Cerca nel blog

domenica 30 novembre 2014

SAEM, «PER CATANIA UN NUOVO CENTRO FIERISTICO»


 

Si conclude oggi il Salone dell'Edilizia ospitato alla Terrazza Ulisse
«PER CATANIA UN CENTRO FIERISTICO PROTAGONISTA NEL MEDITERRANEO»
Confronto costruttivo tra il sindaco Bianco, in visita al Saem, e l'imprenditore Lanzafame

CATANIA – «Il settore dell'edilizia può e deve tornare ad essere leva dell'economia locale, come accadeva negli anni '80, età d'oro in questo campo per Catania. Il Saem dimostra che una sana imprenditoria unita all'esperienza e a importanti sinergie con il mondo delle professioni e delle aziende, è la formula vincente per sopravvivere ai momenti più difficili. Ventidue edizioni sono motivo d'orgoglio per Catania e la Sicilia: grazie a questo Salone portiamo avanti un messaggio chiave: il "think positive" per la ripresa». Il sindaco della città etnea Enzo Bianco non ha dubbi sull'influenza positiva della manifestazione di Eurofiere nel tessuto catanese.

In un confronto costruttivo – mentre accompagna il primo cittadino in visita all'esposizione ospitata alla Terrazza Ulisse – dal proprio canto Alessandro Lanzafame, direttore di Eurofiere, solleva la questione della mancanza a Catania di «un centro fieristico degno di tale nome – ha dichiarato – in questa edizione abbiamo reinventato l'allestimento, per andare incontro alle esigenze degli espositori e di un Salone che merita uno spazio adeguato. Non vogliamo emigrare nei centri commerciali, vogliamo esser protagonisti nel bacino del Mediterraneo».

«La nostra è una città dinamica che ha grande potenziale, come dichiarato dal premier Renzi l'altro giorno in visita – ha detto Bianco, dando riscontro all'istanza di Lanzafame – Catania deve avere fiducia in se stessa per riprendersi, ribadisco la mia disponibilità verso chi, con coraggio imprenditoriale, decida di investire sulla nascita di una nuova struttura».
Il Salone dell'Edilizia chiude dunque l'edizione 2014 – ultima giornata oggi 30 novembre – con nuove prospettive per il futuro: «Grazie alla fiducia delle aziende espositrici, alla presenza di autorità e di leader nel settore costruzioni, siamo riusciti ancora una volta a coniugare professionalità, business e innovazione – ha commentato Lanzafame – rinnoviamo la sfida per il rilancio del settore edilizio, con l'obiettivo di aggiungere un altro importante mattone professionale e culturale per la costruzione di una solida realtà in Sicilia».

venerdì 28 novembre 2014

ManpowerGroup va al Motor Show e lancia MotorSport Academy



Dall’esperienza di Experis MotorSport di ManpowerGroup nasce MotorSport Academy, il più grande progetto formativo dedicato alle divisioni racing delle aziende automotive.


MILANO, (28/11/2014)– ManpowerGroup sarà presente al Motor Show di Bologna dal 6 al 14 dicembre per presentare MotorSport Academy, il più grande progetto imprenditoriale per la formazione in ambito MotorSport.

Academy sarà la divisione Formazione di Experis MotorSport che già oggi attraverso la divisione Professional fornisce tecnici ed ingegneri ai team di Formula 1 e ai reparti MotorSport delle case automobilistiche, motociclistiche e ai loro partners. I percorsi di alta formazione di Academy, progettati con l’obiettivo di sviluppare i migliori talenti provenienti da specifici studi accademici o da esperienze lavorative vicine al mondo del MotorSport, saranno caratterizzati da un approccio d’insegnamento verticale che prevede attività formative pratiche e teoriche. I corsi di alta formazione saranno inizialmente quattro, Aerodinamica, CAD, Dinamica Veicolo e Power Unit, tutti della durata di 140 ore con un workshop specifico durante il corso e un progetto finale da presentare al comitato tecnico. I corsi saranno a numero chiuso con la prima edizione di ciascun Master in partenza a Marzo 2015 con termine a Giugno 2015.

Il progetto si distingue nel panorama delle proposte formative per la forte presenza di docenti con comprovata esperienza nel settore Motorsport e vede la partecipazione di alcune delle più importanti realtà italiane a livello aziendale come Dallara Automobili.

“In molti settori, la potenzialità della forza lavoro non soddisfa le competenze richieste dalle aziende. Uno dei nostri obiettivi è proprio quello di colmare questo divario e la nascita della Motorsport Academy si muove proprio in questa direzione. – sottolinea Stefano Scabbio, Presidente e Amministratore Delegato di ManpowerGroup Italia e IberiaL’Academy è una risposta concreta alle richieste sempre più esigenti dei Teams sportivi che sono alle ricerca delle risorse con le skills giuste per  comporre il loro staff”.

La MotorSport Academy, è nata e si è sviluppata a Maranello, dove ManpowerGroup ha scelto di realizzare la sua sede principale per realizzare il miglior centro di formazione MotorSport in Europa e continuerà ad investire nel territorio della MotorValley con attività formative ad accesso gratuito per 500 persone inoccupate al fine di reinserirle nelle aziende del territorio.

Le iscrizioni partiranno il 6 dicembre presso lo Stand ManpowerGroup al Motor Show di Bologna.

Ulteriori dettagli ed informazioni sono disponibili su academy.experismotorsport.it





ManpowerGroup Italia

Presente in Italia dal 1994, la realtà nazionale di ManpowerGroup - multinazionale leader mondiale nelle innovative workforce solutions - realizza e offre soluzioni strategiche per la gestione delle risorse umane: ricerca, selezione e valutazione di personale per tutte le posizioni professionali; somministrazione di lavoro a tempo determinato; pianificazione e realizzazione di progetti di formazione; consulenza per l’organizzazione aziendale; career management; servizi di outsourcing; consulenza HR.
Unendo efficacemente la sua profonda conoscenza del potenziale umano e delle esigenze dei propri clienti, ManpowerGroup crea valore per imprese e individui affiancandoli nel raggiungimento dei propri obiettivi di business e di carriera. Attraverso una rete di oltre 250 uffici su tutto il territorio nazionale, impiega 1.500 persone e offre inoltre soluzioni mirate per i settori Information Technology, Finance, Engineering, Sales&Marketing.
Nel 2013 ManpowerGroup Italia ha garantito occupazione a oltre 80mila persone stipulando 200mila contratti con 18mila aziende clienti. Per il quarto anno consecutivo ManpowerGroup è stata inclusa nella classifica "World’s Most Ethical Companies" (2014) elaborata da Ethisphere, organizzazione internazionale specializzata nella creazione, nello sviluppo e nella condivisione di best practice a livello di etica aziendale, governance, misure anti-corruzione e sostenibilità. ManpowerGroup è inoltre, da maggio 2014, Official HR Premium Partner di EXPO Milano 2015.

La proposta di soluzioni di ManpowerGroup in Italia viene offerta attraverso ManpowerGroup™ Solutions, Manpower®, Experis™, FuturSkill e Right Management®.

Per maggiori informazioni: www.manpowergroup.it

MIART 2015. Prima edizione Premio Herno

Visualizzazione di
miart 2015
 
Premio HERNO

 
miart - fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea e Herno S.p.A.
annunciano la prima edizione del premio Herno per il miglior progetto di stand
 
Giuria internazionale composta da Chus Martinez, Marco Scotini e Ute Meta Bauer


Milano, 28 novembre 2014miart e Herno S.p.A. annunciano la prima edizione del Premio Herno in occasione di miart 2015, la ventesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, che si svolgerà dal 10 al 12 aprile 2015 all’interno dei padiglioni di Fiera Milano City.
Il Premio Herno, del valore di 10.000 euro, sarà consegnato allo stand con il miglior progetto espositivo, pensato, allestito e curato in tutti i dettagli come una mostra e capace di coniugare elevate componenti di ricerca, qualità e accuratezza del disegno allestitivo.

Una giuria internazionale formata da Chus Martinez, Direttore dell’Institute of Art della FHNW Academy of Art and Design di Basilea, Marco Scotini, Direttore del Dipartimento di Arti Visive, Performative e Multimediali alla NABA di Milano, e Ute Meta Bauer, Founding Director del NTU Centre for Contemporary Art di Singapore, avrà il compito di decretare il vincitore.

Con il nuovo Premio Herno miart e Herno S.p.A. intendono dare nuovo valore all’exhibition making e al concetto di display, puntando su valori condivisi. La ricerca di qualità assoluta e il saper fare che stanno alla base della migliore arte contemporanea e di un prodotto manifatturiero d’eccellenza sono solo un necessario punto di partenza, che deve poi essere seguito da un’altrettanto importante capacità di esporre e catturare l’attenzione, creando un perfetto equilibrio tra creatività, estetica, funzionalità e fruibilità. In questo modo il Premio Herno ha parallelamente l’obiettivo di evidenziare il ruolo – sia storico che contemporaneo – della galleria come luogo di produzione di conoscenza attraverso il format della mostra.

“La collaborazione tra miart e Herno – dichiara Michele Perini, Presidente di Fiera Milano - va ad arricchire il bouquet di premi e fondi acquisizione realizzati in collaborazione con partner istituzionali di prestigio; si tratta di un premio che sarà in grado di catalizzare ulteriormente l’attenzione e l’interesse del settore verso miart 2015”.

"Moda e arte parlano linguaggi comuni, e comune è anche la loro ricerca di mezzi di comunicazione innovativi – afferma Claudio Marenzi, CEO di Herno - Nascono entrambe da un processo creativo e interiore e tendono poi a rendersi universali e a raggiungere pubblici vasti. Non solo forma, ma anche valore intrinseco ed essenza che devono diventare visibili e fruibili per i consumatori. Ecco, a mio parere, la reale somiglianza tra il processo distributivo dell’arte e della moda. Questo premio vuole aprire la discussione su questi temi e favorire il dibattito".

Il Premio Herno si colloca così al fianco del Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni di Fondazione Fiera Milano, che vedrà anche nel 2015 l'acquisizione da parte di una giuria internazionale, composta dal Presidente di Fondazione Fiera Milano Cav. Lav. Benito Benedini e da importanti curatori ed esperti d’arte contemporanea, di opere per la collezione della Fondazione; del Premio Emergent, destinato alla galleria della sezione Emergent più meritevole per la promozione di giovani artisti e del Premio Rotary Club Milano Brera per l’arte contemporanea e i giovani artisti, che nel 2015 giungerà alla sua settima edizione, dedicato all’acquisizione di un’opera di un giovane artista per il costituendo MAC, Museo d’Arte Contemporanea di Milano.

Lavoro: presentato in Fiera Milano Agent321Job

Visualizzazione di
UN NUOVO STRUMENTO PER FAVORIRE L’OCCUPAZIONE NEL SETTORE DELLA VENDITA

Presentato oggi alla fiera “Forum Agenti”, l’Indice Agent321Job servirà ad agenti di commercio ed aziende per incrociare al meglio domanda e offerta – In fiera 407 aziende espositrici e 10 mila agenti previsti

(Milano, 28 novembre 2014) – Da oggi un nuovo strumento di ricerca di lavoro è a disposizione dei 250 mila professionisti della vendita e delle aziende italiane, per moltiplicare le occasioni di lavoro e contrastare la crisi occupazionale che colpisce anche questo settore. Si chiama “Indice Agent321Job” ed è stato presentato alla fiera “Forum Agenti” in Fiera Milano City, apertasi oggi e che proseguirà domani 29 novembre.

Forum Agenti”, è l’unica fiera di settore in Italia, luogo di incontro B2B tra aziende in cerca di agenti di lavoro ed agenti stessi. Gli espositori di questa seconda edizione del Forum milanese sono 407 aziende. Tra esse le aziende più note di ogni settore merceologico, da L’Oreal a Segafredo, da Enel a Acea, da Pernigotti a Magneti Marelli, da Sorgenia a Bolaffi, da Cesare Fiorucci Salumi a Wurth (http://www.forumagenti.it/it/Forum-Agenti-Milano/Aziende ). In questa prima giornata sono attesi 6.000 tra agenti di commercio, rappresentanti e procacciatori, che si prevede arriveranno a 10 mila alla fine dell’evento.

“Indice Agent321Job”, operativo da oggi, è un indice mensile che è in grado, per la prima volta, di monitorare il numero delle offerte di lavoro pubblicate dalle aziende italiane ed estere (per la ricerca di agenti di commercio italiani) e le candidature ricevute dalle aziende a fronte delle loro offerte di lavoro.
L’indice è diviso per merceologia e per area geografica (a regime). Elaborato da Agent321, grazie ad un accordo con i principali siti e organizzazioni di ricerca agenti e  dopo tre anni di lavoro di ricerca, monitoraggio e raccolta dati, misura con esattezza domanda e offerta nei settori della vendita e della rappresentanza. Uno strumento innovativo utile, oltre che agli agenti, anche a tutti gli operatori del settore per avere indicazioni sul trend occupazionale e sulle tipologie di settore più affermate sul mercato.

I settori merceologici più ricercati, nelle ricerche effettuate da gennaio 2014 ad oggi, sono i Servizi, con una domanda di impiego medio di 1.448 offerte mensili pari al 18.97% del totale delle offerte. Seguono il Settore Industria con l’11,95%, il Settore Alimentare con il 9,36% e il Settore Estetico con l’8,05%.

Confrontando i dati delle candidature degli agenti di commercio rilevate, spicca il dato delle candidature del settore Alimentare che è al primo posto con il 15,55% delle candidature ricevute. A seguire sono le candidature del Settore Industria con il 12,42% e con il Settore Servizi che rappresenta in terza posizione l’11,11% delle candidature. In questo caso il Settore Estetico è sesto con il 7,26% delle candidature, dimostrando che il settore presenta ancora delle buone opportunità di lavoro.

Il numero delle offerte di lavoro esaminate è stato di 80.541 e le candidature sono state 590.824. Il mese del 2014 con la maggiore richiesta di venditori è stato il mese di marzo 2014, con un numero di offerte pubblicate di 9.444 e poi settembre (9.437 Offerte), gennaio (9.272 Offerte) e maggio (8.744 Offerte).

Per il numero di ricevute dalle aziende il mese migliore è stato settembre con 77.931 candidature. A seguire marzo con 73.638 candidature e poi gennaio (69.521) e infine maggio (49.885).

“Uno strumento del genere non è mai esistito – ha dichiarato Davide Ricci, Presidente di Agent321, presentando l’Indice a Forum Agenti – perché siamo riusciti a riunificare le statistiche dei principali siti ed enti di ricerca agenti. E’ una sorta di bussola del lavoro per gli agenti di commercio e le aziende ed un formidabile indicatore economico per gli analisti del mercato”.

Forum Agenti Milano rimarrà allestita anche sabato 29 novembre 2014 presso Fiera Milano City, Gate 3, Viale Eginardo – Incrocio Via Colleoni (ingresso gratuito, http://www.forumagenti.it/it/Forum-Agenti-Milano ).

AGENT321 – INTERNATIONAL BUREAU OF COMMERCIAL AGENTS, BROKERS & DISTRIBUTORS è l’organizzazione internazionale no-profit che si occupa di mettere in contatto gli agenti di commercio di tutto il mondo con le aziende alla ricerca di nuove figure commerciali da inserire nella propria rete vendita. Grazie ad esclusivi accordi internazionali con le principali società specializzate in Ricerca di Agenti di Commercio e con partner istituzionali, forte del suo database che conta ad oggi oltre 390.000 agenti di commercio registrati in tutto il mondo, Agent 321 rappresenta la più grande rete mondiale di siti web dedicati al recruitment di figure commerciali a livello internazionale. Gli uffici di Agent321 si trovano a Roma. http://www.forumagenti.it/it/Forum-Agenti-Milano.

mercoledì 26 novembre 2014

Sparkle Day 2015 - Grande successo per la manifestazione organizzata da Cucina & Vini



SparkleDAY 2015

Ennesimo grande successo per la manifestazione organizzata dalla redazione di Cucina & Vini

Pubblico numerosissimo, lo scorso sabato 22 novembre, per l'edizione 2015 di Sparkle Day l'evento che celebra gli spumanti secchi italiani e in occasione del quale è stata presentata la tredicesima edizione della guida Sparkle.

Le sale del primo piano dell'Hotel Westin Excelsior di Roma sono state costantemente gremite di pubblico appassionato,  attento e curioso. 

"E' sempre emozionante per noi che organizziamo quest'evento, constatare come il pubblico aspetti Sparkle e vi prenda parte attivamente. Insomma, è stata una grande soddisfazione – racconta il curatore della guida Francesco D'Agostino – vedere le tante persone che hanno preso parte all'evento, degustare intelligentemente e con curiosità. Abbiamo notato insieme ai produttori – continua D'Agostino - che il consumatore di bollicine che partecipa allo Saprkle day non si accontenta più di assaggiare qua e là, piuttosto vuole capire le differenze tra le varie etichette, si informa assaggiando e interagendo direttamente con i produttori. 
Insomma il grande impegno profuso dai protagonisti di questo comparto vinicolo negli ultimi venti anni, per dare dignità a un prodotto oggi nobilissimo – continua D'Agostino - è finalmente ripagato da un consumatore evoluto che apprezza e incentiva le aziende a fare ancora meglio."

La folla di appassionati che ha riempito le sale dell'Excelsior a Roma lo scorso sabato decreta la fine della moda delle bollicine  e sancisce l'ingresso in una fase più evoluta, in cui il vino spumante secco italiano acquisisce la dignità di eccellenza del made in Italy grazie alla consapevolezza dei suoi consumatori.
La redazione di Cucina & Vini vi da appuntamento al 2015 con la prossima edizione di Sparkle che riserverà interessanti novità e tanti cambiamenti!













                                                                                                                                

             




Architetti: molti brevetti, poche produzioni: il 90% dei prototipi non sono tutelati

Anzuini: "Necessario aumentare il livello di qualità dei brevetti per produrre innovazione nel nostro Paese"

Arkeda  - Il 29 Novembre BrevettiamociTM, corso di formazione sulla proprietà industriale


Si terrà il 29 novembre, dalle ore 15:00 alle 19:00, presso la Sala Progetti, pad. 5, della Mostra d'Oltremare di Napoli, Via John Fitzgerald Kennedy, 54,  il convegno a cura dell'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia, "BrevettiamociTM".

L'incontro si svolgerà nell'ambito di Arkeda, la mostra convegno dell'architettura, edilizia, design & arredo di alto profilo formativo ed informativo che coinvolge tutti i professionisti del Sud Italia (Napoli, 28-29-30 Novembre).

Il corso è patrocinato dall'Ordine degli Architetti di Roma che insieme all'Associazione 'Il Valore delle Idee' ha istituito una convenzione con l'obiettivo di avvicinare gli Architetti al tema della proprietà industriale. 'Brevettiamoci' intende fornire gli strumenti per capire le differenze sostanziali tra brevetto, modello, disegno e marchio, mostre ed incontri con l'intento di mettere in contatto imprenditori e professionisti con progetti e prodotti "tutelati".

"Gli Architetti sono senza dubbio i professionisti più creativi e meno concreti per quanto concerne la tutela di disegni finalizzati alla produzione industriale. - dichiara il Presidente del Valore delle Idee, Architetto Paolo Anzuini - Durante le fiere/mostre che si svolgono in tutta Italia, il 90% dei prodotti/prototipi esposti nelle sezioni sperimentali/innovative non sono TUTELATI. La maggior parte degli Architetti non conosce il tema della proprietà per diverse ragioni, prima fra tutte l'inesistenza di formazione durante il corso di studi universitari. Dobbiamo mettere in condizione i probabili inventori di poter valutare la possibilità di tutelare le loro idee trasformandole in invenzioni per arrivare al deposito ed il riconoscimento di brevetti "forti". Il nostro Paese - continua Anzuini - non ha ancora intuito che il concetto principale del brevetto non si riscontra con i numeri, ma con la qualità dei depositi. Possiamo brevettare centinaia di invenzioni, ma se nel processo industriale se ne avviano circa il 20-30%, i restanti brevetti, per la società ed il progresso tecnologico, non producono effetti innovativi e vanificano risorse e contributi messi a disposizione dallo Stato. Un buon portafoglio brevetti può essere percepito dai partner commerciali, dagli investitori, dagli azionisti e dai clienti come una dimostrazione dell'alto livello di qualità, specializzazione e capacità tecnologica dello studio di Architettura, elevandone l'immagine positiva".

"Mediante la partecipazione in qualità di relatore, ai corsi organizzati presso gli Ordini professionali degli Architetti, ho potuto constatare la carenza di informazione e la curiosità che ruota intorno al mondo della proprietà industriale ed intellettuale. - ha affermato l'Avvocato Guido Del Re dello Studio Legale Del Re, che interverrà in qualità di docente per illustrare gli Elementi giuridici della proprietà industriale - La quotidianità lavorativa degli architetti li porta spesso a trovarsi nella paradossale situazione di non essere consapevoli di aver o meno inventato qualcosa, per mancanza di conoscenza giuridica e non dell'argomento. Per tale motivo ritengo i corsi sulla proprietà industriale fondamentali per coloro che potenzialmente potrebbero essere i primi inventori".

Lo Studio Legale Del Re lavora in Italia e in Europa, tramite la sua rete di collaboratori consulenti e corrispondenti che operano nei vari rami della proprietà industriale, quali in particolare Brevetti, Modelli di Utilità, Marchi e Design, abilitati a svolgere attività presso i competenti Uffici e nei vari settori tecnici. Lo Studio incentiva in Italia la diffusione dei brevetti per l'affermazione del Made in Italy e collabora con l'Associazione "il Valore delle idee"  al fine di
promuovere e diffondere, tramite corsi e seminari, l'importanza della proprietà industriale ed intellettuale nonché offrendo servizi per stesura domande, deposito, intero iter relativo alla registrazione. Lo Studio offre un servizio completo nel campo della Proprietà Industriale dalle grandi aziende al singolo architetto o ingegnere o privato o inventore. Infatti, si occupa attraverso l'Associazione, con la quale ha uno specifico accordo di lavoro, di depositi, consulenze, diffide, sorveglianze e ricerche nel campo della proprietà industriale in tutto il mondo ed inoltre come studio legale, della difesa presso i competenti organi giurisdizionali, dei diritti connessi. Infine, lo Studio è in stretta collaborazione con alcuni Ordini Professionali degli architetti e degli ingegneri.


martedì 25 novembre 2014

LA FIERA DEGLI AGENTI DI COMMERCIO APRE A MILANO



NUOVI STRUMENTI PER FAVORIRE L'OCCUPAZIONE NEL MONDO DELLA VENDITA - A FIERA MILANO CITY APRE "FORUM AGENTI"





(Milano, 25 novembre 2014) – La crisi non risparmia il mondo della vendita e della rappresentanza e i dati del primo semestre 2014, che fanno segnare un calo occupazionale, preoccupano anche i 250 mila agenti di commercio, rappresentanti, venditori e procacciatori che operano in Italia.


Per facilitare la ricerca di nuovi mandati di rappresentanza e la ricollocazione dell'attività è stato elaborato un nuovo strumento, chiamato Indice "Agent321Job": grazie ad accordi con i principali siti e centri di ricerca degli agenti è stato elaborato un indice che fornirà mensilmente un quadro esatto e completo di tutte le proposte di contratto e delle effettive candidature degli agenti, divise per merceologia e per area geografica.

Uno strumento che consentirà all'agente in cerca di lavoro di sapere con esattezza in quali settori si registra una maggiore offerta e in quali settori le candidature degli agenti sono maggiori o minori, in modo da poter orientare al meglio la propria ricerca di contratti. L'indice sarà utile oltre che agli agenti anche a tutti gli operatori del settore per avere indicazioni sul trend occupazionale e sulle tipologie di settore più affermate sul mercato.


L'Indice "Agent321Job" sarà operativo a partire da fine novembre e verrà presentato alla fiera "FORUM AGENTI" che si terrà a Milano venerdì 28 novembre e sabato 29 novembre 2014 presso Fiera Milano City, Gate 3, Viale Eginardo – Incrocio Via Colleoni (ingresso gratuito, http://www.forumagenti.it/it/Forum-Agenti-Milano ).


La fiera, organizzata da Agent321 è l'unica nel suo genere in Italia ed ha un profilo B2B favorendo l'incontro diretto tra aziende in cerca di agenti di lavoro ed agenti stessi. Arrivata alla sua seconda edizione milanese, presenterà 407 aziende espositrici organizzate nelle proprie "postazioni di incontro di lavoro" e sono attesi 10 mila agenti, rappresentanti, venditori e procacciatori (triplicando il numero degli espositori e quasi raddoppiando il numero dei visitatori dell'edizione 2013).


Al di là degli incontri di lavoro, Forum Agenti propone incontri momenti di formazione, workshop e seminari. Anche in questa edizione sarà presente la Fondazione Enasarco che nella sua area riservata offrirà gratuitamente agli agenti consulenze sulle loro posizioni previdenziali.



Proiettata sui mercati esteri, la fiera ospita 16 aziende slovene e 9 della Repubblica Ceca che cercano agenti in Italia oltre a imprese francesi, tedesche, polacche, indonesiane, etc. Contestualmente si terranno due workshop sulle opportunità di lavoro e di investimento in Slovenia e nella Repubblica Ceca, in collaborazione con la Camera di Commercio di Lubijana ed il Consolato generale della Repubblica di Slovenia in Italia e "Czech Trade".


I seminari spazieranno su tutte le tematiche di rilievo per gli agenti di commercio: dalla indennità di fine rapporto al diritto alla provvigione; dalle novità normative alla luce della nuova legge di stabilità alla tassazione del reddito degli agenti; dall'analisi del Contratto di Agenzia alla certificazione di qualità per gli agenti; da come lavorare con le nuove start up a come scrivere un buon curriculum.


"La formula vincente di Forum Agenti è semplice e dirompente con colloqui di lavoro diretti – spiega Davide Ricci, Presidente di Agent321 - Poi in questa manifestazione ci concentriamo sulle cose veramente importanti per un agente oggi: la ricerca di nuovi mandati di rappresentanza e la formazione".

Un'attenzione speciale verrà riservata al rapporto tra agente ed automobile, vero e proprio ufficio viaggiante dell'agente di commercio: si terrà un seminario sugli aspetti fiscali relativi all'auto, a cura di Econometrica, e tre case automobilistiche (Renault, Mercedes e Dacia) presenteranno i loro modelli, con la possibilità di provarli direttamente in fiera su un percorso appositamente predisposto.



 



AGENT321 – INTERNATIONAL BUREAU OF COMMERCIAL AGENTS, BROKERS & DISTRIBUTORS è l'organizzazione internazionale no-profit che si occupa di mettere in contatto gli agenti di commercio di tutto il mondo con le aziende alla ricerca di nuove figure commerciali da inserire nella propria rete vendita. Grazie ad esclusivi accordi internazionali con le principali società specializzate in Ricerca di Agenti di Commercio e con partner istituzionali, forte del suo database che conta ad oggi oltre 390.000 agenti di commercio registrati in tutto il mondo, Agent 321 rappresenta la più grande rete mondiale di siti web dedicati al recruitment di figure commerciali a livello internazionale. Gli uffici di Agent321 si trovano a Roma.

Esperienze e applicazioni reali protagoniste a mcT Petrolchimico con Rittal e SEID



Esperienze dirette e vantaggi applicativi nel settore del petrolchimico: saranno questi i focus dell’intervento che Rittal terrà nel corso di mcT Petrolchimico, la manifestazione in programma presso il Crowne Plaza Hotel di San Donato Milanese il prossimo 27 novembre. Il contributo sarà arricchito dalla compartecipazione di SEID, System Integrator leader nella fornitura a livello mondiale di tecnologie ad alto livello di innovazione per aziende attive nel settore Oil&Gas, che porterà il suo punto di vista specializzato.
Pochi mercati sono soggetti a una regolazione approfondita quanto quella del settore petrolchimico, in cui normative internazionali, locali e settoriali si accompagnano a imprescindibili esigenze di sicurezza, rischiando di rendere arduo il lavoro degli operatori. In tal senso, è fondamentale la scelta dei partner a cui fare affidamento, come testimonia l’esperienza maturata negli anni da SEID insieme a Rittal.
Nel corso del loro intervento, Edgardo Porta, Direttore Marketing di Rittal e Roberto Bennice, Chief Sales & Marketing Officer di SEID, approfondiranno dunque la loro comune esperienza nello sviluppo di un’applicazione recentemente realizzata per una centrale elettrica turbogas situata in territorio russo, per la quale SEID ha fornito i sistemi di controllo e supervisione dedicati agli impianti di compressione per l’alimentazione delle turbine a gas.
Verranno quindi illustrate criticità specifiche di questo mercato ed i vantaggi ottenibili da una piattaforma completa di soluzioni standardizzate, flessibili, modulari e dotate della più vasta gamma di accessori e certificazioni. Sarà inoltre possibile approfondire i temi nell’area espositiva, presso la postazione di Rittal.

lunedì 24 novembre 2014

LA FIERA DEGLI AGENTI DI COMMERCIO APRE A MILANO

NUOVI STRUMENTI PER FAVORIRE L'OCCUPAZIONE NEL MONDO DELLA VENDITA - A FIERA MILANO CITY APRE "FORUM AGENTI"

(Milano, 24 novembre 2014) – La crisi non risparmia il mondo della vendita e della rappresentanza e i dati del primo semestre 2014, che fanno segnare un calo occupazionale, preoccupano anche i 250 mila agenti di commercio, rappresentanti, venditori e procacciatori che operano in Italia.

Per facilitare la ricerca di nuovi mandati di rappresentanza e la ricollocazione dell'attività è stato elaborato un nuovo strumento, chiamato Indice "Agent321Job": grazie ad accordi con i principali siti e centri di ricerca degli agenti è stato elaborato un indice che fornirà mensilmente un quadro esatto e completo di tutte le proposte di contratto e delle effettive candidature degli agenti, divise per merceologia e per area geografica. Uno strumento che consentirà all'agente in cerca di lavoro di sapere con esattezza in quali settori si registra una maggiore offerta e in quali settori le candidature degli agenti sono maggiori o minori, in modo da poter orientare al meglio la propria ricerca di contratti. L'indice sarà utile oltre che agli agenti anche a tutti gli operatori del settore per avere indicazioni sul trend occupazionale e sulle tipologie di settore più affermate sul mercato.

L'Indice "Agent321Job" sarà operativo a partire da fine novembre e verrà presentato alla fiera "FORUM AGENTI" che si terrà a Milano venerdì 28 novembre e sabato 29 novembre 2014 presso Fiera Milano City, Gate 3, Viale Eginardo – Incrocio Via Colleoni (ingresso gratuito, http://www.forumagenti.it/it/Forum-Agenti-Milano ).

La fiera, organizzata da Agent321 è l'unica nel suo genere in Italia ed ha un profilo B2B favorendo l'incontro diretto tra aziende in cerca di agenti di lavoro ed agenti stessi. Arrivata alla sua seconda edizione milanese, presenterà 407 aziende espositrici organizzate nelle proprie "postazioni di incontro di lavoro" e sono attesi 10 mila agenti, rappresentanti, venditori e procacciatori (triplicando il numero degli espositori e quasi raddoppiando il numero dei visitatori dell'edizione 2013).

Al di là degli incontri di lavoro, Forum Agenti propone incontri momenti di formazione, workshop e seminari. Anche in questa edizione sarà presente la Fondazione Enasarco che nella sua area riservata offrirà gratuitamente agli agenti consulenze sulle loro posizioni previdenziali.

Proiettata sui mercati esteri, la fiera ospita 16 aziende slovene e 9 della Repubblica Ceca che cercano agenti in Italia oltre a imprese francesi, tedesche, polacche, indonesiane, etc. Contestualmente si terranno due workshop sulle opportunità di lavoro e di investimento in Slovenia e nella Repubblica Ceca, in collaborazione con la Camera di Commercio di Lubijana ed il Consolato generale della Repubblica di Slovenia in Italia e "Czech Trade".

I seminari spazieranno su tutte le tematiche di rilievo per gli agenti di commercio: dalla indennità di fine rapporto al diritto alla provvigione; dalle novità normative alla luce della nuova legge di stabilità alla tassazione del reddito degli agenti; dall'analisi del Contratto di Agenzia alla certificazione di qualità per gli agenti; da come lavorare con le nuove start up a come scrivere un buon curriculum.

"La formula vincente di Forum Agenti è semplice e dirompente con colloqui di lavoro diretti – spiega Davide Ricci, Presidente di Agent321 - Poi in questa manifestazione ci concentriamo sulle cose veramente importanti per un agente oggi: la ricerca di nuovi mandati di rappresentanza e la formazione".

Un'attenzione speciale verrà riservata al rapporto tra agente ed automobile, vero e proprio ufficio viaggiante dell'agente di commercio: si terrà un seminario sugli aspetti fiscali relativi all'auto, a cura di Econometrica, e tre case automobilistiche (Renault, Mercedes e Dacia) presenteranno i loro modelli, con la possibilità di provarli direttamente in fiera su un percorso appositamente predisposto

AGENT321 – INTERNATIONAL BUREAU OF COMMERCIAL AGENTS, BROKERS & DISTRIBUTORS è l'organizzazione internazionale no-profit che si occupa di mettere in contatto gli agenti di commercio di tutto il mondo con le aziende alla ricerca di nuove figure commerciali da inserire nella propria rete vendita. Grazie ad esclusivi accordi internazionali con le principali società specializzate in Ricerca di Agenti di Commercio e con partner istituzionali, forte del suo database che conta ad oggi oltre 390.000 agenti di commercio registrati in tutto il mondo, Agent 321 rappresenta la più grande rete mondiale di siti web dedicati al recruitment di figure commerciali a livello internazionale. Gli uffici di Agent321 si trovano a Roma. http://www.forumagenti.it/it/Forum-Agenti-Milan

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI