Cerca nel blog

venerdì 23 settembre 2016

Smart factory: l’evoluzione 4.0 di SITI B&T a Tecnargilla 2016

 Il gruppo di Formigine partecipa alla fiera riminese presentando
ben quattordici innovazioni focalizzate su Green e Industry 4.0

Formigine, 23 settembre 2016SITI B&T Group presenterà ben 14 innovazioni legate ai temi di Industry 4.0 e del Green a Tecnargilla 2016, la fiera internazionale delle tecnologie e delle forniture all'industria ceramica organizzata da Rimini Fiera e Acimac, in programma dal 26 al 30 settembre. 
“Lavoriamo da anni insieme alle aziende clienti – commenta Fabio Tarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di SITI B&T Group – verso la piena efficienza operativa, per stimolare la produttività, migliorare qualità e versatilità della linea, rimanere competitivi attraverso la gestione dei dati, il controllo di ogni fase del processo, l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. A Tecnargilla, presenteremo quattordici innovazioni che riguardano tutte le fasi del processo, dalla preparazione terre fino alla finitura delle piastrelle e dei sanitari. Siamo in grado di proporre una linea completa, interamente progettata e prodotta al nostro interno, con la massima attenzione a efficienza energetica e produttività”.
Quest’ultima evoluzione ha radici in un passato da precursori e anticipatori delle tendenze: SITI B&T, infatti, è stato il primo gruppo a lanciare il concetto di Smart Factory già nell’edizione 2012 di Tecnargilla. Con le proprie tecnologie predittive, proattive e performanti, il Gruppo guarda già avanti, gettando le basi verso l’evoluzione 5.0.
Lo “smart manufacturing”, concetto chiave della nuova rivoluzione Industry 4.0, è il perfetto connubio tra l’informazione generata dall’analisi e gestione dei dati e una tecnologia totalmente automatizzata e interconnessa che dialoga con l’ingegno umano, rimettendo l’uomo al centro. 
Si parla infatti di “umanesimo tecnologico” perché l’uomo, sgravato dai lavori ripetitivi, pesanti e pericolosi può dedicare le sue capacità ad attività ad alto valore aggiunto. 
Con il sistema di supervisione UNICO di SITI B&T – in grado di dialogare e interagire con i supervisori di tutte le singole macchine della linea – è possibile monitorare la produzione di  più impianti dislocati in ogni parte del mondo da un’unica centrale di controllo, gestendo così una produzione complessa in più siti produttivi.
Sul fronte del Service, SITI B&T Group presenta nuovi servizi dedicati all’assistenza di eccellenza per i clienti di tutto il mondo, 7 giorni su 7, anche grazie al nuovo magazzino che garantisce un servizio tempestivo e una ricambistica originale sempre disponibile, per evitare fermi di produzione e gestire al meglio il proprio impianto.
 
SITI-B&T Group  
SITI-B&T Group, quotato sul mercato AIM Italia da marzo 2016, produttore di impianti completi a servizio dell’industria ceramica mondiale, con una presenza capillare in tutti i mercati, propone soluzioni tecnologiche d’eccellenza e servizi innovativi, con una particolare attenzione ai temi dell’efficienza energetica e della riduzione dei costi di produzione.
Garantisce alla clientela un servizio completo e personalizzato che include l’assistenza tecnica per l’istallazione, la manutenzione e l’ammodernamento delle linee di produzione.
Il Gruppo SITI-B&T opera attraverso le unità operative: “Tile” (impianti completi per piastrelle), Projecta Engineering e Digital Design (decoratrici digitali e progetti grafici digitali), Ancora (impianti per la finitura superficiale dei prodotti ceramici) e “B&T White” (impianti completi per i sanitari).
www.sitibt.com

***
Codice ISIN Azioni ordinarie IT0005171936 - Codice Alfanumerico SITI
Codice ISIN Warrant IT0005174518
Codice ISIN Prestito Obbligazionario Convertibile IT0005172165

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI