Cerca nel blog

mercoledì 9 settembre 2015

BARI-Fiera di Levante:Verso Greenway Salone internazionale Riciclo & Sostenibilità

Verso Greenway

Salone internazionale Riciclo & Sostenibilità

 Fiera del Levante (Bari), dal 12 al 20 settembre 2015

 

L'Emporio ambientale del Mediterraneo sui temi dei Rifiuti e del Territorio

 

Bari, 9 settembre 2015 – Il ciclo dei rifiuti, la prevenzione nella loro produzione, la corretta differenziazione e la miglior qualità della raccolta, il raggiungimento degli obiettivi di riciclo anche per il Sud, la riduzione del conferimento in discarica, le bonifiche, la questione impiantistica e le soluzioni tecnologiche più all'avanguardia. Ma anche la comunicazione e l'educazione ambientale, la sensibilizzazione e la partecipazione del cittadino alle tematiche della sostenibilità e le best practice. Tutto questo e molto di più è GREENWAY, il Salone internazionale del riciclo e della sostenibilità che si terrà a Bari nell'ambito della Fiera del Levante, dal 12 al 20 settembre 2015.

 

Ideato e organizzato da Fe.Da, GREENWAY è promosso da Regione Puglia, assessorato alla Qualità dell'Ambiente, e Fiera del Levante con la collaborazione di CONAI, FiseAssoambiente, FiseUnire, Unitalia, Albo nazionale gestori ambientali (Ministero Ambiente), Convenzione delle Alpi e Anita Puglia.

 

GREENWAY è un nuovo momento d'incontro e di confronto, al suo esordio nel contesto della Fiera più importante del Sud Italia, che mira ad aprire e agevolare uno scambio d'idee ed esperienze a 360 gradi sulle tematiche ambientali; un Emporio ambientale dedicato al dialogo tra istituzioni, associazioni e aziende che si occupano di ambiente, riciclo e sostenibilità. Attraverso convegni, incontri, mostre, laboratori, GREENWAY veicolerà un messaggio positivo dei buoni comportamenti ambientali sostenibili e proporrà un percorso nuovo e interattivo di coinvolgimento del territorio locale, inteso come Sud d'Italia, ma con un occhio al panorama nazionale e internazionale.

 

"Da anni la Regione Puglia – dice l'assessore alla qualità dell'Ambiente Domenico Santorsola - persegue l'obiettivo di costruire spazi di confronto sui temi della conservazione e valorizzazione delle risorse naturali, della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile. Oggi questo percorso si concretizza con GREENWAY,  iniziativa voluta fortemente da Regione Puglia. In questo Emporio porteremo le nostre esperienze maturate sul campo in tema di sostenibilità ambientale e, soprattutto, di gestione del ciclo dei rifiuti. Ma porteremo anche le strategie future come la scelta di una raccolta differenziata spinta a discapito di discariche e termovalorizzatori, la tutela del patrimonio arboreo delle piante monumentali e l'incentivazione all'uso sostenibile delle fonti rinnovabili di energia. L'ottica è creare un terreno fertile di scambio e di confronto con le altre esperienze del Sud che puntino a valorizzare le nostre best practice e a trasferirle a livello nazionale e internazionale".

 

"CONAI intende riaffermare il suo impegno per promuovere lo sviluppo della raccolta differenziata nelle regioni meridionali in ritardo rispetto agli obiettivi di legge - afferma il presidente di CONAI, Roberto De Santis - assicurando il ritiro e l'avvio a riciclo dei rifiuti di imballaggio conferiti in convenzione, contribuendo così alla riduzione dei conferimenti in discarica. La partecipazione e il sostegno di Conai al 'Salone del riciclo e della sostenibilità' è un'occasione per presentare i risultati conseguiti, il ruolo di Conai in collaborazione con le Amministrazioni locali e le prospettive in relazione anche alle disposizioni normative attuali e future dell'Unione europea."

 

Si ricorda che il convegno su "Economia circolare, il ruolo delle città del Sud – La gestione dei rifiuti di imballaggio nel Mezzogiorno ed i risultati raggiunti da CONAI", promosso da Regione Puglia, CONAI e Fiera del Levante, si svolgerà il 14 settembre alle ore 11:00 presso il Nuovo Padiglione – Modulo 1, Piazza Regione Puglia - Salone GREENWAY.

 

"È ormai un connubio vincente quello tra la Fiera del Levante e la Regione Puglia sui temi ambientali e dell'ecosostenibilità – ha dichiarato il presidente dell'Ente fieristico barese Ugo Patroni Griffi – e la conferma viene proprio da GREENWAY, ospitato nel corso della 79° Campionaria. La Fiera ha da anni un'attenzione particolare all'ambiente, abbiamo avviato una politica energetica che consente oggi di trarre fino all'80% dei fabbisogni energetici da fonte solare, e sono innumerevoli le occasioni di confronto e incontro tra istituzioni e imprenditoria privata su temi come l'educazione alla mobilità sostenibile, sul risparmio energetico e sul riciclo dei rifiuti. Il mio ringraziamento particolare per aver organizzato questo evento va dunque all'assessore regionale all'Ambiente Domenico Santorsola e a Daniele Baronio, organizzatore di GREENWAY".

 

"GREENWAY è nato come un Emporio della sostenibilità – ha detto Daniele Baronio, ideatore

e organizzatore di Greenway – all'interno del quale trattare i grandi temi strategici dell'ambiente, senza trascurare le esigenze quotidiane delle persone. L'obiettivo è incontrarsi sul futuro economico del settore, a livello nazionale e internazionale, rendendo partecipe non solo il mondo istituzionale, ma anche il mondo associativo, imprenditoriale e il singolo cittadino. Per fare il punto della situazione attuale e per individuare nuovi spunti e nuove politiche per il futuro. Già da questa prima edizione, GREENWAY è destinato a diventare la Capitale dell'ambiente, sia per il valore degli ospiti che per le tematiche trattate".

 

Ma vediamo alcuni ambiti che verranno affrontati e approfonditi in questa prima edizione di GREENWAY 2015.

 

SUSTAINABILITY: Rifiuti, territorio, bonifiche, energia e fonti rinnovabili, ovvero i temi pincipali che Regione Puglia sta sviluppando, partendo dal quadro di riferimento legislativo nazionale, e verso una nuova governance ispirata ai nuovi principi di sicurezza, trasparenza e semplificazione.

 

EDUCATION: l'educazione e l'informazione al cittadino come baricentro propositivo e stimolo culturale per le innovazioni del settore, anche verso la presentazione di nuove ipotesi o start up tecnologiche, finalizzate alla salvaguardia dell'ambiente. E con percorsi di educazione ambientale rivolti alle scuole (circa 1000 bambini coinvolti).

 

NETWORK; comunicazione, sicurezza, prevenzione, scambio, partecipazione saranno le linee di dialogo all'interno dello spazio dedicato agli incontri e introdurranno nel salone dedicato alla sostenibilità e al riciclo, un valore positivo di messaggio corretto e pervasivo in tema di ambiente.

 

All'interno di GREENWAY si svolgerà anche la terza edizione di ECOHappening (sabato 19 settembre), uno spazio che quest'anno prende spunto dalla X^ Giornata del Creato indetta dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana) e dalla recente Encicicla di Papa Francesco "Laudato sì, sulla cura della casa comune", per proporre e affrontare le tematiche ambientali partendo dai valori di fede, etica, società.

 

L'iniziativa GREENWAY, ideata e organizzata da Fe.Da, è promossa da Regione Puglia, assessorato alla Qualità dell'Ambiente, e Fiera del Levante in collaborazione con CONAI, FiseAssoambiente, FiseUnire, UTILITalia, Albo nazionale gestori ambientali (ministero Ambiente), Convenzione delle Alpi e Anita Puglia.

 

GREENWAY sarà ecofriendly grazie alla richiesta della certificazione volontaria "Ecofesta Puglia", unica in Italia a intervenire negli eventi per ridurne l'impatto ambientale.


Info sul sito http://www.greenway-italy.com


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI