Cerca nel blog

lunedì 7 novembre 2016

TOYOTA A H2R MOBILITY FOR SUSTAINABILITY DALL'8 ALL'11 NOVEMBRE 2016 ECOMONDO – FIERA DI RIMINI

Anteprima italiana della nuova Prius Plug-in. 

Possibilità di effettuare test drive dMirai, la prima berlina al mondo di serie alimentata a idrogeno e della quarta generazione di Prius 


Dall'8 all'11 novembre 2016Toyota sarà protagonista di "H2R Mobility for Sustainability" il più importante evento italiano dedicato alla mobilità sostenibile che si svolgerà a Rimini, nell'ambito della manifestazione fieristica di Ecomondo 2016.  

Toyota presenterà, in anteprima italiana, la nuova Prius Plug-in (la prima ibrida al mondo dotata anche di ricarica esterna) e darà la possibilità a tutti i visitatori di provare con test drive dedicati, la quarta generazione di Toyota Prius e Toyota Mirai, la prima berlina di serie alimentata a idrogeno.

Toyota è stata la prima ad introdurre in Europa la tecnologia Plug-in e con il lancio della seconda generazione dell'innovativa Prius Plug-in Hybrid, ha segnato unimportante avvicinamento all'obiettivo di ridurredrasticamente le emissioni della sua gamma (il 90% in meno entro il 2050 rispetto alla sua media del 2010).

La tecnologia avanzata della nuova Prius Plug-In, rappresenta una straordinaria evoluzione in termini di efficienza, performance, stile ed innovazione. 

Grazie al nuovo pacco batterie al Litio di ultima generazione ed al primo sistema di ricarica solare sul tetto in grado di fornire una autonomia aggiuntiva in EV di 5Km, la Nuova Prius Plug-In assicuraun'autonomia in EV doppia (50 kmrispetto al modello precedente, fino ad una velocità di 135 km/h (rispetto agli 85 km/h precedenti). 

La nuova Prius Plug-in ha consumi stimatiintorno ad 1,0 l/100 km ed emissioni di CO2 di appena 22 g/km.

Nuova Toyota Priusil pioniere della tecnologia ibrida nel mondo, arrivata alla sua quarta generazione è dotata della più innovativa tecnologia Full Hybrid, che garantisce prestazioni ambientali migliorate (solo 3.0 litri/100 km in ciclo combinato, miglioramenti apportati in termini di batteria, motore elettrico e motore termico). 

Stile e dinamismo della vettura sono stati perfezionati grazie alla piattaforma basata sulla nuova architettura TNGA (Toyota New Global Architecture) alle prestazioni senza precedenti (motore 1.8 VVT-I HYBRID da 122 cavalli/90 kW, 180 km/h di velocità massima, accelerazione 0-100 km/h in 10,6 secondi). 

Mirai ("futuro" in giapponese) è la prima berlina di serie con tecnologia fuel cell a celle combustibile (elettrico- idrogeno). 

Quella delle Fuel Cell è una delle soluzioni maggiormente sostenibili per la mobilità del futuro, grazie ad emissioni nocive azzerate e all'utilizzo per di componenti riutilizzabili al 95%. 

La vettura spresta ad un uso quotidiano pratico e semplice, poiché il rifornimento può essere effettuato in circa 3 minuti (come per le vetture tradizionali) oltre a permettere un'autonomia di oltre 500 km con un pieno. 

Mirai offre tutto quello che ci si aspetta da una vettura di ultima generazione, grazie ad un design riconoscibile al primo sguardo, un'esperienza di guida impareggiabile e un'accelerazione silenziosa e potente, assicurata dal motore elettrico




Segui Toyota a H2R su www.toyota.it, su Facebook @ToyotaItalia , su Twitter @Toyota_Italia

Per tutte le informazioni sulla manifestazione, visita: www.h2rexpo.it/



Notizie su Toyota
Toyota è il primo costruttore mondiale di automobili, con oltre 10 milioni di veicoli prodotti ogni anno nei 63 stabilimenti in tutto il mondo e più di 23 milioni di veicoli venduti in Europa fino ad oggi. 

Con la missione di far convivere in armonia l'uomo, l'automobile e l'ambiente, ha tra i suoi obiettivi principali quello di garantire che i suoi prodotti - dal design alla produzione, dall'utilizzo quotidiano allo smaltimento, - abbiano un impatto ambientale il meno invasivo possibile. 

Ma a rendere Toyota leader mondiale del settore è anche la straordinaria qualità delle sue vetture. 
Ognuna è progettata e costruita con tecniche famose in tutto il mondo e una grande cura in ogni dettaglio, superando anche i test di controllo più severi.

Toyota è inoltre leader nella tecnologia Hybrid con oltre 9 milioni di vetture vendute nel mondo. Contribuire a ridurre gli effetti dell'inquinamento è una priorità per Toyota. 

Basandosi sulla convinzione che i veicoli ecologici possono avere un impatto davvero significativo solo se usati da un'ampia fascia di mercato, Toyota ha deciso di sostenere da tempo la diffusione in massa delle vetture ibride. 

Nel mondo sono disponibili oggi 30 differenti modelli di vetture ibride e un modello plug-in commercializzati in più di 90 Paesi.

Nel 2014 Toyota ha ufficialmente presentato Miraila prima berlina ad idrogeno prodotta in serie, eletta nel 2016 World Green Car Of the Year
Toyota è convinta che l'idrogeno rappresenti una soluzione efficace e già disponibile per il raggiungimento dell'importante obiettivo di produrre vetture a zero emissioni su larga scala. 

Tale obiettivo è per Toyota così importante da averla convinta a rendere accessibili a titolo totalmente gratuito 5.680 brevetti per cinque anni, a chiunque voglia avvalersene per contribuire allo sviluppo di questa tecnologia.  


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI