Cerca nel blog

domenica 24 gennaio 2016

A Rimini trionfa il nuovo gusto creato da una gelateria alle porte di Roma

AL SALONE INTERNAZIONALE DELLA GELATERIA ARTIGIANA PRESENTATA LA CREAZIONE DI UN GELATIERE DEI CASTELLI ROMANI CHE VINCE IL TITOLO DI "GELATO 100 E LODE"



Rimini, 24 gennaio 2016 - Si chiama "Amarandola" e l'ha creato un gelatiere di Santa Maria delle Mole, Marino (Roma), Francesco Ozzimo, della gelateria "Il gelato di Oz".

È il gelato che ha trionfato al concorso "100 e lode", ideato da Fabbri 1905, una delle aziende storiche del settore guidata dalla famiglia omonima, per celebrare il 100ario della sua Amarena: oggi al Sigep di Rimini (il Salone Internazionale della Gelateria e della Pasticceria Artigiana) è stato eletto il miglior gelato del contest a cui hanno partecipato tra aprile e settembre 2015 centinaia di gelatieri di tutta Italia.

Un'esplosione di gusti: mandorla e Amarena Fabbri con una variegatura di mandorle tostate alla vaniglia e cioccolato. "Mi sono accorto che funzionava quando i clienti hanno iniziato a svuotarne le vaschette" ha dichiarato Ozzimo. E sono stati proprio i suoi clienti a portarlo alla finale di Rimini, facendo pervenire alla Fabbri una pioggia di sms che lo indicavano come il gusto da premiare.

Per lui, oltre al titolo, in premio un vero carretto gelato, ispirato agli storici carretti d'antan, dotato anche di bicicletta-traino.

A consegnargli le chiavi del premio oggi a Rimini, Nicola Fabbri, quarta generazione della famiglia alla guida dell'azienda dell'Amarena.

"Un'emozione vedere, qui al Sigep, la fantasia dei gelatieri italiani e la loro passione per la nostra Amarena" ha dichiarato Fabbri. "Oggi come cent'anni fa: la ricetta della mia bisnonna Rachele, che nel 1915 trovò il modo di rendere buoni e golosi quei frutti amari per natura, è ancora amatissima e attuale. Ne sono orgoglioso".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI