Cerca nel blog

mercoledì 16 settembre 2015

A Cheese 2015 “Degusta bio”: formaggi, salumi e confetture per scoprire abbinamenti gustosi all’insegna del bio

In occasione della 10° edizione di Cheese, la manifestazione biennale dedicata alle forme del latte che si tiene a Bra (CN) dal 18 al 21 settembre organizzata da Slow Food Italia e da Città di Bra, "Degusta bio": curiose degustazioni e abbinamenti di formaggi, salumi e confetture bio attendono tutti i visitatori

Scoprire i formaggi, le curiosità su tutte le forme del latte e dei suoi derivati, ma non solo: in occasione dell'attesa edizione di Cheese, l'evento che anima Bra da venerdì 18 a lunedì 21 settembre, sarà possibile scoprire curiosi abbinamenti che vedono protagonisti i formaggi ma non solo, anche i salumi e le confetture bio.

Arrigoni, azienda specializzata nella produzione di formaggi lombardi, Salumificio Pedrazzoli, salumificio italiano di origini mantovane nato nel 1951, oggi leader nella produzione di salumi biologici e Lazzaris, azienda che dal 1901 è specializzata nella produzione di mostarde e confetture presentano "Degusta bio", una selezione di prodotti ricercati, di qualità e bio da abbinare e da gustare assieme. Tutti i visitatori di Cheese potranno assaporare abbinamenti dai più classici ai più ricercati scegliendo tra due taglieri, tutti bio, per conoscere il Gorgonzola, la Crescenza, il Taleggio e il Torregio della linea i Biologici di Arrigoni, il Prosciutto di Parma, il Salame Ettore, la Mortadella IGP, coppa IGP, la  pancetta tesa pepata e il salamino piccante della linea PrimaVera Bio di Salumificio Pedrazzoli abbinati alla composta di ciliegie e zenzero o alla composta di arance e peperoncino bio, cotte sottovuote a basse temperature di Lazzaris.

Sarà inoltre possibile gustare prodotti tradizionali e di altissima qualità per vivere un'esperienza unica a Cheese con il tagliere composto da formaggi erborinati della Linea Unici di Arrigoni Rossini, affinato in vinacce di uva passita di Pantelleria, e Lucifero, caratterizzato dall'aggiunta di peperoncino, arricchito da prosciutto crudo di maiale brado di Nero di Parma, da pancetta al pepe di maiale brado di Nero di Parma e da Salame Padus di maiale brado di Nero di Parma.

Prodotti bio, genuini, di qualità e autentici, rappresentativi della tradizione italiana che permettono di riscoprire i sapori di una volta, spesso dimenticati.




LINEA PRIMAVERA - Linea PrimaVera, la prima vera linea di salumi da agricoltura biologica in Italia nata nel settembre del 1996 come evoluzione naturale della vocazione dell'azienda di cercare di ridurre l'utilizzo dei conservanti nei prodotti.

A seguito dei primi esperimenti sulle ricette per prodotti sempre più naturali nasce la collaborazione con l'Università di Cremona, con la quale sono stati messi a punto metodi innovativi di fermentazione, che permettono all'azienda di conquistare un successo tale da decidere di diversificare i prodotti, creando un'intera linea di prodotti biologici senza conservanti, la prima in Europa.

PrimaVera viene conosciuta in Italia prima e all'estero poi, dando conoscenza e lustro all'azienda. Questa linea di prodotti si rivolge ad una clientela esigente, specializzata, che sceglie il prodotto non solo perché è buono ma soprattutto perché è sano e garantisce un sistema di lavorazione senza additivi chimici.

In Germania nel 1998 al Salumificio Pedrazzoli è stato conferito in occasione della Fiera Biofach di Norimberga, piattaforma del settore bio più grande del mondo, il primo premio "Qualità e innovazione nel biologico" per aver ideato e prodotto il Prosciutto di Parma Biologico della Linea PrimaVera.

Nel 2012 il Prosciutto di Parma Bio di Salumificio Pedrazzoli è risultato per la rivista Stiftung Warentest (test 01/12) il migliore per "Qualità Chimica" e "Qualità Microbiologica" distinguendosi tra i suoi concorrenti con il voto di eccellenza "Molto buono"'.



Salumificio Pedrazzoli - Il Salumificio Pedrazzoli, azienda italiana di origini mantovane nata nel 1951, è oggi leader nella produzione di salumi biologici che si affiancano alla produzione tradizionale e alla linea di salumi extraselezionati. Il Salumificio Pedrazzoli è un'azienda a ciclo chiuso, un fiore all'occhiello nel settore con una propria filiera suinicola, dall'allevamento fino al prodotto finito. E' stato il primo in Italia ad investire nel biologico e sviluppare una linea interamente bio: la linea Primavera. La produzione della Linea Primavera è garantita da un ciclo chiuso, interamente dedicato al biologico. I  suini Pedrazzoli sono allevati nel pieno rispetto dell'animale e dell'ambiente: vivono liberi in ampie aree di pascolo, con un'alimentazione esclusivamente vegetale e proveniente da coltivazioni biologiche, curati con medicinali omeopatici e fitoterapici. L'azienda e gli allevamenti Salumificio Pedrazzoli sono contraddistinti da una totale attenzione per uno sviluppo eco-compatibile e nel pieno rispetto della sostenibilità anche a livello energetico. L'azienda è guidata dalla terza generazione, con i cugini Mauro Pedrazzoli (Presidente) e Stefano Pedrazzoli (Vice Presidente), insieme alle rispettive consorti, ed alla 4^ generazione, con Elisa e Emanuele, figli di Mauro.


LAZZARIS - L'azienda Lazzaris nasce nel 1901 a Conegliano Veneto, in provincia di Treviso, con la produzione della "mostarda veneta" realizzata mescolando zucchero, mele cotogne fresche, frutta candita e olio di senape. Successivamente viene iniziata anche la produzione della mostarda di Cremona e negli anni '70 l'azienda si sviluppa appieno, trasformandosi da familiare a industriale. La gamma dei prodotti offerti è cresciuta nel tempo: oltre a mostarde e coto­gnate, l'attuale assortimento comprende anche salse dolci-piccanti e gelati. Le salse, a base di mele cotogne, ma anche di fichi, arance, pere e albicocche, sono tutte fatte con polpa di frutta scelta e senape. Il gelato bio Lazzaris è un prodotto italiano che nasce dalla tradizione artigianale.


Arrigoni Battista spa - Fondata nel 1914 da Battista Arrigoni, originario della Valle Taleggio, l'azienda che ancora oggi porta il suo nome è attualmente guidata dalla quarta generazione ed è una delle più prestigiose presenti nel settore lattiero caseario: leader nel mercato del Taleggio, ricopre un ruolo di riferimento sia nella produzione di formaggi di tradizione lombarda come Gorgonzola, Crescenza e Quartirolo Lombardo, che nell'innovazione e nella ricerca sui prodotti.

La produzione dell'azienda si contraddistingue infatti per l'ampia gamma di formaggi di alta qualità: i pluripremiati Gorgonzola dolce e piccante DOP, insigniti rispettivamente delle prestigiose medaglie Super Gold e Bronze al World Cheese Awards di Londra e, pochi giorni fa, hanno conquistato 2 Ori ai Nantwich International Cheese Awards; negli anni scorsi, sono stati premiati anche il Quartirolo lombardo DOP e il Taleggio DOP e molti altri formaggi tradizionali e freschi.



Completano la produzione i formaggi biologici, che coniugano la tradizione con la filosofia del vivere sano, e gli Unici, tra cui il Rossini, a cui sono state conferite la Medaglia di Bronzo al Concours International del Fromages et Produits Lantiers De Tours nel 2013 e la Medaglia Super Gold al World Cheese Awards di Birmingham nel 2010, frutto di lunghe ricerche volte a creare gusti più vicini alle esigenze del consumatore.

Il punto di forza che ha permesso nel tempo di arrivare a risultati eccellenti è indubbiamente l'utilizzo di una filiera completa: dalla materia prima al prodotto finito, dalla terra e dagli allevamenti fino al confezionamento. Questa filiera integrata trova fondamenta nella pianura bergamasca, dove sono collocati i terreni e le stalle bovine: il latte utilizzato proviene dall'azienda agricola di proprietà, che si trova nelle strettissime vicinanze del caseificio, e da aziende agricole certificate e ubicate in un raggio massimo di 30 km dal caseificio, con la maggior parte delle quali Arrigoni può vantare un rapporto storico a garanzia della genuinità della materia prima.

Tutto il latte viene conferito nel moderno stabilimento di Pagazzano dove viene lavorato entro 48 ore e dove si trovano anche le celle di stagionatura e i reparti di confezionamento del prodotto. Gli impianti si sviluppano su di un'area di 60.000 mq di cui circa 15.000 coperti, dove lavorano circa 80 dipendenti su due linee di produzione.

La qualità dei prodotti Arrigoni fa sì che i suoi formaggi siano apprezzati non solo in Italia (sono reperibili nei banchi e sugli scaffali delle più importanti catene nazionali e nel canale della distribuzione tradizionale), ma anche all'estero, in particolar modo in Svezia, Giappone, Inghilterra, Stati Uniti, Germania, Australia, Spagna, Francia e a Hong Kong.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI