Cerca nel blog

martedì 31 luglio 2012

SIMAM al FACIM di Maputo (Mozambico) dal 24 Agosto al 03 Settembre

SIMAM sarà presente alla 48° edizione della  FACIM

-Fiera Internazionale Multisettoriale-

Maputo (Mozambico), 27 Agosto – 3 Settembre

 

FACIM è il principale evento di business del paese africano, uno dei mercati emergenti più interessanti con una continua crescita (7,5% di media negli ultimi 10 anni) trainata dalla forte espansione delle costruzioni, infrastrutture, energia, turismo e agricoltura.

Il Mozambico è un paese che attrae investitori stranieri anche per la sua stabilità economia e politica, nonché per la grande disponibilità di materie prime e di terreni coltivabili. Inoltre, il governo locale dimostra un grande interesse per le energie rinnovabili e sta promuovendo ingenti investimenti in opere pubbliche e in formazione. Rilevante è il ruolo dei progetti di grandi impianti nel carbone, gas e alluminio.

SIMAM S.p.A, società basata a Senigallia, leader nazionale in Global-service, consulting, engineering, construction and operations, HSE,  opera in Italia ed all'estero, con circa 160 impiegati ed un fatturato medio consolidato negli ultimi 3 anni di circa 21 milioni di Euro.                                                                              La società è sempre stata per i suoi clienti un partner tecnologico ed operativo, con particolare riferimento ai campi degli studi ambientali, della ingegneria ambientale, del trattamento acque, della gestione delle passività  e del global service, con un approccio ed un modo di fare capaci di portare "eccellenza in campo ambientale".

La partecipazione di SIMAM a questo evento vuole essere uno degli strumenti di un percorso internazionale che vede l'azienda sempre più presente nel continente africano.                                                 La strategia d'internazionalizzazione di SIMAM, infatti, nel corso degli ultimi 5 anni, ha visto l'azienda sempre più presente con attività promozionali e iniziative commerciali, non solo in Africa, ma anche nei paesi dell'est Europa e in Asia. In particolare, oggi, SIMAM opera in Cina, Senegal, Costa d'Avorio e Croazia.

lunedì 23 luglio 2012

Scopri gli aggiornamenti sulle tecnologiche interattive multisensoriali


 Vimage Innovation Feeling

Dai il tuo consenso e resta sempre aggiornato sulle nuove e più potenti tecnologie interattive e multi-sensoriali

 

Per iscriverti clicca qui
 

Continua a ricevere informazioni sulle ultime tecnologie e consulenze su come accrescere il tuo business con il marketing esperienziale, dai il tuo consenso per ricevere le nostre comunicazioni!

Vetrine interattive, pavimenti e pareti che interagiscono al passaggio delle persone, olografia e 3D, superfici touch multi-touch, diffusione olfattiva, specchi virtuali.

 


Informativa per richiedere il permesso di inviarti i nostri messaggi. Ti rendiamo partecipe che, se dai il tuo consenso, per scelta etica e responsabile, le comunicazioni avranno una cadenza periodica non invasiva. Informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003 (cod. privacy). Il vostro indirizzo e-mail è stato tratto da fonte pubblica. Puoi prestare o negare il consenso cliccando nei link seguenti.

 ISCRIVITICANCELLATI




Siemens Italia a Eolica Expo Mediterranean 2012 (Padiglione 7, Stand C2-D1)

Il Settore Energy di Siemens sarà presente alla decima edizione di Eolica Expo Mediterranean 2012, salone internazionale delle energie rinnovabili, in programma a Roma dal 05 al 07 settembre.

Le turbine eoliche Siemens si distinguono per efficienza, robustezza e affidabilità. Caratterizzate da un competitivo rendimento energetico e un avanzato sistema di contenimento del rumore, sono progettate per garantire performance eccellenti, durata nel tempo e prestazioni ottimali in diverse condizioni di vento. 

Della gamma fa parte la turbina eolica Direct Drive SWT2.3-108, progettata per massimizzare la produzione di energia nei siti con condizioni di vento moderato-basse.
Con una capacità di 2.3 megawatt (MW) e un diametro del rotore di 108 metri, la turbina utilizza il sistema NetConverter®, che consente la conversione completa della potenza generata, Questo strumento offre alla turbina la massima flessibilità nel rispondere a variazioni di frequenza e di tensione e nel controllo della potenza attiva e reattiva prodotta. Le sue pale, così come quelle di tutte le turbine Siemens, sono realizzate con la tecnologia brevettata IntegralBlade®: hanno un design aerodinamico all'avanguardia e sono costituite da un unico componente senza utilizzo di collanti, in modo da evitare punti deboli dovuti a giunture e garantire una protezione totale da acqua e agenti atmosferici.

Siemens presenterà, inoltre, l'intero portafoglio di prodotti e soluzioni in ambito eolico, tra cui le soluzioni innovative e affidabili per le infrastrutture elettriche per la connessione alla rete di parchi eolici e le proprie attività di service, flessibili e personalizzate in base alle esigenze dei singoli impianti. 

Siemens sarà presente a Eolica Expo Mediterranean 2012 presso il padiglione 7, stand C2-D1
---------

Presso lo stand sarà presente il management Siemens, con cui è possibile organizzare interviste e approfondimenti per quanto riguarda tematiche legate alle soluzioni per impianti eolici e turbine eoliche onshore e offshore, tecnologie per turbine eoliche, mercato eolico in Italia ed Europa, normativa italiana e conto energia:

 

- Alessandro Mancino, Head of Wind Power Division, Siemens SpA; Responsabile Wind Power Onshore Cluster South West Europe: sarà presente in fiera giovedì 6 settembre in mattinata

 

- Marco Kosan, Head of Wind Power Onshore Business Unit, Siemens SpA: sarà presente in fiera mercoledì 5 e giovedì 6

- Edoardo Prina, Proposal Manager, Renewable Wind Power, EMEA South, Siemens SpA: presente in fiera in tutte e 3 le giornate

sabato 21 luglio 2012

Smau torna a Milano: scopri l'evento in anteprima



SMAU TORNA A MILANO: SCOPRI L'EVENTO IN ANTEPRIMA


Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau, racconta in anteprima i principali focus di Smau 2012, l'evento in programma a Fieramilanocity dal 17 al 19 ottobre: "Andare sul mercato con tecnologie obsolete è come per un chirurgo operare con un bisturi arrugginito."

SMAU BUSINESS, l'area in cui imprenditori e manager troveranno tutta l'innovazione che serve alle loro imprese per competere sul mercato
SMAU TRADE, con iniziative speciali, eventi e presentazione di nuovi prodotti e servizi e delle politiche di fidelizzazione di Vendor e Distributori
PERCORSI DELL'INNOVAZIONE, progetto articolato che coinvolgerà start up, Assessorati Regionali alle Attività Produttive e all'Innovazione, Università e Centri di ricerca
SMART CITY, l'iniziativa Smau-ANCI dedicata ad amministratori locali e imprese di qualsiasi settore con l'obiettivo di valorizzare e mettere a fattore comune le esperienze virtuose in corso in tema di città intelligenti.


  Vuoi saperne di più?

- Visita e iscriviti al sito www.smau.it
- Scrivi a newsletter@smau.it e chiedi di essere aggiunto alla mailing list Smau per ricevere tutti gli aggiornamenti
 


  Nel 2011 oltre 80.000 imprenditori e manager hanno sfruttato Smau per innovare la propria impresa.
SMAU: I PROTAGONISTI MONDIALI DELL'INNOVAZIONE ; IL TALENTO UNICO DEGLI OPERATORI ITALIANI; LE MIGLIORI SCHOOL OF MANAGEMENT.
INSIEME, PER TRE GIORNI, A DISPOSIZIONE DELLA TUA IMPRESA
 

Smau è riservato a imprenditori, decisori aziendali, dirigenti della Pubblica Amministrazione e rivenditori. Ingresso gratuito su invito, iscrizione obbligatoria su www.smau.it




venerdì 20 luglio 2012

KEY ENERGY: PIU' ADESIONI ESTERE DALL'ATTENZIONE STRANIERA PER IL SETTORE IN ITALIA



Nota stampa

 

KEY ENERGY: SI RIVERBERA POSITIVAMENTE SULLE ADESIONI ESTERE

LA MAGGIOR ATTENZIONE DELLE AZIENDE STRANIERE PER L'ENERGIA IN ITALIA

 

La conferma dal salone di Rimini Fiera in programma dal 7 al 10 novembre. Bene soprattutto Germania e nord Europa. E la green economy emiliana c'è. Focus biometano: possibile una produzione nazionale di 8 miliardi di metri cubi entro il 2030

 

Rimini, 20 luglio 2012 – Le aziende tedesche e del nord Europa guardano con interesse all'Italia del biogas, della cogenerazione, del fotovoltaico e dell'efficienza energetica. La conferma arriva da KEY ENERGY 2012, il salone internazionale per l'energia e la mobilità sostenibili di Rimini Fiera, che celebra la sesta edizione dal 7 al 10 novembre prossimi (in concomitanza con ECOMONDO e COOPERAMBIENTE).

Sono infatti già numerose, e continuano a crescere, le adesioni di aziende, associazioni ed enti di questi Paesi, tra conferme e nuovi arrivi, a beneficio di un irrobustito taglio internazionale. A livello nazionale sono invece da sottolineare i ritorni di molte imprese della green economy emiliana nonostante, a causa del terremoto del 20 e 29 maggio scorsi, abbiano avuto (e in diversi casi abbiano ancora) le sedi e i capannoni inagibili. Un chiaro segnale di volontà di ripresa.

 

Dal punto di vista scientifico ed espositivo KEY ENERGY 2012 mette al centro il biogas, la cogenerazione, l'energia da biomasse alla luce dei nuovi incentivi, la sostituzione dell'eternit con il fotovoltaico con il programma "Eternit Free" e l'efficienza energetica con approfondimento sui certificati bianchi.

Un focus con area specifica sarà dedicato al biometano, un idrocarburo rinnovabile del tutto comparabile al gas naturale. Che, "se fatto bene e made in Italy", è molto conveniente, come ha messo a fuoco il recente "position paper" del gruppo di lavoro coordinato dal Cib, il Consorzio italiano biogas e gassificazione. Il documento stima un risparmio nazionale di importazioni di gas naturale e biocarburante, a fronte di una produzione di 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030, equivalente a 5 miliardi di euro all'anno.

 

Last but not least, ricordiamo che KEY ENERGY 2012, come l'intero sistema fieristico verde di Rimini Fiera, gioca la partita degli Stati generali della green economy. Il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, ha infatti scelto Rimini per i primi Stati generali dell'ambiente: il 7 e 8 novembre, giornate iniziali delle fiere ECOMONDO, KEY ENERGY e COOPERAMBIENTE, si terrà il summit convocato dal ministero. Sono 39 le organizzazioni "verdi" coinvolte in otto gruppi già al lavoro coordinati dalla Fondazione Sviluppo Sostenibile.

 

È confermato il lay out espositivo articolato su tutti i 16 padiglioni del quartiere fieristico e che vede KEY ENERGY protagonista al D3 e D5.

 

Il programma provvisorio dei convegni e dei seminari di KEY ENERGY 2012 è scaricabile al link: http://www.keyenergy.it/upload/KEN/PROGRAMMA_KEYENERGY_PROV.PDF

 

 

COLPO D'OCCHIO SU KEY ENERGY 2012

Qualifica: Fiera internazionale; periodicità: annuale; edizione: 6a; ingresso: operatori; biglietti: intero 15 Euro; abbonamento intero per 2 giornate 25 Euro; ingresso ridotto 5 Euro; ingresso universitari (con presentazione libretto) 2 Euro; orari: 9.00 – 18.00, ultimo giorno 9.00 – 17.00; direttore business unit: Simone Castelli; project manager: Barbara Padovan; info espositori: Lucia Gurnari tel. 0541.744615 mail l.gurnari@riminifiera.it e Elisa Limatola tel. 0541.744304 mail: e.limatola@riminifiera.it web: www.keyenergy.it 

 

giovedì 19 luglio 2012

SAIE Green 2012 Bologna 18-21 ottobre



Prog-res - Il portale di cultura dell'architettura e dell'ingegneria

finestra informativaProg-resgiovedì 19 luglio 2012

 

SAIE Green Habitat

 



SAIE Green Habitat è il percorso espositivo di Saie in cui si integrano gli spazi dedicati all'energia rinnovabile e all'efficienza energetica (SAIENERGIA) con quelli dedicati ai sistemi, componenti e materiali del costruire sostenibile e sicuro (LaterSAIE e SAIELegno). Ed ancora è il luogo dedicato ai materiali ecocompatibili e naturali (SAIE New Stone Age Design), al paesaggio urbano (Saie Paesaggi Urbani) e alla sostenibilità con l'area speciale Green Habitat.


Fa parte di questo percorso anche il nuovo salone dedicato alle tecnologie innovative per lo sport e il tempo libero (SAIE SPORT&Technologies)


Molte le Piazze e le Iniziative che arricchiscono il percorso di SAIE GREEN Habitat:

- Piazza dell'Energia,

- Piazza del Laterizio e della Ceramica,

- Piazza dell'Involucro energeticamente efficiente,

- Med in Italy, il prototipo di casa a energia zero visitabile nell'area 49

- Saie Selection, il concorso dedicato alla riqualificazione sostenibile

- Saie People meet Innovation, l'area di progetti e prodotti innovativi selezionati da un Comitato tecnico Scientifico

SAIE BolognaFiere | Viale della Fiera, 20 | 40128, Bologna | Italia
tel. 39.051.282111- fax 39.051.6374013
www.saie.bolognafiere.it | info@bolognafiere.it

 

BIG BLU 7° SALONE INTERNAZIONALE DELLA NAUTICA E DEL MARE. ROMA, dal 20 al 24 Febbraio 2013 presso Fiera Roma

 

Da mercoledì  20 a domenica 24 Febbraio 2013 presso Fiera Roma

Il 20 febbraio porte aperte gratis ai visitatori per permettere a tutti di "salire a bordo" e festeggiare insieme il varo del Salone

 

 

Da mercoledì 20 a domenica 24 febbraio 2013 tornerà BIG BLU Salone Internazionale della Nautica e del Mare  l'appuntamento di Fiera Roma per ammirare le  imbarcazioni, dai battelli pneumatici agli yacht di lusso alle barche a vela, e regalarsi un viaggio a 360° nella cultura del mare.

BIG BLU è giunto alla sua settima edizione, ed oltre ad essere uno degli eventi più importanti in Italia per il settore nautico è anche la più grande manifestazione italiana dedicata al "mare" nel senso più ampio.

Il Salone, oltre a rivolgersi ad un'utenza specializzata, da sempre ha l'obiettivo di far conoscere il mondo della Nautica anche al grande pubblico; per questo nel giorno di apertura, Mercoledì 20 Febbraio 2013, Big Blu aprirà le porte ai visitatori gratuitamente per permettere a tutti di 'salire a bordo' e festeggiare insieme il varo del Salone.

Un'iniziativa che seppur simbolica rappresenta un segnale importante da parte di BIG BLU per tutto il comparto nautico. Inoltre il salone di Roma confermerà la propria predisposizione verso formule di partecipazione agevolate ed innovative, per supportare un settore che vive un momento di estrema difficoltà continuando  attraverso formule di partecipazione che consentano a tutti gli operatori di poter esporre o propri prodotti e servizi.

BIG BLU si è conquistato il proprio spazio nel panorama dei saloni nautici italiani grazie alla grande attenzione rivolta alla passione per il mare e ad una formula espositiva che cerca sempre l'abbinamento della cantieristica con l'enogastronomia, con il patrimonio marittimo, gli accessori, le attrezzature, le attività del tempo libero in qualche modo affini, come la pesca sportiva, la vita all'aria aperta, la subacquea.

 

I numeri 2012 di BIG BLU: 112mila mq espositivi, 690 imbarcazioni in mostra, 537 espositori e 119mila visitatori. Oltre 110 eventi hanno inoltre caratterizzato questa edizione che ha visto alternarsi ai momenti puramente espositivi anche una serie di conferenze, approfondimenti e convegni seguiti dagli oltre 600 giornalisti accreditati.

Molte saranno le iniziative che permetteranno di raggiungere con maggiore facilità Fiera Roma, dai treni che la collegheranno con la città e con Fiumicino, a specifiche convenzioni con Alitalia.

 

martedì 17 luglio 2012

Expomarketing 2012 FieraMilanoCity dal 25 al 26 ottobre


Connecting Managers® è lieto di annunciare che dopo ben 4 edizioni del ConnectingDay®, l'evento, nato nel 2007 e dedicato alle PMI, riscontrando numerosi successi fino all'edizione del 2010, si trasforma in una due giorni e si trasferisce in fiera a Milano con un progetto più completo denominato:

dal 25 al 26 Ottobre 2012

L'Expomarketing® si incentrerà sullo stesso format del ConnectingDay® confermandosi come il momento del contatto e delle opportunità per imprenditori, agenzie e clienti, concentrando il tutto in ben due giorni di incontri one to one. Durante questi due giorni domanda ed offerta si incontreranno in un clima informale che favorirà il confronto su problematiche, soluzioni, progetti e budget creando reali opportunità di business tra i partecipanti. Maggiore spazio sarà dato a ManagerInForma® con circa 50 seminari, ogni tema sarà sviluppato grazie al contributo di speakers e relatori di altissimo profilo professionale e istituzionale.

Le categorie merceologiche rimarranno invariate e cosi distribuite

Tempo libero e incentive:
Catene Alberghiere, Strutture Congressuali, Viaggi e Vacanze, Tour Operator, Incentive e Viaggi, Merchandising, Entertainment, Parchi Divertimento

Comunicazione e Pubblicità:
Editoria, Agenzie di Comunicazione, Marketing e Pubblicità

Partner Service:
Società di Catering, Società di Allestimento, Società di Transfer, Autonoleggio, Compagnie Aeree e Marittime, Multimedia e Software House, Ricerche di Mercato

Enti e Associazioni:
Enti Fieristici, Associazioni d'Impresa, Istituzioni, Onlus e Associazioni

Formazione & Lavoro:
Scuole di Formazione, Agenzie Interinali, Portali Lavoro

Istituti di Credito e Assicurazioni:
Banche, Società Finanziarie, Assicurazioni

ManagerInForma® (sezione speciale):
Professionisti della formazione, Formato

Nell'augurio di averti tra noi, la nostra segreteria rimane a completa disposizione per qualunque genere di informazione .

www.expomarketing.it - expomarketing@connecting-managers.com



lunedì 9 luglio 2012

ECOMONDO 2012, “CITTA’ SOSTENIBILE”, LA VIA ITALIANA ALLA SMART CITY


 

"CITTA' SOSTENIBILE", LA VIA ITALIANA ALLA SMART CITY E' A ECOMONDO 2012

 

Rimini Fiera, 7-10 novembre

 

Rimini, 9 luglio 2012 – La "Città Sostenibile" torna per la sua 6a edizione ad ECOMONDO 2012, affiancata dalle aziende leader del settore, da Angelo Grassi, tra i più noti architetti paesaggisti europei, e da una potente campagna promozionale su media e social network. Promossa in collaborazione con eAmbiente, negli ultimi tre anni "La Città Sostenibile" ha mostrato 81 Pubbliche Amministrazioni, enti e aziende italiane ed estere, mentre la sala convegni ha visto la presenza di 200 relatori e oltre 1000 uditori.

 

L'edizione 2012 de "La Città sostenibile" su un'area di 4.000 mq realizza un vero e proprio 'spaccato' di città dove le aziende proporranno le soluzioni più innovative utili ad esaltare il concetto di Smart Grid, il sistema in cui tutte le reti contribuiscono in modo attivo alla creazione di database, indicatori e progetti che migliorino la città, dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. La via italiana alla città intelligente, la smart city.

Al centro dei padiglioni la zona Agorà, una grande struttura dal profilo urbano e simbolo di questa città, con una grande struttura ricoperta di verde: il progetto, firmato dal noto designer Angelo Grassi, prevede quattro aree, suddivise in ulteriori spazi, così da ricostruire quattro quartieri urbani, caratterizzati ciascuno da un materiale simbolo. Troveremo anche il Biolago: risposta intelligente e sostenibile a tante esigenze paesaggistiche e di planning urbano, per autonomia di gestione e basso costo di mantenimento. Completeranno l'allestimento pale eoliche, lampioni solari, 1.500 metri quadri di aree verdi, parcheggi, strade, colline, alberi, siepi.

 

Le aziende protagoniste di "Città Sostenibile" fanno riferimento ai settori Building (progettazione, revamping, interior habitat), Rifiuti (filiera, riuso), Energia (produzione, risparmio, accumulo), Mobilità (biofuel, zero emissioni, logistica, qualità dell'aria, car sharing/pooling) e Social-Education (Interculturale, corsi di progettazione, di formazione con attestati e crediti), Comunicazione (ICT, indicatori), Tempo libero (aree verdi, cibo a Km zero, luoghi di aggregazione).

Dunque un grande laboratorio di innovazione, la rappresentazione di una filiera economica, un luogo dove Pubbliche Amministrazioni e investitori privati si incontrano attivamente per la costruzione di una città intelligente.

 

Ricordiamo che ECOMONDO si svolgerà in contemporanea alla 6a edizione di KEY ENERGY, fiera internazionale per l'energia e la mobilità sostenibili, e di COOPERAMBIENTE, da cinque anni rassegna che valorizza le migliori esperienze della cooperazione in tema di ambiente.

 

 


DA ECOMONDO 2012 UNA SPINTA PER USCIRE DALLA CRISI



Nota stampa n. 8

 

DA ECOMONDO 2012 UNA SPINTA PER USCIRE DALLA CRISI

ATTRAVERSO LA GREEN ECONOMY

 

Oltre agli Stati Generali dell'Ambiente promossi dal Ministero, più di 150 eventi

per valorizzare prodotti, processi e servizi innovativi

 

 

Rimini, 9 luglio 2012 – L'annuncio che a Rimini Fiera si svolgeranno gli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Ministero dell'Ambiente e coordinati dalla Fondazione Sviluppo Sostenibile, ha aggiunto ancor più valore agli incontri di ECOMONDO 2012 (7-10 novembre).

Nelle prime due giornate, 7 e 8 novembre, la più importante fiera italiana del settore (75.980 visitatori professionali nel 2011), fra le primissime in Europa, sarà il teatro nel quale saranno definite le vie dello sviluppo ecocompatibile, alla presenza del Ministro Corradi Clini e di tutti i protagonisti del settore.

Protagonisti che continueranno ad incontrarsi durante tutti i quattro giorni di manifestazione, grazie al ricco panorama di appuntamenti del calendario dei seminari scientifico/tecnologici coordinato dal Prof. Luciano Morselli.

"La programmazione dei convegni - spiega Morselli - segue uno schema ormai collaudato, con sezioni tematiche che contribuiscono all'aggiornamento della ricerca industriale e all'innovazione grazie alla presentazione di casi studio e di modelli di gestione ambientale, esaltando la nuova cultura ambientale che si sta affermando".

 

Sono previsti oltre 150 eventi il cui filo rosso è rappresentato da prodotti, processi e servizi utili ad uscire dalla attuale crisi economica, ma anche dalla volontà di indirizzare i consumatori a porre la sostenibilità ambientale e i prodotti della Green Economy al centro delle proprie scelte. Un filone, questo, che genera nuove professionalità e nuove opportunità di occupazione fra i giovani.

Nel programma scientifico di ECOMONDO 2012 risalta la valorizzazione integrata delle biomasse residue, con l'ottenimento di bioenergia, composti chimici biobased e prodotti per l'agricoltura, come anche le strategie nazionali per la conversione di aree petrolchimiche dismesse in bioraffinerie calate sul territorio. Inoltre, approfondimenti sul recupero dei minerali dai RAEE, la valorizzazione dei row materia,l la bonifica dei siti contaminati, il monitoraggio ambientale indoor e le rilevazioni degli odori. Il tutto in un contesto di simbiosi industria-accademia a sostegno di una knowledge-based Industrial ecology.

Inoltre seminari sulla gestione integrata dei rifiuti, con particolare attenzione ai modelli innovativi di gestione e di quanto le piattaforme tecnologiche nazionali e regionali stiano mettendo in campo nelle ricerche industriali, così da proiettarsi verso gli standard europei, che tendono ad una quota di discarica attorno al 2-3 % (in Italia siamo ancora al 45%).

 

Il programma scientifico di ECOMONDO 2012, aggiornato di settimana in settimana, è consultabile al link http://www.ecomondo.com/appuntamenti_eventi/programma_ufficiale.asp

 

 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI