Cerca nel blog

mercoledì 30 settembre 2009

ITN EXPO 2009 Infrastructure, Telematics, Navigation dal 15 al 16 ottobre al Lingottofiere a Torino

Torino, 30 settembre 2009 – E' stata presentata oggi la prima edizione di ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation, il primo e unico evento in Europa che coniuga le tematiche legate alle infrastrutture con l'innovazione ICT dedicata all'infomobilità .

L'evento è organizzato da Lingotto Fiere-gruppo GL events Italia, con il supporto di Regione Piemonte e della Camera di commercio di Torino, in qualità di partner organizzativo e della Fondazione Torino Wireless come partner scientifico.

ITN Expo 2009 si rivolge ad un pubblico internazionale di aziende, PMI, amministratori pubblici, gestori di reti stradali e ferroviarie, operatori Telco, ricercatori e media che avranno l'occasione di valutare prodotti e servizi dell'intero spettro dell'industria delle infrastrutture e dell'infomobilità: soluzioni di navigazione satellitare, telematica al servizio della logistica, infrastrutture intelligenti, prodotti dedicati all'RF-ID e Tracking, smart grid, GPS, GIS, terminali di bordo, e-ticketing e pagamenti mobili, finanziamenti all'innovazione.

ITN Expo 2009 si articola in oltre 20 sessioni di conferenze con più di 150 relatori, un'ampia area espositiva, incontri di networking, un brokerage event internazionale, una galleria di progetti innovativi, seminari di formazione: questo quanto accadrà al Lingotto Fiere di Torino dal 15 al 16 ottobre, per la due giorni dedicata al ruolo delle infrastrutture di mobilità e telematiche nella ripresa economica e produttiva.

A ITN Expo 2009 le 2 sessioni plenarie dei convegni ospiteranno argomenti di sicuro rilievo.

La prima, all'apertura giovedì 15 ottobre, sarà dedicata a Telematics, navigazione satellitare, infomobilità e servizi di localizzazione, seguita dalla sessione pomeridiana rivolta ad un argomento oggi più che mai caldo: Mobile Payments, sistemi intelligenti di pagamenti e accesso.

Durante la seconda plenaria, venerdì 16 ottobre, si parlerà di Smart Infrastructures e saranno illustrati progetti italiani ed europei per la gestione delle infrastrutture sul territorio e, a seguire nel pomeriggio, sarà proposto il tema del ripensamento del territorio urbano in chiave di innovazione e sviluppo in vista di Expo Milano 2015.

ITN Expo 2009 assume poi il ruolo di punto di incontro delle realtà imprenditoriali e associative del settore, ospitando il convegno annuale di TIA, il Gruppo di Filiera Assoknowledge di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, il Summit degli operatori di infomobilità, il workshop di ITU, l'organismo internazionale delle telecomunicazioni ed un seminario organizzato da AILOG, Associazione Italiana di Logistica e di Supply Chain Management.

L'area espositiva sarà animata dalla presenza di collettive di società francesi e scandinave, e dalla Gallery 2015, una selezione di 30 progetti proposti da aziende e centri di ricerca che presenteranno la loro visione innovativa in termini territorio e infrastrutture.

Da segnalare l'organizzazione di un B2B tecnologico con partecipazione di aziende straniere, realizzato dalla Camera di commercio di Torino. Un "brokerage event" volto a favorire incontri bilaterali personalizzati tra imprese, università e centri di ricerca provenienti da tutta Europa. Si tratta di un vero e proprio evento nell'evento, a partecipazione gratuita, indirizzato principalmente ai costruttori specializzati, ai System Integrator e ai Service Provider attualmente impegnati nello sviluppo di nuove soluzioni e servizi ICT per il settore dei trasporti in generale.

Un incontro dedicato a stimolare le nuove imprese tecnologiche è l'Innovators Camp, promosso da Fondazione Torino Wireless e Piemontech dove aspiranti imprenditori avranno l'opportunità di presentare idee e progetti innovativi davanti a un panel di potenziali investitori. In una seconda sessione, con una struttura "Bar Camp", il pubblico sarà invitato a condividere esigenze, progetti ed esperienze, in un confronto aperto sui temi: innovazione, incubatori di idee, scouting di progetti, finanziamento, reti di trasferimento tecnologico.

venerdì 25 settembre 2009

Cersaie '09: "Build The Art”

Nello spazio espositivo di Technokolla (area esterna 45 – stand 32) tredici opere di Denise Corbelli portano i prodotti dell'azienda dal cantiere alla tela. I materiali da costruzione diventano arte, grazie a una alchimia creativa che mixa sapientemente artigianalità e passione per la pittura. In mostra dal 29 al 3 ottobre.

Quando Technokolla le ha proposto di realizzare una seria di opere con adesivi per pavimenti, stucchi e collanti per l'edilizia e di esporli al Cersaie '09, Denise Corbelli non ha avuto esitazioni e ha detto subito "sì". Per lei, pittrice, decoratrice, innamorata dei maestri del Rinascimento e della classicità, la sfida era irresistibile.

Del resto, se Basquiat usava i muri di Manhattan come supporto per le sue creazioni e Andy Wharol aveva come soggetto le lattine di zuppa Campbell's, perché non misurarsi con finiture, impermeabilizzanti, materiali bioecologici, per il ripristino e la posa?

"Mi piacciono le sfide e questa in modo particolare, perché ho potuto sperimentare le possibilità espressive di materiali non convenzionali – spiega Denise – Ho iniziato a lavorare con grande entusiasmo. Volevo mettermi alla prova sia dal punto di vista tecnico che creativo: ognuna delle tele si ispira a un autore, come Mirò, Morandi, Burri, oppure a un movimento come "Grigio impermeabile" che riprende i temi cari all'astrattismo".

E' così che è nato "Build The Art ", il progetto che ha portato i prodotti di Technokolla dal cantiere alla tela, creando un nuovo alfabeto che si aggiunge ai molteplici linguaggi della pittura. I dipinti saranno in mostra nello spazio espositivo dell'azienda al Salone Internazionale della Ceramica dal 29 al 3 ottobre ( area esterna 45 – stand 32).

"Al termine della manifestazione, i lavori saranno messi in vendita a scopo benefico – aggiunge Denise - Una parte del ricavato sarà devoluto al centro "Quadrifoglio", gestito dalla cooperativa sociale CO.RE.S.S. che segue persone diversamente abili, minori e anziani in difficoltà".

Quest'anno ci sono almeno tre motivi per non perdere l'appuntamento bolognese: conoscere le ultime novità di Technokolla, vedere i lavori di Denise Corbelli e fare un gesto di solidarietà.

In attesa di visitare lo stand dell'azienda, vi invitiamo a visitare il sito: http://www.technokolla.com



--
Postato da layoutweb su Nuovo CorrieredelWeb

giovedì 24 settembre 2009

MCE 2010: preparatevi a fare business!



Mostra Convegno Expocomfort Milano 2010

Gentile ANDREA PIETRAROTA,

Inizia il count-down per MCE 2010. Da cinquant'anni l'evento leader al mondo per il settore idrotermosanitario e della climatizzazione, Mostra Convegno Expocomfort sta preparando un'edizione ancora più ricca di contenuti e iniziative, ancora più utile per mettere in contatto la domanda e l'offerta del settore.

I nostri espositori
I leader hanno già confermato la propria partecipazione, 1.200 aziende ad oggi hanno già aderito: scopri chi sono.
Aspettando MCE, consulta online le News dalle aziende: ogni mese nuove segnalazioni dai nostri espositori per un aggiornamento continuo sui prodotti.
Focus su Efficienza e Risparmio Energetico
Percorsi, convegni, eventi espositivi: l'efficienza e il risparmio energetico sono i driver del mercato e Mostra Convegno Expocomfort vi offrirà l'occasione per fare il punto su innovazione, normative, trend.
Prodotti e applicazioni all'avanguardia saranno protagonisti del Percorso Efficienza & Innovazione. Selezionati da un comitato scientifico presieduto dal Politecnico di Milano, i prodotti più funzionali e performanti per la realizzazione di sistemi ad alta efficienza e risparmio energetico vi guideranno, in fiera, alla scoperta di quanto c'è di più nuovo sul mercato.
Preparatevi: online, a breve, il Percorso Efficienza & Innovazione vi offrirà un aggiornatissimo data-base di prodotti e applicazioni in ambito impiantistico ed edilizio con quanto c'è di più innovativo in materia.

Showroom Stereo3D
Per gli operatori della distribuzione, invece, un evento assolutamente unico e futuristico che rivoluzionerà le tradizionali tecniche dimostrative e di marketing.
Utilizzando le più recenti tecnologie di riproduzione tridimensionale, per la prima volta applicate in ambito commerciale, Showroom Stereo3D vi coinvolgerà con gallerie prodotti e ambientazioni immersive, con la partecipazione di aziende ai massimi livelli del design, italiane ed estere.

Organizzatevi da subito
Manca un mese all'apertura della preregistrazione on line. Iniziate ora a pensare come organizzare la vostra visita: prenotazioni alberghiere con tariffe agevolate, la planimetria del Quartiere, le indicazioni su come raggiungere la fiera.

Non perdete l'occasione di essere protagonisti di MCE 2010, visitate www.mcexpocomfort.it!



Cordiali saluti

Massimiliano Pierini
Exhibition Director

Reed Exhibitions Italia



47° CONVEGNO INTERNAZIONALE AICARR
8/9 OTTOBRE 2009, TIVOLI (ROMA)

Impianti, energia e ambiente costruito verso un benessere sostenibile L'Italia, che deve importare più dell'85% dell'energia che utilizza, dovrebbe dotarsi al più presto di un piano energetico realizzabile ed efficace.

Il Convegno Internazionale di Tivoli riunirà per 3 giorni studiosi, esperti, tecnici, aziende per fare il punto sugli sviluppi tecnologici che sono intervenuti in questi anni e che consentono importanti riduzioni del fabbisogno energetico nelle applicazioni spesso complesse dell'edilizia esistente.

Per informazioni Segreteria Convegni AICARR






Contatti

Reed Exhibitions Italia

via Marostica, 1
20146 Milano

tel. +39 02 435170.1
fax +39 02 3314348
marketing@mcexpocomfort.it
www.mcexpocomfort.it


Mostra Convegno Expocomfort 2010


SUN, GIOSUN e T&T - Tende e Tecnica 120.000 mq dedicati al progetto, all'arredo, al complemento, alla protezione solare, al business...

SUN, GIOSUN e T&T - Tende e Tecnica 120.000 mq dedicati al progetto, all'arredo, al complemento, alla protezione solare, al business...

SUN, il 27° Salone Internazionale dell'Esterno, è l'unica manifestazione fieristica B2B esclusivamente dedicata alla progettazione e all'arredamento dell'outdoor a 360°. Piattaforma di business privilegiata e osservatorio unico e autorevole per l'intero settore dell'arredo per esterni, si sviluppa in 12 padiglioni (90.000 mq) nella cornice di RiminiFiera. Nei 5 comparti espositivi, Out_Style, Sea_Style, Sunaquae, Urban_Style e Giosun, il Salone espone il meglio dell'intera filiera delle tecnologie, delle soluzioni e del corredo da esterni, dal complemento più semplice all'arredo di più alto profilo.
L'edizione 2009 di SUN, (8-10 ottobre), godrà inoltre della parziale coincidenza di T&T-Tende & Tecnica (7-10 ottobre), 5^ Biennale Internazionale dei prodotti e soluzioni per la protezione, l'oscuramento, il risparmio energetico, la sicurezza, l'arredamento, anch'essa riservata agli operatori: una concomitanza in grado di creare un palcoscenico e una business area che impegneranno l'intero quartiere fieristico, coi suoi 16 padiglioni, per una superficie di 120.000 mq, quasi 1.000 aziende espositrici, 35.000 visitatori attesi.
www.sungiosun.it e www.tendeetecnica.it.


ENADA ROMA: IL GIOCO SI METTE IN VETRINA

ARRIVA ENADA ROMA E IL GIOCO SI METTE IN VETRINA

La 37ª Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco si svolgerà alla Fiera di Roma dal 7 al 9 ottobre

Da mercoledì 7 a venerdì 9 ottobre 2009 la Fiera di Roma ospiterà la 37ª edizione di ENADA ROMA, Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco di SAPAR organizzata da RIMINI FIERA col patrocinio di AAMS – Monopoli di Stato.

Al taglio del nastro, il 7 ottobre alle 11.30, interverranno il Presidente di Sapar Paolo Dalla Pria e Lorenzo Cagnoni, Presidente di Rimini Fiera.
In esposizione si potranno ammirare le innovazioni sulle apparecchiature di più lunga tradizione e quelle relative al gioco in via remota, skill games, betting on line, oltre a prodotti e servizi della filiera d'imprese, dall'i-gaming a slot e videogames. Inoltre, convegni, incontri e iniziative per approfondire le tematiche del settore.
L'edizione 2009 di ENADA ROMA occuperà i padiglioni fieristici 1 e 3, ingresso Est, per complessivi 30.000 m² di superfici espositive e la presenza di oltre 200 aziende.
La scorsa edizione di ENADA ROMA ottenne nei tre giorni 11.234 visitatori professionali (+ 6% sul 2007), di cui 1.149 esteri (+ 12,5).
ENADA continua a consolidarsi come fiera europea di riferimento per tutto il settore del gioco. Dopo un periodo di difficoltà le imprese possono ora godere di una maggiore stabilità normativa e anche se non tutto è risolto si colgono buoni segnali, compresa la determinazione con la quale gli operatori continuano ad investire nella propria professione'.
Nel 2008, l'industria dei giochi ha registrato una crescita del 12,5%, pari a una raccolta quota di 47,5 miliardi di euro, ambito nel quale dominano, essendo i preferiti dai giocatori, gli apparecchi per il gioco lecito (+14,4%), Gratta&Vinci e SuperEnalotto. Nel frattempo, cresce impetuosamente il gioco on line e i numeri dei primi nove mesi del 2009 hanno già pareggiato gli introiti del 2008.
La piazza luccicante di ENADA ROMA non sarà solo espressione del divertimento e del business, ma riserverà momenti di dibattito sulle novità del mercato riguardanti soprattutto il telematico, i cash-games e le videolottery, che rappresentano l'ultima generazione degli apparecchi da gioco slot.
Tutte le informazioni sulla fiera sono disponibili sul nuovo sito www.enada.it, realizzato in cinque lingue, con un formato più moderno ad alta risoluzione e con l'aggiunta di nuove aree per fotografie e filmati utili, in special modo, agli operatori che non ha mai visitato la manifestazione. Un nuovo software permette inoltre al sito di essere maggiormente rintracciabile attraverso i motori di ricerca di tutto il mondo.

COLPO D'OCCHIO SU ENADA ROMA 2009
Qualifica
: esposizione internazionale; Edizione: 37a; Periodicità: annuale; Ingresso Porta Est - Via Eiffel: riservato agli operatori professionali; casse a pagamento: biglietto d'ingresso 20 Euro, ridotto 5 Euro; orari visitatori: 10.00-18.00 nelle tre giornate; project manager: Gabriella Zoni; info espositori: Carmen Zeolla, tel. 0541. 744261 mail: m.zeolla@riminifiera.it; Sara Zaccaria, tel. 0541 744613 s.zaccaria@riminifiera.it; website: www.enada.it
PRESS CONTACT:
servizi di comunicazione e media relation, Rimini Fiera SpA +39-0541-744.510
n.evangelisti@riminifiera.it
responsabile:
Elisabetta Vitali;
coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini;
addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini e Alessandro Caprio;
media consultant: Cesare Trevisani, Nuova Comunicazione Associati - cell. 335.7216314 trevisani@nuovacomunicazione.com


martedì 22 settembre 2009

Apertura anno fieristico. Moratti: ”Fiera Milano testimone e protagonista della ripresa economica"

APERTURA ANNO FIERISTICO. MORATTI: "FIERA MILANO TESTIMONE E PROTAGONISTA DELLA RIPRESA ECONOMICA"

Milano 21 settembre 2009 – "Un appuntamento fondamentale in un momento in cui la città ha bisogno di mettere a sistema tutte le energie e le risorse di cui dispone per continuare a svolgere il ruolo che ha sempre svolto e intende continuare a svolgere".
Con queste parole il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, ha aperto il convegno inaugurale dell'Anno Fieristico 2009-2010, dal titolo: "Ritorno all'economia reale. Dalle fiere lo stato di salute del sistema produttivo italiano", tenutosi nel Centro Congressi di Fieramilano Rho.
"La Fiera con il suo patrimonio di conoscenze e creatività è un'eccellenza e una risorsa della nostra città - ha spiegato il Sindaco - uno straordinario trampolino per il successo del nostro sistema produttivo e per l'economia nazionale poiché consente alle imprese, soprattutto le piccole e medie, di conoscere i mercati internazionali e di scambiare competenze".
"In un momento come questo abbiamo bisogno gli uni degli altri, e il Governo in questo senso ha dato dei segnali importanti e concreti di aiuto allo sviluppo per le imprese contribuendo a ricreare un clima di fiducia di cui abbiamo bisogno. Fiera Milano – ha proseguito Letizia Moratti - rappresenta un grande serbatoio di fiducia delle imprese rispetto al futuro, una fiducia nel Sistema Paese che oggi sta risalendo. Di questa ripresa e di questo ritorno di fiducia Fiera di Milano è non solo testimone ma anche protagonista".
Il Sindaco ha concluso il proprio intervento ricordando che ognuno è chiamato a fare la propria parte all'interno di un sistema di regole nel quale ciascuno deve contribuire per lo sviluppo armonioso della città e delle imprese: "Mi auguro che ognuno cerchi di fare qualcosa in più per dare il proprio contributo cosicché la somma non sia uno più uno ma molto di più. È questo, sono certa, quello che Fiera Milano ha fatto e continuerà a fare".


--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

SUN 2009 eventi speciali 8/10 ottobre



www.sungiosun.it

SUN, 27° Salone Internazionale dell'Esterno

Progettazione, arredamento, accessori

8-10 ottobre 2009, RiminiFiera

outdoor living

È qui che si dettano le regole dell'Outdoor living&lifestyle.

A qualunque costo. In ogni stagione. Ovunque. Per tutti.

Una galleria di eventi unica, inimitabile, sorprendente accompagna il pubblico in un itinerario esclusivo e ineguagliabile di esperienze, visioni e previsioni.

SUN, il grande arcipelago del design, ha individuato e sviluppato 4 grandi indirizzi concettuali che daranno vita a percorsi tematici forti, impattanti, unici, a un morbido equilibrio tra innovazione, design, ricerca, eleganza, esclusività, mercato, scelta, opportunità, tradizione, futuro, prospettiva, sostenibilità, emozione:

loving outdoor


Outdoor Design

Talent show

Outdoor Contract

Urban Design&Living

http://www.sungiosun.it/eventi_speciali.html

SUN e l'OUTDOOR DESIGN

una 'Designoteca' di altissimo livello,

dove prodotti-icona e prototipi illuminanti

individuano i megatrend dell'outdoor living

DESIGN d'OUTORE
LIGHT LIVING&CONTRACT
(IV ed.)

L'eccellenza dell'Outdoor Design
1.300 mq nel cuore del Salone dedicati all'eccellenza dell'Outdoor Contract Design. Torna, progettata dallo studio di architettura Cerquiglini & Rossi, la mostra dedicata all'eccellenza del design internazionale.

Oggetti d'arredo per l'esterno firmati da noti designer in un allestimento di grande impatto, collegato direttamente al Press Village e all'International Press Point.


da NIDO a GUSCIO
OUTDOOR LIGHTING
(II ed.)

Illuminazione sostenibile per esterni
Grandi progettisti e grandi aziende per un'esposizione unica ed esclusiva nell'intero panorama fieristico internazionale. Con Pasetti (Axolight), Indriolo (Metalco), Bettiol (Platek), Santachiara (Antonangeli), De Ponte (Zonca Illuminazione), MM Design (Reggiani), Hougaerts (Simes), De Giorgio (Fabbian Illuminazione), Ito (Il Cantiere), Ragni (Danese), Sadler (Artemide), Scacchetti (De Majo Illuminazione), Ortiz (Santa&Cole), Suardi-Aksu (Caimi), Delrosso (Davide Groppi), Remeggio (Linea Light).


SUN e i GIOVANI TALENTI

future design @ Sun: le prossime tendenze dell'outdoor design in rassegna al Salone.

Prodotti, progetti e segni dell'outdoor living che verrà

SUN.LAB

FOR A CREATIVE
OUTDOOR
(II ed.)

Saranno famosi: i giovani talenti internazionali dell'Outdoor Design
selezionati per il concorso-laboratorio SUN. LAB, presentano alle imprese una serie sorprendente di novità, una grande vetrina di prototipi funzionanti e testati in attesa di entrare in produzione.

Arredi, corredi e accessori innovativi, unici, originali e provocatori per dare forma e sostanza all'idea del giardino domestico.

OUTDOOR EXPERIENCE
DESIGN
(III ed.)


SUN è l'esclusivo partner accademico del POLI.Design per il corso post-laurea
di Alta Formazione Outdoor Experience Design che, unico in Italia, forma i nuovi
professionisti della progettazione e dell'arredamento degli spazi esterni pubblici e privati. Al Salone sono presentati i nuovi progetti dedicati all'abitare versatile, alla fusione tra interno ed esterno secondo le ultime e prossime evoluzioni.



ACROSS THE EMBANKMENT:
DESIGN ON THE EDGE

SUN e Factory La Sapienza Design:
il Design al servizio della riqualificazione dei luoghi degradati prossimi ai corsi
d'acqua.


Il design è spesso chiamato a immaginare nuovi scenari d'uso di luoghi degradati, con l'obiettivo di rivitalizzarli e riqualificarli: al Salone saranno proposti prototipi che si presentano quali soluzioni ragionate, estetiche, innovative o innovate anti-degrado.

SUN e lo URBAN DESIGN&LIVING

un percorso espositivo dedicato al design urbano, intervallato da spazi-eventi, ritmato da incontri, workshop e convegni

CENTROCITTÀ

Arredo Urbano - tradizione & futuro

Un grande spazio-evento di 900 mq curato dall'azienda NERI e allestito dallo Studio Angelo Grassi. Decoro, arredo,
illuminazione, sicurezza, vivibilità e accessibilità dello spazio pubblico saranno il leit motiv dell'esposizione.


Corredi, infrastrutture e verde creeranno un'area di transito e sosta proponibile in qualsiasi realtà urbana, in grado di regalare emozioni, relax e momenti di ristoro fisico e mentale.

NEW GARDENS FOR
THE CITY-LIFE

Lo spazio verde a piccola scala si apre alla dimensione urbana


Un confronto unico tra esperti di fama internazionale su idee, progetti e soluzioni per lo Urban Design.

Architetti paesaggisti, pianificatori e professionisti del settore si confronteranno sui nuovi stili per le strade cittadine, la vita nei parchi, i giardini d'acqua, gli spazi verdi per lo svago e il divertimento, anche nel cuore delle città. In collaborazione con Paysage e la rivista
Architettura del paesaggio, organo
ufficiale dell'AIAPP.

URBAN STYLE

progettare lo spazio pubblico come luogo d'incontro e socializzazione

Una grande area espositiva entro cui sarà organizzato un importante convegno tra
operatori, professionisti e amministrazioni pubbliche sui temi della progettazione dello spazio pubblico come luogo d'incontro e socializzazione.


Inoltre l'iniziativa, in collaborazione con l'associazione Animum Ludendo Coles – l'isola che c'è, prevede contributi, testimonianze e case history di aziende del settore.

SUN e il CONTRACT

eventi destinati a lasciare un'impronta profonda in direzione dei megatrend dello stile, del concept, dell'impatto e del living negli spazi dell'outdoor contract

OUTDOOR CLUB


Un allestimento IN&OUT di oltre 1.000 mq realizzato col contributo progettuale di Marco Lucchi e partner di prestigio nel mondo dell'arredo, corredo e accessorio. L'allestimento, realizzato da AFA Arredamenti, ricostruirà un outdoor club provvisto di ogni comfort: aree ristorante, lounge, relax, piscina, musica, entertainment.
Un'atmosfera esclusiva dominata dai toni bianchi e neri per un'installazione di grande impatto ed energia riproponibile ovunque, dalla residenza privata a qualsiasi realtà ricettiva.

OUTDOOR HOTEL:
COLAZIONE NELL'ORTO

Una suggestiva mostra, una proposta che è anche una provocazione destinata ad avere un grande impatto nel mondo contract: un grande spazio, a cura dello Studio Angelo Grassi, che proporrà al mondo del contract un suggestivo ritorno alla Natura, dando occasione agli ospiti di poter attingere direttamente dall'orto (dell'hotel, resort, club, villaggio, realtà ricettiva


di ogni tipo) i prodotti da gustare.


CAMPING&VILLAGE SHOW

Una grande area dedicata al mondo del turismo open-air, espressione di un'offerta ricettiva in grande ascesa,
nei quali proprietari e gestori di campeggi, villaggi turistici e agricampeggi troveranno tutte le indicazioni utili sui beni e i servizi proposti dal mercato.


Qualità, novità e innovazione in una vetrina unica per una grande filiera. Oltre all'area espositiva, l'evento prevede anche dei workshop per gli operatori.



Informazioni stampa:

Fiere e Comunicazioni srl

Via San Vittore 14

20123 Milano_Italy

Ph +39.02.86451078

fax +39.02.86453506

http: www.sungiosun.it

http: www.tendeetecnica.it

Gustavo Capella, Sales&Communication Manager

Ferdinando Crespi, Resp. Ufficio Stampa, fcrespi@fierecom.it

Simona Bordin, Senior P.M. - Progetti Speciali, sbordin@fierecom.it

Claudia Di Natale, Press Office & P.R., cdinatale@fierecom.it









lunedì 21 settembre 2009

RIMINI FIERA: MONDO NATURA 2009: 118.177 visitatori (+3,4%)

MONDO NATURA CHIUDE

APRENDO UNA NUOVA STAGIONE

DEL TURISMO ALL'ARIA APERTA

Aumento di pubblico (+3.4% sul 2008)

e tangibile soddisfazione degli operatori per i contatti intrapresi.

Clima di positiva fiducia tra gli stand: superare la crisi si può.

Il 16esimo Salone internazionale

del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all'Aria Aperta

riconferma la leadership nel settore

Rimini, 21 settembre 2009 – Si è conclusa ieri, a Rimini Fiera, la 16esima edizione di MONDO NATURA, Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all'Aria Aperta, che si era aperto sabato 12 settembre. Un'edizione che va in archivio portando una forte ventata di ottimismo e fiducia tra gli operatori e confermando la mission degli appuntamenti fieristici, il sapersi porre come autentici motori dei mercati.

Nonostante la crisi in cui versa l'economia globale e che, in parte, colpisce anche il settore turistico, il segmento del plein air sembra avere ritrovato nuova linfa proprio a MONDO NATURA. La kermesse riminese ha infatti registrato 118.177 visitatori (+3,4% sul 2008, quando totalizzò 114.333 visitatori) e 485 giornalisti accreditati (+2,3% rispetto alla scorsa edizione, quando furono 474).

Organizzata da RIMINI FIERA con il patrocinio di APC-Anfia (l'associazione dei produttori di camper), in collaborazione con PROMOCAMP e il supporto di ASSOCAMP, CONFEDERCAMPEGGIO, UNRAE, A.C.T.- ITALIA e UNIONE CLUB AMICI, la manifestazione si è svolta in contemporanea alla quinta edizione di LUOGHI, la rassegna per i turisti della "nuova vacanza".

In mostra si sono potute ammirare centinaia di aziende su quasi 100mila metri quadrati di esposizione. Novità a perdita d'occhio tra camper, caravan, motorhome, pick up, fuoristrada, rimorchi, carrelli, accessoristica e componenti elettroniche, tende, abbigliamento e accessori da campeggio e trekking, biciclette, mountain bike, canoe, strumentazioni per il turismo all'aria aperta, promozione turistica, servizi e prodotti dell'editoria specializzata.

LE DICHIARAZIONI

"MONDO NATURA - dice il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni – si conferma la manifestazione leader nel settore: lo è per dimensioni espositive, per numero di visitatori, per contenuti, per la visibilità e anche per il contesto nel quale si svolge: mi riferisco al quartiere fieristico e alla città di Rimini".

"Il consistente afflusso di pubblico che ha affollato i padiglioni di MONDO NATURA in questi giorni – continua il direttore di Rimini Fiera, Piero Venturelli – è per noi segnale di un interesse crescente da parte di nuovi utilizzatori potenziali verso il camper style e di una fidelizzazione consolidata dei camperisti di lungo corso. Tale analisi si fa ancora più confortante in un momento in cu il settore lavora a nuovi sbocchi economici, ricercando quell'innovazione strategica che passa anche attraverso le manifestazioni fieristiche".

"Gli operatori – ricorda il project manager Angela Bellavista – si sono dichiarati soddisfatti delle trattative avviate. Nonostante i segnali preoccupanti che giungevano dai mercati a causa della crisi economica mondiale, in fiera le aziende produttrici di camper hanno elaborato molti preventivi, risposto a richieste di finanziamenti e di permuta, notando un rinnovato interesse che si spera presto possa trasformarsi in acquisto di un veicolo abitativo. Da sottolineare la notevole performance di venditori di tende e accessori per il campeggio e il caravanning. Mi piace poi ricordare l'alta affluenza di giovani, che fa ben sperare per il futuro".

Dal canto suo, il Presidente di APC-Anfia, Stefano Campanelli, esprime soddisfazione ed un cauto ottimismo in relazione ai risultati connessi allo svolgimento della 16a edizione di MONDO NATURA. "La partecipazione attiva di APC-Anfia per l'intera durata della manifestazione, attraverso incontri ed iniziative di varia natura focalizzati sulle tematiche di settore, sugli scenari futuri e sulle tendenze legate al camper style - dichiara Campanelli - assume quest'anno un particolare significato, inserendosi in un momento storico caratterizzato da una pesante congiuntura economica, che ha interessato anche il comparto del caravanning. Ciononostante, e i dati relativi all'affluenza dei visitatori a Rimini Fiera lo dimostrano - con un incremento di presenze del 3,4% rispetto al 2008, il plein air continua a esercitare un forte appeal sui viaggiatori di oggi e di domani, confermandosi come risorsa fondamentale del comparto turistico italiano. Un comparto che esce dalla manifestazione riminese con rinnovata fiducia, consapevole che la ripresa sarà lunga ed ancora irta di ostacoli e difficoltà, ma che la tanto auspicata inversione di tendenza pare essere finalmente arrivata. L'impegno costante di APC-Anfia riparte dunque, con entusiasmo, per continuare a sostenere un turismo itinerante di qualità, alla luce delle sfide imposte dal contesto attuale".

La manifestazione era stata inaugurata dal Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e Trasporti, Senatore Mario Mantovani che, proprio in occasione della conferenza di apertura congiunta Rimini Fiera – APC Anfia, aveva portato i saluti del Presidente del Consiglio, del Ministro delle Infrastrutture e di quello del Turismo, rilanciando l'impegno del Governo per il settore: "Ricordo bene che qui, nel 2008, avevo lanciato una proposta. Avevo detto che avremmo contribuito al sostegno del progetto di APC-Anfia ' I Comuni del Turismo all'Aria Aperta' – ha rammentato il Sottosegretario - Purtroppo i fondi a disposizione del ministero sono stati assorbiti dall'emergenza per il terremoto in Abruzzo. Siamo però riusciti a mantenere gli ecoincentivi, nonostante la difficile congiuntura, e oggi vi posso anche dire che è nelle mani del ministro del Turismo una proposta di legge per il vostro settore. Un settore a me caro perché fatto di sano realismo ambientale, di vacanze a misura di famiglia, di turismo vocato alla scoperta e alla libertà".

IL QUADRO ECONOMICO DEL SETTORE CARAVANNING

I dati presentati a MONDO NATURA da APC-Anfia rivelano che nel biennio 2007-2008 si è assistito ad un netto calo delle immatricolazioni europee di veicoli ricreazionali, con una riduzione, l'anno passato, del 10,6% nel segmento caravan e del 5,7% nel segmento autocaravan.

Nel contesto italiano si registra una riduzione del -21,1% a chiusura del 2008 per le autocaravan e del 12,1% per le caravan. Fluttuante è poi la situazione nazionale che caratterizza i primi 6 mesi del 2009, sia nel caso dei camper, sia in quello delle roulotte.

Il mercato domestico si contraddistingue per una considerevole battuta d'arresto delle autocaravan nel 1° trimestre del 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008 (-43,3%), una ripresa nel 2° trimestre (-24,3%) e una chiusura del semestre che si assesta intorno ad un -33,7%.

Le caravan accusano la crisi con un picco di minimo che nel 1° trimestre 2009 segna un -21,7% rispetto allo stesso periodo del 2008. Anche nel caso delle caravan rileviamo segnali di ripresa (più evidenti rispetto ai camper) nel 2° trimestre, con una chiusura del periodo a -8,5% e un semestre che diminuisce complessivamente del 13,5% rispetto ai primi 6 mesi del 2008.

La condizione odierna di mercato va però rianalizzata alla luce della progressiva crescita che il settore caravanning ha registrato continuativamente in Europa per oltre un decennio, dal 1998 al 2007. Anni significativi, questi, in cui le registrazioni di nuovi veicoli sono passate da 143.000 a 209.000. La fase di decrescita attuale inizia a farsi sentire nella seconda metà del 2008, acuendosi in seguito ai contraccolpi della crisi finanziaria mondiale, con una chiusura dell'anno a - 8,5% rispetto al 2007.

GLI SCENARI DEL PROSSIMO FUTURO

Fortunatamente, evidenzia APC-Anfia, nel corso degli ultimi mesi si è assistito ad un lento, ma progressivo decremento delle scorte di prodotto finito, scorte che stanno gradualmente rientrando nell'ambito di parametri accettabili e che consentiranno la ripresa di relazioni industriali e commerciali fondate su basi corrette.

Il presidente Campanelli ha ricordato un esempio di iniziativa virtuosa realizzata in Francia, ove è stato recentemente adottato un decreto che consente ai possessori di patente di guida B, conseguita in data antecedente al 20 gennaio 1975, di condurre veicoli di massa complessiva superiore ai 3.500 Kg. Un'ulteriore iniziativa, che gioverebbe al settore, potrebbe essere poi l'introduzione di forme di ecoincentivi legati all'acquisto di autocaravan anziché alla rottamazione dei medesimi, in modo tale da facilitare l'ingresso nel mercato da parte delle fasce potenziali di utenza, che hanno dimostrato un forte interesse nei confronti del camper style, interesse che necessita però di un adeguato bonus economico per stimolare la domanda di autocaravan.

LA RASSEGNA LUOGHI

Ricordiamo, infine, che MONDO NATURA 2009 ha ospitato nel padiglione B3 la quinta edizione della rassegna "LUOGHI", dedicata ai turisti della 'nuova' vacanza", alla riscoperta dei luoghi, degli itinerari, dell'ambiente, delle tradizioni, dei sapori per quei turisti che amano creare autonomamente i loro percorsi diventando agenzia viaggio di se stessi, costruendo il proprio itinerario libero tra sensazioni, sapori e profumi dell'andar per luoghi e che a Rimini trovano spunti e idee per itinerari entusiasmanti, assolutamente personali e ricchi di esperienze e sensazioni.

Tra le attrazioni spiccava il Parco Avventura Cerwood, il più grande d'Italia posto all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano.

A LUOGHI hanno preso parte paesi, borghi, parchi, comunità montane, riserve naturali, strade tematiche e dunque Regioni, Province, Pro Loco, Vie dei Sapori LUOGHI gode dei patrocini di ANESV AGIS (Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti e Parchi Permanenti Italiani), ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Regione Emilia-Romagna - Assessorato al Turismo, Touring Club Italiano, FEDERPARCHI (Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali), UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Montane), UNIONPARCHI (Unione dei Parchi Ricreativi Italiani), UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia), Provincia di Rimini e Comune di Rimini.

PRESS CONTACT:

servizi di comunicazione e media relation Rimini Fiera Spa

+39-0541-744.510 press@riminifiera.it

responsabile: Elisabetta Vitali;

coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini;

addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini, Alessandro Caprio;

media consultant: Andrea Cicchetti "Mac", Letizia Magnani

SMAU: 1aConferenza Tecnica Internazionale sulla Sicurezza Informatica in Italia



SECURE NETWORK organizza a SMAU 2009 la
prima Conferenza Tecnica Internazionale sull'Information Security in Italia

SEaCURE.it preview:
un convegno e due giornate di training con i massimi esperti internazionali del settore
per apprendere tecniche di frontiera senza alcuna deriva commerciale



Sesto San Giovanni (Mi), 21 settembre 2009 -. Secure Network, azienda specializzata in consulenza, formazione e tecnologie innovative per la sicurezza informatica, ha ideato e organizzato uno degli eventi più interessanti previsti nella prossima edizione Smau 2009 (Milano 21-23 ottobre), inaugurando una nuova area tematica dedicata all'Information Security. Si tratta di SEaCURE.IT preview, la prima Conferenza Tecnica Internazionale sull'Information Security organizzata in Italia, ispirata a modelli di conferenze di prestigio come Black Hat o Cansecwest, dove speaker di fama internazionale presenteranno le loro conoscenze tecniche di frontiera, senza restrizioni e senza alcuna deriva commerciale.

"In Italia ci sono sempre stati molti eventi sulla security, ma quasi sempre si è trattato di iniziative con una forte e maggioritaria presenza dei vendor e caratterizzate da un'impostazione prevalentemente commerciale. A SEaCURE.it, invece, per la prima volta in Italia, potremo ascoltare e interloquire con i massimi esperti tecnici internazionali del settore sulle più importanti problematiche di oggi e di domani: dal malware (sia sotto il suo aspetto tecnologico che come "ecosistema" del crimine online), alle tecniche di exploiting più avanzate, con un occhio a tecnologie di amplissima diffusione a livello aziendale, come i sistemi SAP e Oracle", spiega Stefano Zanero, Ricercatore del Politecnico di Milano e CTO di Secure Network.

SEaCURE.it (www.seacure.it) si svolgerà nell'arco di 3 giornate ed è stato strutturato appositamente per permettere ai partecipanti (informatici, direttori dei sistemi informativi, responsabili della sicurezza aziendale) di ascoltare sia presentazioni altamente tecniche e di vision, sia approfondimenti di tipo economico e direzionale.
Le prime due giornate (21 e 22 ottobre) saranno dedicate alla formazione mentre il 23 ottobre si terrà un convegno in cui i guru della sicurezza arriveranno da tutto il mondo per aggiornare il pubblico sulle tecniche più all'avanguardia di difesa. Tra i relatori spiccano i nomi di Mikko Hypponen, Max Kilger, Dino Dai Zovi, Mariano Nuñez di Croce, Alexander Kronbrust, Saumil Shah e Georg Wicherski. SEaCURE.it ha previsto inoltre alla fine del convegno una tavola rotonda per mettere a confronto i tecnici-professionisti con i capitani d'azienda per valutare "gli economics" della sicurezza all'interno delle imprese.

"In Italia, purtroppo, tra le nostre imprese è ancora molto radicata l'idea che le minacce informatiche, insieme agli obblighi normativi in tema di sicurezza, siano questioni da risolvere quasi esclusivamente dal punto di vista informatico. In questo convegno vogliamo evidenziare, invece, come la crescita e il mutamento delle minacce informatiche, esterne e soprattutto interne, stiano influenzando, in misura sempre maggiore, l'evoluzione strutturale economico-organizzativa delle aziende. Vedremo che l'underground tecnico internazionale si sta evolvendo molto velocemente e che per contrastarlo, oltre la tecnologia, serve un approccio e una pianificazione di lungo termine in cui la sicurezza deve essere considerata un'area strategica dell'azienda, come la ricerca&sviluppo o il marketing", sottolinea Alvise Biffi, CEO e socio fondatore di Secure Network.

Tutti i visitatori Smau potranno poi assistere al padiglione 4 (nell'area dedicata all'Information Security, presso lo Stand Secure Network) alle dimostrazioni della Lock Picking Area, dove partecipanti e speaker potranno cimentarsi nell'arte del lock-picking (forzare le serrature), fondamento di base della full disclosure e delle principali metodologie di assessment di riferimento. Accanto alla Lock Picking Area si svolgeranno i Turbo Hack, dimostrazioni pratiche da parte degli stessi relatori in cui si illustreranno alcuni semplici tentativi di hacking (sfruttando vulnerabilità note e già risolte) con lo scopo di divulgare le possibili minacce e le metodologie di aggressione, al fine di formare i visitatori per strutturare difese migliori.

Secure Network – www.securenetwork.it – è un'azienda specializzata e focalizzata in consulenza, formazione e tecnologie innovative per la Sicurezza Informatica che lavora con grandi aziende, gruppi bancari e PMI, in Italia e all'esterno, nella costruzione di percorsi di sicurezza. Secure Network è anche un gruppo di ricerca e di sviluppo estremamente attivo che collabora in quest'ambito con prestigiosi partner accademici e industriali e i cui risultati di ricerca sono stati presentati in prestigiosi forum internazionali. Secure Network, ospite dell'Incubatore d'imprese innovative LIB di Sesto San Giovanni, si distingue nel panorama della sicurezza informatica per la sua provata competenza, professionalità e indipendenza. L'azienda non è legata a nessun prodotto o vendor specifico per garantire ai suoi clienti le soluzioni migliori.

Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo
Incubatore LIB
Pilar Sinusia, sinusia@milanomet.it
Tel. 02 – 24126540

Contatto Secure Network
Alvise Biffi, a.biffi@securenetwork.it
Tel. +39 02 24126788
Fax +39 02 24126788
www.securenetwork.it
www.seacure.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI