Cerca nel blog

lunedì 31 agosto 2015

Spazio Arte in Fiera - Lecce, 9-11 ottobre 2015




SPAZIO Arte in Fiera
LECCE

SPAZIO Arte in Fiera è una manifestazione  aperta alle diverse forme d'arte,  dallo storicizzato alle avanguardie, dalla street-art alla pop-art, digital-art,  fotografia, performance. Workshop sulle tecniche artistiche tenuti da artisti, docenti, professionisti dell'arte, laboratori e visite guidate per bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni, incontri, presentazioni, dibattiti con i diversi attori del sistema dell'arte, SPAZIO Arte in Fiera si propone come importante appuntamento artistico-culturale per collezionisti e appassionati del settore.

La partecipazione è riservata a gallerie, associazioni, artisti indipendenti e collettivi, compatibilmente con le esigenze di assicurare un'equilibrata presenza di tutte le competenze artistiche richieste al fine della buona riuscita della manifestazione . A tale scopo, e ai fini dell'ammissione, è necessario presentare il progetto artistico-espositivo che si intende proporre in fiera.

Tre giorni all'insegna della cultura e dell'arte ospitato in uno Spazio moderno e accogliente, situato in una zona centrale e facilmente raggiungibile della città di Lecce, divenuta negli ultimi anni una delle realtà economico-turistico-culturale di punta del sud Italia, raggiunta ogni anno da un numero considerevole di turisti, studenti, operatori, investitori e collezionisti provenienti da ogni angolo di Italia ed Europa.

Ampia diffusione mediatica sarà riservata alla promozione della manifestazione attraverso conferenze stampa, sito web, pagina Facebook e Instagram, newsletter clienti , inviti, locandine, contatto diretto, mailing list.  Media-partener Canale8-TV.

Per partecipare alla PRIMA EDIZIONE di SPAZIO Arte in Fiera, che si svolgerà dal 9 all' 11 ottobre 2015, si prega di contattare la segreteria organizzativa e richiedere la domanda di partecipazione a spazioarteinfiera@gmail.com.

Per ulteriori informazioni sui costi e modalità di partecipazione, contattare: Monica Taveri +39 320 9654542.    

SERVIZI
SPAZIO Arte in Fiera fornisce servizi di assoluta professionalità per le attività di allestimento attraverso personale specializzato, strutture ricettive per l'accoglienza e la ristorazione, spazi logistici per le attività di trasporto, convenzioni con strutture ricettive per il soggiorno. Previsto inoltre uno spazio co-working e laboratoriale.
Servizi di base
Reception
Deposito bagagli
Parcheggio
Ristorazione (Bar, self service)
Hotel a 4 stelle "Hilton"
Hostess
Sportello Bancomat

ORGANIZZATORE FIERA
G.M.H. S.r.l.
DIRETTORE ARTISTICO
Monica Taveri
Tel. 320 9654542
SPAZIO ARTE IN FIERA
Via Vittorio Bachelet 23, Lecce

DIREZIONE E TEAM
Responsabile Manifestazioni G.M.H. s.r.l.
Direzione artistica Monica Taveri
Ufficio Stampa e Collateral Silvia Recchia
Comunicazione e marketing Carlo Miglietta
Main Partner Scaramuzza Arte Contemporanea – Lecce

ALLESTIMENTO:
Stand preallestito, comprensivo di pannelli bianchi 3,0 mt per 3,0mt
Illuminazione, presa elettrica, allacciamento e consumo, 1 tavolo, 2 sedie
Per ulteriori dettagli, su costi e aspetti organizzativi, contattare: Monica Taveri +39 320 9654542

Orari di apertura al pubblico:
Venerdì 9, Sabato 10 e Domenica 11 dalle ore 10,00 alle ore 20,30. Ingresso libero.
Inaugurazione:
Venerdì 9 ottobre,  ore 18,00.

Dal 2 al 4 settembre le aziende italiane alla fiera MCE Asia a Singapore

La sfida di una casa confortevole e davvero sostenibile a Singapore a MCE Asia le aziende italiane si distinguono per tecnologia e design.
Il meglio delle aziende italiane dell'idrotermosanitario dal 2 al 4 settembre è a Singapore per MCE Asia in contemporanea con BEX, la più importante fiera sul Green Building in Asia, il principale mercato mondiale dell'edilizia e impiantistica "verde".

Milano, 31 agosto 2015 - Il settore dell'idrotermosanitario è uno dei settori di punta dell'industria italiana, con sempre più visibilità e apprezzamento a livello internazionale, in mercati interessanti su cui bilanciare la crisi nazionale ed europea.
Tra questi mercati, quello del Sud-est Asiatico rappresenta uno dei più interessanti e con chiari segni e promesse di sviluppo e incremento nei prossimi anni: Singapore, Thailandia, Indonesia, Vietnam, Filippine e Malesia rappresentano oggi la nuova frontiera del comfort in edilizia e soprattutto del Green building, l'edilizia sostenibile.
Per questo dal 2 al 4 settembre si tiene MCE Asia, la prima manifestazione dedicata al condizionamento, trattamento dell'acqua, energie rinnovabili e riscaldamento della Green Building Community dell'intera area del Sud-Est Asiatico.
La fiera è stata organizzata da Reed Exhibitions attraverso le Business Unit locali - Reed Exhibitions Italia   e Reed Exhibitions Singapore - che rispettivamente organizzano MCE– Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione biennale leader mondiale nell'impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili e Building Eco Expo (BEX) Asia, la più importante manifestazione B2B nel Sud-Est Asiatico dedicata all'edilizia sostenibile, in programma dal 2 al 4 settembre 2015 nella stessa location che ospiterà MCE Asia.
11.500 visitatori attesi, il 30% dei quali internazionali provenienti da tutta la regione del Sud-Est Asiatico, e 550 aziende espositrici, si ritroveranno al Marina Bay Sands di Singapore nei giorni delle due manifestazioni, che si svolgeranno  durante la Green Building Week - la settimana dedicata alla bioedilizia di Singapore - e in contemporanea  alla International Green Building Conference (IGBC) 2015, organizzata dalla Building and Construction Authority di Singapore e dal Singapore Green Building Council.
Secondo le previsioni CRESME, il mercato italiano dovrebbe registrare investimenti in costruzioni pari a +0,3% nel 2015 e a +2,5% nel 2016, ma in altre aree geografiche il mercato delle costruzioni è molto vivace e la domanda di sistemi e di tecnologie nei comparti dell'impiantistica è in crescita, con conseguenti nuove opportunità di business. Nel 2000 quasi il 70% degli investimenti in costruzioni mondiali si concentrava nei paesi di vecchia industrializzazione, oggi il 60% è localizzato nei paesi in via di sviluppo ed emergenti, con una prospettiva di crescita che dovrebbe portare al 66% nel 2017
In particolare, il Sud-Est Asiatico, mercato ancora agli esordi per quanto riguarda l'efficienza energetica, rappresenta una delle aree più attraenti per le imprese grazie alla crescita demografica e alla crescente urbanizzazione ed è in forte espansione l'esigenza di prodotti e soluzioni per la climatizzazione estiva, il risparmio idrico e l'utilizzo delle energie rinnovabili.
Anche il settore dell'edilizia sostenibile è in pieno sviluppo nella regione Asiatico-Pacifica e genererà nel 2015, secondo il Global Intelligence Alliance (GIA), 670 miliardi di dollari di transizioni, ovvero il 40% del totale dell'edilizia locale (1.666 miliardi di dollari).
Inoltre, Singapore è fra le città più green del mondo, con oggi più del 21% degli edifici sostenibili. Il master plan della città, deciso nel 2013 dalla Commissione Ministeriale degli interni, prevede di arrivare entro il 2030 all'80% di edifici "green", con l'obiettivo di rendere Singapore la città leader per la bioedilizia. Un piano di crescita che coinvolgerà sia il comparto legato all'edilizia, che quello dell'impiantistica al centro di MCE.
Questo scenario, in cui si inserisce, inoltre, l'interesse ed il peso riconosciuto alle tecnologie "Made in Italy", ha portato alla composizione di un panel di aziende nazionali che hanno scelto di investire in MCE Asia, cui riconoscono la valenza di interessante opportunità di intercettare questa domanda e sviluppare opportunità di business. Rappresentano l'eccellenza italiana nel settore idrotermosanitario, per grande qualità, leadership ed esperienza consolidata a livello internazionale, impegno in ricerca e sviluppo, attenzione al design di progettazione, forte propensione all'export.


Le aziende italiane ad MCE Asia (aggiornamento al 7 luglio 2015).
·       Caleffi
·       Itap
·       Rubinetterie Bresciane Bonomi
·       2Emme Clima
·       Galletti
·       B Meters
·       Geca
·       STELLA
·       Cimberio
·       COES
·       Comparato Nello

Alcune delle altre aziende internazionali presenti:
·       Panasonic
·       Daikin
·       Mitsubishi
·       LG
·       Reliable Controls
·       Bitzer Refrigeration
·       Ebm-Papst
·       KSB
·       Smartdt Chillers
·       Belimo
·       Altech Equipment Systems
·       Deos Control Systems


MCE - Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell'impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell'aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell'acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell'organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 43 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2014. Reed Exhibitions conta 41 sedi a disposizione di 43 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l'evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

giovedì 27 agosto 2015

Torna a Roma “EurHop Beer Festival”, il Salone Internazionale della Birra Artigianale



Dal 9 all'11 ottobre, al Salone delle Fontane dell'Eur, la terza edizione di EurHop Beer Festival, la grande manifestazione dedicata al mondo della birra artigianale. Aperta la vendita dei biglietti!

Dopo il grande successo del 2013 e del 2014 è in arrivo la terza edizione di EurHop Beer Festival, il Salone Internazionale della Birra Artigianale, che si svolgerà come di consueto a Roma, nella splendida location del Salone delle Fontane dell'Eur, dal 9 all'11 ottobre.

EurHop Beer Festival, grazie alle oltre 30mila presenze già raggiunte e alle dichiarazioni dei più influenti tra gli addetti ai lavori, si attesta attualmente come il più importante festival di birra artigianale nazionale.

Ancora una volta Publigiovane Eventi e Ma Che Siete Venuti a Fà daranno vita a tre giornate di cultura e tradizione brassicola all'insegna della qualità assoluta, della ricercatezza, della varietà del gusto e dello stile. Un appuntamento che avrà numerose occasioni di incontro e dibattito con i maggiori beer tester, con addetti ai lavori, ma soprattutto con tutti i birrai, veri protagonisti dell'evento, quindi adatto sia agli appassionati di birra artigianale che ai neofiti, a chiunque voglia intraprendere un viaggio attraverso stili, colori e sapori di alcune delle migliori proposte brassicole italiane e straniere.

All'interno del Salone delle Fontane, noto per la sua bellezza e rilevanza storica, verranno ospitati più di 40 stand con birrifici nazionali e internazionali. La selezione dei produttori partecipanti è curata, come nelle precedenti edizioni, dello storico pub capitolino Ma Che Siete Venuti a Fà, attivo dal 2001 nella promozione e nella divulgazione del settore.

Non mancheranno anche quest'anno le appassionanti degustazioni "live" di "Kuaska" Dabove, beer-taster di fama internazionale, che condurrà i visitatori in un entusiasmante viaggio tra le diverse sfumature del mondo della birra artigianale. E per affrontare questo "percorso sensoriale" al meglio, verranno forniti ai partecipanti tutti gli strumenti necessari: un bicchiere e una taschina celebrativi e una guida dettagliata delle birre e dei birrifici presenti, per orientarsi nella vasta offerta di oltre 300 birre artigianali!

EurHop Beer Festival è organizzato dalla Publigiovane Eventi, (editrice dell'apprezzata rivista nazionale Fermento Birra Magazine), già nota per l'organizzazione delle due storiche edizioni di "Un Mare di Birra", crociera birraria tra Roma e Barcellona nel 2011 e nel 2012, del FrankenBierFest nel 2015 e per numerosi altri eventi dedicati alla birra artigianale.

Gli allestimenti del Salone e del piazzale antistante saranno curati anche quest'anno da 3b!Studio, già distintosi nelle precedenti edizioni del Festival per l'uso di materiali da cantiere e di recupero, volti a creare una suggestiva atmosfera che mescola architettura industriale e razionalismo. Due lunghi banchi di quarantacinque metri (il montaggio sarà a cura di Tecnofrigo Service) sui quali verranno montate circa 300 spine, daranno la sensazione di trovarsi per tre giorni nel pub più lungo d'Europa! 

Non mancheranno musica e dell'ottimo cibo a fare da contorno a EurHop Beer Festival. Negli spazi interni l'area food sarà gestita da Palombini Ricevimenti, mentre all'esterno saranno presenti interessanti e stuzzicanti realtà del panorama dello Street Food italiano, che proporranno eccellenze e sfiziosità da accostare alla birra artigianale.

Durante le giornate i partecipanti avranno la possibilità di votare con un tweet la birra che più li ha sorpresi. Il birrificio più cinguettato sarà premiato domenica sera con una sorpresa!

Per ulteriori informazioni visitate:
Sito web EurHop Beer Festival
Pagina Facebook
Evento su Facebook


Anche quest'anno è possibile acquistare il biglietto comodamente da casa su Ciaotickets (e punti vendita abilitati). Disponibili biglietti giornalieri abbonamento per tre giorni. 

EurHop Beer Festival – Salone Internazionale della Birra Artigianale
Salone delle Fontane, Via Ciro il Grande 10-12, Roma (quartiere Eur)

EurHop Beer Festival 2015 seguirà i seguenti orari:
Venerdì 9: 17.00 – 3.00Sabato 10: 12.00 - 3.00 Domenica 11: 12.00 - 1.00
Scarica QUI la locandina!

Rollei all'IFA di Berlino - 4/9 Settembre 2015


Rollei all'IFA di Berlino - 4/9 Settembre 2015
I preparativi per la più importante fiera dell'elettronica di consumo Europea sono in pieno svolgimento.

Anche Rollei sarà presente a settembre all'IFA di Berlino dove presenterà una nuova gamma di prodotti, con un particolare focus sulle Actioncam.

Per presentarvi una panoramica delle novità in casa Rollei, Thomas Güttler, Managing Director, e Sigbert Laakmann, Product Manager, saranno lieti di incontrarvi presso lo stand Rollei.

Se volete fissare un appuntamento allo stand Rollei, scrivete a rollei@quorum-pr.com

IFA dal 4 al 9 Settembre 2015
Padiglione 17, Stand 117

Per ulteriori informazioni su IFA:
http://b2b.ifa-berlin.com/

mercoledì 26 agosto 2015

Il PROGRAMMA della 20esima edizione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR), dall'11 al 13 settembre 2015

Appuntamento al fungo

Tra gastronomia, musica, sport e storia, tutti gli eventi della 20esima edizione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR), dall'11 al 13 settembre 2015 sull'Appennino parmense.

Quanti appuntamenti è in grado di ispirare un simbolo dell'indipendenza della natura e allo stesso tempo dell'eccellenza gastronomica di una valle? A giudicare dal programma di eventi che investiranno la cittadina di Albareto (PR) – nel territorio del Fungo IGP di Borgotaro tra i monti dell'Appennino parmense  – in occasione della 20esima edizione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto, talmente tanti che è difficile immaginare come possano svolgersi tutti tra l'11 e il 13 settembre 2015, nei soli tre giorni della più importante manifestazione dedicata al frutto del sottobosco, capace di attirare ogni anno migliaia di visitatori da tutta Italia e dall'estero. Ma andiamo con ordine.
Si comincia alle 18.00 di venerdì 11, con l'inaugurazione della Fiera e l'apertura degli stand gastronomici alla presenza delle autorità e con la partecipazione del corpo bandistico di Albareto e della "special guest" Veronica Ruggeri da "Le iene".  Alle 18.30, dopo le parole di rito, il Palafungo è il teatro di "Aperitivando col Porcino", il primo assaggio della festa, con aperitivi e degustazione di vini. Alle 21.45 incontro con la "Iena" Veronica Ruggeri, per foto, domande e curiosità e, dalle 22.30, Live Music con il concerto di Radiazioni Rock e Dj Set.
Sabato 12 settembre si entra nel vivo, con l'apertura degli stand alle 9 di una giornata che offre un ampio ventaglio di proposte, dalla Convention Fitness & Funghi (dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18) all'appuntamento con gli studenti del corso di enogastronomia ed ospitalità alberghiera di Bedonia alle 10.30, fino al convegno "La Grande Guerra – Agricoltura e Requisizioni – Un Dazio per i combattenti", in programma alle 11. E ancora mostre fotografiche, d'arte e modellismo, l'esposizione micologica "Passione Funghi & Tartufi" e l'esibizione Coro Voci della Val Gotra (ore 16). Corsi gratuiti di tavola e skateboard e, per i bambini, il mini corso gratuito di tennis (alle 15) e il corso di cucina (alle 17).
Alle 18.30 al Palafungo, durante Aperitivando col Porcino, è in programma la Consegna del Porcino d'oro. La serata è animata dall'Orchestra Macho e dal pianobar & Karaoke di Alex B-side.
Numerosi anche gli appuntamenti dell'ultima giornata, domenica 13 settembre, che inizia sempre alle ore 9 ed ha come Special guest – ALMA Scuola Internazionale di Cucina Italiana. In mattinata il corso di cucina per bambini tenuto da ALMA (ore 10.30), l'esibizione di skateboard e di karate, l'incontro con la scrittrice Rosa Brattesani (ore 11) e, alle 11.30, il 1° Raduno Interregionale Lambretta Club Parma. Nel pomeriggio corsi di cucina di ALMA per adulti (ore 15 e ore 17.30), la rievocazione dell'antica attività agricola dell'aratura, spettacoli di magia, esibizione del Corpo Bandistico Glenn Miller di Bedonia (PR), spettacolo di improvvisazione teatrale e, dalle 17.30, premiazione delle foto vincitrici della mostra fotografica "Ispirandosi ad Expo2015: il cibo" e delle opere dell'estemporanea di pittura "Albareto: scorci di fiera". Dopo Aperitivando col Porcino, la serata si animerà con la musica dell'orchestra "Mario Zecca". La Fiera si chiuderà ufficialmente alle 24 con il tradizionale ingresso delle "Maglie Rosse".
Ma non è finita qui. A fare da contorno all'intenso programma, per tutte e tre le giornate, ristorante con menù a base di funghi, a pranzo e a cena, mostra di trattori e mezzi agricoli d'epoca, formazione cinofila, (nelle giornate di sabato e domenica), attività, giochi e (sabato 12 settembre) torneo di calcio per bambini, Luna park, mercato ambulante, intrattenimento con cavalli e asinelli, servizio bar e comodi parcheggi con personale addetto.
Ad accogliere i buongustai, gli oltre 200 volontari del Comitato Organizzatore e il Ristorante del Comitato, che soprattutto durante la Fiera si fa apprezzare per il menù tradizionale con polenta, crostini, risotti e insalate arricchiti dai funghi porcini. La Fiera Nazionale del Fungo Porcino è gemellata con la Fiera del Tartufo Bianco di Alba (CN), quindi coinvolge numerose aziende delle Langhe con i loro prodotti tipici. Inoltre ha ottenuto il riconoscimento di Fiera Nazionale da parte della Regione Emilia Romagna e il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e di EXPO MILANO 2015.


Per informazioni: Associazione Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto
Via Provinciale, 64  43051 Albareto (PR)
Tel. 0525929449 – 0525999231
Sito web: www.fieradialbareto.it
Facebook: www.facebook.com/fieradialbareto
Twitter: twitter.com/fieradialbareto

Essent'ial a Maison&Objet/Parigi - Homi/Milano

Vi aspettiamo a:
Homi - 12/15 settembre
Hall 10, stand F18 (Fiera Milano/Rho)


martedì 25 agosto 2015

JOB&ORIENTA 2015: dal 26 al 28 novembre alla Fiera di Verona la 25a edizione del Salone nazionale dell'orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro


JOB&ORIENTA 2015

Fiera di Verona, 26-28 novembre (25a edizione)

Salone nazionale dell'orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro.





Padova, 25 agosto 2015 – Venticinquesima edizione, da giovedì 26 a sabato 28 novembre 2015 in Fiera a Verona, di JOB&Orienta, il salone nazionale dell'orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro che ormai da ben oltre due decenni accompagna e racconta l'evoluzione del sistema formativo italiano e non solo, stimolando il dibattito sui temi e, allo stesso tempo, valorizzando le esperienze eccellenti e le buone pratiche anche attraverso le voci dei diretti protagonisti. 

Forte del grande successo del 2014 - che ha registrato oltre 65.000 visitatori e ha visto presenti nei padiglioni della fiera scaligera più di 500 espositori (enti e istituzioni, scuole, università e accademie, imprese, associazioni, agenzie di servizi per il lavoro, media di settore…) -, JOB&Orienta si riconferma appuntamento imperdibile per gli addetti ai lavori che qui trovano momenti di aggiornamento e confronto sugli argomenti oggi di più calda attualità, come la riforma della scuola e i cambiamenti in atto nel mercato del lavoro; e ancora per le famiglie e tutti quei ragazzi che hanno necessità di individuare e scegliere con consapevolezza il proprio percorso scolastico; infine per i giovani in cerca di occupazione con l'obiettivo di supportarli e fornire loro strumenti utili a una ricerca attiva e più efficace.

Due le aree tematiche della rassegna espositiva, articolate in sei percorsi contrassegnati ciascuno da un colore diverso allo scopo di facilitare l'orientamento dei visitatori: la prima è riservata al mondo dell'istruzione e comprende i percorsi Educazione e Scuole (arancione), Tecnologie e Media (oro) e Lingue straniere e Turismo (verde); la seconda è dedicata all'università, la formazione e il lavoro, con i percorsi Formazione accademica (blu), Formazione professionale (argento) e Lavoro e Alta formazione (rosso). Si inserisce in quest'ultimo la Saletta TopJOB, un apposito spazio per workshop, incontri con aziende e seminari che insegnano a stendere un curriculum e ad affrontare un colloquio di lavoro, come pure a individuare i canali più efficaci per cercare occupazione. E per far conoscere le professioni "tech" e le numerose opportunità occupazionali connesse alle nuove tecnologie nasce quest'anno l'area JOB&Orienta Future, dove i giovani potranno incontrare direttamente le grandi aziende della tecnologia della comunicazione e dell'industria digitale. Altra novità 2015 CreativityJOB, il profilo trasversale ai diversi percorsi, pensato per valorizzare le eccellenze del made in Italy presenti al salone; a farne parte le realtà che si occupano di creatività nei settori della moda, del design e del cibo.

Infine con JOBInternational e JOBinGreen, anch'essi profili trasversali alla manifestazione, particolare evidenza è data rispettivamente alle opportunità di stage, studio e lavoro all'estero e quelle realtà che si occupano di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

A caratterizzare JOB&Orienta come sempre anche un importante calendario culturale – 150 gli appuntamenti della scorsa edizione e 300 i relatori intervenuti - con numerosi convegni, dibattiti, tavole rotonde e seminari, che vedono la presenza di esperti e rappresentanti di spicco dei diversi ambiti, ma anche le testimonianze dirette di tanti giovani protagonisti. Sempre presenti, infine, laboratori interattivi e simulazioni, spettacoli e momenti di animazione, che mirano da un lato a valorizzare la creatività dei ragazzi e delle scuole, dall'altro a coinvolgere più attivamente i visitatori.

La manifestazione è a ingresso libero. Per informazioni: www.joborienta.info
JOB&Orienta è anche su Facebook (www.facebook.com/joborienta) e Twitter (@Job_Orienta #joborienta #TopJOB).


JOB&Orienta è promosso da VeronaFiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Realizzato in partnership con Ufficio scolastico regionale per il Veneto, Provincia di Verona, Comune di Verona, Università degli studi di Verona, Camera di Commercio di Verona, COSP-Comitato provinciale Orientamento scolastico e professionale, ENAIP-Ente nazionale Acli istruzione professionale, ASFOR-Associazione italiana per la formazione manageriale, Assocamerestero, Confindustria, Unioncamere.

Patrocini edizione 2014: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, AEFP-Associazione Europea per la Formazione Professionale, EVTA-European Vocational Training Association, AICCRE-Associazione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa, ANCI-Associazione nazionale Comuni italiani, ANP-Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola, Confartigianato Verona, Confcommercio Verona, Confindustria Verona, CRUI-Conferenza dei rettori delle università italiane, Forma-Associazione enti nazionali di formazione professionale, INDIRE-Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa, Touring Club italiano, INVALSI-Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione, UPI-Unione delle Province d'Italia, Unione provinciale artigiani di Verona.


Segreteria organizzativa LAYX: tel 049 8726599, mail: job@layx.it



PROGETTO FUOCO 2016. UN GRANDE IMPULSO VERSO I MERCATI ESTERI


In febbraio a Veronafiere la  decima edizione  di Progetto Fuoco, biennale internazionale di impianti ed attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna


Il mondo del riscaldamento con la legna ha in Progetto Fuoco la sua più grande manifestazione fieristica a livello mondiale: anche per questo la prossima 10^ edizione, in programma a Veronafiere dal 24 al 28 febbraio 2016, sarà ancora più caratterizzata dall'impulso all'internazionalizzazione. Lo conferma Raul Barbieri, direttore di Piemmeti, società organizzatrice di Progetto Fuoco: "Fin dalla chiusura della scorsa edizione 2014 abbiamo dato impulso ad una forte promozione all'estero, partecipando a fiere, lavorando in sinergia con le Camere di Commercio italiane all'estero per organizzare delegazioni di operatori stranieri al prossimo appuntamento di febbraio 2016, invitandone anche da mercati nuovi ed emergenti."

Un'attenzione sempre crescente verso l'estero si traduce anche in aumento del numero degli espositori, e per questo Progetto Fuoco 2016 conterà sull'ampliamento dello spazio espositivo: saranno infatti 7 i padiglioni occupati oltre alle aree esterne del quartiere fieristico veronese, che si conferma così sempre di più appuntamento irrinunciabile per gli operatori del settore; verrà ampliato ulteriormente anche l'impianto di aspirazione fumi, cui si collegheranno caminetti e stufe: nella scorsa edizione gli impianti accesi e funzionanti erano ben 250!

A Verona, nei cinque giorni di svolgimento della Manifestazione, il gotha della produzione mondiale proporrà l'intera gamma di attrezzature, sistemi e prodotti: dai caminetti alle stufe  a legna e a pellets, dalle cucine a legna, alle termocucine, dal pellet ai prodotti per la pulizia, dalle caldaie pluricombustibile ai silos per stoccaggio, dalle macchine spaccalegna agli accessori per fumisteria, ecc.
I numeri della scorsa edizione confermano, negli anni, la costante crescita di Progetto Fuoco: 653 espositori di cui 248 stranieri su 85.000 mq, 75.000 visitatori di cui 9.000 esteri.
Chi espone a questa Mostra internazionale di impianti ed attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna, sa che trovandosi al centro dell'universo del settore incontrerà operatori di tutto il mondo e avrà una visibilità difficilmente riscontrabile altrove; inoltre entrerà in contatto con i centri di studio e progettazione delle nuove tecnologie applicate agli impianti, da quelli domestici a quelli di grandi dimensioni.

Il programma dei cinque giorni di convegni, workshop e incontri tecnici è curato da Piemmeti SpA e dal suo sponsor tecnico AIEL, con la collaborazione dell'Università di Padova, di altri Istituti Universitari e dalle più importanti Associazioni di categoria.

Per meglio connotare gli ambiti di utilizzo e i vantaggi del riscaldamento mediante biocombustibili a legna, la manifestazione affianca tre aree dedicate: PF Technologie (grandi impianti a biomassa), Italia Legno Energia (la legna nei nostri boschi) PF International Pellet Market (mercato internazionale del pellet).

Promuovendo l'uso della legna Progetto Fuoco diffonde alcuni principi non ancora del tutto conosciuti dai consumatori finali: risparmio ed abbattimento dei consumi, possibilità di accedere agli incentivi del Conto Termico, sicurezza e sostenibilità per il minor inquinamento da combustibili fossili e salvaguardia dei boschi italiani che sono in continua crescita.

giovedì 20 agosto 2015

SANA 2015 con CCPB e Consorzio il Biologico


CCPB e Consorzio il Biologico partecipano alla 27°edizione di SANA, il salone internazionale del biologico e del naturale alla Fiera di Bologna da sabato 12 a martedì 15 settembre, con uno doppio stand collettivo che ospita le principali aziende associate al Consorzio: padiglione 32 A1 – B6 – C11 dedicato all'alimentare e pad. 35 A23/B24 per la cosmesi.

"Anche per quest'anno i consumi di prodotti biologici in Italia crescono" anticipa Fabrizio Piva, amministratore delegato CCPB "i dati ufficiali li leggeremo proprio a SANA, ma già sappiamo che il bio va come quasi nessun altro comparto produttivo dell'economia nazionale". Vista la voglia di bio "per questa edizione ci concentreremo sugli aspetti divulgativi: convegni e workshop, perché i consumatori abbiano sempre più consapevolezza del biologico e della certificazione".

"Questo è un anno importante per l'agricoltura: grazie alla riflessione che tutti facciamo con il tema "nutrire il Pianeta" lanciato da Expo", commenta Lino Nori, presidente di Consorzio il Biologico "le aziende del bio vogliono presentare al pubblico e ai consumatori la sostenibilità del modello economico, ambientale e sociale del biologico".

Link al programma dei convegni e workshop
www.ccpb.it/blog/2015/08/20/sana-2015-ccpb-consorzio-biologico


martedì 18 agosto 2015

CAMPLI: INIZIA LA 44° EDIZIONE DELLA SAGRA DELLA PORCHETTA


Campli, 18 agosto 2015

CAMPLI: INIZIA LA 44° EDIZIONE DELLA SAGRA DELLA PORCHETTA
Mancano pochi giorni al taglio del nastro che segna l'inizio della 44° edizione della
Sagra della Porchetta italica di Campli. La cerimonia di apertura si svolgerà il 19 agosto in piazza Vittorio Emanuele II alle ore 19.00 alla presenza di Pietro Quaresimale Sindaco di Campli, Sandro Mariani Consigliere Regionale Domenico Chiodi, presidente della Pro Loco Città di Campli e numerosi politici e giornalisti locali.

La manifestazione, attiva dal 1964, si svolgera' dal 19 al 23 agosto 2015, con la
partecipazione di 9 maestri porchettai locali:Daniele Bosica di Castellalto, Nicolino
Mercurii di Colledara, Luciano Bosica di Teramo, Lucio Di Stefano di Colledara, Fulvio
Pallotta di Campli, Emidio Falasca di Teramo, Viro Gallie' di Nereto, Andrea Foco di
Campli e Raffaele Venditti di Luco dei Marsi.

Lo scorso anno l'evento ha visto la partecipazione di 10 porchettai (vincitore per il 2014 Fulvio Pallotta) ed ha registrato piu' di 80.000 presenze e ben 200 porchette servite.
Quest'anno il vincitore sarà scelto da giurie costituite in 4 organi diversi, nuovo metodo
ideato dal direttivo da 5 anni, si compone di una giuria di giornalisti esperti di
gastronomia, da esperti e noti enologi della regione, da ristoratori e cuochi
eccellenze del territorio e da una giuria popolare, volte a garantire quella qualità che i
selezionati maestri porchettai partecipanti alla sagra hanno appreso dalla tradizione
camplese. Un modo per far perpetuare la raffinata arte culinaria dei porchettai all'uso
raffinato della preparazione locale del prodotto, tutto a vantaggio della qualità del fragrante
panino e del palato del consumatore. Anche quest'anno sarà assegnato il
premio il
premio speciale della critica
, dedicato alla memoria di Nicola Biagio Natali, presidente
storico della giuria recentemente scomparso. A collaborare alla manifestazione, in qualità di volontari, anche dieci immigrati, ospiti del Comune. Una scelta nel segno dell'integrazione.

La Pro Loco di Campli ha puntato quest'anno sulla cultura, sulla forte differenziazione
dell'offerta musicale ed ha innovato anche la sua comunicazione tramite un
giocoso
contest
visionabile on line sul profilo Facebook della Pro Loco e su tutte le brochure che
saranno distribuite durante l'evento (https://www.facebook.com/prolococittadicampli) o sul
nuovo sito dell'evento
www.sagradellaporchettaitalica.com.

Obiettivo del contest scegliere uno dei componenti della giuria popolare; basterà scattarsi
una foto e mettetela su Instagram con l'hashtag #porchettacampli2015 e vincerà la foto
che totalizzerà il maggior numero di "Like".

La sagra della porchetta di Campli è anche "Un morso di storia, arte e cultura" con
chiese e monumenti aperti fino alle 24:00 e possibilità di visite guidate alla scoperta di
Scala Santa, Chiesa di San Francesco, Cattedrale di Santa Maria in Platea, Cripta con
affreschi del XIII sec e del Museo Archeologico Nazionale che accoglierà la mostra
documentario "Involontari Ricordi. Un moscianese alla Grande Guerra".
Sarà possibile inoltre visitare tutte le sale del Museo Archeologico Nazionale di Campli,
direttamente collegato alla vicina necropoli di Campovalano con sepolture dell'età del
Ferro e della Romanizzazione (IX-III sec. a.C.).
All'interno dell'ufficio turistico sarà inoltre possibile effettuare un
percorso multimediale
sulle eccellenze artistiche, enogastronomiche e paesaggistiche del territorio.
Sarà allestita anche la mostra di pittura "Angeli e Demoni" del pittore camplese Marco
Genovesi e l'esposizione dell'artigianato locale presso le sale della Bottega dei Ricordi.
Fortemente voluto anche dall'amministrazione comunale ed attivo in Piazza Vittorio
Emanuele anche il servizio WI-FI gratuito.
Maggiore anche l'attenzione verso il visitatore, infatti all'arrivo delle auto nei diversi
parcheggi gratuiti messi a disposizione sara' distribuita una brochure con la piantina della
manifestazione, con la quale si potrà scegliere dove acquistare la porchetta, dove sedersi,
che musica ascoltare, i monumenti di Campli da visitare.

Interessante sarà anche l'evento organizzato dall'associazione Monti Gemelli Bike,
presidente Enzo Iachetti, che il 23 agosto dalle 8.00 darà il via a due percorsi
cicloturistici in mountain bike che percorreranno il lungofiume camplese fino a toccare i
paesi del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga come Roiano, Battaglia,
Valle degli Scoiattoli, Fonte Mileto ed i suoi castegneti e Campovalano. Rientro previsto
per pranzo nel cento storico di Campli con un pranzo e degustazione di porchetta.
Saranno premiate per le prime 3 squadre partecipanti ed il concorrente meno giovane.
Ogni sera nelle diverse piazze e location sarà possibile ascoltare buona musica.

Mercoledì 19 agosto
P.zza V. Emanuele – Vittorio il Fenomeno (Folk abruzzese)
Via della Scala Santa – Julian (Alternative rock)
P.zza S. Francesco (Area disco) – Mistolana (Folk) e a seguire DJ Filippo Porrini
Giovedì 20 agosto
P.zza V. Emanuele – Aura (Pop Rock Party band)
Via della Scala Santa – Osvaldo Bianchi e Luca Mongia (Tributo Rino Gaetano)
P.zza S. Francesco (Area disco) – DJ Filippo Porrini
Venerdì 21 agosto
P.zza V. Emanuele – Calibro 8 (Folk, taranta, musica leggera)
Via della Scala Santa – Accessori Anni Sessanta (Rock'n'roll)
Piazza S. Francesco (Area disco) – Special Guest DJ
Sabato 22 agosto
P.zza V. Emanuele – Sosta Vietata (Pop)
Via della Scala Santa – The Steamrollers (Rock'n'roll e Rockabilly)
P.zza S. Francesco (Area disco) – Dj Mauro Pomponi
Domenica 23 agosto
P.zza V. Emanuele – Maloma (Britpop) a e seguire The Fuzzy Dice (Rock'n'roll)
Via della Scala Santa – Massimo Di Matteo Trio (Samba e bossanova)
P.zza S. Francesco (Area disco) – DJ Mauro Pomponi
La 44° edizione della Sagra della Porchetta Italica di Campli è organizzata dalla Pro
Loco di Campli in collaborazione con il Comune di Campli. Sponsor dell'evento Globo
Calzature.

COLPO D´OCCHIO SULLA SAGRA DELLA PORCHETTA DI CAMPLI:
giorni 19 - 20 – 21 – 22 – 23 Agosto 2015
orari: dalle 19.00
Info line: 334.38.06.439 - 340.57.89.899
Web: http://www.sagradellaporchettaitalica.com/
E-mail: prolococittadicampli@gmail.
facebook: https://www.facebook.com/prolococittadicampli


giovedì 6 agosto 2015

All'Hotel Bologna Airport trovi ottime offerte per gli Agility World Championship

Dall'8 all'11 ottobre si terranno a Bologna i campionati mondiali di agility. Questo bellissimo sport impegna cani di tutte le razze, in circuiti di difficile esecuzione, dove necessitano di conduttori abili ed autorevoli per terminare la loro prova. Per seguire tutti gli eventi che si svolgeranno a Bologna è importante trovare un albergo nei pressi dell'Unipol Arena, sede dell'evento. L'ideale sarebbe un albergo con camere comode e con una colazione ricca ed abbondante, in modo da prepararsi al meglio per la lunga giornata.

Tra i tanti alberghi presenti a Bologna, scegliete l'Hotel Bologna Airport, in Via Marco Emilio Lepido 203/14. Questo albergo è a meno di 10 minuti in macchina dall'Unipol Arena, permettendovi di raggiungere i campionati mondiali di agility rapidamente, senza incorrere in scomode code. Inoltre presso l'hotel è presente un comodo parcheggio gratuito, e le camere sono dotate di ogni comfort, compreso internet wi-fi e tv satellitare.

Sul sito dell'Hotel Bologna Airport trovate tutte le offerte di questo prestigioso albergo e avete la possibilità di prenotare subito il vostro soggiorno per il periodo in cui in città si terranno gli Agility World Championship 2015.

I conduttori di cani che gareggeranno in questa importante manifestazione provengono da ben 34 paesi e Bologna si animerà di tantissimi appassionati di animali da compagnia, affrettatevi per non perdere un'ottima occasione. Questo albergo offre anche un ristorante interno, che ogni giorno presenta ottimi piatti della tradizione emiliana.

mercoledì 5 agosto 2015

In cerca di un business hotel a Rimini? Dai un'occhiata alle dotazioni di Hotel De Londres

Capita spesso di aver bisogno di un business hotel a Rimini. Negli ultimi anni questa importante cittadina sulla Riviera Adriatica è diventata un importante centro, dove si tengono numerosi congressi e manifestazioni, di interesse internazionale. Per un appuntamento di lavoro, per partecipare ad una fiera o anche per organizzare un convegno, è importante trovare la struttura più adatta, che offra gli spazi necessari e garantisca un servizio perfetto. Solo in questo modo il soggiorno sarà gradevole.

Non tutti gli hotel a 4 stelle di Rimini sono aperti tutto l'anno e possono quindi essere utili per i clienti in viaggio di lavoro. L'Hotel De Londres invece offre la possibilità di un soggiorno comodo e ricco di comfort, in qualsiasi periodo dell'anno. Questo albergo si trova in Viale Amerigo Vespucci 24 e propone alla clientela camere ampie e luminose, dotate di balcone o di vista panoramica sul mare. L'hotel si trova sul lungo mare, perfetto per le passeggiate serali.


Se necessitate di un hotel con sale congressi, dove organizzare dei meeting aziendali, l'Hotel De Londres risponde alle vostre esigenze. Sono infatti disponibili varie sale congressi, completamente attrezzate. In più, sulla bellissima Terrazza Vespucci potrete organizzare coffe break esclusivi o anche pranzi di lavoro. Dopo una estenuante giornata, approfittate del centro benessere presente in albergo, che permette di prenotare diverse tipologie di trattamenti, per ricaricarsi in vista dell'impegno successivo. Visitate il sito per maggiori informazioni.

Per la fiera MACFRUT è molto comodo l'Hotel De Londres

Dal 23 al 25 settembre si terrà a Rimini una importante fiera dedicata al settore dell'ortofrutta. Cercate anche voi un'offerta per la fiera MACFRUT di Rimini, potrete così soggiornare vicino al quartiere fieristico della cittadina romagnola e partecipare a tutti gli eventi correlati alla manifestazione.

Per chi opera nel settore della frutticoltura e dell'orticoltura MACFRUT è un appuntamento fondamentale, perché solo prendendo parte a questo evento sarà possibile conoscere in anticipo i trend del settore e tutte le novità disponibili per le prossime stagioni.

Per chi desidera prendere parte a MACFRUT 2015 l'Hotel De Londres è una sistemazione ideale, perché si trova a meno di 15 minuti in macchina dalla Fiera di Rimini. L'albergo si trova in Viale Amerigo Vespucci 24, proprio di fronte alla spiaggia, vicino al lungomare ed alla zona più attiva e vivace di Rimini. Ogni mattino troverete una ricca colazione a buffet, con tanti piatti freschi e saporiti, ideali per affrontare una lunga giornata in fiera.

Visitate il sito dell'Hotel De Londres, dove troverete tutte le informazioni per effettuare già oggi la prenotazione, affrettatevi per avere la sicurezza di trovare la camera perfetta. L'albergo vi offre anche la possibilità di godere della vista dalla grande terrazza panoramica; al piano attico si trova anche un angolo solarium, dove la clientela può utilizzare l'ampia e comoda vasca idromassaggio. Dopo una lunga giornata di lavoro l'Hotel De Londres vi propone vari trattamenti rilassanti presso la SPA dell'albergo.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI