Cerca nel blog

lunedì 13 febbraio 2017

Gusto nudo festival: dal 24 aprile a Bologna, vino ed eventi per promuovere una nuova cultura della terra



AD APRILE TORNA GUSTO NUDO E DIVENTA FESTIVAL
VINI ED EVENTI PER PROMUOVERE UNA NUOVA CULTURA DELLA TERRA

Dal 24 aprile all’1 maggio a Bologna, 8 giorni di spettacoli, concerti, incontri e la fiera-mercato dei “vignaioli eretici”

Da fiera-mercato dei “vignaioli eretici” a festival per promuovere una nuova cultura della terra attraverso l’arte e lo spettacolo. Dopo un anno di pausa, da lunedì 24 aprile a lunedì 1 maggio torna a Bologna Gusto nudo e si ingrandisce: la manifestazione, nata nel 2008 per riunire per un weekend le aziende di vino naturale, biologico e biodinamico di tutta Italia, diventa infatti una kermesse lunga 8 giorni.

Diverse le location in cui si svolgerà Gusto nudo festival: Dynamo (che ospiterà tra l’altro l’infopoint, il bookshop e l’enoteca), l’Orto botanico di Bologna, il Cassero Lgbt Center, le Serre dei Giardini Margherita e il Cinema Lumière. Nelle giornate di domenica 30 aprile e domenica 1 maggio, all’ex Ospedale dei Bastardini si potranno invece incontrare i vignaioli e assaggiare i loro vini: oltre 60 le aziende vinicole attese a Bologna, provenienti dalla Sicilia all’Alto Adige. Insieme a loro, anche una selezione di produttori di confetture, farine, peperoncini, formaggi e insaccati.

In via di definizione il programma del festival, che includerà eventi, degustazioni, concerti, dj-set, conferenze, teatro, proiezioni, mostre, installazioni (come la foresta sonora interattiva “Boom boom project” dello studio olandese Toer) e laboratori per bambini sulla natura, la sana alimentazione, la mobilità dolce e la diversità. Novità di questa edizione anche la fiera-degustazione dei torrefattori artigianali a cura della rivista Pietre colorate (da Dynamo sabato 29 aprile) e una giornata per imparare a conoscere e cucinare le erbe spontanee (venerdì 28 aprile).

“Gusto Nudo quest’anno vuole andare oltre l’essere una fiera vinicola con degustazioni e assaggi – dice Matteo Gattoni, l’organizzatore –: vuole essere una manifestazione di cultura agricola, dove ripensare il rapporto dell’uomo con la terra, il gusto, l’alimentazione e l’altro, pianta, animale o umano che sia, e raccontare le storie di chi ha deciso di percorrere strade meno scontate”.

“We will survive” è lo slogan del festival. “La sopravvivenza che auspichiamo – spiega Gattoni – è quella di un modo di intendere i rapporti personali, sociali ed economici, fondato sulla collaborazione fra le specie e le culture. Il sottosuolo, inteso nella sua accezione agricolo-produttiva e culturale, è la più grande ricchezza che abbiamo, perciò il nostro obiettivo è diffondere e far conoscere le produzioni abbandonate, dimenticate o trascurate perché ritenute poco produttive e redditizie”, conclude.

Per informazioni:
E-mail: comunicazione@gustonudofestival.com
Sito: http://gustonudofestival.com
Facebook: Gusto nudo – Vignaioli eretici
Instagram: gustonudo

Gusto nudo festival è organizzato in collaborazione con Pietre colorate, Bologna welcome, associazione Contagocce e associazione M.a.p., con i patrocini del Comune di Bologna e della Città metropolitana di Bologna.

Sponsor: Certificazioni e collaudi, Consulimpianti, Liberex, Mercator.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI