernissimo complesso nel comune di Rho e il centro espositivo in città Milano City.

Già leader nel settore dell'entertainment, della ristorazione e dei viaggi, da oggi PepsiCo vanta una nuova partnership con il principale operatore espositivo e congressuale d'Italia, nonché uno dei più grandi al mondo e continua così il suo percorso di supporto nel settore beverage a grandi clienti.

"La collaborazione con Fiera Milano è un'opportunità straordinaria per PepsiCo, perché ci permette di rafforzare la visibilità dei nostri marchi attraverso una realtà che ogni anno accoglie quasi 4 milioni di visitatori professionalmente qualificati, oltre che attraverso affissioni poste all'interno del quartiere espositivo di Rho, in posizioni di grande passaggio" - afferma Marcello Pincelli, Direttore Generale e Amministratore Delegato di PepsiCo Beverages Italia "Inoltre le competenze di PepsiCo, insieme agli investimenti in attività commerciali e distributive, ci permettono di offrire a tutti nostri partner dei prodotti buoni e gustosi, insieme all'offerta di un servizio eccellente".


--

martedì 28 marzo 2017

Grande successo alla 417° Fiera Nazionale di Grottaferrata

417° FIERA NAZIONALE DI GROTTAFERRATA

La 417° Fiera Nazionale di  Grottaferrata  centra l'obiettivo con un'affluenza di pubblico strepitosa e sorprendente

 

Nell'affascinante cornice di Grottaferrata, la 417° Fiera Nazionale di Grottaferrata, la rassegna dell'artigianato, dell'enogastronomia, della cultura e del verde, cala il sipario domenica 26 Marzo con oltre settantamila presenze registrate e con un boom nei weekend. 


Un vero successo la kermesse, promossa dal Comune di Grottaferrata ed organizzata per il terzo anno di seguito dalla Promotrade S.r.l.


A catturare lo sguardo dei visitatori non è stato solo il luogo in cui si affaccia la fiera, ma anche, e soprattutto, l'ambiente: capace di comunicare benessere, grazie all'ospitalità con la quale vengono accolti i visitatori che hanno incontrato oltre 150 aziende provenienti da diverse Regioni d'Italia; tanti esempi della migliore enogastronomia e del miglior artigianato italiano che ha saputo conservare la propria fama nel mondo grazie alla capacità di rinnovarsi, utilizzando la tecnologia per valorizzare l'arte del lavoro manuale. 


Molti gli eventi e ampio il parterre degli ospiti intervenuti presso la Sala Eventi che può vantare una notevole affluenza di pubblico grazie ad un ricco e ben strutturato calendario eventi, che ha visto l'alternanza di momenti enogastronomici, rievocazioni tradizionali, presentazioni di libri, esibizioni e premiazioni sportive, intrattenimenti musicali e cabaret, nonché mostre dedicate alla fotografia, alla pittura ed agli animali. Sono stati i tre ospiti principali che l'hanno animata. 


L'interesse raccolto è stato grande, sia tra gli appassionati che volevano conoscerli da vicino, che tra i professionisti, che sapevano di poter imparare dallo show cooking realizzato dallo Chef Alessandro Circiello, protagonista dal lunedì al venerdì di una rubrica fissa all'interno del programma di Rai 2 "I fatti vostri"e dalle imitazioni ed esibizioni dei cabarettisti televisivi, Nino Taranto e Gennaro Calabrese.


Altro evento da segnalare il Concerto della Corale Polifonica di Grottaferrata musica classica, d'Opera e di operetta, canzoni della tradizione popolare e un'antologia di canzoni d'autore che ha chiuso la manifestazione sui ritmi del "swing".



--
www.CorrieredelWeb.it

PIZZOLATO: A VINITALY 2017 LE NUOVE ETICHETTE DEI SENZA SOLFITI, LINEA CONSOLIDATA NEL MERCATO USA

Tre rossi e un Prosecco senza solfiti sono tra i vini biologici più esportati nel territorio USA e le vendite della cantina Villorbese crescono.

PADIGLIONE 5 - STAND B3

 

Riprende l'appuntamento con il salone internazionale del vino dal 9 al 12 aprile che vedrà protagoniste, quest'anno, allo stand della Cantina Pizzolato, le nuove etichette della linea di vini senza solfiti: Cabernet, Merlot, Rosso Convento e Prosecco senza solfiti il cui packaging è stato valorizzato con carta naturale, riciclata e certificata, dove la libellula rimane il simbolo di purezza di un posto incontaminato che da sempre contraddistingue i vigneti della cantina biologica di Villorba.  La qualità e il gusto dell'intera linea rispecchiano la freschezza e la purezza che l'etichetta trasmette. Caratteristiche molto apprezzate nel mercato americano dove la linea sta riscontrando il maggior successo.  "Dopo un viaggio negli Stati Uniti, assieme al nostro importatore, siamo tornati in cantina convinti di poter offrire un vino senza solfiti al mercato americano un vino che, con la certificazione USDA Organic, l'America definisce 100% biologico – ci è subito sembrato un bel valore aggiunto da regalare ai nostri vitigni internazionali di Merlot & Cabernet. Grazie a questa scelta e ai risultati di qualità raggiunti siamo ora una delle cantine biologiche più conosciute negli USA grazie a vetrine importanti che eccellono nel settore biologico" commenta Sabrina Rodelli, responsabile commerciale della cantina Pizzolato.

Non sarà l'unica novità, infatti domenica 9 aprile allo stand si potranno incontrare gli ambasciatori scelti per il mercato inglese dalla Cantina Pizzolato, i leoni della squadra "Benetton Rugby", che da quest'anno l'azienda sostiene nel campionato Guinness Pro 12. Gli atleti saranno a disposizione per autografi e gadgets.  Per chi non potesse partecipare al Vinitaly, infine, la cantina Pizzolato ha organizzato un "fuori Vinitaly" direttamente in casa propria, dalle 18.00 alle 21.00 del 12 Aprile, si potrà partecipare ad un intenso tour di degustazioni guidate e gratuite dei vini biologici di punta e in particolare delle etichette senza solfiti. Un evento dove la passione, le persone e i vini potranno riunirsi in momenti di incontro e di piacere legati al frutto del lavoro dell'uomo.



--
www.CorrieredelWeb.it

Finnair in BIT presso lo stand del Giappone


Milano, marzo 2017 Finnair sarà presente alla BIT 2017 presso lo stand del Giappone
(Pad MiCo Ala Sud 0 Stand A21 A27 B24 B30).  

Proprio per il legame con il Giappone, Finnair offre - grazie alla partnership SJB- tariffe scontatissime, acquistabili dal 1° al 9 aprile e valide in alcuni casi fino alla fine dell'anno per volare verso il paese del sol levante:

• VOLI DI BUSINESS CLASS a/r** da Milano e Roma PERTOKYO OSAKA NAGOYA E FUKUOKA

a partire da € 2.229

• VOLI DI ECONOMY CLASS a/r** da Milano e Roma PERTOKYO OSAKA NAGOYA E FUKUOKA 

a partire da € 569

Finnair con le sue 4 rotte verso il Giappone è la linea aerea europea con più destinazioni verso questo paese.

In occasione della BIT, Finnair ha deciso di prolungare la validità delle tante fantastiche offerte, un ventaglio completo di tariffe speciali (Business, Economy e One Way) per viaggiare verso le incantevoli destinazioni asiatiche del suo network. Inoltre propone tariffe 

Per volare nel resto dell'Asia (Cina, Thailandia, India, Singapore, Corea), Finnair propone tariffe scontate acquistabili fino al 10 aprile e fruibili in termini di volo, in alcuni casi, fino al 31 ottobre 2017.

Come sempre i voli, in partenza da Helsinki, percorrono la rotta polare, garantendo un tempo di volo ridotto e collegamenti agevoli per i passeggeri di tutta Europa.

 

BUSINESS CLASS ASIA

Voli di Business Class per l'Asia (via Helsinki da Milano e Roma) validi per viaggi fino a ottobre 2017*:

Delhi, a partire da 1.299  a/r**

Chongqinga partire da 1.399  a/r**

Xi'ana partire da 1.419  a/r**

Bangkok, a partire da 1.449  a/r**

Canton a partire da 1.499  a/r**

Singapore a partire da 1.599 a/r**

Hong KongPechinoShanghai, Seoul a partire da 1.699 € a/r**

 

ECONOMY CLASS DESTINAZIONI ASIA

Voli per l'Asia (via Helsinki da Milano e Roma): validi per viaggi fino a ottobre 2017 per alcune destinazioni.

Chongqing e Delhi a partire da 419 € a/r** Black out 1.7.2017-31.08.2017

Bangkok e Pechino a partire da 429  a/r** Volo per Pechino Black out 1.7.2017-31.08.2017

Canton a partire da 439 € a/r** Black out 1.7.2017-31.08.2017

Shanghai e Xi'an e Singapore a partire da 449 € a/r** Black out 1.7.2017-31.08.2017

ECONOMY CLASS DESTINAZIONI ASIA ONE WAY

Bangkok e Singapore a partire da 25 a/r**

Hong Kong a partire da 299  a/r**

 

 

 

*Per maggiori dettagli sulle condizioni, le destinazioni e sui periodi di viaggio visitare il sito www.finnair.it.  

**Tariffe tasse inclusesoggette a restrizioni e disponibilità, posti limitati. La compagnia si riserva di modificare i termini dell'offerta senza preavviso.

 

Finnair

Finnair vola attraverso Asia, Europa e Nord America con rapidi collegamenti via Helsinki, trasportando oltre nove milioni di passeggeri all'anno e connettendo 17 città asiatiche e 4 del Nord America con più di 60 destinazioni in Europa. Pioniere del volo ecosostenibile, Finnair sarà il primo vettore europeo a operare con gli ecologici Airbus A350 XWB di ultima generazione e ha i punteggi più alti a livello mondiale nel Carbon Disclosure Project. Compagnia aerea nordica con i più alti punteggi Skytrax (4 stelle), Finnair ha anche vinto il World Airline Award come Miglior Compagnia del Nord Europa negli ultimi sei anni consecutivi. Finnair è membro oneworld, l'alleanza delle compagnie leader a livello mondiale nel garantire ai viaggiatori internazionali i più elevati standard di servizio e di comfort.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI