Cerca nel blog

domenica 10 luglio 2016

L’eccellenza gastronomica pugliese trionfa negli USA

Si è conclusa con successo «La Puglia colora New York», la missione imprenditoriale delle oltre venti imprese pugliesi che hanno partecipato alla 62^ edizione del Fancy Food Show di New York, il più grande evento di food & beverage del Nord America svoltosi presso il Jacob Javits Center della Grande Mela.

La missione ha consentito a PMI e artigiani pugliesi specializzati nel food e wedding, di incontrare numerosi buyer e operatori statunitensi interessati a sviluppare rapporti commerciali con il territorio pugliese.

Tra le eccellenze pugliesi proposte in fiera, le farine prodotte con diverse varietà di grani locali, il nuovo formato di pasta la «calamarata» di Pasta Vera, la bufala pugliese de Il Parco di Nicola Grifa di San Giovanni Rotondo importata da Alma Gourmet, lo zafferano rosso carminio di San Giovanni Rotondo, l'olio extravergine di oliva e le mandorle di Toritto «Filippo Cea» dell'azienda Contado.

In occasione della presenza della delegazione pugliese negli Usa, è stata organizzata la IV edizione dell'«Award sotto le stelle» da Giusi Malcangi, presidente del Consorzio Sapori Mediterranei di Bari, e da Roberto Pansini, dell'America Oggi newspaper & ICN Radioallo scopo di promuovere i valori della Dieta Mediterranea dell'accoglienza di qualità «Made in Italy».

Durante la cerimonia sono stati consegnati attestati in vetro, premi in legno - incisi a mano realizzati dagli artisti molfettesi Katia Felicetti e Giancarlo Centrone di Creative Studio - e in ceramica - prodotti dal maestro salentino Agostino Branca -. È stata anche donata un'opera dell'artista pugliese Grazia Iacobbe. 

A completare la missione pugliese negli USA è stata la «Festa della Repubblica Italiana in Connecticut», promossa e organizzato dall'on. Fucsia Nissoli FitzGerald, deputata eletta nella Circoscrizione estera - Ripartizione Nord e Centro America.   

L'evento è iniziato con l'inno americano, cantato dalla signora Barabara Zichichi - che ha messo a disposizione anche la location per l'iniziativa - a cui è seguito l'inno italiano, cantato dal Maestro Luciano Lamonarca, tenore italo-americano di origine pugliese.  

All'evento hanno partecipato, tra gli altri, Francesco Genuardi, nuovo Console Italiano a New York, Nancy Wyman, vice governatore del Connecticut, e lo chef pugliese Vincenzo Florio, campione del mondo di pizza e pluricampione italiano della categoria pizza d'autore, che ha deliziato i commensali americani e italiani preparando pizze artistiche, pane e focacce con le farine di Selezione Casillo e Agricola del Sole.   

Durante il banchetto, sono stati anche promossi i matrimoni in Puglia con Luca Caputo della sala ricevimenti Torre Giulia, e gli abiti da sposa realizzati dall'atelier del territorio Valentini Spose. 

I tavoli sono stati decorati con fiori e piante dall'art designer Gianni Birardi e la torta Connecticut with Italy è stata preparata e offerta dall'italoamericano Buddy Valastro, pasticciere e personaggio televisivo italo-americano soprannominato Il boss delle torte.

«Sono contenta - dice l'on. Fucsia Nissoli FitzGerald, deputata eletta nella Circoscrizione estera Ripartizione Nord e Centro America - di questa iniziativa riuscita con successo. Sono sempre disponibile a promuovere eventi che possano dare visibilità e possibilità alle imprese italiane di inserirsi nel mercato americano».

«Sono soddisfatta e orgogliosa - dichiara Giusi Malcangi, presidente del Consorzio Sapori Mediterranei - del risultato di questa iniziativa e ringrazio la delegazione parlamentare guidata dall'on. Nissoli per la partecipazione e collaborazione. Arrivederci al prossimo anno».

Maria Grazia Mongelli di Altrochè ha presentato per l'occasione collane e orecchini realizzati con gusci di mandorle, rametti in resina e fiorellini in vetro che ricordano gli alberi in fiore 

 


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI