Cerca nel blog

sabato 12 novembre 2016

“In moto per l'ambiente”: il Coou ad Eicma per promuovere la raccolta di oli usati

Milano, 12 novembre 2016 - Una mega pista slot a sei corsie per invitare gli appassionati di moto a sfidarsi tra loro, apprendendo l'importanza di raccogliere correttamente gli oli lubrificanti usati. 

E' l'iniziativa del Coou, consorzio che coordina a livello nazionale la raccolta e lo smaltimento dell'olio lubrificante usato che torna, per la quarta volta, all'Eicma di Rho Fiera Milano.

"Manifestazioni come Eicma - spiega all'Adnkronos Elena Susini, responsabile della comunicazione del Coou - sono il nostro pane quotidiano per informare direttamente i cittadini". 

Qui, in particolare, "abbiamo l'opportunità di partecipare a un evento che conta sempre un numero di visitatori molto alto, specie tra quelli che più facilmente hanno la possibilità di maneggiare oli lubrificanti, ad esempio i biker che amano provvedere da soli al cambio dell'olio della motocicletta, riuscendo ad avvicinarli al mondo complicato e oscuro del nostro ambiente". 

Lo slogan 'In moto per l'ambiente' è stato scelto proprio per questo: "L'olio lubrificante usato - sottolinea Susini - è un rifiuto pericoloso che, anche in quantità molto limitate, può inquinare vaste aree del pianeta". 

Basti pensare che sono sufficienti 4 chili di olio usato, pari a due cambi di una moto di grossa cilindrata, per contaminare una superficie di acqua grande come un campo di calcio.

Dal 1982, anno di nascita del Coou, "la raccolta ha raggiunto tassi molto alti" perché "buona parte degli oli usati proviene dalle lavorazioni dell'industria che, per legge è obbligata a praticarla". 

La "filiera è strutturata e lavora benissimo, tanto che siamo arrivati a una percentuale superiore al 95% dell'olio raccoglibile".

Tuttavia resta ancora una parte di materiale che sfugge ai canali ufficiali di raccolta: "Si tratta - avverte Susini - di olio prevalentemente usato da privati che o non sanno che deve essere conferito nelle isole ecologiche del proprio Comune o non se ne preoccupano". 

Ed è qui che occorre lavorare per poter ottenere risultati: "I cittadini devono sapere che alla fine del suo ciclo della vita l'olio va assolutamente smaltito perché diventa un rifiuto pericoloso". 
E non solo "per una questione di sensibilità verso l'ambiente, ma perché da questo rifiuto pericoloso si può ricavare nuova materia".

"Noi - precisa Susini - provvediamo alla rigenerazione dell'olio usato attraverso appositi impianti che lo trasformano in base vergine, quindi viene reimmesso sul mercato". In tal modo, conclude, "si contribuisce, da un lato, ad abbassare le importazioni di lubrificante, dall'altro a sostenere l'economia, dal momento che il processo di lavorazione può contribuire alla creazione di nuovi posti lavoro"


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI