Cerca nel blog

giovedì 7 aprile 2016

VINO. MASI CELEBRA LE SUE 50 EDIZIONI DI VINITALY

TRA LE INIZIATIVE, UN OROLOGIO DA POLSO IN BOTTE DI ROVERE AL PROFUMO DI COSTASERA

 

(Sant’Ambrogio di Valpolicella, 7 aprile 2016) È il tempo il protagonista di Masi Agricola al prossimo Vinitaly, lo stesso che ha scandito tutte le 50 edizioni della rassegna scaligera con la principale azienda vinicola della Valpolicella sempre presente. E l’espressione del tempo sarà cadenzata dall’esclusivo orologio realizzato con legno di botti usate per l’affinamento dell’Amarone Costasera. ‘Tempo Costasera’, questo il nome dell’orologio da polso che sarà presentato al Vinitaly, realizzato da Masi in collaborazione con AB AETERNO, start up veronese produttrice di orologi eco-sostenibili Made in Italy dotati di movimento svizzero. “Il tempo - ha detto il Presidente di Masi, Sandro Boscaini - racchiude la sintesi poetica di Masi. Il tempo attesta il valore delle cose: di un terreno, di una tecnica, di un prodotto. Il suo ritmo scandisce il nostro appassionato lavoro: affina la qualità nel vigneto, in appassimento e in cantina. Il nostro vino, in particolare l’Amarone, richiede tempo e amore per essere apprezzato”.
Tecnica dell’Appassimento, novità di prodotto e ospitalità scandiranno poi gli eventi Masi a Vinitaly. Il 12 aprile è previsto il Seminario Tecnico, dal titolo ‘Masi Expertise: l’Appassimento - i dettagli fanno la differenza’. Protagonista della 28^ edizione la timeline sull’Appassimento -completa di studi e applicazioni - frutto di trent’anni di studi e ricerche del Gruppo Tecnico Masi.
Sul fronte della cultura dell’ospitalità, primo piano sulla ‘Masi Wine Experience’ l’11 aprile con un evento speciale (su invito) presso Tenuta Canova, la nuova sede enoturistica a Lazise sul Lago di Garda con wine bar, rivendita, fruttaio, ampio vigneto e la cantina di affinamento del Campofiorin, vino icona di Masi anch’esso giunto alla soglia del mezzo secolo di vita.
Tra le novità di prodotto presentate dall’azienda veronese il Pian del Griso 2015, Pinot Grigio della Valle dell’Adige (TN) dal corpo deciso e carattere fruttato connotato da vivace acidità e piacevole freschezza.
Infine, le novità biologiche di Masi, con i vini in degustazione per tutta la durata della manifestazione a Vinitalybio (pad 8 - stand 67). Due i prodotti certificati bio: il rosso toscano Bello Ovile 2014 e il bianco veneto/argentino Passo Blanco 2015, proveniente dalla tenuta Masi Tupungato a Mendoza, al 100% ecosostenibile.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI