Cerca nel blog

lunedì 8 agosto 2016

AMEDEO BIANCHI e CLAUDIO PASCOLI portano "SAX HISTORY" al FIM 2016

 
Sabato 10 settembre i due importanti fiatisti italiani saranno presenti alla fiera di Erba per raccontare, suonandola, la loro coinvolgente storia del sax. 

Quando il trio DeClAm, composto da Claudio Pascoli, Amedeo Bianchi e Demo Morselli, pubblicò l'omonimo album nel 1991, fu la consacrazione di tre fuoriclasse dello strumento a fiato.

Di Claudio Pascoli (Lucio Battisti, PFM, Fabrizio De Andrè, Fossati, Finardi, Graziani, Battiato e molti altri) è importante ricordare la sua attività di arrangiatore per molti big della musica italiana (Battisti su tutti).

Di Amedeo Bianchi (Venditti, Vecchioni, De André, Mina, De Gregori, Ramazzotti, Bennato, Jannacci, Vanoni e numerosi altri) devono essere ricordati i suoi esordi classici da clarinettista che lo hanno impegnato in una intensa attività concertistica di musica contemporanea, esperienze che hanno determinato il suo stile.

In entrambi i casi stiamo parlando di artisti che di storie da raccontare ne hanno, eccome.

Il progetto live "Sax History" allestito da Bianchi e Pascoii ripercorre la storia del sassofono attraverso le musiche che lo hanno reso famoso nel corso degli anni.

Invitati a raccontarne (ed eseguirne) un estratto in Casa FIM, lo "stage tv" in diretta streaming, Amedeo Bianchi e Claudio Pascoli parleranno di come il saxofono, ultimo strumento acustico inventato prima di quelli elettrici ed elettronici, si sia inserito nel panorama musicale mondiale influenzando e modificando decisamente con la sua personalità il suono delle produzioni nelle diverse epoche storiche. 

Sabato 10 settembre alle ore 14.15, dopo una breve intervista in Casa FIM, Bianchi e Pascoli eseguiranno con supporto video due medley, da cui prenderanno spunto per raccontare alcuni spezzoni di "Sax History". 



Per informazioni: www.fimfiera.it | Info Line: +39 010 86 06 461
FIM Fiera Musica

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI