Cerca nel blog

lunedì 7 novembre 2016

ECOMONDO DA DOMANI ALLA FIERA DI RIMINI. IL MINISTRO GALLETTI APRE IL GRANDE SALONE DELLA GREEN ECONOMY

20 ANNI DI ECOMONDO: ALLA FIERA DI RIMINI DA DOMANI IL GRANDE SALONE DEDICATO ALLA GREEN ECONOMY

L'economia circolare è il denominatore comune che marca la proposta di 1.200 imprese e i contenuti di centinaia di appuntamenti con relatori di profilo mondiale.

Taglio del nastro alle 10.30 con il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti.

Una grande mostra sintetizzerà 20 anni di progresso tecnologico e la svolta in corso: il rifiuto diventa approvvigionamento per il sistema industriale.

Il presidente di Italian Exhibition Group, Lorenzo Cagnoni: "Ora la sfida è esportare il modello all'estero. Dopo il Brasile, nel 2017 la Cina"



Rimini, 7 novembre 2016 - Sarà la grande mostra ExNovoMaterials a sintetizzare e festeggiare i primi venti anni di Ecomondo, da domani alla Fiera di Rimini con oltre 1.200 imprese sui sedici padiglioni, in contemporanea a Key Energy, Key Wind, H2R Mobility for Sustainability e Condominio Eco.

ExNovoMaterials in the circular economy rappresenta la svolta in corso, quella che sta cambiando il modo di utilizzare la materia nel mondo industriale.

Un viaggio visionario tra presente e futuro che racconta potenzialità e applicazioni, mostrando un futuro dove l'economia circolare può attingere a se stessa riducendo automaticamente l'impatto di prelievo delle risorse naturali.

Materiali che fino a ieri erano soltanto rifiuti assumono nuove caratteristiche e prestazioni, offrendo flussi di approvvigionamento affidabili per il mondo della produzione.

La mostra è firmata insieme a tutti gli attori del sistema green italiano e che poi sarà itinerante in Italia e all'estero, ambasciatrice di un made in Italy di valore assoluto.

Ecomondo 2016, insieme alle fiere in contemporanea, è la prima manifestazione organizzata alla Fiera di Rimini da IEG Italian Exhibition Group (la nuova società nata dopo l'integrazione fra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza) e sarà inaugurata domani alle 10.30, col taglio del nastro alla presenza del Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti.

Subito a seguire gli Stati Generali della Green Economy, organizzati dal Consiglio Nazionale della Green Economy, composto da 64 associazioni di imprese green, in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile presieduta da Edo Ronchi, con la presentazione di una relazione di apertura che porrà l'accento sulla percezione della green economy italiana a livello internazionale, realizzata dal centro di ricerca Dual Citizen di Washington DC.

"Oggi – commenta Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group - lo scenario nuovo che si pone davanti ad Ecomondo, che è leader indiscusso a livello nazionale e al secondo posto in Europa, è il suo profilo di internazionalità. Dopo l'esperienza avviata in Brasile, a fine novembre mi attendo un'accelerazione dell'iter che porterà Ecomondo ad uno sbarco in Cina per il 2017, sulla spinta dell'integrazione con la Fiera di Vicenza che ha fatto nascere la nuova società Italian Exhibition Group".

Italian Exhibition Group attende alla Fiera di Rimini oltre 100.000 visitatori, almeno 11.000 dall'estero, 500 buyer esteri che saranno protagonisti di almeno 4.000 incontri già pianificati sulla piattaforma online.

In fiera, fra gli espositori internazionali, anche una collettiva di dieci aziende svedesi accompagnate dall'Ambasciatore di Svezia in Italia Robert Rydberg.

Key Energy ospiterà anche il debutto dell'intesa firmata con ENEA, l'accordo triennale di collaborazione nell'ambito di Key Energy, dal titolo '8 round per l'efficienza', ovvero workshop gratuiti nei quali verranno affrontati temi quali la formazione, le strategie competitive, l'innovazione e la finanziabilità.

Numerose anteprime di prodotto a H2R - Mobility for sustainability, dove troveranno posto le auto dei grandi marchi mondiali, dotate delle tecnologie più avanzate per l'economia dei consumi e dell'impatto ambientale.

La raggiungibilità del quartiere fieristico riminese è agevolata dalla stazione ferroviaria interna al quartiere, sulla linea Milano-Bari. Ogni giorno numerosi treni si fermano alla stazione di Rimini Fiera.

Gli orari sono disponibili al link http://bit.ly/2eI1H27


COLPO D'OCCHIO ECOMONDO 2016:
Qualifica: Fiera internazionale; Organizzazione: IEG SpA; Patrocinio: fra gli altri della Commissione Europea, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero Sviluppo Economico, Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Unioncamere, Regione Emilia Romagna e Comune di Rimini; periodicità: annuale; edizione: 20a; ingresso: operatori e grande pubblico; biglietti: intero 20 euro; ingresso gratuito bambini 0-12 anni; ingresso ridotto 8 Euro; ingresso universitari (con presentazione libretto) 3 Euro; orari: 9-18, ultimo giorno 9-17;


--

www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI