Cerca nel blog

martedì 29 giugno 2010

Modartech presenta la sfilata di moda di fine anno accademico 2010

Sono pronte le nuove collezioni e i nuovi abiti firmati e realizzati dai giovani studenti e stilisti dell'Istituto Modartech per il Fashion Show del 30 giugno 2010.

Si tratta dei modelli realizzati da coloro che hanno frequentato i corsi Fashion Design e di Stilista di Moda, e ci sarà anche una ulteriore sfilata di abiti realizzati dalle studentesse del corso di modellistica industriale Cad.

Tutte le collezioni inoltre, saranno accompagnate da materiali quali video, audio e con relativa descrizione.

Informazioni sulla sfilata e su tutti i corsi al sito www.modartech.com o telefonicamente allo 0587.58.458

giovedì 24 giugno 2010

Ebook Lab Italia. L' EDITORIA DIGITALE ha la sua 1^ MANIFESTAZIONE

Ebook Lab Italia. NASCE LA PRIMA MANIFESTAZIONE DEDICATA ALL´EDITORIA DIGITALE
Dal 3 al 5 marzo 2011 al nuovo Palacongressi di Rimini organizzata da Rimini Fiera in collaborazione con Simplicissimus Book Farm

Rimini, 24 giugno 2010 – Rimini Fiera guarda al futuro e presenta ÔEbook Lab Italia´, il primo evento interamente dedicato al mondo dell´editoria digitale sul mercato italiano, realizzato in collaborazione con Simplicissimus Book Farm.
ÔEbook Lab Italia´ nasce dall´esperienza maturata dai suoi ideatori in questi anni di rivoluzione digitale e dal confronto con eventi leader al mondo, come ÔTool of Change´ e Digital Book World´ negli USA.
La prima edizione della manifestazione, dal 3 al 5 marzo 2011 al nuovo Palacongressi di Rimini, moderna e ipertecnologica struttura che sarà inaugurata nel prossimo settembre (www.riminipalacongressi.it )

Il fenomeno Ebook rappresenterà, a dicembre 2010, l´1,5% del catalogo e l´8-9% delle novità editoriali in commercio in Italia (Fonte: Ufficio Studi Associazione Italiana Editori). La lettura su schermi digitali è triplicata in tre anni e oggi riguarda quasi 2 milioni di italiani con più di 14 anni. E´ poi alta, soprattutto tra i forti lettori, la disponibilità a leggere su un eReader sia per studio e lavoro (49%), sia per svago (35%). L´andamento del mercato USA del primo bimestre 2010 lascia intendere una crescita letteralmente Ôoff the chart´ delle vendite di ebook, circa 170 milioni di dollari nel 2009, contro i poco più di 50 del 2008 (Fonte: International Digital Publishing Forum).

´La formula vincente di ÔEbook Lab Italia´ - spiega il direttore generale di Rimini Fiera, Piero Venturelli - sarà quella della conference-exhibition dove business e formazione si fonderanno in un evento del tutto nuovo e professional only. Un meeting point tra produttori di hardware, editori digitali, autori, fornitori di soluzioni e servizi, agenti e tutti coloro che vogliono scoprire davvero ogni segreto del mercato dell´editoria digitale. Alla formula più tradizionale di Ôazienda espositrice´, si affiancherà quella di vero e proprio Ôsponsor´ attivo dell´evento, con la possibilità di essere protagonisti e relatori ai seminari della manifestazione´.
´Questo nuovo evento – aggiunge Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farm
- esplorerà in profondità sia l´impatto delle nuove tecnologie sull´editoria, sia le sfide in termini di business per autori, editori, distributori, commercianti e, più in generale, tutti i professionisti del settore. Un ricco percorso formativo ed espositivo con una mission ben precisa: mostrare che non è più tempo di ragionare sul Ôse´ del mercato degli ebook, ma sul Ôcome´. Senza una conoscenza profonda delle nuove tecnologie, infatti, non è possibile disegnare strategie di mercato né indirizzare efficacemente gli sforzi e gli investimenti tecnologici in un business destinato a subire trasformazioni radicali´.

Consulente scientifico della manifestazione sarà il professor Gino Roncaglia, docente di Informatica applicata alle discipline umanistiche e direttore del master in e-learning presso l´Università degli Studi della Tuscia, autore, tra l´altro, del recentissimo ´La Quarta Rivoluzione´ (Laterza), libro (e, naturalmente ebook) dedicato proprio al futuro del libro.

L´elenco dei partecipanti e il programma completo di ÔEbook Lab Italia´ saranno presentati in conferenza stampa a settembre a Milano, mentre ulteriori info, sempre aggiornate, saranno presto disponibili su www.ebooklabitalia.com



IL GRUPPO RIMINI FIERA (attivo, oltre che in quello dell´organizzazione fieristica, nei settori editoriale, congressuale, catering, allestimenti, parcheggi, etc) ha registrato nel 2009 un valore della produzione di 78,6 milioni di euro. La capogruppo Rimini Fiera Spa, terzo polo fieristico italiano, opera sul mercato interno e su quello internazionale da oltre 60 anni e ha in calendario (tra annuali e biennali) 37 manifestazioni, 11 internazionali. Nel 2009, ha registrato 11.209 espositori, 1.895.980 visitatori e 1.153.482 metri quadrati venduti. Fa parte di E.M.E.C.A. (l´Associazione dei Grandi Quartieri Fieristici Europei) e di UFI (l´Union des Foires Internationales). www.riminifiera.it

SIMPLICISSIMUS BOOK FARM è il leader italiano nella distribuzione di ebook reader e nella fornitura di servizi di editoria digitale per il mercato degli ebook. www.simplicissimus.it


COLPO D´OCCHIO SU EBOOK LAB ITALIA 2011

Organizzazione: Rimini Fiera SpA in collaborazione con Simplicissimus Book Farm; edizione: 1a; periodicità: annuale; biglietto: ingresso a pagamento; project manager: Gaetano Iaccarino; info. visitatori: tel. +39 0541.744.600 – r.neri@riminifiera.it ; web: www.ebooklabitalia.com


PRESS CONTACT

servizi di comunicazione e media relation Rimini Fiera Spa
+39-0541-744510 press@riminifiera.it
responsabile: Elisabetta Vitali;
coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini;
addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini, Alessandro Caprio

media specializzati:
Costanza Alpeggiani
costanza.alpeggiani@ebooklabitalia.com
tel. 347-9184200

Salone del Lusso di Roma: 28.5 by Elements of Luxury



Il nuovo marchio "28.5" by Elements of Luxury
al primo Salone del Lusso di Roma
    Confermata la partecipazione del brand "28.5" ad Expo Luxe 2010,
    l'appuntamento dedicato al mondo del lusso e al luxury lifestyle,
    durante il quale Elements of Luxury presenterà una collezione
    di fascia alta, elegante e raffinata, pensata appositamente
    per una donna femminile ed esigente



Dalla passione per la moda e per la Città di New York nasce "28.5" (www.28dot5.com), il nuovo brand dell'azienda italiana Elements of Luxury Srl, disegnato da Anna Frontoni ed Enrico Linassi. I due giovani designer, da sempre attenti al mondo del luxury lifestyle, parteciperanno con il loro nuovo marchio a Expo Luxe (www.expoluxe.it) in programma dal 17 al 19 settembre 2010 a Roma.

Uniti nella vita e nel lavoro, Anna Frontoni ed Enrico Linassi credono nel futuro e vogliono fare ritornare la moda ai periodi più gloriosi, proponendo capi ispirati alla "Grande Mela" pensati per una donna femminile ed esigente che non vuole rinunciare al suo sex appeal. Ecco quindi come le tute di seta, pensate per correre in Central Park, si rivelano perfette anche per un aperitivo o per una serata last minute, mentre i guanti, accessorio cult della collezione 28.5, tempestati di Swarovski e cristalli preziosi, sono stati ideati per sottolineare un look sofisticato.

I tessuti della collezione "28.5" accarezzano delicatamente il corpo, in particolare la seta, scelta come linea guida della collezione, che contribuisce a dare nello stesso tempo femminilità e carattere. Le stampe utilizzate, riprese direttamente dai quadri di Ellero Frontoni, padre di Anna, che amava rilassarsi nel tempo libero con la pittura, hanno lo scopo di valorizzare la donna.

«La collezione per il prossimo Autunno-Inverno 2010/2011 delinea una donna casta che rinuncia alle scollature e sceglie gonne quasi al ginocchio, ma tremendamente sexy, grazie a capi che sottolineano la silhouette, con richiami Anni Ottanta, vita alta e stretta e spalle rialzate con maniche importanti» spiega Anna Frontoni.

Colori cangianti grazie all'uso dei materiali come il raso e lo shantung creano sfumature iridescenti. Predominano il nero e i toni neutri, dal cammello al beige, ai quali si affiancano l'oro, il rosso e il blu elettrico. Completa la collezione una serie di accessori con dettaglio smaltato che riproduce lo skyline di New York, logo del brand "28.5".

Nell'ambito del Salone del Lusso di Roma organizzato da Expo Luxe onlus (www.expoluxe.it) e da World & Pleasure magazine (www.wap-mag.com), il brand "28.5" (www.28dot5.com) è presente come sponsor e come espositore nella splendida cornice delle Scuderie Ruspoli, a due passi da Piazza di Spagna, nel cuore di Roma, vetrina esclusiva delle aziende haute de gamme.

La partecipazione della griffe "28.5" (www.28dot5.com) proseguirà poi con una piccola sfilata durante la Cena di Gala, rigorosamente a numero chiuso, presso l'Hotel Bernini Bristol (www.berninibristol.it). Proprio al Roof Garden "L'Olimpo" dell'hotel simbolo dell'ospitalità italiana, infatti, avrà luogo l'Expo Luxe Charity Gala Dinner (www.gala.expoluxe.it) durante la quale verrà realizzata un'asta di beneficenza e i partecipanti potranno aggiudicarsi bellissimi premi.


************************
Expo Luxe onlus
Segreteria Organizzativa
Ph. +39 06 89.67.17.01 - www.expoluxe.it

AJ Comunicazione
Media & Public Relations
Mob. +39 349 25.96.516



StageUp all' Expo di Shanghai




STAGEUP PROTAGONISTA ALL'EXPO DI SHANGHAI

L'azienda, in partnership con il Future Centre di Telecom Italia, è stata selezionata, con il progetto "Marco Polo – Piattaforma per l'ecosistema di business del Made in Italy", per rappresentare l'innovazione tecnologica italiana a Shanghai nell'ambito del programma "Italia degli innovatori" indetto dal Ministero per l'Innovazione.

L'azienda StageUp Consulting, giovane divisione di StageUp – Sport & Leisure Business specializzata nell'innovazione e nella tecnologia, in partnership con il Future Centre di Telecom Italia, è stata selezionata con il progetto "Marco Polo – Piattaforma per l'ecosistema di business del Made in Italy", per rappresentare, dal 24 luglio al 7 agosto, l'innovazione tecnologica italiana a Shanghai nell'ambito del programma "Italia degli innovatori" indetto dal Ministero per l'Innovazione.

Marco Polo 2.0, frutto della partnership con il Future Centre di Telecom Italia, è un progetto che mette a disposizione delle aziende e delle PMI Italiane uno strumento per "promuovere e vendere" i prodotti del Made in Italy nel Mondo.

Tutto questo valorizzando i singoli territori italiani e le loro tipicità attraverso una navigazione Internet, che non si limita alla prenotazione di un albergo o di un ristorante, ma permette di vivere virtualmente l'esperienza e la cultura di una data zona, consentendo ad esempio di passeggiare per una via del centro: dagli hotel alle botteghe artigiane, dai vini ai prodotti enogastronomici.

La piattaforma Marco Polo 2.0, grande sfida di valorizzazione dei territori italiani, sarà avviata in via sperimentale nel mese di settembre sul territorio di Venezia con la collaborazione di varie e prestigiose imprese.

Marco Polo 2.0, oltre a Telecom Italia, vede la collaborazione di Confindustria Venezia, Università Ca'Foscari, Olisistem ITQ Consulting per la parte tecnologia e Logix per la parte di tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti alimentari.

Giovanni Palazzi, presidente e amministrare delegato di StageUp, ha dichiarato "Siamo orgogliosi di essere tra le aziende selezionate a rappresentare l'innovazione italiana a Shanghai con un progetto che ci vede in partnership con il Future Centre di Telecom Italia e altre prestigiose realtà del Made in Italy. Questo risultato giunge a coronamento di un biennio in cui StageUp Consulting è cresciuta impetuosamente acquisendo clienti di grande prestigio e avviando progetti, come Marco Polo 2.0, che, siamo certi, permetteranno all'azienda di crescere ulteriormente nell'ambito della tecnologia."

All'indirizzo http://www.stageup.biz/video è possibile vedere, previa registrazione, il filmato che illustra il funzionamento della piattaforma Marco Polo 2.0.

--------------------------------

StageUp Consulting è la divisione di StageUp – Sport & Leisure Business che si occupa di consulenza di direzione e di advisoring connessi all'internazionalizzazione, all'innovazione e alla tecnologia. La Divisione pone a sistema le competenze del management e le esperienze accumulate da StageUp nell'ambito del marketing, della comunicazione, dell'innovazione e della tecnologia.

Sono partner di StageUp Consulting, Telecom Italia (www.telecomitalia.it ), il principale gruppo di telecomunicazioni e tecnologia a capitale italiano, e Global Startups (www.globalstartups.com), prestigiosa società di consulenza statunitense operante in Silicon Valley.

martedì 22 giugno 2010

I profumi dell'oro "1528" sponsor ufficiali del 1° Salone del Lusso di Roma



"1528 Parfums" by Zero Otto
a Expo Luxe 2010
    I «profumi dell'oro» dell'esclusiva linea "1528" sono sponsor
    e «profumi ufficiali» del primo Salone del Lusso di Roma
    organizzato da Expo Luxe e da World & Pleasure Magazine


La linea "1528" composta da fragranze uniche come l'odore che le identifica ed immortala diventa «profumo ufficiale» della prima edizione di Expo Luxe (www.expoluxe.it) in programma dal 17 al 19 settembre 2010 a Roma.

Rivolto a una fascia di mercato molto alta, 1528 è il nuovo esclusivo profumo d'élite prodotto dalla Zero Otto (www.zero-otto.com), azienda italiana che ha deciso di esportare nel mondo il lusso italiano. La pregiata essenza è stata ideata da Anna Carla De Leonardis, artista concettuale che ha trasferito lo splendore e l'esclusività delle foglie d'oro dei suoi quadri in una pregiata essenza unisex a edizione limitata.

L'azienda Zero Otto produttrice dell'esclusiva linea di fragranze "1528" ha aderito fin dall'inizio al progetto Expo Luxe (www.expoluxe.it) e sarà presente al primo Salone del Lusso di Roma come sponsor e come espositore, presentando la sua esclusiva linea di profumi nella splendida cornice delle Scuderie Ruspoli, a due passi da Piazza di Spagna, vetrina esclusiva delle aziende haute de gamme.

Nello spazio espositivo di "1528 Parfums", all'interno della prestigiose scuderie, i visitatori potranno testare il ricercato profumo nelle sue tre sensuali fragranze: la linea 1528 è infatti disponibile in tre scrigni preziosi, ognuno basato su un tema dominante: oro giallo, bianco o rosa.

Or Jaune (Erotique - Cuoio), ambrato e alla vaniglia, è una essenza calda e luminosa, che brilla fulgida come il sole che irradia la sua luce infondendo forza, coraggio e passione; Or Blanc (Séduisant - Tabacco), con un cuore di lavanda, mughetto e patchouli, è un'inebriante fragranza che ispira una sensazione di purezza e di bellezza; mentre Or Rose (Aphrodisiaque - Cioccolato), elegante e ricercato, è onirica poesia a base di geranio, gelsomino, iris e violetta.

«Le note olfattive, audaci e sensuali, dalla spiccata personalità, irresistibile per lui, charmant per lei, che contraddistinguono queste fragranze sono ispirate al nobile metallo ed esaltate dagli odori di piante esotiche, fiori, spezie e legni pregiati, portati a noi dai viaggiatori di un tempo lontano» spiega Anna Carla De Leonardis.

Le pregiate fragranze verranno presentate nell'ambito del Salone del Lusso di Roma organizzato da Expo Luxe onlus (www.expoluxe.it) e da World & Pleasure magazine (www.wap-mag.com) e saranno poi nuovamente protagoniste dell'esclusiva Expo Luxe Charity Gala Dinner (www.gala.expoluxe.it) durante la quale tutti i partecipanti riceveranno una mini confezione di "1528 Parfums".

************************
Expo Luxe onlus
Segreteria Organizzativa
Ph. +39 06 89.67.17.01 - www.expoluxe.it

AJ Comunicazione
Media & Public Relations
Mob. +39 349 25.96.516 - www.ajcomunicazione.it


lunedì 21 giugno 2010

Salone Ufficio. Milano 12-17 aprile 2011


Si svolgerà tra il 12 e il 17 Aprile la prossima edizione di Salone Ufficio, in concomitanza con il celeberrimo Salone Internazionale del Mobile di Milano.

L'ufficio è il luogo dove molti di noi passano la maggior parte del proprio tempo. È quindi indispensabile che il nostro ufficio sia il più possibile comodo, accogliente e dotato di tutti gli strumenti che ci servono per compiere al meglio il nostro lavoro. Lavorare in un ambiente in cui ci sentiamo a nostro agio, avendo a disposizione dei buoni strumenti, significa aumentare le nostre prestazioni, ma anche lavorare in modo più sereno. Per questo motivo, quando si arreda un ufficio, è importante rivolgersi ad un'azienda specializzata in vendita mobili ufficio e arredo direzionale che sappia capire le esigenze dei lavoratori, fornendo loro le attrezzature migliori.

Per essere informati su tutte le ultime novità del settore, e per scegliere il meglio dell'arredo per uffici, è d'obbligo una visita a Salone Ufficio, che si svolge a Milano con cadenza biennale. La prossima edizione è già stata fissata per l'aprile 2011, e come di consueto si svolgerà in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile, uno degli eventi più importanti per quanto riguarda l'arredamento. Così come il Salone Internazionale del Mobile è la fiera di riferimento per tutti gli operatori del settore arredamento, allo stesso modo il Salone Ufficio è una manifestazione imperdibile per tutti coloro che si occupano di produzione, vendita ed installazione di mobili per ufficio. Con uno spazio espositivo che supera i 20.000 metri quadrati, un impianto che assicura una buona facilità di visita, un elevato numero di visitatori (oltre 100.000 tra architetti, interior decorator, lighting designer, progettisti, grossisti, e rivenditori specializzati provenienti da più di 150 paesi diversi), e oltre 5000 giornalisti accreditati, Salone Mobile si presenta come uno degli eventi più importanti del settore.

Nel grande spazio espositivo a disposizione degli espositori trovano spazio diversi prodotti e accessori per ufficio, ma anche per banche, scuole, istituti e comunità, dalle pareti divisorie attrezzate agli schedari, dai mobili per biblioteche, cinema e sale conferenze ai rivestimenti per pavimenti, dai complementi d'arredo agli impianti di illuminazione.

Anche grazie a tale varietà espositiva Salone Mobile riesce ad attirare diverse tipologie di visitatori, specializzati in settori completamente diversi tra di loro, continuando ad avere il successo che ci si aspetta da un evento di tale portata. Oltre ai padiglioni dedicati ad accessori e mobili, a Salone Ufficio trovano spazio anche gli stand delle aziende che forniscono servizi di consulenza aziendale e progettazione, di formazione del personale, di catering, di pulizia e altro ancora, ma spazio viene dato anche alle riviste e alle associazioni di settore. Molto interessanti sono anche gli stand dedicati agli impianti di sicurezza, necessari in ogni ambiente lavorativo (come sancito, per esempio, dalla legge regionale Veneto 22).

La fiera è arricchita ogni anno anche da numerosi e interessanti incontri ed eventi dedicati al settore, molto apprezzati dai visitatori, che tra una visita ad uno stand dedicato ai tavoli da ufficio e uno dedicato ai sistemi di condizionamento, possono approfondire importanti tematiche. L'edizione del 2011, quella del cinquantesimo anniversario del Salone Internazionale del Mobile, si preannuncia ancora più ricca del consueto, motivo in più per confermare la propria presenza alla fiera.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl - posizionamento web

Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it


--
Postato su IL COMUNICATO STAMPA

Nasce TuttoNormativa del CorrieredelWeb



Augurando di fare cosa gradita vi segnaliamo l'opportunità di pubblicare gratuitamente su TuttoNormativa del CorrieredelWeb vostri articoli, pareri, commenti di aggiornamento normativo, inviandoli via email alla ns. redazione o pubblicandoli direttamente e in massima autonomia (basta chiedere l'accredito stampa).

Prossimante vedranno la luce anche altri newsblog tematici::

TuttoSport
TuttoLetteratura
TuttoLavoro
TuttoMusica
TuttoEconomia
TuttoDonna


ecc, ecc...



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it









COME PUBBLICARE LE NOTIZIE SUL NEWS-BLOG NETWORK DI
WWW.CORRIEREDELWEB.IT
ANCHE CON L'INVIO DI UNA SEMPLICE EMAIL!

1) scegli il news-blog tematico che meglio corrisponde all'argomento della tua notizia (se non lo trovi puoi inviarcelo via email a corrieredelweb -at- gmail.com e/o suggerirci la realizzazione di un nuovo newsblog sul tema di tuo interese).

2) scrivici una richiesta di accredito stampa per il blog i cui desideri averre libero accesso
3) Quando riceverai un email dal titolo "sei stato invitato ... dalla Redazione del CorrieredelWeb.it" (in caso di mancato recapito, avvisaci!), sarai pronto per entrare nella nostra community.
Per accettare l'invito clicca sull'url presente nel messaggio di accredito.
Se hai già un Account di Google vai su Blogger.com, inserisci il tuo indirizzo email con tua password, e decidi il tuo nome visualizzato.
Se non hai un Account di Google troverai nell'invito/accredito le semplici spiegazioni per crearlo. Attenzione: un errore comune è di andare subito a riempire i campi di "crea un nuovo blog": non ti serve alcun blog per pubblicare sul CorrieredelWeb!
_________________________________________________________

Puoi pubblicare tramite la piattaforma di blogger.com...oppure è possibile
Pubblicare via email sul CorrieredelWeb.it (e gli altri nostri newsblog):
Solo la prima volta devi impostare "Mail-to-Blogger", ossia l'indirizzo personale di ricezione (il tuo esclusivo e personale indirizzo cui spedire via email le tue notizie). NB puoi spedire sempre da qualsiasi casella di posta all'indirizzo di ricezione che stai per creare. Segui, passo passo, queste istruzioni:
1) con l'account Google accetta l'invito e vai sul sito http://www.corrieredelweb.it/ ;
2) clicca su "entra" (nell'angolo in alto a destra della schermata);
3) passa su "Impostazioni": comparirà l'indirizzo Mail-to-send dove inserire la tua email (così vieni avvisato quando la tua news è on line) e l'indirizzo Mail-to-Blogger da completare nello spazio bianco (per es.: con la password) "il nome della tua email".[_______]@ blogger.com
Per esempio: Mario Rossi con email mario.rossi@hotmail.com troverà mario.rossi.[_____]@blogger.com e se sceglie come password "corrieredelweb" scriverà come indirizzo Mail-to-Blogger: mario.rossi.corrieredelweb@blogger.com e questo è l'indirizzo cui Mario spedirà le sue news;
4) Dài il visto sul quadratino di "pubblica" (altrimenti viene salvata una bozza quando spedisci la news);
5) clicca sul tasto arancione "salva impostazioni" 6) scriviti a parte e/o salva nella tua rubrica il tuo indirizzo Mail-to-Blogger;
6) invia il cs al suddetto indirizzo con la posta elettronica, scrivendo il testo nel corpo dell'email e il titolo nell'oggetto. Le immagini non possono essere inserite nell'email ma possono essere allegate. Niente .pdf però!
7) Attendi fiducioso (senza rimandare cs doppioni): a volte il CorrieredelWeb.it è così intasato di comunicati inviati che si formano delle "code di pubblicazione" che durano anche diverse ore (un po' come avviene quando in ufficio si usano stampanti condivise) e possono servire anche diverse ore per vedere il proprio comunicato pubblicato (all'ora dell'invio).
8) A pubblicazione avvenuta se vuoi fare correzioni, riformattare il testo, aggiungere (poche, essenziali) tag, inserire o cambiare posizione a immagini o foto, basta che rientri nel corrieredelweb.it e vai su "post" (non più a impostazioni): troverai gli ultimi 300 articoli inviati e ognuno può modificare solo i propri.
Un ultimo consiglio: Metti nell'oggetto il titolo senza parole accentate, (evita anche apostrofo tondo e virgolette tonde o simboli particolari; nel dubbio copia il testo word sul blocco-notes e poi ricopia prima di incollarlo nella casella dell'oggetto) vedi il demo .

News network del CorrieredelWeb.it





Per migliorare sempre più le digital relations ed il web article marketing oltre a realizzare il Nuovo CorrieredelWeb la strada che abbiamo intrapreso è quella di segmentare in news-blog tematici dedicati a specifici argomenti.

E così abbiamo da tempo abbiamo lanciato e si sono affermati diversi blog tematici.

TuttoFiere Tutto sul mondo delle manifestazioni fieristiche con focus su quelle italiane. Esposizioni, convegni, presentazioni, nuove iniziative, mostre, eventi.

TuttoMostre Tutto sul mondo delle mostre culturali e artistiche, vernissage, esposizioni. L'arte e la cultura in tutte le loro manifestazioni: pittura contemporanea e storica, scultura, fotografia, ecc

TuttoFormazione Formazione per trovare occupazione, sviluppare la propria professionalità e trovare nuove opportunità di lavoro. Master, corsi proposti da università, scuole di alta specializzazione. Segnalazioni di stage e borse di studio.

TuttoTeatro Tutto sulllo mondo del teatro: spettacoli, musical, eventi, corsi di recitazione, laboratori teatrali, inviti alle prime per la stampa

TuttoDisco
Tutto sul mondo della musica nei suoi diversi generi. Locali, tendenze, nuove produzioni, dj, eventi.

TuttoPoesia
Tutto sul mondo della poesia e della letteratura. Libere composizioni, concorsi nazionali e locali. Presentazioni ed eventi culturali

TuttoICT Tutto sul mondo dell'Information & Communication Technology. Telecomunicazioni fisse e mobili, hi-tech, new media, Internet, web 2.0

TuttoFotografie La Comunicazione e l'informazione attraverso l'uso di immagini e fotografie.

TuttoTurismo Tutto sul mondo del turismo: località, itinerari, alberghi, hotel, agriturismi, camping, bed & breakfast, villaggi turistici, tour operator. Offerte promozioni, proposte per le vacanze ed il tempo libero.

TuttoArredamento Tutto sul mondo del design e della progettazione degli arerddi da interno ed esterno

OggiArte L'arte e la cultura in tutte le loro manifestazioni: pittura contemporanea e storica, scultura, fotografia, ecc

MilanoNotizie Tutte le notizie sul Comune di Milano e il suo hinterland. Politica, Cultura, Ambiente, Mobilità, Eventi, Infrastrutture e Trasporti, Urbanistica, Tempo libero, Ecopass, verso l'Expo 2015..

Eco-Sostenibile La sostenibilità declinata a 360° gradi: ambiente, energia, mobilità, turismo, bioedilizia e urbanistica, innovazione e sviluppo, produzione e consumi. Iniziative, progetti, studi, rapporti, convegni, mostre, fiere, eventi. Per un mondo a misura del pianeta Terra.

Il Comunicato Stampa per i cs da inviare con il semplice invio di un'email senza necessità di accrediti.



E....se il nostro servizio ti è utile e vuoi aumentare la visibilità delle tue news pubblicate sui nostri news-blog, ci sarà utile e ti saremo grati se potrai fare un link a www.corrieredelweb.it

Nel caso, ti piaccia il logo, puoi
copiare il codice:

<a href=" http://www.corrieredelweb.it/ "><img
src=" http://photos1.blogger.com/blogger/1366/2284/400/corrieredelweb.jpg
" alt="" border="0" /></a>

Se vuoi un link di solo testo:

a href=" http://www.corrieredelweb.it/ ">CorrieredelWeb.it</a>


Infine con un piccolo contributo (anche solo 5 euro) puoi supportare il ns. servizio.
Nei Paesi anglosassoni, questa sorta di riconoscimento è ritenuta una prassi non disdicevole nè per chi l'effettua, nè per chi lo riceve.

Con piccolissimi contributi oltre ad un bel feed-back, ci aiutate a migliorare.
Ma NB: nulla è dovuto!
Grazie!







sabato 12 giugno 2010

Euromobility: seminario EcoGuida per aziende. Pisa, 2 luglio 2010

Euromobility ti invita a:

GREEN CITY ENERGY
Per dare un futuro verde e intelligente alle nostre città.

Green City Energy è il primo Forum Internazionale dedicato alle nuove energie per lo sviluppo competitivo e sostenibile della città. Il Forum offre dibattiti con relatori di profilo internazionale, workshop tematici di approfondimento e il Salotto della Green Energy, un’area espositiva che mette in relazione i fornitori di sistemi e tecnologie con i partecipanti.

Ti segnaliamo in particolare:

Seminario introduttivo all’EcoGuida – per un nuovo stile di guida rispettoso dell’ambiente ed economicamente vantaggioso (Venerdì 2 luglio, Ore 14.00 - 16.30)
A cura della Scuola Nazionale di EcoGuida promossa da Euromobility & ClickUtility s.r.l.

Il seminario, a seguito di un’introduzione teorica, prevede delle prove pratiche con veicoli strumentati con dispositivi di bordo in grado di memorizzare i dati monitorati e verificare l’effettivo risparmio ottenuto attraverso l’applicazione delle tecniche di eco guida.

Le prove pratiche sono a numero chiuso (previa iscrizione) e saranno gestite da un team di istruttori qualificati formati in scuole internazionali leader nel settore dell’Eco Guida. [vai…]

Workshop Cleaner fuels for urban mobility (Venerdì 2 luglio, Ore 9.30 – 13.00)

Presentazione di esperienze innovative promosse da città europee sull’uso di carburanti ecologici per le flotte di trasporto pubblico o altri servizi di pubblica utilità. Analisi comparata e nuove prospettive di sviluppo delle soluzioni sperimentate, con particolare riferimento ai biocarburanti (biodiesel) e all’idrogeno.

Lo sviluppo della mobilità elettrica nella città: progetti all’avanguardia e scenari evolutivi (Giovedì 1 luglio, Ore 14.00 – 18.00)

Per informazioni e iscrizioni visita il sito web www.greencityenergy.it

Posted by www.corrieredelweb.it

ATTENZIONE: Questo documento proviene da Rimini Fiera spa ed è indirizzato esclusivamente al destinatario. Tutte le informazioni ivi contenute, compresi eventuali allegati, sono soggette a riservatezza secondo i termini del D.Lgs. 196/2003 in materia di "privacy" e ne è proibita l'utilizzazione da parte di altri soggetti. Se dovesse aver ricevuto per errore questo messaggio, La preghiamo cortesemente di contattare il mittente al più presto possibile e di cancellarlo immediatamente dopo. Grazie.

DISCLAIMER: Confidentiality Notice - This e-mail message comes from Rimini Fiera spa, including any attachments, is for the sole use of the intended recipient and may contain confidential and privileged information. Any unauthorized review, use, disclosure or distribution is prohibited. If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or by e-mail and destroy all copies and delete them from your computer system. Thank you.

venerdì 11 giugno 2010

Rimini Fiera: PACKOLOGY, INTERNAZIONALITA', INNOVAZIONE E BUSINESS

INTERNAZIONALITA’, INNOVAZIONE E BUSINESS: PACKOLOGY!

Centrati gli obiettivi nella prima edizione del Salone triennale delle tecnologie per il packaging e il processing

promosso da Ucima e Rimini Fiera

8.378 visitatori per il 19% esteri

Rimini, 11 giugno 2010 – Si è conclusa oggi a Rimini Fiera la prima edizione di PACKOLOGY, il salone delle tecnologie per il packaging e il processing promosso da UCIMA - Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche e Rimini Fiera Spa.

Per quattro giorni, su un’area del quartiere di 30.000 mq, 180 imprese leader della produzione industriale che vede l’Italia ai vertici mondiali hanno proposto eccellenze tecnologiche e innovazioni per il confezionamento e l’imballaggio nelle quattro macroaree previste dal lay out espositivo: food, beverage, chimico/cosmetico/farmaceutico, logistica e imballi. Almeno sei grandi anteprime assolute di prodotto a vantaggio dei visitatori della fiera.

8.378 sono stati gli operatori in visita alla prima edizione PACKOLOGY, dei quali il 19% stranieri.

Al termine delle quattro giornate sono stati 92 i giornalisti accreditati, dei quali 23 di testate straniere, compresa la partecipazione dei vertici della prestigiosa IPPO (International Packaging Press Organization).

A un’offerta espositiva altamente qualificata, la manifestazione ha aggiunto il profilo di un pubblico di visitatori perfettamente aderente, con la presenza dei manager di grandi marchi multinazionali dei settori beverage, food, farmaceutica e chimica. Fra gli altri, autorevoli rappresentanti di Buyer, Barilla, Ferrero, Novamont, Tetrapak, Unilever, Glaxo, Legacoop, ecc.

Il risultato di questo incontro è nella soddisfazione degli espositori per la generazione di nuovi contatti, la definizione di innovativi progetti industriali e la firma di ordini, anche a conferma della ripresa che l’industria del packaging sta vivendo sin dall’inizio del 2010.

LE DICHIARAZIONI

“Con Packology – commenta Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini Fiera – sono state mantenute le promesse fatte otto mesi fa in sede di presentazione, dando prova di capacità organizzativa e di analisi obiettiva del mercato. La soddisfazione va condivisa con il nostro partner UCIMA. Ora analizzeremo insieme e con attenzione gli esiti di Packology, poi tracceremo la traiettoria di sviluppo considerando prioritario l’obiettivo internazionalità”.

“Sottolineo l’opinione degli espositori - aggiunge Giovanni Caffarelli, presidente di Ucima – fra i quali ho raccolto la soddisfazione per il lavoro svolto dall’Associazione e da Rimini Fiera, che ha consentito di portare subito al successo Packology. C’è nelle imprese un diffuso gradimento per la location Rimini e per l’impianto fieristico. Si aggiungono le considerazioni strettamente commerciali e professionali: tanti visitatori professionali, centinaia di business meeting e firma già in fiera di contratti, cosa assolutamente non usuale. Packology è quindi il nuovo luogo dove confluiscono gli interessi dei costruttori italiani di macchine automatiche e s’è concretizzata su basi molto promettenti”.

“Già dopo questa prima edizione - spiega Simone Castelli, direttore business unit 2 di Rimini Fiera – abbiamo gli elementi utili a costruire una prospettiva solida e utile al mercato. Packology ha rispettato gli obiettivi: centrati i mercati esteri emergenti da rendere disponibili agli espositori, alta la qualità dei visitatori e produttivi gli incontri di business per le imprese con ordinativi e nuove prospettive di affari”.

“I risultati ottenuti - conclude Flavia Morelli, responsabile nuovi progetti della business unit 2 di Rimini Fiera – sono anche la conseguenza degli investimenti profusi per attrarre su Rimini l’attenzione dai mercati internazionali e dei i servizi messi a disposizione per facilitare la visita a Packology”.

L’INTERNAZIONALITA’ DI PACKOLOGY

Oltre al rilevante numero di operatori stranieri in visita, a PACKOLOGY sono emersi altri tratti rilevanti di internazionalità. Oltre cento i buyers esteri presenti, provenienti da Grecia, Spagna, Turchia, Marocco, Egitto, Ucraina, Repubblica Ceca, Slovacchia, Bulgaria, Serbia, Montenegro, Croazia, Bosnia Erzegovina, Macedonia, Slovenia, Balcani, ed Emirati Arabi. Per loro, appositamente invitati a Rimini Fiera, nel corso della manifestazione sono stati 700 i business meeting organizzati, rispetto ai 500 programmati alla vigilia.

Analoga copertura per quanto riguarda i paesi di provenienza dei visitatori, tra quali provenienti anche da India, Usa, Taiwan, Russia e Giappone.

Il risultato è conseguente al lavoro svolto nelle settimane precedenti alla manifestazione attraverso il ‘market place’, lo strumento di matching on line messo a punto da Rimini Fiera che garantisce l’efficacia dell’incontro programmato.

In fiera, per tutte le giornate, presenti i vertici di PMMI - Packaging Machinery Manufacturers Institute, l’associazione americana che rappresenta le imprese industriali delle macchine per il packaging, oltre ad una delegazione della tedesca VDMA Nahrungsmittelmaschinen und Verpackungsmaschinen.

“Direi che la prima edizione di Packology è proprio ben riuscita - ha commentato Chuck Yuska, presidente di PMMI - Sono rimasto impressionato dal livello, dalla rilevanza degli espositori e da come si sono presentati qui in Fiera, segno dell'importanza che tale evento riveste per loro. In un momento economico non proprio felice come quello attuale, le aziende diventano molto selettive e su packology hanno investito in tante. Ho percepito una buona atmosfera, dato confermato anche da alcuni dei rappresentanti delle aziende straniere presenti. Infine mi complimento per il lato organizzativo e per la bellezza del quartiere fieristico”.

Da PACKOLOGY è anche iniziata la missione italiana dei protagonisti di IPTA - Italian Packaging Technology Award, un evento firmato da UCIMA in collaborazione con ICE – Istituto per il Commercio Estero e lOPP - Institute of Packaging Professionals (Illinois – USA). Gli studenti universitari americani, le cui tesi sul packaging sono state selezionate fra quelle presentate negli atenei Usa, nei prossimi giorni visiteranno anche gli stabilimenti di alcune industrie italiane.

I DATI DELL’INDUSTRIA DEL PACKAGING

PACKOLOGY è stata l’occasione per rappresentare i dati consuntivi 2009 dell’industria italiana del packaging, unitamente alle prime valutazioni sul 2010 e le prospettive internazionali. La presentazione è stata a cura di Giovanni Caffarelli, presidente di UCIMA, che in apertura di manifestazione ha ricordato come nel 2009 la crisi economica internazionale non abbia risparmiato i produttori italiani di macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio.

I costruttori italiani hanno, comunque, mostrato una notevole capacità di resistenza, che ha permesso loro di superare lo scorso anno con performance mediamente migliori rispetto ad altri settori. Per il 2009, il fatturato ha avuto un arretramento del 15,6% rispetto al 2008, con un valore di 3.229 milioni di Euro. A partire da ottobre 2009 la raccolta ordini è tornata positiva. Il 2010 ha ampiamente confermato il rimbalzo degli ordinativi. Nel periodo gennaio-aprile 2010 di quest’anno la raccolta è stata del 37% superiore a quella degli stessi quattro dell’anno precedente. Anche se si tratta di una variazione incoraggiante, non bisogna dimenticare che i risultati del primo trimestre di quest’anno si confrontano con quelli negativi dell’anno precedente.

All’incontro, per sopraggiunti motivi istituzionali, non ha potuto partecipare il presidente della Regione Emilia Romagna, Vasco Errani, il quale ha fatto pervenire un suo messaggio: “Nella nostra regione ha sede il 50% delle industrie del settore, le quali producono il 70% del fatturato. E’ un’industria tesa all’innovazione che la Regione continuerà a sostenere investendo nella ricerca e nella formazione, nella internazionalizzazione e sostenibilità della produzione”.

I TEMI AFFRONTATI DAI CONVEGNI DI PACKOLOGY

Sul fronte degli eventi collaterali, il programma è stato strutturato secondo tre filoni: i grandi convegni, le lezioni tecniche per gli addetti alle macchine di produzione delle aziende e workshop dedicati all’automazione industriale.

Un filo rosso ha collegato gli eventi, ovvero la consapevolezza che la filiera del packaging sia indirizzata verso una produzione funzionale, attraente, sicura, riciclabile, utile e dal basso costo. Elementi emersi già nella giornata inaugurale quando nel pomeriggio sono intervenuti i massimi esponenti di realtà del calibro di Legacoop, Unilever e Glaxo

Inoltre – è stato spesso rilevato nel corso degli incontri - per un ‘packaging all’avanguardia’ è auspicabile la collaborazione, o quanto meno l’interazione in termini di competenza, esperienza e creatività, di tutti gli attori della filiera (progettisti, produttori di materiali, costruttori di macchine, distributori e persino consumatori finali). Sintetizzando: occorre promuovere senza sosta una cultura del packaging.

Fra i temi più trattati a PACKOLOGY, la frontiera del ‘packaging ecosostenibile’, con le testimonianze dei produttori leader che hanno rappresentato le loro strategie. Va ricordato il grandissimo sforzo di innovazione che nella filiera del packaging è alla base di questa frontiera in quanto ogni scelta va considerata in relazione stretta con il contenuto della confezione. Si pensi ai medicinali, al prodotto alimentare. Alla fine, uno slogan ha accomunato le imprese in questo impegno comune: Yes, we can!

Nell’ultima giornata altri appuntamenti, fra i quali quello dell'Osservatorio nazionale PRO/Packaging Retail Observatory e dedicato alle novità del confezionamento relative al fresco alimentare.

Tutti i comunicati stampa sono disponibili nell’area press del sito www.packologyexpo.com

ATTENZIONE: Questo documento proviene da Rimini Fiera spa ed è indirizzato esclusivamente al destinatario. Tutte le informazioni ivi contenute, compresi eventuali allegati, sono soggette a riservatezza secondo i termini del D.Lgs. 196/2003 in materia di "privacy" e ne è proibita l'utilizzazione da parte di altri soggetti. Se dovesse aver ricevuto per errore questo messaggio, La preghiamo cortesemente di contattare il mittente al più presto possibile e di cancellarlo immediatamente dopo. Grazie.

DISCLAIMER: Confidentiality Notice - This e-mail message comes from Rimini Fiera spa, including any attachments, is for the sole use of the intended recipient and may contain confidential and privileged information. Any unauthorized review, use, disclosure or distribution is prohibited. If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or by e-mail and destroy all copies and delete them from your computer system. Thank you.

giovedì 10 giugno 2010

Key Energy: Workshop Safe Energia Elettrica. Roma, 14 giugno 2010


Workshop Safe

"Nucleare: scelta ragionata, convinta e condivisa?"

lunedì 14 giugno ore 09.30

Senato della Repubblica

Sala Capitolare

Chiostro di S. Maria sopra Minerva

Piazza della Minerva, 38 - Roma

Apriranno i lavori Raffaele Chiulli, Presidente – Safe, Guido Bortoni, Capo Dipartimento Energia – Ministero dello Sviluppo Economico. Interverranno tra gli altri alla successiva Tavola Rotonda, moderata da Riccardo Ballesio, Direttore – Safe, Andrea Fluttero Segretario - XIII Commissione Senato della Repubblica, Benedetto Della Vedova, Membro – X Commissione Camera dei Deputati; Federico Testa, Membro – X Commissione Camera dei Deputati; Gianluca Comin, Direttore Relazioni Esterne – ENEL; Roberto Potì, Direttore Centrale Sviluppo – EDISON; Eugenio Fiorino CEO – AceaElectrabel Trading, Responsabile Affari Istituzionali e Regolamentari – GDF Suez Energia Italia; insieme alle più alte cariche istituzionali, rappresentanti del corpo diplomatico e delle associazioni industriali, esponenti del mondo della ricerca scientifica e top manager delle aziende. Conclude Alessandro Ortis, Presidente, Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas.

Nel corso del Workshop sarà presentato il volume "Nucleare?". L'opera si inserisce nella collana dedicata alle fonti energetiche realizzata dal Centro Studi Safe ed edita dal Gruppo Italia Energia che comprende: "Petrolio, ieri e oggi. E domani?","Carbone: vita, morte o miracoli?","Energie rinnovabili: un sogno nel cassetto?", "Le nuove frontiere del gas", "La mancata ristrutturazione della rete carburanti in Italia" e "Le fonti fossili non convenzionali".

A causa del limitato numero di posti disponibili l'invito è strettamente personale e riservato solo ad una selezionata lista di personalità ed esperti del settore energetico-ambientale. Qualora non avesse già dato la Sua adesione La preghiamo di confermare la presenza entro al massimo venerdì 11 giugno a:

Stefania Geri, e-mail segreteria@safeonline.it - Tel. 06/53272239 - Fax 06/53279644

Visto il carattere istituzionale della sede è opportuno un abbigliamento sobrio, in particolare per gli uomini è d'obbligo indossare la giacca e la cravatta.

Safe

Via Duchessa di Galliera, 63

00151 Roma

tel. 06/53272239

fax 06/53279644

safe@safeonline.it

www.safeonline.it

posted by www.keyenergy.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI