Cerca nel blog

lunedì 30 aprile 2012

Fiere di formazione

Uno dei compiti principali di molte fiere è quello di educare la gente al rispetto dell'ambiente che ci circonda ed in particolare di iniziare ad utilizzare anche in Italia i contenitori raccolta differenziata.


Accadueo è la Mostra Internazionale dedicata alle tecnologie per il trattamento e la distribuzione dell’acqua potabile e delle acque reflue.

A questo evento parteciperanno le più grandi aziende italiane, europee ed extraeuropee per confrontarsi, scambiarsi idee ed informazioni riguardo al tema dell'acqua, oggi il bene più prezioso dell'umanità.

H2O - Accadueo è un appuntamento internazionale da non perdere, sia per la rilevanza degli argomenti trattati sia per l'importanza delle aziende presenti..

ZeroEmission è l'evento di riferimento per tutte le aziende e gli operatori interessati allo sviluppo delle energie rinnovabili, alla sostenibilità ambientale, alla lotta ai cambiamenti climatici e all'emission trading nel grande e promettente mercato del Sud Europa e del bacino mediterraneo. Nove saloni specializzati, dedicati all'energia eolica, all'energia fotovoltaica, all'emission trading, al solare termodinamico, agroenergie, biocarburanti, cambiamenti climatici, al nuovo mercato dell'energia e alla chimica verde. Insieme occuperanno tre grandi padiglioni di Fiera di Roma, oltre a numerose conferenze e workshop dedicati ai settori energetici in forte crescita per i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

venerdì 27 aprile 2012

Da Rittal proposte di alta qualità per le rinnovabili, a Solarexpo


Dopo l’ingresso in GIFI, Rittal ribadisce il proprio supporto all’industria delle energie rinnovabili partecipando alla edizione 2012 di Solarexpo, in programma dal 9 all’11maggio prossimi a Verona. Presso l’area espositiva nel Padiglione 7 – Stand E7.3, gli esperti Rittal illustreranno ai visitatori le principali soluzioni che l’azienda dedica a questo settore.

Vi saranno dunque le versioni da palo e da pavimento dei contenitori da esterno CS New Basic, una serie adatta a tutte quelle situazioni in cui è necessario distribuire una grande quantità di cavi per attuare un’ingegnerizzazione robusta in ambiente outdoor, qualsiasi sia la condizione climatica.
Presenti in fiera anche il nuovo sistema di armadi SE 8 “free-standing” - una serie di contenitori stand-alone disponibili anche in acciaio inox, per prestazioni ottimali in termini di robustezza e resistenza – oltre agli armadietti compatti della serie AE e alle cassette di derivazione KL in acciaio inox .
Sarà inoltre esposto il sistema Ri4Power, la soluzione integrata ideale per installare in modo semplice e diretto i quadri in bassa tensione e garantire il funzionamento stabile e sicuro degli impianti, sempre garantendo una perfetta rispondenza ai requisiti di sicurezza fondamentali in un settore come quello energetico.
Da ultimo, ma di fondamentale importanza per il corretto funzionamento di impianti ed apparati, sarà possibile approfondire le caratteristiche tecniche e funzionali di diversi sistemi di gestione del clima, come i ventilatori-filtro, i mini chiller, i riscaldatori anticondensa ed i condizionatori Top Therm “Blue e”, caratterizzati da una elevata efficienza energetica e da dimensioni e design perfettamente compatibili con quelle della nota serie TopTherm.
Grazie alle loro caratteristiche strutturali ed alle particolari finiture, le proposte Rittal supportano al meglio le specifiche esigenze del settore: modularità e gestione ottimale del clima, combinate con prestazioni sopra la media in termini di robustezza, durata e resistenza alla corrosione.

giovedì 26 aprile 2012

ICT Trade 2012: Dell è major sponsor

L'evento di Ferrara sarà l'occasione per illustrare i nuovi programmi di certificazione, fare recruiting sui partner locali e presentare la più recente offerta di server Dell PowerEdge,

Milano, 26 aprile 2012 – Anche quest'anno Dell sarà tra gli sponsor principali di ICT Trade, l'evento di riferimento dedicato al canale, che avrà luogo a Ferrara l'8 e 9 maggio 2012. Sarà l'occasione per l'azienda di illustrare le più recenti novità in tema di attività e programmi di canale, per fare recruiting sui partner locali e per offrire un aggiornamento sulle più recenti innovazioni tecnologiche e di prodotto.

La partecipazione a ICT Trade, iniziativa nata con l'intento di creare un momento di incontro e confronto dedicato ai più importanti player dell'IT, darà a Dell la possibilità di intrecciare nuove relazioni con potenziali aziende partner oltre a garantire la giusta visibilità sulla recente offerta di prodotto dell'azienda, in particolare sui vantaggi in termini di prestazioni e gestibilità offerti dai recenti server di 12ma generazione PowerEdge, i primi nel settore ad utilizzare la famiglia di processori E5 Intel® Xeon®.

Le attività di canale hanno preso il via per Dell in Italia nel febbraio del 2008, e sin dall'inizio, i risultati sono stati lusinghieri, con una crescita costante del numero dei partner, con un aumento significativo della quota di business generata.

"Il successo che Dell sta sperimentando è anche frutto dell'ottimo lavoro svolto dai nostri partner", spiega Adolfo Dell'Erba, Channel Sales Director, Dell Southern Europe. "Siamo orgogliosi dei risultati che stiamo ottenendo sotto ogni aspetto, ma siamo anche consci del fatto che il rapporto con il canale deve essere dinamico e continuativo, basato su un'offerta sempre più ricca di strumenti e soluzioni destinate ai partner. ICT Trade rappresenta quindi un momento importante per confrontarsi con le aziende che già fanno parte del nostro ecosistema e per incontrare nuove realtà con le quali instaurare nuove collaborazioni".

Dell è uno dei pochi vendor a poter garantire un'offerta a 360 gradi, in grado di soddisfare le esigenze di aziende di tutte le dimensioni, dal settore Large Enterprise a quello SMB, con prodotti che spaziano dallo storage, al networking, passando per server e stampanti. Anche questo aspetto verrà messo in evidenza nel corso dell'evento.

A ICT Trade Dell non parlerà solo di strategie e prodotti. L'azienda presenterà, infatti, anche i nuovi programmi di certificazione ad hoc studiati per supportare il lancio della nuova gamma di server PowerEdge. In virtù di questo insieme di nuovi moduli di training, white paper, presentazioni marketing e schede tecniche, è stato aggiornato il programma di canale Dell PartnerDirect, che mette a disposizione dei partner una varietà di strumenti di formazione e vendita.

Dell
Dell Inc. (NASDAQ: DELL) ascolta i clienti, offrendo tecnologie e servizi innovativi che consentono loro di ottenere di più. Per ulteriori informazioni, visitate www.dell.com.

Al Forum PA EMC promuove l'efficienza dell'IT


EMC sostiene l'adozione di tecnologie abilitanti per l'efficienza della Pubblica Amministrazione

Milano, 26 aprile 2012 – EMC conferma la sua presenza al Forum PA (16-19 maggio, Fiera di Roma) – il principale evento italiano dedicato al settore pubblico con l'obiettivo di presentare la propria ricca ed articolata offerta di tecnologie, servizi e soluzioni innovative mirate a promuovere l'efficienza e la flessibilità delle Pubbliche Amministrazioni.

L'area espositiva di EMC sarà collocata presso il padiglione 8, stand 5/A, ed ospiterà 6 partner di rilievo: Cisco e VMware – partner tecnologici – R1, Infocert, Infordata e Lutech che offrono tecnologie e servizi che completano lo scenario delle più recenti innovazioni tecnologiche EMC dei Big Data e dell'IT Transformation, che possono contribuire significativamente ad una rivoluzione della PA, nell'ottica di una apertura sempre maggiore verso i cittadini e le realtà produttive. Le soluzioni e le tecnologie EMC permettono infatti di ottimizzare gli investimenti e realizzare infrastrutture IT sempre più flessibili ed affidabili consentendo di rendere più snelli ed efficienti i processi oltre a sviluppare parallelamente servizi innovativi.

La partecipazione al Forum PA conferma la volontà di EMC di presidiare attivamente il mercato della Pubblica Amministrazione con un approccio integrato e personalizzato, anche grazie al supporto dei propri partner, fondamentali per operare in un mercato strategico e complesso come questo.
In particolare, nella mattinata del 18 maggio, EMC parteciperà al convegno congressuale dedicato al tema del "Cloud Computing per la PA", che si pone l'obiettivo di delineare il ruolo del Cloud Computing quale abilitatore essenziale dell'Open Government, proponendo un confronto tra operatori pubblici e privati per poter cogliere questa strategica opportunità. EMC interverrà in occasione della Seconda Giornata Nazionale sul G-Cloud per spiegare come, nell'ambito di questo ridisegno complessivo della Pubblica Amministrazione,  il Cloud Computing possa fornire strumenti essenziali per consentire di superare la tradizionale frammentazione dei sistemi informativi delle varie Amministrazioni e contribuire a un sostanziale miglioramento dell'efficienza della Pubblica Amministrazione e dell' intero Sistema Paese.
"In un momento critico come quello che stiamo attraversando, poter disporre di soluzioni flessibili può davvero fare la differenza. Garantendo al contempo solidità, strumenti strategici e facilmente gestibili consentono di promuovere una PA davvero aperta all'innovazione, accelerando e semplificando l'adozione di nuovi servizi digitali previsti dal Piano eGov 2102." spiega Alessandro Starita, responsabile del mercato Pubblica Amministrazione di EMC Italia. "Tenendo a mente la centralità dei cittadini, degli enti pubblici e delle amministrazioni, il grado di digitalizzazione delle informazioni renderà necessaria una proposta tecnologica in grado di ricavare il massimo valore per lo sviluppo delle Pubblica Amministrazione. Un percorso in crescita, che richiede sistemi di gestione adeguati in un percorso di business strategico e che guarda al futuro, e che porterà vantaggi non solo alle amministrazioni stesse."

Ulteriori informazioni sulla manifestazione sono disponibili sul sito del Forum PA www.forumpa.it.



***
Informazioni su EMC
EMC Corporation (NYSE: EMC) è leader mondiale nello sviluppo e nella commercializzazione di tecnologie e soluzioni di infrastruttura informativa che consentono a organizzazioni, di qualunque dimensione, di trasformare i processi per modificare il modo in cui competono sul mercato e creano nuovo valore dalle informazioni. Ulteriori informazioni sui prodotti e i servizi di EMC sono disponibili agli indirizzi: www.italy.emc.com e www.emc.com

EMC is a registered trademark of EMC Corporation.

martedì 24 aprile 2012

FuoriSalone 2012 "La Cura" Nivea


NIVEA presenta “La Cura” al FUORISALONE 2012
Quando il design è un’esperienza aperta a tutti


Dal 17 al 22 aprile, nell’ambito degli eventi della Milano Design Week 2012, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” ospiterà presso la sala Conte Biancamano La Cura”, originale e particolarissimo allestimento frutto della collaborazione tra il marchio NIVEA, il MOST e lo Studio Toogood.

Il progetto “La Cura” spicca con evidenza tra le proposte del Fuorisalone 2012 dichiarando una missione apertamente controcorrente: essere l’antidoto alla frenesia, al caos e alla sovraesposizione al design delle giornate consacrate al Salone del Mobile. Il progetto sarà ospitato all'interno di MOST,  destinazione promossa dal designer Tom Dixon, che coinvolge tutti gli spazi del Museo, un’imprevista location che si candida a diventare così nuovo epicentro del design di qualità.

Lungi dall’essere una mera provocazione intellettuale, il concept sviluppato con NIVEA dalla designer londinese Faye Toogood mira a fornire un riparo ospitale dove persone di tutte le età possano rilassarsi vivendo un’esperienza sensoriale, estetica e interattiva tanto singolare quanto rigenerante.

Facendo ingresso nella sala Conte Biancamano, infatti, si entrerà in una sorta di cilindro magico, una dimensione “altra, protettiva e rassicurante dalla quale tutto ciò che è stanchezza e febbrile agitazione resterà fuori.
Accolti dai coreografici effetti sonori e luminosi studiati per avere un effetto “terapeutico” sui sensi affaticati, rifocillati dallo speciale “elisir” espressamente creato dai food designer di Arabeschi di Latte e blanditi da un profumo che genera la sensazione olfattiva associata al bianco candido, i visitatori saranno invitati a rilassarsi e ad esprimere liberamente le loro emozioni manipolando sfere di creta.
Queste vere e proprie opere d’arte individuali saranno riunite insieme alla fine della settimana per dare vita a una grande scultura collettiva.

NIVEA ha scelto di partecipare agli eventi del Fuorisalone 2012 collaborando al progetto di Faye Toogood perché condivide l’idea che l’esperienza della bellezza e del design sia avvicinata al pubblico e resa “democratica”.
NIVEA, infatti, è da sempre un marchio che si rivolge alla famiglia ed è parte integrante della quotidianità delle persone; da questo punto di vista, anche l’installazioneLa Cura” propone un’esperienza di benessere e di armonia che può essere vissuta da tutta la famiglia.     


La Cura -  un progetto di NIVEA e Studio Toogood
Milano, 17-22 aprile
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Sala Conte Biancamano
Via Olona 6, Milano



lunedì 23 aprile 2012

TERRA FUTURA 2012: ridiamo valore al lavoro (Firenze 25-27 maggio 2012)



TERRA FUTURA, mostra convegno delle buone pratiche di sostenibilità

Firenze, Fortezza da Basso, dal 25 al 27 maggio 2012 (nona edizione).



"LAVORIAMO PER IL FUTURO. LAVORO, SOSTENIBILITÀ ED EQUITÀ"

Ridare senso e valore al lavoro per ri-convertire l'economia e vincere la crisi.



È un confronto sulle diverse idee di società, quello animato dal tema del lavoro. Perché intorno ad esso si declina anche il modello di economia, di relazione, di democrazia, di comunità che vogliamo per il futuro. Proprio per questa sua funzione fondamentale e fondante occorre restituire valore e dignità al lavoro: per tale strada sarà possibile ridare un senso nuovo al produrre, attraverso una riconversione ecologica e sociale dell'economia.

Si riassume qui il tema di fondo della nona edizione di Terra Futura, mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, dal 25 al 27 maggio 2012 a Firenze, alla Fortezza da Basso (www.terrafutura.it). Promossa da Fondazione culturale Responsabilità etica per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell'economia sociale, insieme ai partner Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete e Legambiente.

Il sistema attuale, improntato su una finanziarizzazione estrema dell'economia, ha visto imprese e lavoratori indebitarsi per recuperare i soldi che la finanza stessa aveva sottratto loro. E ancora la tirannia della finanza malata ha provocato uno spostamento devastante della ricchezza prodotta, dirottata dagli investimenti (per innovazione, nuovi posti di lavoro, aumento dei salari,…) alle attività speculative.

Così questa crisi ha contribuito a privare il lavoro del suo valore economico (fattore di sviluppo) e sociale (fattore di realizzazione degli individui, di coesione e partecipazione), marginalizzandolo pesantemente e minando anche l'equità sociale. «Non solo questo sistema oggi non viene rimesso in discussione – commenta Andrea Baranes, presidente della Fondazione culturale Responsabilità etica, ma addirittura le istituzioni europee e internazionali chiedono alle lavoratrici e ai lavoratori di pagare ancora una volta il conto: il lavoro viene sacrificato per "ridare fiducia" ai mercati finanziari, che però di fiducia non ne meritano affatto». «La finanza deve tornare a essere un mezzo al servizio dell'economia e della società – prosegue -, non un fine in se stessa per fare soldi dai soldi nel più breve tempo possibile. A Terra Futura vogliamo ribaltare completamente la questione e rimettere al centro il lavoro. È questa la soluzione per un'uscita dalla crisi duratura e fondata su basi diverse: la  sostenibilità ambientale e sociale e i diritti», come si legge nel Position Paper, il documento condiviso che riassume la visione politica dei partner di Terra Futura.

A far conoscere questa nuova direzione, alla quale già in tanti hanno puntato la propria bussola, e a confermare le forti potenzialità di un mondo che sa produrre nuova economia e creare occupazione rimettendo al centro la persona, sono le buone pratiche di vita, di governo e di impresa in mostra alla Fortezza da Basso: prodotti, progetti e percorsi frutto di azioni e scelte di vita di singoli cittadini, enti locali e istituzioni, di associazioni e organizzazioni del non profit, infine di imprese eticamente orientate che nella sostenibilità hanno trovato anche una leva competitiva.

Diverse le sezioni tematiche della vasta rassegna espositiva (con le ultime novità del settore e i progetti più innovativi) dedicate a finanza etica ed economia sostenibile, consumo critico, impegno per la pace, welfare, e solidarietà sociale, cittadinanza attiva e partecipazione, tutela dell'ambiente, energie alternative, commercio equo, agricoltura biologica, edilizia e mobilità sostenibili e turismo responsabile.

Come sempre anche la proposta di un programma culturale particolarmente ricco e di alta qualità per i temi trattati e gli ospiti: seminari e convegni, dibattiti con esperti e testimoni di livello internazionale; e ancora numerosi workshop e laboratori, per far comprendere ai visitatori di tutte le età come sia possibile costruire la sostenibilità a partire dal quotidiano di ciascuno.

Nella scorsa edizione 94.000 i visitatori, 600 le aree espositive con 5.000 realtà rappresentate, 280 gli appuntamenti culturali con 1.000 relatori e più di 250 tra animazioni e laboratori.

Terra Futura, a ingresso libero, è un evento sostenibile grazie alle sue scelte e azioni responsabili.

Per informazioni, iscrizioni e prenotazioni di stand: Adescoop, segreteria organizzativa, tel.049 8726599.


Panasonic a SolarExpo giovedì 10 maggio 2012


 


SAVE THE DATE

In occasione di SolarExpo di Verona la divisione Solar di Panasonic
è lieta di invitarLa alla tavola rotonda che si terrà
nella mattina di giovedì 10 maggio 2012
dove la stampa avrà l'opportunità di intervistare
i responsabili europei dei moduli solari HIT®
e di conoscere alcune installazioni di particolare successo
nell'ambito del Panasonic Installer Programme.
Poiché la tavola rotonda avrà due sessioni,
alle 10.00 e alle 11.45
,
le chiediamo di segnare in agenda questa data
e successivamente la aggiorneremo sul programma delle singole sessioni così da poterLe consentire la scelta ottimale per le Sue esigenze.

R.S.V.P.
Manuela Masera
LDL COMunicazione
manuela@ldlcom.it



ART & TOURISM Fiera turismo culturale




 




Copyright © 2011 - 2012 TTG Italia Spa. Tutti i diritti riservati.

Sono aperte le preiscrizioni on line.
Gli operatori professionali del turismo, dell'arte e della cultura hanno diritto all'accesso gratuito in fiera per tutti e tre i giorni della manifestazione. Clicca qui 

ACCORDO ANFIA - RIMINI FIERA: SAL.VE FINO AL 2019 A RIMINI


ANFIA E RIMINI FIERA
SIGLANO IL RITORNO DI SAL.VE A RIMINI FINO AL 2019

Dal 2013 torna il Salone dei Veicoli Ecologici
in contemporanea ad ECOMONDO

Rimini, 23 aprile 2012"SAL.VE" Salone dei Veicoli Ecologici tornerà a Rimini Fiera, in occasione di ECOMONDO 2013 Fiera Internazionale del Recupero di Materia e di Energia e dello Sviluppo Sostenibile. L'accordo e stato siglato oggi a Torino, presso la sede dell'Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, tra i presidenti di Rimini Fiera e della Sezione Veicoli per Servizi Ecologici di ANFIA, Lorenzo Cagnoni e Paolo Martinelli 
ANFIA concederà il proprio patrocinio esclusivo, con riferimento al settore dei veicoli ecologici, a SAL.VE fino al 2019, e la manifestazione avrà cadenza triennale.

"Questa intesa - commenta il presidente Cagnoni - ricompatta il settore e consente a ECOMONDO, già fiera leader nel comparto ambientale grazie anche alle concomitanti KEY ENERGY e COOPERAMBIENTE, di rappresentare l'intera filiera del rifiuto, dalla raccolta fino al riciclo e riutilizzo finale".

"ANFIA - ricorda il presidente della Sezione Veicoli per Servizi Ecologici Martinelli - ha tra gli scopi statutari quello di favorire la crescita, l'aggregazione e lo sviluppo professionale delle aziende associate anche tramite la partecipazione alle Fiere. Conseguentemente ci fa molto piacere poter collaborare con Rimini, nell'interesse della crescita del comparto dei veicoli ecologici, tramite una vetrina così prestigiosa qual è ECOMONDO".

ANFIA
Con 270 Aziende associate, ANFIA – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica – è una delle maggiori associazioni di categoria aderenti a CONFINDUSTRIA.
ANFIA ha l'obiettivo di rappresentare gli interessi delle Associate nei confronti delle istituzioni pubbliche e private, nazionali e internazionali e di provvedere allo studio e alla risoluzione delle problematiche tecniche, economiche, fiscali, legislative, statistiche e di qualità del comparto automotive. L'Associazione si compone di 9 Gruppi merceologici, ciascuno coordinato da un Presidente e guidato da un Comitato Direttivo: Autobus, Autoveicoli, Autovetture Sportive e Speciali, Carrozzieri Autovetture, Carrozzieri Veicoli Industriali, Componenti, Pneumatici, Produttori Veicoli per il Tempo Libero, Rimorchi.

Rimini Fiera SpA
Rimini Fiera SpA è la società di riferimento del Gruppo Rimini Fiera. Ai vertici del panorama espositivo italiano con trenta manifestazioni in calendario, Rimini Fiera SpA opera da sessant'anni sui mercati nazionali ed esteri. Nel 2011 ha registrato 8.337 espositori, 1.694.264 visitatori, 1.195.000 metri quadri venduti. Fa parte di UFI 'Union des Foires Internationales e di E.M.E.C.A., l'Associazione dei Grandi Quartieri Fieristici Europei. Il Gruppo Rimini Fiera si compone di sette società attive nei settori congressuale, allestimenti, editoria, ristorazione, formazione, trasporti.

nella foto in alto il momento dell'accordo con Martinelli sulla sinistra e Cagnoni sulla destra.

mercoledì 18 aprile 2012

StudioStands lancia il 1° ecommerce italiano di materiali fieristici


Studio Stands lancia il primo ecommerce specializzato in espositori e materiali fieristici

www.studiostands.it nasce per dare servizio alle aziende che pianificano la loro presenza in fiera e ai professionisti della comunicazione che devono organizzare un evento. Grazie al sito sarà più facile ed economico scegliere ed ordinare totem, banner display, bandiere e tutti i possibili materiali espositivi necessari per garantire una presenza professionale ed efficace in fiere, manifestazioni, workshop, etc.

L'Art d'Expo di Studio Stands nasce da una lunga esperienza nel settore della stampa digitale e dei materiali espositivi.

"Siamo un'azienda specializzata" – afferma Riccardo Gnani, amministratore delegato della società bresciana – "un team di professionisti, leader nel mercato delle soluzioni espositive e della comunicazione visiva."

La qualità, la possibilità di personalizzazione, la velocità di preparazione e spedizione, fanno di www.studiostands.it un prezioso punto di riferimento per le aziende che devono organizzare velocemente la loro presenza ad una manifestazione fieristica e vogliono essere sicure di avere la giusta visibilità, dare un'immagine autorevole e attrarre l'attenzione dei potenziali clienti.

"Il nostro punto di forza è da sempre l'attenzione alle esigenze, anche quelle più particolari dei nostri clienti" – continua Riccardo Gnani – "e il nuovo ecommerce nasce per migliorare ulteriormente questa nostra vocazione e la collaborazione a distanza con chi deve realizzare strumenti d'immagine, grazie ad una piattaforma user friendly pensata per risultare intuitiva anche per i clienti che si approcciano per la prima volta alle nostre soluzioni visual."

Gli aspetti che caratterizzano www.studiostands.it sono la possibilità di avere preventivi in giornata, evasione ordini in 24h, merce sempre a magazzino, assistenza qualificata post-vendita, controllo qualità sistematico, possibilità di pezzi di ricambio, progettazione ad hoc su richiesta.

Molto ricca è anche la sezione dedicata alle promozioni, dove trovare soluzioni di qualità a prezzi davvero unici.




Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI