Cerca nel blog

giovedì 26 novembre 2009

ARCHITETTURA SOLARE PROTAGONISTA DI SOLAREXPO 2010

Feltre, 24 novembre – Solarexpo – mostra e convegno internazionale su energie rinnovabili e generazione distribuita, che si terrà alla Fiera di Verona dal 5 al 7 maggio 2010 lancia per la prossima edizione SOLARCH, building solar design & technologies. Un evento speciale dove l'architettura solare diventa protagonista di un percorso espositivo multimediale basato su tecnologie di ultima generazione.

"Un'area tematica - spiega Luca Zingale direttore scientifico di Solarexpo – in cui verrà dato risalto alle tecnologie più innovative e ai migliori progetti internazionali di design solare e di completa integrazione architettonica di fotovoltaico e di solare termico. In altre parole – aggiunge Zingale – SOLARCH sarà l'espressione del punto più alto del connubio tra la tecnologia solare e il linguaggio architettonico della contemporaneità".

"L'area SOLARCH sarà realizzata utilizzando sistemi multimediali di ultima generazione – specifica Sara Quotti Tubi, direttore di Solarexpo – basati sul massimo grado di interattività da parte del visitatore piuttosto che su una sua fruizione passiva. Si tratta di un'iniziativa unica, mai realizzata prima, nel panorama fieristico".

Il progetto:

Un'area espositiva speciale all'interno di Solarexpo, dominata cromaticamente dai colori nero e arancio, che fa da scenografia a un grande cubo; elemento strutturale, concettuale e tecnologico dove il visitatore interagisce con la tecnologia multimediale tridimensionale per dare forma ai progetti e alle tecnologie esposte.

Le tecnologie in mostra diventano protagoniste e parte integrante dell'allestimento attraverso videoproiezioni interattive. Il visitatore potrà così crearsi la propria esposizione tecnologica tridimensionale.

Al progetto SOLARCH parteciperanno le maggiori aziende del panorama internazionale, che da sempre si distinguono nell'eccellenza architettonica e progettuale delle tecnologie solari integrate.

E' possibile visionare tutti i dettagli del progetto all'indirizzo: www.sol-arch.eu

Per l'undicesima edizione di Solarexpo sono attesi 1300 espositori di cui 35% esteri, 70mila visitatori e oltre 100mila metri quadri espositivi su dieci padiglioni.

Anche nel 2010 Solarexpo sarà affiancato da Greenbuilding, la mostra-convegno internazionale dedicata all'efficienza energetica e all'architettura sostenibile, per continuare così ad offrire la più completa rassegna di prodotti, tecnologie e soluzioni nell'ambito delle rinnovabili e dell'efficienza energetica.

L'appuntamento con Solarexpo & Greenbuilding è dal 5 al 7 maggio 2010 presso la Fiera di Verona.

Segreteria organizzativa: Expoenergie srl – Tel 0439/849855 fax 0439/849854 – info@solarexpo.comwww.solarexpo.com.

Ufficio stampa: Expoenergie srl – Tel. 0439/849855 fax 0439/849854 cell. 347 9306784 press@solarexpo.com



__________________________________
Cecilia Bergamasco
Responsabile ufficio stampa Solarexpo&Greenbuilding
mob. 3479306784
press@solarexpo.com
press@greenbuildingexpo.eu

www.solarexpo.com
www.greenbuildingexpo.eu
www.italianpvsummit.com
Unisciti al gruppo Solarexpo su LinkedIn

mercoledì 25 novembre 2009

SIA GUEST: FUTURO DELL' HOTELLERIE

SIA GUEST DISEGNA IL FUTURO DELL’HOTELLERIE

A Rimini Fiera 34.212 visitatori provenienti da trenta Paesi di tutto il mondo

In un frangente economico di generale difficoltà, raggiunti gli obiettivi strategici:

SIA GUEST 2009 ha raddoppiato il numero di business meeting con operatori esteri e ha guadagnato la priorità di partecipazione delle grandi aziende di design

La più tradizionale manifestazione fieristica riminese

si prepara ora a celebrare il 60° compleanno nel 2010

Rimini, 25 novembre 2009 – Si è concluso ieri a Rimini Fiera il 59° SIA GUEST, Salone Internazionale dell’Accoglienza organizzato da Rimini Fiera con il patrocinio di Federalberghi, AIPI (Associazione Italiana Progettisti d’Interni) e ADI (Associazione Italiana per il Design Industriale).

Inaugurato sabato scorso alla presenza di Roberto Rocca, Direttore Generale del Dipartimento del Turismo - Programmazione e Coordinamento delle Politiche Turistiche in rappresentanza ufficiale del Ministero del Turismo, SIA GUEST ha confermato di essere l’ambito fieristico ideale per presentare le tendenze al sistema dell’hotellerie italiana, a sua volta punto di riferimento per ciò che concerne design ed innovazione. Dopo un quinquennio di forti investimenti e di eventi di rilievo assoluto dedicati al design dell’accoglienza, SIA GUEST è oggi l’approdo naturale dei suoi più significativi attori.

“L’Italia esprime un’eccellenza nel design anche alberghiero – ha detto il Direttore Rocca all’inaugurazione - e qui a SIA GUEST si percepisce lo sforzo delle imprese in questa direzione. Ho in particolare colto un’attenzione a coniugare creatività e tecnologia con gli standard della sostenibilità”.

Complessivamente nelle quattro giornate hanno frequentato SIA GUEST 2009 34.212 operatori (-4,8% rispetto al 2007, anno di raffronto utile in quanto gli anni dispari non vedono la presenza dei grandi impianti per la ristorazione)

In sala stampa si sono accreditati 265 giornalisti e SIA GUEST, oltre alla grande attenzione della stampa specializzata e della stampa regionale, ha potuto contare su quella nazionale con servizi su TG5, TG1 Economia e GR1 Rai.

“Il bilancio del 59° SIA GUEST ci soddisfa – commenta Simone Castelli, direttore della business unit 2 di Rimini Fiera – poiché in uno scenario ancora denso di incognite ha rappresentato la fotografia di un sistema produttivo con tutti i requisiti fondamentali per prepararsi ad una ripresa. L’anima di SIA GUEST è quella di saper coniugare il mercato e l’innovazione, un’anima che ha saputo generare occasioni di business secondo le aspettative delle imprese. Abbiamo ospitato proposte ed eccellenze di alcuni fra i più importanti marchi; a SIA GUEST hanno partecipato i designers più affermati che hanno indicato nuove suggestioni. Tutto questo ha goduto di una platea di buyers stranieri doppia rispetto alla precedente edizione. Avevamo fissato dei punti fermi: potenziare il profilo di internazionalità e consolidare il ruolo di riferimento per le aziende di design che operano nel contesto dell’hotellerie e il commento a caldo degli espositori ci ha confortato sull’esito del lavoro svolto. Ora ci attende lo storico traguardo dei 60 anni della manifestazione e profonderemo il massimo impegno per onorare il prestigioso traguardo, garantire un palcoscenico sempre più autorevole, in grado di rappresentare al massimo livello un’economia decisiva per il rilancio dell’Italia com’è quella del turismo”.

“Le imprese hanno colto l’impegno e lo sforzo organizzativo – aggiunge Nicola De Pizzo, project manager di SIA GUEST – confermando la manifestazione quale partner fieristico primario per le loro strategie commerciali. Sono raddoppiati fino ad un migliaio i business meeting svoltisi a SIA GUEST, frequentati da 130 operatori stranieri provenienti da trenta Paesi, confermando il risultato per il quale durante l’anno abbiamo lavorato in sinergia con l’ufficio marketing estero di Rimini Fiera e la rete di agenti stranieri dislocati nei Paesi più interessanti per il mercato. E’ un risultato che ci inorgoglisce perché frutto di un’attività di relazioni internazionali che ha garantito relazioni proficue con i buyers di numerosi Paesi. I business meeting sono infatti uno strumento fondamentale per le imprese. L’internazionalità è ormai un tratto distintivo acquisito dal salone e si fonda sulla la straordinaria capacità innovativa delle nostre aziende”.

Fra le presenze internazionali, da sottolineare il consiglio direttivo di E.H.M.A. - European Hotel Managers Association con delegati da tredici paesi europei. Delegazioni di operatori provenienti da Egitto e Turchia (in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e il supporto di One Medit), inoltre da India, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Russia, Romania, Regno Unito, Spagna e Brasile (in collaborazione con ICE - Istituto nazionale per il Commercio Estero) hanno incontrato gli operatori presenti a SIA GUEST per avviare nuove trattative.

Al via anche un importante progetto, Abitare l’Italia (in collaborazione con ICE e Camera di Commercio di Rimini) che ha lo scopo di promuovere e consolidare relazioni d'affari, scambi commerciali e cooperazione internazionale tra imprese italiane ed imprese provenienti da Emirati Arabi Uniti, Qatar ed Oman. Infine, hanno partecipato a SIA GUEST i rappresentanti di SBID - Society of British Interior Design.

Federalberghi ha scelto SIA GUEST per presentare il nuovo portale internet dedicato alle prenotazioni alberghiere. Confluiscono su ItalyHOTELS tutti gli alberghi italiani e nella giornata d’apertura è stato inaugurato l’accesso al sito www.italihotels.it

“Questa edizione di Sia Guest – ha commentato al taglio del nastro Alessandro Cianella, Direttore Generale di Federalberghi – concentra ancor più efficacemente il binomio creatività e tecnologia. Rimini Fiera propone da sempre le eccellenze italiane della produzione ed è percepibile come tutti stiano comprendendo che l’innovazione è il vero volano per lo sviluppo futuro. Federalberghi, con il portale ItalyHOTELS dedicato alle prenotazioni alberghiere, fornisce un suo importante contributo, stimolando la categoria all’utilizzo pieno di sistemi di prenotazione sempre più efficaci”.

INNOVAZIONE & DESIGN

Diversi gli eventi di rilievo che hanno tratteggiato il 59° SIA GUEST.

Nella hall centrale della fiera, Dentro il design - nona edizione di NonSoloAlbergo, nel solco della collaborazione pluriennale con la rivista Suite di BE-MA editrice – e, nei padiglioni, Hotelxchildren che con le loro suggestioni hanno sottolineato l’indirizzo del Salone orientato all’eccellenza e alle tendenze future.

E ancora, nelle mostre I love my wellness, Stargate e Welcome to the Natural Experience, i visitatori hanno potuto incontrare le proposte del design italiano anche in numerosi incontri che hanno messo in risalto punti di vista, analisi e idee per il futuro.

Buon debutto per Sia Trend, il nuovo padiglione dedicato alla sperimentazione e all’innovazione. Inedito il layout espositivo in cui area commerciale e mostra culturale si sono fuse grazie a un’immagine coordinata e al filo conduttore dell’eccellenza e della sperimentazione. In questa cornice ha preso vita la mostra Good Design Hotel, un hotel ecosostenibile e ‘multistelle’.

Significativa la coincidenza di SIA GUEST con l’inaugurazione di i-Suite, il nuovo albergo a cinque stelle aperto a Rimini che si affianca al mitico Grand Hotel nella categoria lusso.

Straordinario il successo ottenuto da Avinash Kaushik, numero tre di Google, massimo esperto al mondo in tema di Web Analytics, per la prima volta in Italia. Invitato da Titanka nell’ambito della seconda edizione di Rimini Web Marketing Event, Kaushik ha attirato l’attenzione di centinaia di operatori interessati a conoscere come sfruttare commercialmente il proprio sito web di promozione di alberghi e attività turistiche.

Altro importante evento, la tappa finale di Hotel Experience, ciclo di convegni promosso da Planethotel.net per confrontarsi su tecnologie, innovazione, nuove tendenze e life style. Presentata anche la pubblicazione Hotel Experience, con la presentazione introduttiva di Simone Castelli, Direttore Business Unit 2 di Rimini Fiera. Affollati, come sempre, i seminari organizzati da Legambiente Turismo, Trademark Italia e Teamwork.

“L’esito positivo degli appuntamenti dedicati alla formazione – dice il project manager Nicola De Pizzo – frequentati da circa 2000 operatori, ci ha spinto ad una riflessione per la prossima edizione: insieme alle prospettive indicate da design e innovazione, c’è un’attuale domanda di cultura dell’accoglienza, saperi da trasferire agli albergatori e già dal prossimo anno intensificheremo questo calendario, cercando di aumentarne ulteriormente anche l’autorevolezza”.

IL LAY OUT

L’area espositiva ha interessato un’area di 60.000 mq occupati da 600 aziende che hanno scelto Rimini come significativa vetrina internazionale per proporre eccellenze e innovazioni di uno dei settori più qualificati del made in Italy.

In vetrina prodotti, servizi e tecnologie nei settori dell´Arredamento, Contract, Forniture, Inter Decò, Attrezzature e impianti per la ristorazione ed il bar, Tecnologie, Sicurezza, Servizi, Impiantistica, Benessere e Arredo bagno. Confermato il grande interesse per tutto il mondo legato al benessere in hotel: le proposte innovative presenti in fiera hanno ottenuto un generale successo.

Debutto positivo per l’Area Confindustria Ceramica, con l’associazione di categoria che ha presentato 14 produttori di primo livello del mercato italiano, ai quali in fiera si sono aggiunte altre dieci aziende del comparto.

La prossima edizione di SIA GUEST si svolgerà a Rimini Fiera dal 20 al 23 novembre 2010.

Tutti i comunicati stampa di SIA GUEST sono disponibili sul sito www.siarimini.it nell’area stampa.

COLPO D’OCCHIO SU SIA GUEST 2009

Organizzazione: Rimini Fiera SpA; con il patrocinio di: Federalberghi, ADI – Associazione Italiana per il Disegno Industriale e AIPI - Associazione Italiana Progettisti d’Interni; frequenza: annuale; edizione: 59a; qualifica: fiera internazionale; accesso: riservato agli operatori; website: www.siarimini.it


martedì 24 novembre 2009

Efab: "Art..In" dal 27 al 29 Novembre 2009


ABC Widgets

Small hr

Informati

Sito Internet.

Sul nostro sito internet troverai sempre le notizie aggiornate e tutte le novit sulle nostre manifestazioni, nonchè tutte le informazioni per raggiungerci e contattarci. Piu' Info »

Biglietto Omaggio.

Tramite il nostro sito, effettuando una semplice registrazione dei tuoi dati personali, potrai sempre scaricare il biglietto omaggio delle nostre manifestazioni. Piu' Info »

Sms.

Il nostro innovativo sistema di invio dei biglietti omaggio via SMS ti permette di entrare sempre gratis, anche la Domenica. Piu' Info »

Small hr

Art..In

dal 27 al 29 Novembre 2009

Artigianato artistico e Mestieri della tradizione saranno il filo conduttore di questa manifestazione che si svolgerà a Melfi dal 27 al 29 c.m.

Fattorie didattiche e laboratori della tradizione rurale si svolgeranno presso la palestra comunale in P.zza Festa Campanile a Melfi, mentre mostre e laboratori di Artigianato Artistico saranno in esposizione al Castello Federico II di Melfi.

L'ingresso alla manifestazione è del tutto libero e gratuito pertanto cogliamo l'occasione per invitarla.

Small hr

Sabato 28 Novembre 2009

Fuochi d'artificio al Castello

Lo Show di fuochi d'artificio Sabato 28 alla ore 19.30 presso il fossato del Castello Federico II di Melfi farà da cornice alla splendida manifestazione

back to top Back to top

Domenica 29 Novembre 2009

Uccio De Santis (Mudù)

Inline Image Il fondatore della ormai nota serie televisiva Mudù che regala ormai da tempo agli italiani ore di allegria.

I suoi sketch dal vivo sono la sintesi di tutte le sue esperienze in giro per l' Italia.

Domenica 29 Novembre ore 20.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Melfi

Da non persere!

back to top Back to top

Footer

Ente Fiera di Basilicata | Zona Ind.le Tito scalo (PZ) | T.0971-485348 | www.basilicatafiere.it | informazioni@efab.it

Fieramilano Rho Pero. Domani il Sindaco Moratti riceve Assobiotec Award




FIERAMILANO RHO PERO. DOMANI IL SINDACO MORATTI RICEVE ASSOBIOTEC AWARD

Milano, 24 novembre 2009 – Domani, mercoledì 25 novembre, alle ore 11.00, a Fiera Milano Rho, al Centro Congressi, in Sala Sagittarius, il Sindaco Letizia Moratti riceverà l'Assobiotec Award, edizione 2009, durante la cerimonia inaugurale di CHEM-MED, l'evento internazionale dedicato alla chimica e alla biotecnologie, che si svolgerà da domani al 27 novembre. Il premio sarà consegnato da Roberto Gradnik, presidente di Assobiotec.


--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 23 novembre 2009

Restructura comunicato 5

RESTRUCTURA – L’ambiente naturale dell’edilizia

26 - 29 novembre 2009

Torino, Lingotto Fiere

Con il RestrucTOUR l’architettura sostenibile si studia da vicino

Novità di Restructura 2009: dal progetto alla pratica, visite guidate alle costruzioni sostenibili piemontesi a cura dell’Associazione Giovani Architetti Torino

Torino, 19 novembre 2009 - Restructura , la quattro giorni torinese sull’edilizia organizzata da Lingotto Fiere-gruppo GL events Italia dal 26 al 29 novembre , presenta quest’anno RestrucTOUR , un “fuori-salone” sulla sostenibilità energetica. Curata dal GAT (Associazione Giovani Architetti Torino) l’iniziativa propone visite guidate ai primi due edifici sostenibili realizzati in Piemonte : uno stabile ristrutturato a Pinerolo e una nuova costruzione a Roletto, entrambi destinati a residenze plurifamiliari.

I Tour, della durata di quattro ore, si svolgono nel pomeriggio di giovedì 26 , venerdì 27 e sabato 28 novembre , dalle 14 alle 18 . La partecipazione è gratuita per i visitatori del Salone, ma limitata a 50 persone con prenotazione obbligatoria tramite il sito www.restructura.com . Le visite saranno guidate dai progettisti stessi, che rimarranno a disposizione del gruppo per illustrare i particolari costruttivi e motivare le scelte che hanno portato alla realizzazione di edifici in grado di ottenere la certificazione CasaClima Classe A .

Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2009
Air Media – Eliana Lanza 335 6289533 - Cristina Sigot 335 6773773 – press@ restructura .com

mercoledì 18 novembre 2009

BBF/Expo Comm Italia - 24 e 25 Novembre, Fiera Roma

Ultimi giorni per registrarsi! BBF/Expo Comm Italia - 24 e 25 Novembre, Fiera Roma
Ingresso gratuito, REGISTRATI!




Partner
Partner



PROTEZIONE DEL TERRITORIO, E-GOV E GREEN:
LE PRIORITA' ICT PER LO SVILUPPO

Se ne discute a BBF/EXPO COMM ITALIA 2009

Ultimi giorni per registrarsi!

Conference & Expo | 24-25 Novembre 2009 | Fiera di Roma

www.expocommitalia.it

PARTECIPAZIONE GRATUITA, RISERVATA AGLI OPERATORI DEL SETTORE



L'EVENTO

Torna a Roma la seconda edizione di BBF/EXPO COMM ITALIA, l'unica manifestazione dedicata al mercato ICT & TLC Italiano e della regione euro-mediterranea, che mette a confronto i più importanti player del settore.

Tra le tematiche trattate in conferenza si parlerà di Protezione del Territorio e Infrastrutture Critiche, e-Gov e Green, indispensabili per lo sviluppo del mercato ICT.



LE CONFERENZE


Tra le numerose sessioni di conferenza che si svolgeranno nel corso delle due giornate, segnaliamo:


Difesa e Protezione del Territorio e delle infrastrutture critiche
Le infrastrutture critiche e le soluzioni in grado di proteggere le persone, le risorse e il patrimonio culturale, riducendo la vulnerabilità agli attacchi terroristici e garantendo la tutela di chi fruisce, di chi accede, nonché della comunità stessa che gravita attorno a queste infrastrutture.

e-Gov 2012: riflessioni e analisi sul quadro legislativo e sul ruolo del mercato ICT
Innovazione tecnologica e reingegnerizzazione dei procedimenti amministrativi e delle organizzazioni sono impegni prioritari per migliorare la performance della PA, innovare i servizi offerti a cittadini e imprese, utilizzare in modo più efficace le tecnologie ICT.



Green IT
Il tema della sostenibilità e di un approccio "green" è entrato a far parte delle strategie di molte grandi aziende a livello mondiale e il tema di soluzioni eco-compatibili in ambito IT sta assumendo un ruolo sempre più importante per le aziende: il primo driver di sviluppo per queste soluzioni è senza dubbio la variabile economica, quasi la metà delle imprese ha posto in atto una strategia di Green IT per rispondere alla necessità / possibilità di una riduzione dei costi


Per consultare l'agenda completa, clicca qui.


SPEAKERS

Tra i relatori che hanno confermato la propria presenza in queste 3 sessioni di conferenza, segnaliamo:

Antonio Apruzzese, Direttore, Polizia Postale e delle Comunicazioni
Erik Berglund, Director of Capacity Building, Frontex
Glauco Bigini, Green IT Practice Leader, Cefriel
Andrea Biraghi, BU PMR & Networks Vice President, Selex Communications
Renzo Carlucci, Geomedia
Claudia Criscione, Managing Partner, Noiros e Coordinatrice gruppo di lavoro Green ICT, Club TI
Emanuele De Rosa, Administrator in the Maritime Security Policy Team of the Directorate General for Energy and Transport - Unit G2, European Commission
Stefania Ducci, Vice-Presidente, Mediterranea Council for Intelligence Studies
Pietro Finocchio, Gen. Isp. Capo. Ministero della Difesa
Filippo Maria Foffi, Amm. Div., Ministero della Difesa
Rita Forsi, Direttore Generale, ISCOM
Luisa Franchina, Direttore Generale del Dipartimento della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio
Michele Graiff, Key Account Manager, Government & Enterprise, Ericsson
Angelo Spina, Chairman, Acquisti & Sostenibilità onlus
Nicola Mazzocca, Assessore, Regione Campania
Massimo Melica, Studio Legale Melica, Scandelin & Partners
Nicola Pedde, Direttore, Institute for Global Studies
Raffaele Pinto, Presidente, ANIPA - Associazione Nazionale Informatici Pubblici e Aziendali
Irene Pivetti, Presidente, LTBF
Ahmad Sacca, CEO, Elite Technologies
Roberto Setola, Segretario Generale, AIIC - Associazione Italiana Infrastrutture Critiche
Francesco Troisi, Direttore Generale per la Gestione delle Frequenze, Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per le Comunicazioni
Andrea Valboni, National Technology Officer, Microsoft


IN EVIDENZA





Visita lo stand di
Telecom Italia Sparkle
,
Official Sponsor




WiTech
Sponsor Demo Arena



SPONSOR/EXHIBITOR


Tra le aziende che hanno aderito a BBF/Expo Comm Italia 2009 segnaliamo l'opportunità di poter incontrare: Telecom Italia Sparkle, Alcatel-Lucent, Fastweb, Rai Way, Selex Communications, Sky, Ericsson, IBM, Microsoft.

Per conoscere l'elenco completo di Sponsor ed Exhibitor che ad oggi hanno confermato la loro presenza all'evento, clicca qui.


PARTECIPAZIONE ALL'EVENTO


L'ingresso all'area espositiva, al matchmaking e alle sessioni conferenza è gratuito, riservato agli operatori del settore. Posti limitati alle conferenze: non aspettare, registrati ora!

WIRELESS Srl
Via Monte Rosa, 11
20149 Milano - Italy
inforeq@gowireless.it

Tel.: 02 48100306


sponsorsponsorsponsorsponsorsponsor






Brought to you by
Per maggiori informazioni: Wireless srl - inforeq@gowireless.it - Tel. 02 48100306

martedì 17 novembre 2009

SIA GUEST 2009: YOU ARE WELCOME!

SIA GUEST 2009: YOU ARE WELCOME!
Dal 21 al 24 novembre a Rimini Fiera il 59° Salone Internazionale dell'Accoglienza. All'evento inaugurale il Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla e il Presidente di Federalberghi Bernabò Bocca. Presentazione ufficiale del nuovo portale di prenotazioni alberghiere ItalyHOTELS

Rimini, 17 novembre 2009 – Da sabato 21 a martedì 24 novembre 2009 Rimini Fiera organizza la 59a edizione di SIA GUEST, il Salone Internazionale dell'Accoglienza, con il patrocinio di Federalberghi, AIPI (Associazione Italiana Progettisti d'Interni) e ADI (Associazione Italiana per il Design Industriale).
Elevatissimo il profilo internazionale, con oltre 100 buyers provenienti da tutto il mondo.
La fiera si sviluppa su dieci padiglioni (60mila mq) del quartiere fieristico e propone 600 aziende che hanno scelto Rimini come significativa vetrina internazionale. Si tratta di marchi storici e di numerose nuove adesioni di un Made in Italy che significa qualità e creatività uniche.
L'esposizione presenta prodotti di aziende leader nei settori dell'Arredamento, Contract, Forniture, Inter Decò, Attrezzature e impianti per la ristorazione ed il bar, Tecnologie, Sicurezza, Servizi, Impiantistica, Benessere e Arredo bagno. Si prospetta come una novità molto interessante anche l'Area Confindustria Ceramica (pad. C5), frutto di una comunione d'intenti tra il Salone e gli esponenti di un comparto produttivo che invia importanti segnali di sviluppo. L'associazione di categoria condurrà i produttori di primo livello del mercato italiano i cui marchi campeggeranno sugli articoli e gli oggetti in esposizione, che così animeranno un'altra delle eccellenze 2009 di SIA Guest.
Nell'area espositiva risaltano le mostre firmate dai più prestigiosi studi di architettura e design. Espositori e visitatori verranno coinvolti in un evento interattivo che, attraverso mostre dedicate ai diversi settori merceologici, vuole contribuire a sviluppare e dare rappresentazione alla cultura dell'innovazione. Nutrito e qualificato, come sempre, il calendario degli incontri, dei seminari e dei corsi di formazione.
'SIA GUEST – spiega Simone Castelli, direttore business unit 2 di Rimini Fiera – risponde pienamente alle attese delle aziende che chiedono un appuntamento con l'innovazione e con la creatività. La nostra fiera propone questo, sia nell'area espositiva sia nelle mostre. SIA GUEST è il palcoscenico ideale per le novità e l'evento inaugurale, con la presentazione del nuovo portale per le prenotazioni alberghiere promosso da Federalberghi, ne è la conferma'.

La cerimonia inaugurale di SIA GUEST 2009 si aprirà alle 10.30 nella hall centrale con il taglio del nastro alla presenza del Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla.
Il programma prevede poi alle 11.00, in Sala Neri 1, un grande evento: il convegno Internet e Turismo. Più valore per il cliente. Più efficienza per l'impresa nel corso del quale sarà presentato il portale di prenotazioni alberghiere ItalyHOTELS che la Federalberghi ha realizzato in collaborazione con Amadeus: ItalyHOTELS sarà uno strumento attraverso il quale tutti gli alberghi italiani potranno pubblicizzarsi online e vendere stanze e soggiorni alla clientela mondiale. Un progetto, molto ambizioso, che negli ultimi mesi ha visto al lavoro molteplici albergatori di tutta Italia. Al convegno di Federalberghi, organizzato in collaborazione con Rimini Fiera, prenderanno parte, tra gli altri - dopo il saluto di Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini Fiera - Attilio Celant, Preside della Facoltà di Economia dell'Università La Sapienza di Roma e Fabio Lazzerini, Amministratore Delegato di Amadeus Italia. Interverrà anche il Presidente della Federalberghi, Bernabò Bocca. A suggellare l'importanza del momento sarà il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, invitata a chiudere i lavori.
Il programma della giornata inaugurale proseguirà (h. 15.00 – Sala Ravezzi 2) con l'assemblea annuale del Comitato Nazionale Giovani Albergatori.

COLPO D'OCCHIO SU SIA GUEST 2009
Organizzazione: Rimini Fiera SpA; con il patrocinio di: Federalberghi, ADI – Associazione Italiana per il Disegno Industriale e AIPI - Associazione Italiana Progettisti d'Interni; frequenza: annuale; edizione: 59a; qualifica: fiera internazionale; accesso: riservato agli operatori; biglietto: 22 euro; abbonamento 2 gg: 37 euro; orari: 9.30-18.30 (orario intero anche l'ultimo giorno); website: www.siarimini.it

Fiera Vicenza: BENe': ha chiuso la 6a edizione

Chiude con soddisfazione la sesta edizione di BENé, all'insegna della qualità.

4 giorni in fiera per conoscere e provare le novità del settore del benessere.

Un'edizione che ha puntato alla qualità, quella della fiera del benessere che si è chiusa oggi, domenica 15 novembre, a Vicenza. BENé ha realizzato un evento che si distingue come strumento di promozione per le realtà che attengono al variegato mondo del benessere. Con 150 espositori, attirando un pubblico di circa 15000 visitatori, provenienti da tutta Italia e dall'estero, in 4 giorni di esposizione, BENé ha riscontrato il successo atteso dagli organizzatori, dagli espositori e dal pubblico.

<<Siamo decisamente soddisfatti del risultato attuale – afferma Tiziano Marchetto, ideatore e organizzatore di BENé – e guardiamo al futuro con una fiducia che si basa sulla concretezza di questa edizione della manifestazione. Quello che stiamo vivendo è un momento in cui il mercato richiede selezione, ed è quanto ha fatto BENé.>>

È stata positiva la scelta della notte bianca, il venerdì, come ha mostrato l'afflusso di pubblico in orario serale. La novità di una fiera da visitare per cena o dopo cena ha avuto grande appeal sul pubblico. Pubblico che era composto da privati, le sempre più numerose persone interessate ad approfondire la propria cultura in fatto di benessere, ma anche di operatori e professionisti, che hanno approfittato del prolungamento di orario per avvicinare nuovi fornitori e le novità del settore. Lo confermano i titolari della napoletana Teina Adam, che propone prodotti cosmetici biologici, per la seconda volta a BENé, che in Vicenza trovano una piazza interessante e un ottimo palco per la promozione delle linee professionali.

Analogo parere entusiasta viene da Thomas Gerstgrasser, proprietario di Arosea, Life Balance Hotel, dell'Alto Adige. <<Sono stato particolarmente contento dell'apertura serale, che ha portato in fiera un pubblico molto interessato. Tanto che sono già arrivate le prenotazioni per le prossime vacanze wellness. Non solo, la fiera è un importante momento di incontro e di confronto tra noi albergatori, occasione per scambiare esperienze e pareri utili per il nostro lavoro>>.

Andrea Zanini, editore della rivista tecnica di settore "Wellness Design", riconoscendo il momento difficile in cui si muove tutta l'economia in generale, osserva come nel settore benessere questo rallentamento si senta in modo spiccato nell'estetica di livello medio, mentre la fascia di mercato più alta mostra una buona vitalità e dinamismo. <<In questo contesto – afferma – BENé ha dimostrato una buona capacità di attirare il pubblico, sia per quanto riguarda il visitatore comune, sia per gli operatori, i tecnici, progettisti, architetti, imprenditori. In particolare domenica ha stupito l'afflusso di pubblico, nella maggioranza professionisti del settore estetica e cosmesi>>.

Da quattro anni a BENé è il leader nella realizzazione chiavi in mano di centri benessere, il Gruppo Hofer di Bolzano, che sceglie la fiera vicentina per il valore di Progetto SPA, l'area tematica dedicata alla progettazione del centro benessere e del wellness hotel, che si rivolge in modo particolare ai tecnici e agli operatori. <<Sono questi i visitatori che troviamo a BENé spiega Rehinard Senoner – direttore vendite di Hofer Group – e che ci fanno valutare positivamente questa esperienza. La fiera vicentina resta una delle meglio realizzate, in termini di comunicazione e di promozione>>.

Interessante il punto di vista di Luca Crespi, titolare di Crespi Milano, che produce profumazioni per ambiente. <<Con il nostro marchio stiamo approcciando ora il mercato del benessere, SPA di alto livello nell'area di Milano, Lombardia e Piemonte. Abbiamo visto una prevalenza di pubblico privato che ci ha permesso di fare un importante test sul mercato di riferimento, confermando il buon risultato del nostro prodotto. L'esperienza BENé, di cui abbiamo apprezzato, in particolare, l'organizzazione snella, è stata dunque molto positiva>>.

Ufficio Stampa BENé

Anna Baldo - Tel. 338.9855360 – anna@annabaldo.com - stampa@benewellnessexpo.it - www.benewellnessexpo.it

lunedì 16 novembre 2009

COLPO D´OCCHIO SU RIMINI FIERA

Rimini Fiera SpA opera da oltre 60 anni sul mercato interno e su quello internazionale: presidente di Rimini Fiera è Lorenzo Cagnoni; direttore generale, Piero Venturelli.

Rimini Fiera è contestualizzata in un territorio che si caratterizza per una vastissima offerta di alberghi, ristoranti, locali, leisure, cultura, offrendo formidabili opportunità per la clientela d'affari.

Rimini Fiera fa parte di E.M.E.C.A., l'Associazione dei Grandi Quartieri Fieristici Europei i cui membri, 19 in totale, sono proprietari e gestori dei maggiori siti espositivi e di UFI (l'Union des Foires Internationales raggruppante i maggiori organizzatori fieristici mondiali) che appone tra l'altro il suo prestigioso marchio su ben tre prodotti della Spa riminese (Sigep, Mia e Tecnargilla).


L'assetto societario della SpA riminese vede quali soci pubblici Comune di Rimini, Provincia di Rimini e CCIAA con quote eguali e per il restante 14,88 % contempla soci privati (Promotor International; King Spa; Impregilo Edilizia Spa; FieraInvest Srl; Banca Opi; Aia Ass. Italiana Albergatori Rimini Capital spa; Newco Ascom Spa; Confesercenti Invest Srl; Cbr Cooperativa Braccianti Riminese Scarl; Ceisa; Assimpresa Spa; Cassa di Risparmio Rimini; Fondazione Cassa di Risparmio Rimini; Banca Malatestiana Credito Cooperativo Scarl; Concrete Srl; Camst Scarl; Adria Invest Srl; Api Associazione Piccole e Medie Imprese di Rimini; Confindustria Rimini; Fincoop Rimini Srl; S.A.L.A Srl ).


Rimini Fiera è certificata ISO9001:2000 da BVQI sull'intero processo gestionale; ha inoltre la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001:2004.

IL GRUPPO RIMINI FIERAIl GRUPPO RIMINI FIERA oltre alla capogruppo RIMINI FIERA SPA che organizza le manifestazioni, gestisce il quartiere e coordina l'attività delle controllate, si compone di FIERA SERVIZI, attiva nella fornitura di servizi e gestione parcheggi; TTG ITALIA. che edita riviste e organizza fiere ed eventi per il mercato turistico, www.ttgitalia.com; CONVENTION BUREAU DELLA RIVIERA DI RIMINI, che gestisce l'attuale Palacongressi della Riviera di Rimini ed è incaricata di promuovere e commercializzare il nuovo Palacongressi di Rimini che sarà pronto nell'autunno 2009 www.riminiconvention.it; PROMOSPAZIO, che opera nel campo degli allestimenti fieristici www.promospazio.it; SUMMERTRADE, attiva nel settore ristorazione e catering, www.summertrade.com; PRIME SERVIZI, per la fornitura di servizi alla collettività (igiene, sanificazione, assistenza, giardinaggio...), www.primeservizi.it; EXMEDIA, che organizza la Borsa Internazionale del Sistema Congressuale ed Incentive, www.btc.it; EXHI.CO che organizza la manifestazione Countrylife nel quartiere fieristico modenese, www.countrylife.it; GELATO EXPO LLC, joint venture con Frozen Dessert Expo Inc con sede in Florida, che organizza sul territorio statunitense la manifestazione Sigep Usa. 


Fra le società collegate e partecipate, il Gruppo Rimini Fiera contempla FAIRSYSTEM, società in partnership con Bologna Fiere per l'internazionalizzazione delle manifestazioni; AERADRIA, la società dei servizi aeroportuali di Rimini; UNIRIMINI, la società consortile per la gestione del polo universitario di Rimini. Inoltre detiene una importante partecipazione nella SOCIETA' PALAZZO DEI CONGRESSI, incaricata di realizzare il nuovo Palacongressi di Rimini, www.riminipalacongressi.it.

I NUMERI
Il fatturato consolidato del Gruppo Rimini Fiera
ha sfiorato i 100 milioni di euro (di cui 77 originati dal business fieristico - congressuale), in crescita del 13,6% sul 2006, anno di comparazione utile per la presenza delle stesse manifestazioni. Il margine operativo lordo ha toccato quota 23,1 milioni di euro migliorando il risultato eccezionale del 2006. L'utile ante imposte è stato di 5,7 milioni di euro.


Per quanto riguarda la capogruppo, Rimini Fiera Spa, il fatturato 2008 è stato di 64 milioni di euro (+ 11% sul 2006) con un mol di 19,6 milioni di euro (- 5,4% sul 2006).
In totale nel 2008, Rimini Fiera Spa, ha registrato 13.330 espositori (12.032 nel 2006), 1.725.563 visitatori (1.198.756 nel 2006) e 1.270.328 metri quadrati venduti (1.126.164 nel 2006).

37 MANIFESTAZIONI E QUATTRO FILIERE
Rimini Fiera, la cui organizzazione commerciale è articolata in tre business unit, ha in calendario (tra annuali e biennali) 37 manifestazioni, 11 delle quali con la qualifica di internazionale
e per la maggior parte organizzate direttamente, alcune di leadership mondiale. In particolare Rimini Fiera presidia 4 distretti economici (Travel & Tourism, Technology & Enviroment, Entertainment & Leisure e Hotel & Food Industry) con manifestazioni ad alta specializzazione.

NEL 2009 IL LANCIO DI NUOVI PRODOTTI

Ed ecco i nuovi prodotti del calendario 2009 di Rimini Fiera. Nel ponte del 25 aprile si è tenuta WHITE AND BLUE, un'idea progettuale dai tratti fortemente innovativi che riporta Rimini Fiera nel settore della nautica in maniera diversa dal passato e che insisterà su elementi di prestigio e qualità. Si svolgerà interamente in Darsena, valorizzando al meglio le potenzialità di quella bellissima struttura.


E poi TECHNODOMUS, il nuovo salone delle tecnologie per la lavorazione del legno e componenti per l'edilizia: si tratta di una straordinaria operazione che ha visto la città protagonista anche fieristicamente di un distretto economico che le appartiene per vocazione territoriale. La manifestazione ha contato sulla presenza delle aziende leader del settore, come SCM, BIESSE, CEFLA.


E ancora, un debutto, nel mese di dicembre, il SALONE DELLA GIUSTIZIA.

L'INTERNAZIONALITA'

Massima attenzione nel 2008 e per il 2009 al fronte internazionale. Per la parte di azioni outgoing, ricordiamo che nel 2008 si è svolta a Dubai l'edizione emiratina di SIA GUEST e, in partnership con Fiere & Comunicazioni, la prima edizione di SUN DUBAI. Inoltre si è tenuto il FITHEP DO BRASIL a San Paolo. 


Da segnalare l'eccellente debutto di SIGEP USA ad Atlantic City ed ECOMONDO RUSSIA a Mosca (nell'aprile di quest'anno). 

Per Ecomondo è tra l'altro allo studio lo sbarco anche negli Emirati Arabi, luoghi dove le emergenze ambientali sono purtroppo già ben presenti.

Sul fronte incoming, nel 2008 a Rimini Fiera sono stati organizzati 2.052 incontri d'affari, coinvolgendo 674 aziende italiane e 253 buyers stranieri provenienti da 36 diversi Paesi.

IL QUARTIERE
Progettato dalla GMP di Amburgo, il nuovo quartiere fieristico riminese, varato nel 2001, si estende su un'area complessiva di 460 mila metri quadri: la superficie espositiva lorda del quartiere è di 109 mila metri quadri, quella dedicata ai servizi di 59mila: dunque, la superficie utile complessiva ammonta a 168 mila metri quadri ed è articolata su 16 padiglioni (alti 20 metri, larghi 60, profondi cento; monoplanari, cablati, condizionati, oscurabili, a campata unica, privi di pilastri interni per l'ottimale fruizione degli spazi espositivi, collegati fra loro tramite un percorso coperto di logge, porticati e fontane). 


Rimini Fiera dispone inoltre di 24 sale convegni fino a 730 posti, business center, sale stampa con centro riversamento televisivo su reti nazionali, due ristoranti, tre free-flow, nove bar, una gelateria e due pizzerie-kebab. Ancora: servizi bancari, assicurativi, di autonoleggio, agenzia viaggi, prenotazioni alberghiere, area shopping, pronto soccorso, nursery.

I SERVIZI: IL TERRITORIO, I TRASPORTI, IL WEBAnche la facile raggiungibilità del quartiere rappresenta un plus per aziende e pubblico: Rimini Fiera è dotata di una stazione ferroviaria interna di linea (sulla Milano-Bari) dove, in contemporanea con le manifestazioni, fermano ogni giorno 16 treni (circa 115mila i passeggeri che vi hanno transitato nel 2008, siglando un + 15% sul 2007, a conferma di come il servizio sia sempre più apprezzato); il quartiere dispone inoltre di un terminal bus interno che consente, a chi arriva con i mezzi pubblici o con i bus dagli alberghi e dall'aeroporto, un accesso diretto; è infine dotato di un'elisuperficie con servizio di elitaxi su prenotazione. I parcheggi sono 11.000, attrezzati a camper service. I più distanti sono collegati al quartiere tramite servizio navetta.


Sul fronte on-line, Rimini Fiera offre agli espositori WEB BUSINESS SPACE, un innovativo portale interattivo tramite il quale si può comodamente usufruire di una serie di opportunità che facilitano ed ottimizzano la partecipazione alle fiere. Il servizio permette di calcolare il proprio preventivo per l'area espositiva; visionare le possibili formule di allestimento degli stand (con foto e descrizione) ed i servizi vari, relativi alle fiere direttamente organizzate da Rimini Fiera; verificare l'archivio storico relativo alla propria partecipazione alle diverse manifestazioni; aggiornare direttamente la propria anagrafica commerciale; verificare l'avanzamento puntuale della propria trattativa in essere; prenotare i servizi tecnici e pubblicitari, con la possibilità di visualizzare i prodotti di interesse http://www.webservices.riminifiera.it

IL CONGRESSUALENel 2007 si è aperto il cantiere del nuovo Palacongressi di Rimini, con la posa della prima pietra avvenuta il 27 settembre di quell'anno. Rimini Fiera è il soggetto attuatore dell'opera. Il valore globale dell'investimento, progettato dalla GMP di Amburgo, sarà di 111 milioni di euro. Il palacongressi sorgerà su un'area di 38 mila metri quadri e avrà una capienza complessiva di 9300 posti. Completeranno la struttura un'area servizi, ristoranti e centri di ristoro e un sistema di parcheggi – interrati - che avrà una delle più alte disponibilità di posti (1.000) tra quelle delle attuali location congressuali europee.

Best Union Company & Rimini Fiera: accordo triennale per 3,3 milioni di euro

Best Union Company S.p.A.: siglato accordo triennale con Rimini Fiera S.p.A. per 3,3 milioni di euro


L'azienda bolognese gestirà i servizi di biglietteria, accoglienza, controllo accessi e sicurezza nelle manifestazioni in programma al Quartiere Fieristico riminese. Con oltre 1,7 milioni di visitatori annui (2008), oltre 40 manifestazioni organizzate e ospitate, il Gruppo Rimini Fiera è per fatturato il terzo quartiere fieristico italiano, il primo per Mol. Si rafforza ulteriormente la posizione competitiva di Best Union Company nel settore: oggi l'azienda ha collaborazioni con 24 quartieri fieristici.

Bologna, 16 novembre 2009Best Union Company S.p.A., uno dei principali operatori mondiali nel settore dei sistemi di biglietteria elettronica e controllo accessi e nell'organizzazione dei servizi di accoglienza e sicurezza negli eventi e Rimini Fiera S.p.A., il cui gruppo per fatturato è il terzo quartiere fieristico italiano, il primo per Mol, hanno annunciato oggi di aver sottoscritto un contratto esclusivo di fornitura per servizi di biglietteria, accoglienza, controllo accessi e sicurezza in tutte le manifestazioni che si svolgono a Rimini Fiera.
L'accordo di fornitura esclusiva, di durata triennale (2010-2012) ha un controvalore complessivo pari a 3,3 milioni di euro. In particolare, Best Union Company offrirà in esclusiva a Rimini Fiera l'organizzazione e la gestione in outsourcing dei Servizi Ausiliari inerenti tutte le manifestazioni di Rimini Fiera.


Luca Montebugnoli, Presidente di Best Union Company S.p.A., ha così commentato l'accordo odierno: 'Proponiamo ai quartieri fieristici un modello di organizzazione in totale outsourcing che si è dimostrato vincente sul mercato, tanto che lo vogliamo portare anche al di fuori del territorio italiano. Lo abbiamo sperimentato collaborando con 24 quartieri fieristici, e da oggi anche Rimini '.


Lorenzo Cagnoni, Presidente Rimini Fiera S.p.A.: 'Consegniamo i nostri servizi strategici per la soddisfazione dei clienti e dei visitatori ad una società qualificata, esperta e di totale affidabilità. Da tempo ci avvaliamo con soddisfazione di Best Union per la gestione delle biglietterie e con questo accordo estendiamo l'ambito della collaborazione. In un quadro competitivo internazionale come quello nel quale si muove Rimini Fiera, è fondamentale poter garantire standard di alto livello alle nostre prestazioni: in questo, con la sua esperienza in ambito fieristico, Best Union ci offre ampie garanzie'.


Best Union Company S.p.A., azienda bolognese costituita nel 1999 e quotata in Borsa nel 2008, è uno dei principali operatori mondiali nel settore della progettazione, produzione, commercializzazione e gestione di sistemi di biglietteria elettronica e controllo accessi e nella gestione ed organizzazione dei servizi di accoglienza e sicurezza negli eventi. Best Union Company è l'unico operatore in grado di offrire in modo integrato gran parte dei sistemi hardware e software e dei servizi necessari allo svolgimento di manifestazioni sportive, fieristiche, di spettacolo in genere e al funzionamento di parchi divertimento.


Il fatturato consolidato del Gruppo Rimini Fiera ha sfiorato i 100 milioni di euro (di cui 77 originati dal business fieristico - congressuale), in crescita del 13,6% sul 2006, anno di comparazione utile per la presenza delle stesse manifestazioni. Per quanto riguarda la capogruppo, Rimini Fiera Spa, il fatturato 2008 è stato di 64 milioni di euro (+ 11% sul 2006) con un mol di 19,6 milioni di euro. In totale nel 2008, Rimini Fiera Spa, ha registrato 13.330 espositori (12.032 nel 2006), 1.725.563 visitatori (1.198.756 nel 2006) e 1.270.328 metri quadrati venduti (1.126.164 nel 2006).


Fiera del motociclo EICMA: F12 ScuolaZoo

Centinaia di studenti accorsi per incontrare lo ScuolaZoo Team in fiera, sottolineando il clamoroso successo non solo in rete.


Immancabile la presenza alla Fiera del motociclo EICMA di Milano di ScuolaZoo.com, che ha presentato in anteprima il Phantom F12 ScuolaZoo. Contestualmente, il sito Internet presenzia all'Expo Scuola 2009 di Padova. E' la prima volta che un sito internet è presente con uno stand ad un appuntamento annuale dedicato al mondo scolastico come questo, presentando tutti i suoi prodotti, da quelli cartotecnici al nuovissimo scooter, attirando l'attenzione con l'Orologio Bigliettino e proiettando gli ultimi video.

Sono proprio in queste occasioni che i due fondatori De Nadai Paolo e Fusetti Nazari Francesco, mostrano la vera potenza che sono stati in grado di creare e entrano in contatto con il target al quale si riferiscono con il loro portale, attirando con un solo annuncio apparso sul sito, che è l'unico canale ufficiale di comunicazione, moltissimi studenti al padiglione fieristico.

Prossima occasione nel quale incontrare centinaia di ragazzi: il Job Oriental di Verona dal 26 al 28 novembre, con uno stand interattivo, perché per ScuolaZoo.com, anche una fiera è un'occasione per dimostrare quanto il sito, la cui raccolta adv online è curata dalla concessionaria di pubblicità 20 Below Communication, sia 2.0.!!

"Cambiamenti Climatici e ecosostenibilità" Business lunch a tema della British Chamber of Commerce for Italy

Il prossimo 26 novembre si terrà a Milano:
"Cambiamenti climatici ed ecosostenibilità": questo il tema del prossimo evento organizzato dalla British Chamber of Commerce for Italy

L'iniziativa realizzata con il contributo di Easynet Global Services, del Consolato Generale Britannico e di AzzeroCO2, vede la partecipazione dell'Ambasciatore Britannico Edward Chaplin

e di Paolo Barilla, Vice Presidente di Barilla, come ospite d'onore dell'appuntamento


--
Manuela Pioggia
Ufficio Stampa AzzeroCO2
via Genova 23 00184 Roma
telefono: 06 48900948
cell. 333 3241681
Fax. 06 48987086
www.azzeroco2.it

venerdì 13 novembre 2009

Masserie del Falco Grillaio ad AgrieTour Salone Nazionale Agriturismo. Arezzo, 13-15 novembre 2009


Le Masserie del Falco Grillaio
Consorzio Agrituristico del Materano
LE MASSERIE DEL FALCO GRILLAIO
Comunicato Stampa
IL CONSORZIO AGRITURISTICO DEL MATERANO
"LE MASSERIE DEL FALCO GRILLAIO"
ALL'OTTAVA EDIZIONE DI AGRIETOUR
SALONE NAZIONALE DELL'AGRITURISMO
IN PROGRAMMA AD AREZZO
DAL 13 AL 15 NOVEMBRE 2009
Matera, 13 novembre 2009



Ribalta nazionale per il Consorzio Agrituristico del Materano "Le Masserie del Falco Grillaio" che, da oggi al 15 novembre prossimo, sarà presente all'ottavo salone nazionale dell'agriturismo "AgrieTour", che si tiene anche quest'anno ad Arezzo con il contributo tecnico delle tre organizzazioni nazionali dell'agriturismo (Agriturist, Terranostra e Turismo Verde).

All'interno dello stand espositivo della Regione Basilicata, il consorzio propone soggiorni suggestivi all'insegna della scoperta del patrimonio artistico, culturale, ambientale ed enogastronomico lucano. "Finalmente diversi tour operator accedono alla nostra postazione con il preciso intento di sviluppare contatti con la Basilicata" - afferma Domenico Cardinale, presidente del Consorzio - "ciò segna una positiva controtendenza rispetto alle precedenti esperienze espositive. La nostra regione emerge con una propria personalità, sempre più distintamente percepita ed apprezzata".

Il salone agrituristico propone, tra le diverse attività, il "Campionato di cucina contadina" che vede impegnate le strutture provenienti da oltre 10 regioni italiane. "Le Masserie del Falco Grillaio" - prosegue Cardinale - "sono ben liete di rappresentare la nostra regione, proponendo la degustazione della pasta fatta in casa con pomodori secchi e mollica fritta, e delle zuppe preparate con differenti modalità. Anche le altre prelibatezze tipiche della nostra produzione - legumi, olio, conserve, miele, vino e prodotti da forno - suscitano nello stand un particolare interesse da parte di addetti ai lavori e visitatori."

Il Consorzio Agrituristico del Materano "Le Masserie del Falco Grillaio", nato nel 2001, conta sette aziende ricettive: L'Assiolo (Miglionico), L'Orto di Lucania (Montescaglioso), Vigna sui Laghi (Montalbano Jonico), San Teodoro Nuovo (Marconia di Pisticci), Le Matinelle, Masseria del Pantaleone e Torre Spagnola (Matera).
__________________________________________________________

Per informazioni:
Le Masserie del Falco Grillaio
Consorzio Agrituristico del Materano
Le Masserie del Falco Grillaio
c/o Azienda Agrituristica "Le Matinelle"
Contrada Matinelle
75100 Matera
Telefono/fax +39 0835 307343
Presidente Domenico Cardinale
Mobile +39 328 9340305
_____________________________________________________________________________


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI