Cerca nel blog

mercoledì 20 luglio 2016

Ardesio DiVino, 6 e 7 Agosto 2016 Ardesio




XII edizione della rassegna enogastronomica
Ardesio DiVino 2016
Centro storico di Ardesio (Valle Seriana/BG), 5-6 e 7 Agosto 2016
#ardesiodivino


Un viaggio enogastronomico attraverso i sapori della Penisola alla riscoperta anche della cultura del vino e del cibo: passeggiando per le vie, le piazze e i cortili del centro storico del borgo Ardesio, in Alta Valle Seriana (BG) sabato 6 e domenica 7 Agosto in occasione della dodicesima edizione della rassegna enogastronomica Ardesio DiVino, i visitatori della kermesse potranno compiere un viaggio tra i profumi e i sapori della nostra tradizione assaggiando, degustando e anche acquistando vini e prodotti tipici direttamente da selezionati viticoltori e artigiani del gusto presenti alla manifestazione. La rassegna, una mostra mercato all'aperto, è organizzata e promossa dalla Pro Loco Ardesio con il sostegno dell'amministrazione comunale, Regione Lombardia, Comunità Montana Valle Seriana e Promo Serio, e inoltre con la collaborazione di Paolo Tegoni/Gourmet Events & Consulting (docente Master C.O.M.E.T, Università di Parma) e del suo team.

Per un week-end Ardesio si trasformerà in una cantina a cielo aperto regalandoci quest'anno anche una bellissima novità portandoci alla scoperta di angoli nascosti del piccolo borgo: si aprono le corti del centro storico, per accogliere i nostri viticoltori e migliaia di visitatori, appassionati ed addetti al settore, che lungo il percorso troveranno anche selezionati artigiani, artisti, musicisti. Grandi protagonisti saranno i produttori, che il visitatore potrà incontrare, per conoscere e acquistare direttamente da chi, con passione e dedizione, produce quello che ogni giorno portiamo sulla nostra tavola. Per l'edizione 2016, sono attesi oltre 2.000 partecipanti e 5.000 visitatori che potranno degustare i prodotti offerti dai produttori italiani e stranieri presenti: vino e inoltre olio e.v.o., aceto balsamico, formaggi vaccini e di capra, parmigiano, salumi, miele, marmellate, farine, biscotti, cacao, caffè al farro, sidro, zafferano, infusi, sali, erbe spontanee di montagna.

Anticipa la kermesse Venerdì sera alle ore 21 la cena gourmet "Cena DiVina" presso l'Albergo Bigoni: con Davide Bigoni, chef patron dell'Albergo e Prof. Paolo Tegoni, sommelier. (40 posti disponibili, su prenotazione t.0346.33289). Oltre alle degustazioni presso gli stand enogastronomici (apertura stand: sabato 10.30/13 e 16/21 mentre domenica orario continuato 10.30/21; taglio del nastro sabato h.10.30), moltissimi gli eventi in programma nel week-end: sabato e domenica sera dalle 19.30 cene eco-sostenibili nelle vie e piazze del centro storico a base di prodotti tipici selezionati; e inoltre il laboratorio creativo per bambini "Grappoli di fantasia" a cura di Andrea Zanoletti; le mostre "Ardesio DiVino nel Mondo" e "12 anni di Ardesio DiVino" e i numerosi concerti che allieteranno i visitatori durante le degustazioni (in allegato programma dettagliato).
Tra le novità della dodicesima edizione la prima edizione dell'estemporanea di pittura che vedrà all'opera nei due giorni alcuni artisti dell'Alta Valle Seriana intenti a dipingere i luoghi più belli e suggestivi del centro storico di Ardesio.

Dopo gli approfondimenti dedicati al Collio/Brda (2014) e alla Valtellina (2015), quest'anno l'intervento del Seminario Permanente Luigi Veronelli avrà titolo Ardesio-Monopoli A/R: appunti di viaggio tra vini d'eccellenza e antichi ricettari, viaggio ideale che, percorrendo alcuni grandi terroir del vino italiano, condurrà sino ai maestosi ulivi secolari della piana di Monopoli (Bari). La "partenza" è prevista alle 17.30 di sabato con la degustazione guidata "Ardesio-Monopoli. Lungo le vie consolari, vini e letture dal versante tirrenico della Penisola". Domenica mattina, invece, alle ore 11, protagonista sarà l'oro verde di Puglia raccontato da Mimmo Lavacca dell'Associazione Terrasud con l'incontro "Monopoli: la civiltà dell'ulivo e dell'olio, ritratto della pianta più bella del mondo e di coloro che la coltivano". Nel pomeriggio, ore 17.30, il "rientro" ad Ardesio permetterà di fare tappa in altri celebri distretti vitivinicoli, seguendo il filo degli assaggi e dei racconti con la degustazione "Monopoli-Ardesio Risalendo la costa adriatica dello stivale". Occasioni uniche per scoprire e conoscere vini italiani, eccellenza di ogni latitudine. Per partecipare alle degustazioni guidate a cura del Seminario Veronelli (gratuite per chi è in possesso del braccialetto valevole come ingresso alla manifestazione), è necessario prenotarsi scrivendo a info@ardesiodivino.it, posti limitati.

Per scoprire e riscoprire Ardesio e le sue bellezze, sono in programma inoltre domenica pomeriggio visite guidate gratuite al Santuario della Madonna delle Grazie (h.14.30), al Museo MEtA (h. 16.30) e inoltre presso il MEtA vi sarà l'apertura straordinaria della mostra delle sculture del maestro Luigi Fornoni (16.30/18) e inoltre la possibilità di visitare la mostra "Pastori, Dipinti di Andrea Ferrari Bordogna" (sabato e domenica 14/17.30).
Ardesio DiVino anche quest'anno sarà tappa del Tour 2016 de L'Eco Café, redazione itinerante del quotidiano bergamasco L'Eco di Bergamo.

Per informazioni segui la pagina Facebook "Ardesio DiVino"
oppure t. 0346.33289 www.ardesiodivino.it oppure www.viviardesio.it

Orari manifestazione:
Venerdì: Cena DiVina (40 posti su prenotazione)
Apertura stand: Sabato 10.30-13 e 16-21; domenica orario continuato 10.30-21
cena (eco-sostenibile) a base di prodotti tipici selezionati ore 19:30


Segreteria organizzativa: Pro Loco Ardesio t. 0346.33289
con la Collaborazione di Paolo Tegoni Gourmet Event & Consulting


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI