Cerca nel blog

giovedì 16 luglio 2015

BRUXELLES LANCIA L'AGRICOLTURA DI PRECISIONE: DRONI PROTAGONISTI


BRUXELLES LANCIA LA NUOVA ERA DELL'AGRICOLTURA DI PRECISIONE: UN'OCCASIONE PER L'INDUSTRIA ITALIANA DEI DRONI
I "Piani di Sviluppo Rurale" dell'Unione Europea 2014-2020 in approvazione a Bruxelles daranno un forte impulso all'Agricoltura di Precisione e i droni giocheranno un ruolo da protagonisti. A Dronitaly 2015, il 25-26 settembre sono in programma ben due convegni sulle potenzialità e le applicazioni dei droni in campo agricolo e forestale.

Ormai ci siamo, anche da Bruxelles è in arrivo la spinta per il passaggio dalla "vecchia" agricoltura improntata alla quantità a una rivolta alla qualità: ci riferiamo all'"Agricoltura di precisione", o precision farming. In gioco ci sono: il miglioramento delle prestazioni economiche delle aziende insieme a quello della gestione e delle prestazioni ambientali; una migliore gestione delle risorse idriche, compresa quella dei fertilizzanti e dei pesticidi; la prevenzione dell'erosione dei suoli e una migliore gestione degli stessi; rendere più efficiente l'uso dell'acqua nell'agricoltura.

I Piani di Sviluppo Rurale (PSR) previsti dalla Politica Agricola Comunitaria, e gli stanziamenti milionari a essi collegati, aprono la strada all'introduzione di nuovi macchinari non più orientati a massimizzare la quantità di terreno coltivabile, ma a migliorare l'allocazione delle risorse (fertilizzanti, acqua, pesticidi) per la stessa quantità di terreno. Molti investimenti ricadranno sui droni, strumenti capaci di fornire informazioni puntuali sullo stato delle coltivazioni in modo più economico rispetto ai sistemi satellitari o alle riprese con aerei o elicotteri (ma anche integrandosi con questi).


Già oggi per mezzo dei droni è possibile ottenere risultati eccellenti: qui potete ascoltare a Moebius-Radio 24 (dal min. 15'.40") Fabrizio De Fabritiis, CEO di Dronitaly, insieme a Luciano Morigi, founder di Italdron, spiegare un'applicazione innovativa per combattere biologicamente con i droni la piralide del mais mediante dispersione aerea del trichogramma brassicae.

Dronitaly, che nel 2014 è stata la più importante e accreditata manifestazione nazionale dedicata ai droni civili, nella seconda edizione, in programma a Milano il 25-26 settembre, seguirà con grande interesse il fenomeno dei Sapr e dell'Agricoltura di precisione, a cui dedicherà due importanti convegni (uno il 25 e uno il 26 settembre) dedicati alle le applicazioni dei droni in campo agricolo e forestale, con relazioni e dimostrazioni di accreditati professori ed esperti della materia.

Tra gli argomenti che verranno affrontati e discussi:

- possibilità di utilizzo e stato dell'arte dei droni in agricoltura
- impiego in viticoltura
- distribuzione del Trichogramma Brassicae (batterio per il controllo della piralide nel mais)
- mappature aereofotogrammetriche della variabilità di campo
- impiego dal punto di vista dell'agronomo e del controterzista;
- normative per l'utilizzo dei droni.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI