Cerca nel blog

giovedì 21 aprile 2016

BIOENERGY 2016 A BERGAMO, BOLOGNA E FOGGIA I MIGLIORI ESEMPI DI “AGROENERGIA”: LE TRE AZIENDE AGRICOLE SONO ASSOCIATE AL CONSORZIO ITALIANO BIOGAS

A BERGAMO, BOLOGNA E FOGGIA I MIGLIORI ESEMPI DI "AGROENERGIA": LE TRE AZIENDE AGRICOLE SONO ASSOCIATE AL CONSORZIO ITALIANO BIOGAS

Assegnati da Legambiente e Fiera di Cremona i premi Bioenergy 2016




Cremona, 21 aprile -
Sono tre aziende agricole di Bergamo, Bologna e Foggia le vincitrici del premio per "le migliori pratiche nell'uso delle agroenergie" dell'edizione 2016 di Bioenergy Italy, salone delle bioenergie organizzato da CremonaFiere in collaborazione con Legambiente, Chimica Verde Bionet e AITA. Il primo premio è stato attribuito al consorzio Caraverde Energia di Caravaggio (BG), seguito da A.R.T.E. srl di Cerignola (FG) e Agribioenergia di Medicina (BO). 

Le tre aziende sono tutte associate al CIB, Consorzio Italiano Biogas, e rappresentano un perfetto esempio di corretta integrazione delle agroenergie nell'attività agricola tradizionale, secondo il modello del Biogasfattobene® promosso dal Consorzio.

«Questo riconoscimento – afferma Piero Gattoni, presidente del CIB  – dimostra quanto la corretta integrazione della filiera del biogas in agricoltura porti benefici all'azienda e all'ambiente. I sottoprodotti agricoli, che spesso rappresentano un costo e a volte un problema per l'azienda, possono essere trasformati, secondo la corretta gestione del modello del Biogasfattobene®, in energia rinnovabile con benefici per la qualità dell'aria, con l'abbattimento delle emissioni tipiche dell'attività agricola e zootecnica, e per il suolo, con la restituzione di fertilità al terreno tramite il digestato. Tali benefici inevitabilmente si riversano anche nei territori e nelle comunità. La direzione intrapresa è quella giusta e questi riconoscimenti a esperienze concrete ci spronano a continuare con maggiore motivazione».

«Da anni condividiamo col CIB la strategia del "biogas e del biometano fatto bene" - dichiara Beppe Croce, responsabile agricoltura di Legambiente - e il fatto che le 3 aziende premiate al Bioenergy 2016 risultino tutte associate al CIB è un'ulteriore conferma della qualità ed efficacia dei criteri adottati dal Consorzio nell'indirizzare le scelte agroenergetiche dei suoi associati».

LE MOTIVAZIONI DEL PREMIO

L'azienda, Caraverde Energia di Caravaggio, è stata premiata per la particolare soluzione consortile per la valorizzazione dei reflui zootecnici di suini e bovini da latte e per il rispetto della direttiva europea Nitrati relativa alla prevenzione dall'inquinamento delle acque sotterranee e superficiali. Il riconoscimento valorizza anche il sistema di 22 km di condotte interrate che permettono di trasferire i liquami all'impianto, che mette in rete 9 allevamenti, 5 di bovini e 4 di suini, e di far ritornare il fertilizzante naturale direttamente alle aziende agricole, riducendo il traffico veicolare.

L'azienda agricola A.R.T.E. srl di Cerignola (FG) è stata premiata per la modifica rilevante apportata all'alimentazione dell'impianto a biogas che è passato da un uso esclusivo di colture dedicate cerealicole a una varietà crescente di materie prime, come paglie di cereali, di leguminose e oleaginose, come la canapa, e di sottoprodotti della propria lavorazione ad esempio di pasta, cereali perlati, sansa di olive e vinacce. Il premio viene attribuito anche per la valorizzazione del 100% dell'energia termica e di parte dell'energia elettrica, nei propri processi produttivi, con la quale è riuscita a creare prodotti agroalimentari biologici a maggior valore aggiunto e minor costo.

L'azienda agricola, Agribionergia di Medicina è stata premiata per la modifica rilevante apportata all'alimentazione dell'impianto, basata su un utilizzo efficiente di residui, come il liquame bovino, e sottoprodotti come gli scarti di lavorazione di patate, cipolle e cereali, riducendo drasticamente la materia prima proveniente da colture dedicate di mais e sorgo. Il riconoscimento valorizza anche l'utilizzo rilevante del calore prodotto per impieghi civili, aziendali e per l'essicazione di prodotti agricoli.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI